Tedesco centrale orientale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tedesco centrale orientale (Ostmitteldeutsch)
Parlato in Germania
Parlato in ex Repubblica Democratica Tedesca
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue germaniche
  Lingue germaniche occidentali
   Lingua alto-tedesca
    Tedesco centrale
Ostmitteldeutsches Mundartgebiet.png
Diffusione del tedesco centrale orientale

Il tedesco centrale orientale (Ostmitteldeutsch) è un gruppo dialettale del tedesco, parlato in Germania orientale (ex-Repubblica Democratica Tedesca).

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

Ne esistono sette varianti fondamentali:

Turingio o Tedesco centrale orientale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tedesco centrale orientale.

Il Thüringisch è parlato in Turingia, Sassonia, Sassonia-Anhalt sudoccidentale e Assia.

Alto sassone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alto sassone.

L'Obersächsisch è parlato nelle regioni tedesche di Sassonia, Sassonia-Anhalt, Brandeburgo e Bassa Sassonia.

L'Obersächsisch è la lingua natale di Martin Lutero, che in esso tradusse la Bibbia nel 1534 dando inizio alla riforma protestante. Per certi versi, il ruolo svolto dall'Obersächsisch è paragonabile quello del dialetto fiorentino in Italia ai tempi delle prime opere tradotte in lingua volgare.

L'Obersächsisch è suddivisibile nelle varianti minori:

  • Il Meissnisch, a sua volta scomponibile in:
    • Nordmeissnisch
    • Nordostmeissnisch
    • Westmeissnisch
    • Südmeissnisch
    • Südostmeissnisch
  • L'Erzgebirgisch

Alto sassone settentrionale[modifica | modifica sorgente]

Lausitzisch-Neumärkisch[modifica | modifica sorgente]

Il Lausitzisch-Neumärkisch è parlato in Polonia, Sassonia e Brandeburgo.

Si suddivide in Lausitzisch (Lusaziano), Südmärkisch (Brandeburghese Meridionale) e Neumärkisch.

Alto Sassone Settentrionale[modifica | modifica sorgente]

Lingua vilamoviana[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lingua vilamoviana.

Il Wymysorys è un dialetto parlato esclusivamente a Wilamowice (Wymysau), che unisce elementi di olandese, basso sassone, tedesco centrale orientale, polacco ed inglese.

È parlato ormai solo da circa cento persone, quasi esclusivamente polacchi.

Tedesco Slesiano[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tedesco Slesiano.

Alto prussiano[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]