Soemu Toyoda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Soemu Toyoda
Toyoda Soemu.JPG
22 maggio 1885 - 22 settembre 1957
Cause della morte morte naturale
Dati militari
Paese servito Giappone Impero giapponese
Arma Flotta combinata giapponese
Grado viceammiraglio
Guerre Seconda guerra mondiale
Guerra del Pacifico

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Soemu Toyoda, in giapponese 豊田副武 (Toyoda Soemu?) (Kitsuki, 22 maggio 1885Tokyo, 22 settembre 1957), è stato un ammiraglio giapponese.

Servì nella Marina Imperiale giapponese durante la seconda guerra mondiale. Si laureò all'accademia navale nel 1905 ed entrò nella Marina Imperiale Giapponese. Nel 1941 aveva raggiunto il grado di ammiraglio ed era comandante della Stazione navale di Kure.

Nel novembre 1942 divenne membro del Supremo Consiglio di Guerra e nel maggio 1943 prese il comando della Base navale di Yokosuka. Dopo la morte dell'ammiraglio Mineichi Kōga, Toyoda venne nominato Comandante in capo della Flotta combinata, il 3 maggio 1944. Il mese seguente implementò il Piano A-Go, che produsse la pesante sconfitta di Jisaburo Ozawa nella Battaglia del Mar delle Filippine (19-20 giugno).

Come membro del Supremo Consiglio di Guerra, Toyoda si schierò contro il desiderio dell'Imperatore Hirohito per una pace negoziata, dopo lo sgancio delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki nell'agosto 1945. Soemu Toyoda morì nel 1957 a 73 anni.

Controllo di autorità VIAF: 52955603 LCCN: n79014498