Mojo (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mojo
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. novembre 1985
1ª app. in Longshot n. 3
Editore it. Play Press
app. it. giugno 1990
app. it. in X-Marvel n. 4
Sesso Maschio
Abilità
  • forza, velocità e agilità superumana
  • magia

Mojo è un personaggio dei fumetti creato da Ann Nocenti (testi) e Art Adams (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparso per la prima volta sulle pagine della miniserie Longshot n. 3 (novembre 1985), Mojo è il principale avversario dell'X-Man Longshot, ma è anche e soprattutto conosciuto come il regnante del Mojoverso, universo parallelo basato sull'intrattenimento televisivo. Schiavista, mago e principale azionista dell'unica rete televisiva del proprio mondo, Mojo rappresenta la parodia della società moderna fondata sugli ascolti e gli indici di gradimento di cui è enormemente ossessionato, tanto da utilizzare qualsiasi mezzo per riuscire a mantenerli sempre alti.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Appartenendo ad una particolare razza aliena sprovvista di spina dorsale ed arti inferiori, Mojo si muove principalmente su uno speciale veicolo dotato di varie appendici, fra cui un set di gambe robotiche, uno schienale arcuato simile alla coda di uno scorpione e dotato di laser ed, infine, numerose quanto disparate armi offensive e difensive. Caratterizzato da un'epidermide giallastra e chiazzata e da una esagerata massa di grasso corporeo che lo protegge da qualsiasi temperatura, è anche dotato di notevole poteri magici di cui fa uso principalmente per aprire portali dimensionali dai quali preleva soggetti che poi utilizza nei suoi innumerevoli programmi televisivi. Oltre a ciò, possiede un particolare dispositivo, agganciato sul retro del cranio, che solleva le palpebre degli occhi garantendogli un maggiore campo visivo.

Catalogato come portatore di morte e corruzione dal Dottor Strange, la presenza di Mojo sulla Terra provoca innumerevoli disastri naturali.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Dando credito a quanto detto dallo stesso Mojo, lui e gli altri abitanti del Mojoverso sarebbero unici all'interno dell'universo fumettistico Marvel, vale a dire che non ci sarebbero altre controparti presenti in realtà parallele.

Ultimate[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimate X-Men.

Una versione di Mojo è presente anche all'interno della serie Ultimate X-Men. Come la sua controparte classica, benché questo mostri fattezze umane, conduce un network televisivo ed è il principale nemico di Longshot, star di un seguitissimo reality show.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Mojo è apparso sia nella serie animata X-Men (doppiato in Italia inizialmente dal compianto Paolo Torrisi[1] ed in seguito da Riccardo Peroni, meglio noto come voce del Joker nelle serie animate) degli anni novanta, che su Wolverine and the X-Men, trasmessa da Rai Gulp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del doppiaggio della serie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mojo at Marvel.com
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics