Giacomo Colosimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giacomo Colosimo, detto Big Jim Colosimo (Colosimi, 16 febbraio 1878Chicago, 11 maggio 1920), è stato un noto criminale italiano naturalizzato statunitense, di Chicago, primo Boss riconosciuto della Chicago Outfit.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lasciò la sua terra natale, Colosimi in provincia di Cosenza, per raggiungere il padre, Luigi, emigrato prima di lui negli Stati Uniti. Sbarcato in America nel 1895, dopo aver fatto il garzone in una macelleria e lo spazzino, decise d'imporsi al mondo con l'astuzia e la violenza, iniziando ad occuparsi dello sfruttamento della prostituzione e del gioco d'azzardo. La ferocia che lo contraddistingueva nella gestione di bische, racket e prostituzione lo portò a diventare uno dei malavitosi più temuti di Chicago.

Per difendere i suoi interessi minacciati da altri malavitosi, chiamò con sé suo nipote Johnny Torrio, che diventò il suo vice, e portarono ricchezza alla loro organizzazione eliminando tutti i possibili rivali e corrompendo i poliziotti troppo curiosi. Johnny Torrio decise con l'avallo di Frankie Yale di assassinare Big Jim Colosimo, il quale aveva perso la testa, a più di quarant'anni, per un'attrice di 19 anni. Così Giacomo Colosimo venne ucciso l'11 maggio 1920 da Frankie Yale su ordine di Torrio che prese il comando dell'impero criminale fondato da suo zio.

Stemma della città di Chicago Predecessore: Boss Chicago Outfit Successore: Stemma della città di Chicago
nessuno 1910 - 1920 Johnny Torrio
Elenco dei Boss della Chicago Outfit
Giacomo Colosimo (1910-1920) | Johnny Torrio (1920-1925) | Al Capone (1925-1932) | Paul Ricca (1932-1947) | Tony Accardo (1947-1957) | Sam Giancana (1957-1966) | Sam Battaglia (1966) | Jackie Cerone (1966-1969 ) | Felix Alderisio (1969-1971) | Joseph Aiuppa (1971-1986) | Joseph Ferriola (1986-1989) | Samuel Carlisi (1989 - 1993) | John DiFonzo (1993-in carica)

Controllo di autorità VIAF: 33923044