Stéphane Sarrazin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stéphane Sarrazin
Stephane Sarrazin 2007 Mil Milhas Brasil.jpg
Dati biografici
Nome Stéphane Jean-Marc Sarrazin
Nazionalità Francia Francia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1999
Scuderie Minardi
GP disputati 1
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 2004
Miglior risultato finale 11º (2004)
Rally disputati 15
Speciali vinte 1
Punti ottenuti 20
 

Stéphane Jean-Marc Sarrazin (Alès, 2 novembre 1974) è un pilota automobilistico francese. Da anni specializzato nelle corse del genere endurance, si è dedicato anche ai rally e ha disputato anche un Gran Premio di Formula 1.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Sarrazin ha iniziato la sua carriera col karting dove ha vinto due titoli di campione francese, per poi passare a guidare le monoposto. Nel 1997 disputa il campionato francese di Formula 3 e nonostante corra per un team dal budget ridotto chiude al 2º posto in classifica piloti. Questo risultato gli consente di approdare nel 1998 in Formula 3000 con la squadra Apomatox, junior team della Prost Grand Prix di F1, del quale diviene pilota collaudatore. Nel 1999, termina al 5º posto il campionato di Formula 3000, mentre nei due anni seguenti disputa solo alcune gare.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

In Formula 1 Sarrazin ha preso parte a una sola gara, il Gran Premio del Brasile 1999 con la Minardi in sostituzione dell'infortunato Luca Badoer. È poi stato collaudatore per la Prost e per la Toyota.

Debutto nell'endurance[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 viene ingaggiato come pilota ufficiale Chrysler, per guidare nella 24 Ore di Le Mans una delle sue vetture LMP progettate dalla Dallara, ma in gara è costretto al ritiro. L'anno seguente con la stessa vettura ma motorizzata Judd schierata dalla scuderia Oreca, conclude al 6º posto la classica maratona automobilistica francese. Nel 2003 corre per il team Pescarolo Sport alcune gare del Campionato FIA Sportcar ottenendo una vittoria e 2 secondi posti; corre anche a Le Mans chiudendo allo 8º posto assoluto.

Rally[modifica | modifica wikitesto]

Sarrazin alla guida della Subaru Impreza WRC nel mondiale Rally

Sarrazin fa il suo debutto nei rally nel 2001: nella sua prima corsa, il Rallye du Var, arriva 1º nella categoria Gruppo N al volante di una Mitsubishi Lancer.

Nel 2004, passa ai rally a tempo pieno, disputa il campionato nazionale francese di rally alla guida di una Subaru Impreza vincendolo al primo tentativo e nel 2005 partecipa al campionato mondiale per la squadra ufficiale Subaru, ottenendo come miglior risultato un 4º posto alla Rally di Catalogna. Nello stesso anno corre anche per l'Aston Martin, guidando la DBR9 di classe GT1 alla 24 Ore di Le Mans, nella quale termina al 9º posto assoluto.

Ritorno nell'endurance[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 diventa pilota ufficiale Aston Martin e disputa il campionato American Le Mans Series in classe GT1, nel quale vince 3 gare e ottiene 6 piazzamenti a podio, che gli valgono il 2º posto il classifica piloti.

Nel 2007 viene ingaggiato dal team Peugeot Sport come pilota del nuovo sport prototipo Peugeot 908 HDi FAP, alla guida di questa vettura vince il campionato Le Mans Series 2007 ottenendo 3 vittorie e 2 podi; alla 24 Ore di Le Mans 2007 stabilisce la pole position, ma in gara arriva 2º in coppia con Sébastien Bourdais e Pedro Lamy.

Nel 2008 termina 4º in classifica piloti LMS ottenendo 2 vittorie, arriva 2º alla Petit Le Mans con la Peugeot 908; disputa anche la 24 Ore di Spa al volante di una Maserati MC12 vincendo la gara.

Nel 2009 partecipa al Rally di Monte Carlo chiudendo al 3º posto alla guida di una Peugeot 207 S2000, arriva 2º alla 12 Ore di Sebring, alla 24 Ore di Le Mans 2009 conquista nuovamente la pole position (la 3ª consecutiva in tre anni) e in gara termina al 2º posto; vince infine la Petit Le Mans di Road Atlanta insieme a Franck Montagny.

Nel 2010 vince il Campionato LMS pilotando la Peugeot 908 del team Oreca e rivince la Petit Le Mans assieme a Montagny e Lamy con la squadra ufficiale Peugeot.

Nel 2011 ottiene un terzo assoluto a Le Mans con i suoi compagni di equipaggio, Franck Montagny e Nicolas Minassian, a bordo della Peugeot 908.

Nel 2012, dopo il ritiro della Peugeot dalle competizioni, esordisce nel nuovo Mondiale Endurance nella classe LMP2. A Le Mans gareggia di nuovo nella LMP1, con la Toyota TS030, esordiente in quella gara, insieme a Anthony Davidson e Sébastien Buemi. All'ottantaduesimo giro sono però costretti al ritiro.

Nel 2013 la Toyota lo riconferma e partecipa a tutte le otto gare di campionato, con gli stessi compagni del 2012. A Le Mans sono secondi assoluti, mentre ottengono l'unica vittoria stagionale nell'ultima gara di campionato in Bahrein. A fine campionato sono terzi con 106,25 punti.

Nel 2014 corre ancora nel WEC con la Toyota, ma cambia equipaggio, e i suoi compagni sono ora Alexander Wurz e Kazuki Nakajima. Nella prima gara a Silverstone sono secondi, dietro i loro compagni di squadra Buemi, Davidson e Lapierre, dando alla Toyota una fantastica doppietta, mentre a Spa sono terzi. A Le Mans partono in pole e dominano buona parte della gara. Durante la notte sono però costretti al ritiro per un guasto elettrico. Dopo un deludente sesto posto ad Austin, tornano sul podio alla 6 Ore del Fuji, alla spalle di Buemi e Davidson, replicando così la doppietta di Silverstone.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1999 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Brazil.svg Flag of San Marino.svg Flag of Monaco.svg Flag of Spain.svg Flag of Canada.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Minardi M01 Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

24 Ore di Le Mans[modifica | modifica wikitesto]

Stephane Sarrazin alla guida della Peugeot 908 HDi FAP
Stagione Risultato Team Vettura Classe
2001 Rit Chrysler Team Oreca Chrysler LMP Dallara LMP900
2002 Playstation Team Oreca Dallara LMP LMP900
2003 Pescarolo Sport Courage C60 LMP900
2005 Aston Martin Racing Aston Martin DBR9 GT1
2006 10º Aston Martin Racing Aston Martin DBR9 GT1
2007 Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2008 Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2009 Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2010 Rit Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2011 Team Peugeot Total Peugeot 908 LMP1
2012 Rit Toyota Racing Toyota TS030 Hybrid LMP1
2013 Toyota Racing Toyota TS030 Hybrid LMP1

Campionato mondiale rally[modifica | modifica wikitesto]

2004 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Greece.svg Flag of Turkey.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of Japan.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Équipe de France FFSA Subaru Impreza WRC 9 6 4 8 11º
2005 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of New Zealand.svg Flag of Italy.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Turkey.svg Flag of Greece.svg Flag of Argentina.svg Flag of Finland.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Japan.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC 14 13 12 13 8 Rit 4 Rit 6 17º
2006 Scuderia Vettura Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of Mexico.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Argentina.svg Flag of Italy.svg Flag of Greece.svg Flag of Germany.svg Flag of Finland.svg Flag of Japan.svg Flag of Cyprus.svg Flag of Turkey.svg Flag of Australia.svg Flag of New Zealand.svg Flag of the United Kingdom.svg Punti Pos.
Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC 5 8 8 Rit 6 18º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato Non partito
Fonte dei dati: wrc.com, ewrc-results.com, autosport.com, rallybase.nl.

Formula E[modifica | modifica wikitesto]

Anno Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Posizione Punti
2014-15 Venturi Grand Prix CHN
9
MAL
12
URU
Rit
ARG
TBA
MIA
LBH
MON
GER
GBR
- 2

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 216052367