Tedesco centrale orientale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tedesco centrale orientale (Ostmitteldeutsch)
Parlato in Germania
Parlato in ex Repubblica Democratica Tedesca
Classifica non nelle prime 100
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue germaniche
  Lingue germaniche occidentali
   Lingua alto-tedesca
    Tedesco centrale
Ostmitteldeutsches Mundartgebiet.png
Diffusione del tedesco centrale orientale

Il tedesco centrale orientale (Ostmitteldeutsch) è un gruppo dialettale del tedesco, parlato in Germania orientale (ex-Repubblica Democratica Tedesca).

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

Ne esistono sette varianti fondamentali:

Turingio o Tedesco centrale orientale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tedesco centrale orientale.

Il Thüringisch è parlato in Turingia, Sassonia, Sassonia-Anhalt sudoccidentale e Assia.

Alto sassone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Alto sassone.

L'Obersächsisch è parlato nelle regioni tedesche di Sassonia, Sassonia-Anhalt, Brandeburgo e Bassa Sassonia.

L'Obersächsisch è la lingua natale di Martin Lutero, che in esso tradusse la Bibbia nel 1534 dando inizio alla riforma protestante. Per certi versi, il ruolo svolto dall'Obersächsisch è paragonabile quello del dialetto fiorentino in Italia ai tempi delle prime opere tradotte in lingua volgare.

L'Obersächsisch è suddivisibile nelle varianti minori:

  • Il Meissnisch, a sua volta scomponibile in:
    • Nordmeissnisch
    • Nordostmeissnisch
    • Westmeissnisch
    • Südmeissnisch
    • Südostmeissnisch
  • L'Erzgebirgisch

Alto sassone settentrionale[modifica | modifica sorgente]

Lausitzisch-Neumärkisch[modifica | modifica sorgente]

Il Lausitzisch-Neumärkisch è parlato in Polonia, Sassonia e Brandeburgo.

Si suddivide in Lausitzisch (Lusaziano), Südmärkisch (Brandeburghese Meridionale) e Neumärkisch.

Alto Sassone Settentrionale[modifica | modifica sorgente]

Lingua vilamoviana[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lingua vilamoviana.

Il Wymysorys è un dialetto parlato esclusivamente a Wilamowice (Wymysau), che unisce elementi di olandese, basso sassone, tedesco centrale orientale, polacco ed inglese.

È parlato ormai solo da circa cento persone, quasi esclusivamente polacchi.

Tedesco Slesiano[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tedesco Slesiano.

Alto prussiano[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]