Bertram Ramsay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bertram Ramsay
Sir Bertram Ramsay
Sir Bertram Ramsay
20 gennaio 1883 - 2 gennaio 1945
Nato a Londra
Morto a Toussus-le-Noble, Francia
Cause della morte Incidente aereo
Luogo di sepoltura Saint-Germain-en-Laye
Dati militari
Paese servito Regno Unito Regno Unito
Forza armata Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Anni di servizio 1898-1945
Grado Ammiraglio
Guerre Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Battaglie Secondo raid di Ostenda
Raid di Zeebrugge
Operazione Dinamo
Operazione Torch
Operazione Husky
Operazione Neptune
Decorazioni Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno
Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
Ordine Reale Vittoriano
Menzione nei dispacci (2)
Grand'ufficiale della Legion d'Onore (Francia)
Commendatore della Legion of Merit (USA)
Ordine di Ušakov di I classe (URSS)

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Sir Bertram Home Ramsay (Londra, 20 gennaio 1883Toussus-le-Noble, 2 gennaio 1945) è stato un militare britannico, ammiraglio della Royal Navy durante la seconda guerra mondiale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Londra da una famiglia scozzese, nel 1898 si arruola nella Marina britannica e serve come guardiamarina sulla HMS Britannia e poi sulla HMS Crescent.

La Prima Guerra Mondiale[modifica | modifica sorgente]

Durante la prima guerra mondiale gli viene affidato il comando del monitore M25 con il compito di pattugliare le coste del Belgio. Nell'ottobre 1917 gli viene conferito il comando del cacciatorpediniere HMS Broke.

Il 9 maggio 1918 prende parte al secondo raid di Ostenda e al raid di Zeebrugge.

La Seconda Guerra Mondiale[modifica | modifica sorgente]

Promosso viceammiraglio nell'agosto 1939 viene incaricato di dirigere le operazioni nell'area di Dover con il compito di difendere il Canale della Manica da passaggi di sottomarini nemici.

L'Operazione Dynamo[modifica | modifica sorgente]

Per approfondire vedi Operazione Dynamo Dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale e la disfatta della Francia, organizzò l'evacuazione da Dunkerque (in Belgio) delle truppe alleate assediate dall'esercito tedesco.

L'Operazione fu un successo e permise di riportare nel Regno Unito 338.226 soldati britannici e alleate. Per i successivi due anni fu incaricato di difendere Dover da una possibile invasione tedesca.

L'Operazione Torch[modifica | modifica sorgente]

Per approfondire vedi: Operazione Torch Il 29 aprile 1942 venne nominato Comandante delle forze navali in vista dell'apertura di un fronte occidentale. Lo sbarco nella Francia occupata venne però rinviato e Ramsay fu nominato vice-comandante delle operazioni navali in Nord Africa, sotto il comando di Sir Andrew Cunningham.

Ramsay fu in seguito incaricato di pianificare la fase di sbarco dell'invasione Alleata della Sicilia e dell'Operazione Nettuno.

La morte[modifica | modifica sorgente]

Il 2 gennaio 1945 Ramsay, che doveva recarsi a Bruxelles per incontrare il generale Bernard Law Montgomery, rimase ucciso in un incidente aereo a Toussus-le-Noble, nei pressi di Parigi.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere Commendatore  dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno
— 1940
Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
Membro dell'Ordine Reale Vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine Reale Vittoriano
Grand'Ufficiale della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale della Legion d'onore
Ordine di Ušakov di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Ušakov di I classe
Commendatore della Legione di Merito - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore della Legione di Merito

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Barnett, Correlli. 1991. Engage the Enemy More Closely: The Royal Navy in the Second World War. Norton & Company. Londra.
  • Woodward, David. 1957. Ramsay at War. The Fighting Life of Admiral Sir Bertram Ramsay. – Londra, W. Kimber.

Controllo di autorità VIAF: 35261892 LCCN: n94123100