Anthony Davidson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthony Davidson
Anthony Davidson 2007.jpg
Dati biografici
Nome Anthony Denis Davidson
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Dati agonistici
Categoria Formula 1, Endurance
Squadra Toyota Racing
Carriera
Carriera in Formula 1
Esordio 18 agosto 2002
Stagioni 2001-2009, 2013
Scuderie Minardi, BAR, Honda, Super Aguri, Brawn, Mercedes
Miglior risultato finale 23° (2007)
GP disputati 24
Statistiche aggiornate al Gran Premio di Spagna 2008

Anthony Davidson (Hemel Hempstead, 18 aprile 1979) è un pilota automobilistico britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Davidson, terzo pilota Honda al Gran Premio degli Stati Uniti della stagione 2006

Dopo l'esordio in Formula Ford, nel 2001 arriva secondo nel campionato britannico di Formula 3 vincendo sei gare, in aggiunta al Gran Premio di Pau, gli Spa Masters, e la FIA F3 Coppa Europa. Nella stagione 2001 è collaudatore per la BAR mentre nel 2002 esordisce in Formula 1 con la Minardi sostituendo in due gran premi Alex Yoong. Non riuscendo a trovare un posto come pilota ufficiale, dal 2003 al 2005 è pilota di riserva e collaudatore della BAR, dimostrandosi velocissimo nelle libere; per questo motivo ha partecipato al Gran Premio della Malesia 2005 in sostituzione di Takuma Sato, febbricitante. Nel campionato 2006 ha continuato come terzo pilota della Honda (che ha preso il posto della BAR) mostrandosi sempre veloce nei test. Nella stagione 2007 ottiene finalmente un volante fisso nella Super Aguri; durante la stagione non ha ottenuto punti iridati pur essendo protagonista di buone prove. Nel 2008 comincia una nuova stagione sempre con la piccola scuderia giapponese, ma il team si ritira dopo il Gran Premio di Spagna, lasciando il pilota inglese senza un volante per il resto della stagione. Nel 2009 viene assunto come terzo pilota dal debuttante team Brawn (che curiosamente ha preso il posto della Honda con cui aveva collaborato in passato) sostituendo nei gran premi, nei test e nello sviluppo della macchina il troppo costoso Alexander Wurz.

Nel 2012 esordisce nel mondiale Endurance con il team Toyota Racing. Durante la 24 Ore di Le Mans è stato vittima di uno spettacolare incidente tra la sua Toyota e una Ferrari 458 Italia nel quale ha riportato la rottura di alcune vertebre; in quell'anno ottiene tre vittorie, alla 6 Ore di San Paolo (con il compagno Lapierre), alla 6 Ore del Fuji (con Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima) e alla 6 Ore del Bahrain (ancora con Nicolas Lapierre), ultima gara del campionato.

Nel 2013 partecipa a tutte le gare con la scuderia giapponese assieme a Sébastien Buemi e a Stéphane Sarrazin, con i quali ottiene una vittoria nell'ultima gara del campionato in Bahrain e un secondo posto alla 24 Ore di Le Mans; nello stesso anno è anche collaudatore della Mercedes in Formula 1.

Nel 2014 corre ancora con la Toyota assieme a Sébastien Buemi e a Nicolas Lapierre. Vincono le prime due gare a Silverstone e a Spa-Francorchamps, mentre alla 24 Ore di Le Mans sono solo terzi a sei giri dall'Audi vincitrice della corsa perché Lapierre è coinvolto in un incidente nelle prime fasi di gara. Alla 6 Ore di Austin partono in pole, ma per un errore di Lapierre sul bagnato arrivano terzi. Alla 6 Ore del Fuji Davidson e Buemi tornano a vincere davanti ai loro compagni di squadra precedendo Audi e Porsche, regalando così alla Toyota la seconda doppietta dell'anno dopo Silverstone e consolidandosi in testa al mondiale. Dopo la vittoria alla 6 Ore di Shanghai, due settimane dopo vincono il mondiale Endurance grazie al 10° posto ottenuto alla 6 Ore del Bahrain, mentre nell'ultima prova a Interlagos ottengono il secondo posto alle spalle della Porsche.

Risultati F1[modifica | modifica wikitesto]

2002 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Brazil.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of Austria.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Europe.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of France.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Minardi PS02 Rit Rit 0
2004 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Europe.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Japan.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
BAR 006 TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP
2005 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Europe.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Turkey.svg Flag of Italy.svg Flag of Belgium.svg Flag of Brazil.svg Flag of Japan.svg Flag of the People's Republic of China.svg Punti Pos.
BAR 007 Rit 0
2006 Scuderia Vettura Flag of Bahrain.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of San Marino.svg Flag of Europe.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Turkey.svg Flag of Italy.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Japan.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Honda RA106 TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP TP
2007 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Europe.svg Flag of Hungary.svg Flag of Turkey.svg Flag of Italy.svg Flag of Belgium.svg Flag of Japan.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Super Aguri SA07 16 16 16 11 18 11 11 Rit Rit 12 Rit 14 14 16 Rit Rit 14 0 23º
2008 Scuderia Vettura Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Turkey.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Europe.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
Super Aguri SA08A Rit 15 16 Rit 0 22º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]