Ricky Rubio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ricky Rubio
Ricky Rubio-MN v DET.jpg
Rubio con la maglia dei Minnesota Timberwolves
Dati biografici
Nome Ricard Rubio Vives
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 192 cm
Peso 86 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Squadra Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves
Carriera
Giovanili
Joventut Badalona Joventut Badalona
Squadre di club
2005-2009 Joventut Badalona Joventut Badalona 99
2009-2011 Barcellona Barcellona 68
2011- Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves 180
Nazionale
2008- Spagna Spagna
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Pechino 2008
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Polonia 2009
Oro Lituania 2011
Bronzo Slovenia 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Ricard "Ricky" Rubio Vives (El Masnou, 21 ottobre 1990) è un cestista spagnolo, che gioca come playmaker nei Minnesota Timberwolves.

Ricky, come comunemente viene chiamato, è uno dei giovani giocatori più interessanti del basket spagnolo e mondiale.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Maglietta autografata di Ricky Rubio (2009)

Cresciuto cestisticamente con lo Joventut Badalona, ha esordito nella Liga ACB nella stagione 2005-06 all'età di quattordici anni, undici mesi e ventiquattro giorni, diventando così il più giovane giocatore a prenderne parte. Il 24 ottobre 2006 all'età di sedici anni ha esordito in Eurolega contro il Panathinaikos B.C..

Nel 2008 è stato incluso nella lista dei 12 convocati della Nazionale spagnola per la XXIX Olimpiade.

Il 21 aprile 2009 si è reso eleggibile al draft NBA 2009, pur essendo sotto contratto con Badalona fino al 2011 con un buyout fissato a 5,7 milioni di euro; il 25 giugno 2009 al draft è stato scelto dai Minnesota Timberwolves al quinto posto assoluto.

Secondo il regolamento NBA una franchigia non può pagare più di 500.000 dollari ad una squadra o federazione straniera per liberare un giocatore. Per questo motivo e per la scarsa appetibilità del mercato del Minnesota, dopo diversi mesi di trattative tra il general manager della franchigia NBA David Kahn e la compagine spagnola, ha scelto di posticipare il suo approdo oltreoceano, ed ha deciso di rimanere in Europa accasandosi nel Barcellona (dopo essere stato cercato anche dal Real Madrid e da altre franchigie NBA) con un contratto di 6 anni con una clausola NBA escape dal 2011.

Il 17 giugno 2011 comunica che dalla stagione 2011-12 andrà a giocare nella NBA, ai Minnesota Timberwolves, lasciando anticipatamente il Barcellona.

Al suo primo anno in NBA mette a referto 10,6 punti e 8,2 assist di media. La sua stagione si è però interrotta il 9 marzo 2012, quando un contatto di gioco con Kobe Bryant nell'ultimo minuto della sfida contro i Lakers gli ha provocato una lesione al legamento crociato anteriore sinistro: l'infortunio lo ha costretto a saltare anche le Olimpiadi di Londra 2012 con la nazionale spagnola.

Il 12 marzo 2013 nella partita contro i San Antonio Spurs realizza la sua prima tripla doppia in carriera con 21 punti, 13 rimbalzi e 12 assist[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Trofei nazionali[modifica | modifica sorgente]

Barcellona: 2010-2011
  • Campionato catalano: 2
Joventut Badalona: 2005-2006
Barcellona: 2009-2010
Joventut Badalona: 2008
Barcellona: 2010, 2011
Barcellona: 2009, 2010

Trofei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Joventut Badalona: 2007-2008
Barcellona: 2009-2010

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2007, 2008, 2009
2008
Barcellona: 2009-2010
Minnesota Timberwolves: 2011-2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Spurs at Timberwolves - March 12, 2013 - Game Preview, Play by Play, Scores and Recap on NBA.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]