Robert Morley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Morley

Robert Adolph Wilton Morley (Semley, 26 maggio 1908Reading, 3 giugno 1992) è stato un attore inglese, noto per le sue interpretazioni cinematografiche come caratterista.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Semley, nel Wiltshire, Inghilterra, Morley ricevette un'educazione rigida, volta a fare di lui un futuro diplomatico, impartita presso l'Elizabeth College, nell'isola di Guernsey.

Dopo gli studi decise di dedicarsi alla recitazione iscrivendosi alla Royal Academy of Dramatic Art e debuttò nel 1928 a Londra nella commedia Oscar Wilde, poi ripresa a Broadway nel 1938, nel ruolo del tormentato scrittore. Altro ruolo rilevante ricoprì l'anno successivo allo Strand Theatre ne L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson.

Attore versatile, rotondo, con voce persuasiva e accento upper-class, fu deputato a interpretare personaggi arguti e aristocratici come Luigi XVI nel film Maria Antonietta, che nel 1939 gli valse la canditatura all'Oscar al miglior attore non protagonista; Re Giorgio III nel film Lord Brummell (1954), a fianco di Stewart Granger e Peter Ustinov; il missionario ne La regina d'Africa (1951), con Humphrey Bogart e Katharine Hepburn; Oscar Wilde nel film Ancora una domanda Oscar Wilde (1960).

Lasciò uno stampo distintivo anche in film come Oscar insanguinato (1973), dove impersonò un pomposo critico teatrale, orribilmente assassinato da un attore shakesperiano, da lui stroncato in una recensione. Fu molto lodato dalla critica per l'interpretazione nel film Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi d'Europa (1978); vinse i premi Los Angeles Film Critics Association Award, e National Society of Film Critics, come miglior attore non protagonista, ed ottenne una candidatura al Golden Globe.

Nel 1957 la regina Elisabetta II gli conferì il titolo di Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Sir Morley morì nel 1992 a Reading nello Berkshire, all'età di 84 anni.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Carriera teatrale[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 1957

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

In Italia, nella collana del fumetto Dylan Dog, il personaggio dell'Ispettore Bloch ha le sembianze dell'attore Robert Morley.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5118451 LCCN: n79054699