Gerard Way

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerard Way
Gerard Way nel 2012
Gerard Way nel 2012
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock[1]
Pop punk[1]
Emo[1][2]
Post-hardcore[1]
Periodo di attività 2001 – in attività
Strumento voce, chitarra, basso, tastiera, pianoforte
Etichetta Warner Bros. Records
Gruppi My Chemical Romance
Album pubblicati 9
Studio 5 (1 da solista)
Live 2
Raccolte 2
Sito web

Gerard Arthur Way (Summit, 9 aprile 1977) è un cantante e fumettista statunitense.

Membro fondatore del gruppo musicale My Chemical Romance, è stato cantante della band dal 2001 al 2013, anno dello scioglimento del gruppo[3]. Nel 2014 ha avviato una carriera musicale da solista[4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Gerard Way nasce il 9 aprile 1977, a Summit, nel New Jersey, pur avendo sempre vissuto nella cittadina di Belleville. I suoi genitori, Donald e Donna Way Lee, hanno origini rispettivamente scozzesi e italiane.

Passò l'infanzia in un quartiere particolarmente pericoloso, centro di crimini di mafia e spaccio di droga, ragione per la quale gli veniva vietato il permesso di uscire a giocare. Per questo insieme al fratello minore Mikey Way iniziò a sviluppare la propria fantasia direttamente dalla propria cameretta, mostrando una naturale attitudine per il disegno e la creazione di storie e fumetti. Grazie al supporto della nonna materna Elena Lee Rush, Gerard scoprì successivamente anche una passione per la musica[5]. Quando Gerard compì otto anni, Elena gli comprò la sua prima chitarra ma Gerard riuscì a imparare poco a suonarla, non volendo prendere lezioni private.

L'anno successivo, Gerard ebbe la sua prima esperienza col canto in pubblico quando prese parte al suo primo musical, a scuola, ottenendo il ruolo principale di Peter Pan[6]. Crescendo, si avvicinerà di più ai film horror, alla scena punk e metal e alle horror band come Misfits e Iron Maiden, che cita come le sue influenze principali insieme ai Queen e David Bowie. In questo periodo, riesce a superare l'ossessione per la morte[7] che l'aveva accompagnato durante l’infanzia a causa degli insegnamenti del catechismo cattolico. Temi che, infatti, tornano in alcuni testi dei My Chemical Romance.

La forte sensibilità continuerà comunque ad accompagnarlo per tutta la vita. Durante il corso delle scuole superiori - anche a causa del sovrappeso - si isolava e veniva ignorato, restando a disegnare e leggere fumetti, sua grande passione. Il fumetto Watchmen viene citato da Gerard come l’opera che cambiò la sua prospettiva[8] e che gli fece capire di voler intraprendere la carriera di fumettista.

È al negozio di fumetti locali che Gerard trovò il suo primo lavoro e amava così tanto leggerne che spesso veniva pagato in fumetti. Questa esperienza finì, segnandolo, quando il negozio subì una rapina nella quale Gerard venne fatto mettere in ginocchio e minacciato con una pistola Magnum puntata alla testa[9]. Dopo questo episodio Gerard tornò a concentrarsi sulla musica, formando insieme al fratello Mikey una band chiamata The Raygun Jones. Questo progetto venne poi abbandonato, ma Gerard provò subito ad entrare in un'altra band come chitarrista. Ottenne il posto, ma quando gli venne chiesto di suonare Sweet Home Alabama[5] Gerard, sia per gusto personale che per la difficoltà della canzone, discusse con gli altri membri della band che lo mandarono via. Questo rifiuto alienò Gerard per un lungo periodo in cui non uscì spesso di casa, concentrandosi solo sulla sua arte. Dopo le superiori ebbe le prime esperienze con l'abuso di alcol, che lo accompagnò per molto tempo[5].

I My Chemical Romance[modifica | modifica wikitesto]

Finite le superiori decise di seguire le proprie aspirazioni e iscriversi alla Visual Art (Università delle Arti Visive) di New York City[6]. Gerard si laureò nel 1999 ma rimase a New York per lavoro, iniziando da stagista per poi diventare grafico alla Cartoon Network. Propose alla Cartoon Network il fumetto e cartone animato da lui ideato, The Breakfast Monkey, ma venne rifiutato perché troppo simile ad un cartone già in produzione.

Proprio mentre si stava recando ad un colloquio di lavoro, assistette agli Attentati dell'11 settembre 2001[10]. Sconvolto dall'evento, decise di abbandonare l'arte grafica e riprendere l'idea di una band per arrivare alle persone, e così nacquero i My Chemical Romance[6].

Gerard Way in concerto con i My Chemical Romance nel 2012

Gerard scrisse la prima canzone della band, intitolata Skylines & Turnstiles, pochi giorni dopo gli attentati, e riuscì a riunire vecchie conoscenze come il batterista Matt Pelissier e il chitarrista Ray Toro per dare vita al progetto. Successivamente anche il fratello Mikey si unì alla band, imparando appositamente a suonare il basso. Si aggiunse, infine, il chitarrista Frank Iero.

Nel 2002 viene pubblicato il loro primo album, I Brought You My Bullets, You Brought Me Your Love. A questo è seguito nel 2004 Three Cheers for Sweet Revenge, album dedicato alla memoria della nonna di Gerard e Mikey, Elena, deceduta nel novembre 2003. Per lei è la canzone Helena. Nel 2006 è stato pubblicato il terzo album dei My Chemical Romance, The Black Parade, che ha consacrato la loro fama a livello mondiale. Nel 2007 Gerard propose alla Dark Horse Comics un fumetto su cui sta lavorando da qualche anno, The Umbrella Academy. La casa editrice accettò di produrre il fumetto, realizzando un grande sogno di Gerard. Nel 2008 grazie a The Umbrella Academy, ha vinto il prestigioso premio per autori di fumetti, l'Eisner Award.[11]

Sempre nel 2008 collabora con i Julien-K al remix di Sleep When I'm Dead dei The Cure, inserito nel loro EP Hypnagogic States. Il 2009 lo vede invece scrivere e co-produrre il brano Safe and Sound, cantato dal giapponese Kyosuke Himuro come tema principale della versione originale del film Final Fantasy VII Advent Children Complete, la versione completa del film facente parte della celebre Compilation of Final Fantasy VII della Square Enix[12].He also contributed vocals for the vocal mix of the deadmau5 song "Professional Griefers".

Nel 2010 è stato pubblicato il quarto album in studio dei My Chemical Romance, Danger Days: The True Lives of the Fabulous Killjoys. L'ispirazione del concept di questo album è un fumetto scritto da Gerard e Shaun Simon, intitolato semplicemente 'Killjoys', che è stato illustrato da Becky Cloonan e pubblicato il giorno del Free Comic Book Day 2013.

Nel 2012 Gerard ha realizzato con il produttore e DJ deadmau5 il brano Professional Griefers, raggiungendo un nuovo record per il costo di realizzazione del video ufficiale. Vengono infatti utilizzati per il video oltre 2.000 fan e oltre 2 mesi di post-produzione. Sempre nello stesso anno partecipa in veste di produttore esecutivo all'album I'm a UFO in This City dei LostAlone[13]

Nel marzo 2013, dopo la pubblicazione delle 10 tracce appartenenti all'album/raccolta Conventional Weapons, annuncia lo scioglimento dei My Chemical Romance[3] e ne spiega le ragioni in una lunga lettera pubblicata su Twitter, che conclude affermando che la band rimarrà per sempre viva nel suo cuore, in quello degli altri membri e dei fan in quanto i My Chemical Romance non sono stati semplicemente una band, ma un'idea[14].

Dopo i My Chemical Romance[modifica | modifica wikitesto]

May Death Never Stop You e altri progetti (2013-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2013 Gerard annuncia su Twitter che sta lavorando a qualcosa di veramente importante, e pubblica una parte di un suo disegno in lavorazione. Questo si rivelerà la copertina della prima greatest hits dei My Chemical Romance, May Death Never Stop You. L'album, pubblicato nel marzo 2014, contiene le loro canzoni più conosciute e un brano inedito, Fake Your Death, composto dai membri della band prima di decidere di sciogliere il gruppo.

Ad aprile dello stesso anno arriva la notizia che Gerard ha registrato una canzone per il film horror Tusk, diretto da Kevin Smith e ancora in post-produzione[15]. Nel maggio 2014 viene pubblicato il singolo Falling in Love (Will Kill You) di Wrongchilde (progetto da solista di Mat Devine dei Kill Hannah), realizzato con la collaborazione vocale di Way[16].

Hesitant Alien (2014-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 maggio 2014 viene annunciato che Gerard Way ha firmato un contratto discografico con la Warner Bros. Records per la pubblicazione del suo primo album[4]. Successivamente fa il suo debutto dal vivo come solista durante i festival di Reading e Leeds nell'agosto 2014[17], per poi annunciare un proprio tour con alcune date negli Stati Uniti, accompagnato dalla band di supporto "The Hormones"[18].

Nel giugno 2014 esce il singolo Action Cat, che anticiperà l'album di debutto da solista del cantante[19]. Il titolo, Hesitant Alien, viene rivelato il 14 luglio 2014 da Way stesso su Twitter[20]. Successivamente viene annunciata anche la lista tracce e la sua data di pubblicazione, fissata per il 30 settembre[21]. Il 19 agosto viene dato il via ai preordini dell'album e viene pubblicato il singolo No Shows, presentato il giorno prima in antemprima su BBC Radio One[22]. Il brano viene accompagnato da un video musicale, il primo ufficiale del cantante, pubblicato lo stesso giorno e diretto da Jennifer Juniper Stratford[23]. Un secondo video musicale, sempre diretto da Stratford, viene pubblicato il 6 ottobre per anticipare il terzo singolo estratto dall'album, Million, in uscita il 17 novembre 2014[24].

Influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Le più grandi influenze dichiarate da Way sono Bruce Dickinson degli Iron Maiden e Geoff Rickly dei Thursday, influenze che lo spinsero a voler diventare un cantante[25]. Inoltre da giovane ascoltava anche Metallica[26], Glenn Danzig, Morrissey[27], Misfits, The Smiths, The Cure[6], Queen[28], David Bowie[29] e altri, che lo influenzarono significativamente nella scrittura delle canzoni per i My Chemical Romance.

Dopo aver iniziato la sua carriera da solista il suo modo di scrivere musica è mutato sensibilmente, volendo indirizzare le sue canzoni a un pubblico più adulto rispetto a quello dei My Chemical Romance[30]:

« La musica [dei My Chemical Romance] era molto arrabbiata e nasceva da un individuo emotivamente debole che non era poi cresciuto così tanto dopo le superiori. Sono passato attraverso molta sofferenza con la quale dei ragazzi potrebbero sentirsi familiari, ma i "grandi" – le persone della mia età – guardando alle cose che abbiamo fatto direbbero 'Questa è musica da scuola superiore'. Mentirei se dicessi che non voglio essere accettato dalle persone della mia età. »

Per la scrittura del suo album di debutto si è ispirato ad artisti quali Morrissey, David Bowie, Pulp, Blur e Pixies[31].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del tour in Giappone del 2004 con i My Chemical Romance, a causa di incomprensioni il batterista della band Matt Pelissier viene allontanato dalla band. Durante questo periodo di tensioni Gerard cade in un momento di depressione profonda e all'abuso di alcool si aggiungono antidepressivi, Xanax e consumo occasionale di cocaina[5][32], che una sera arrivano a fargli considerare il suicidio[32]. Egli chiamò al telefono per chiedere aiuto il manager della band, Brian Schecter, che riuscì a calmarlo[5]. In seguito a quella notte, Way decise di abbandonare definitivamente l'utilizzo di droghe[33] e di disintossicarsi[6].

Durante il tour Projekt Revolution a cui la sua band ha preso parte nel 2007 Gerard ha incontrato di nuovo Lindsey Ballato, Lyn-Z, bassista della band Mindless Self Indulgence. I due si erano conosciuti nel 2003 quando i My Chemical Romance, non ancora famosi, avevano aperto un concerto per la band di lei. Gerard e Lindsey si sono sposati il 3 settembre 2007 e si sono stabiliti a Los Angeles, in California[34]. La prima figlia della coppia, Bandit Lee Way, è nata il 27 maggio 2009[35].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i My Chemical Romance[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei My Chemical Romance.
Album in studio

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
Singoli
  • 2014 – Action Cat
  • 2014 – No Shows
  • 2014 – Millions

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) My Chemical Romance in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) My Chemical Romance: They're Okay (Promise), MTV. URL consultato il 30 luglio 2014.
  3. ^ a b (EN) My Chemical Romance, MyChemicalRomance.com, 22 marzo 2013. URL consultato il 23 marzo 2013.
  4. ^ a b (EN) Gerard Way launches solo website, announces signing to Warner Bros., previews new material, Alternative Press, 5 maggio 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.
  5. ^ a b c d e (EN) My Chemical Romance: from the beginning to The Black Parade, Tom-bryant.com. URL consultato il 15 luglio 2014.
  6. ^ a b c d e (EN) Gerard Way in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 7 settembre 2014.
  7. ^ Gerard Way on Pearl Jam his blonde dye job and his one regret about 'The Black Parade' on jussijames' Blog - Buzznet
  8. ^ Gerard Way of My Chemical Romance: How Watchmen changed my life | Music | theguardian.com
  9. ^ (EN) Future of Music: Gerard Way, Rolling Stone, 15 novembre 2007. URL consultato il 7 maggio 2014.
  10. ^ (EN) My Chemical Romance Bio, MTV. URL consultato il 30 luglio 2014.
  11. ^ "The Umbrella Academy" Wins Eisner Award at Comic Con 2008 on Ashly's Blog - Buzznet
  12. ^ (EN) Celebrity Bios: Gerard Way, Wattpad.com. URL consultato il 13 febbraio 2014.
  13. ^ (EN) Gerard Way Turns Tipster in NME, 18 febbraio 2012, p. 18.
  14. ^ (EN) A Vigil, On Birds and Glass., Twitlonger.com, 25 marzo 2013. URL consultato il 26 marzo 2013.
  15. ^ (EN) Gerard Way records song for upcoming horror film, Alternative Press, 8 aprile 2014. URL consultato il 9 aprile 2014.
  16. ^ (EN) Wrongchilde (Mat Devine of Kill Hannah) feat. Gerard Way - “Falling In Love Will Kill You” premiere, Alternative Press, 5 maggio 2014. URL consultato l'11 giugno 2014.
  17. ^ (EN) Gerard Way to make live solo debut at Reading And Leeds Festivals, Alternative Press, 29 maggio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  18. ^ (EN) Gerard Way And The Hormones Debut US Mini-Tour, Propertyofzack.com, 25 agosto 2014. URL consultato il 7 settembre 2014.
  19. ^ (EN) Gerard Way unveils debut solo single 'Action Cat', NME, 11 giugno 2014. URL consultato l'11 giugno 2014.
  20. ^ (EN) Gerard Way reveals solo album title, ‘Hesitant Alien’, Alternative Press, 14 luglio 2014. URL consultato il 15 luglio 2014.
  21. ^ (EN) Gerard Way to Release debut solo album, Hesitant Alien, on September 30th on Warner Bros. Records, Gerardway.com, 30 luglio 2014. URL consultato il 30 luglio 2014.
  22. ^ (EN) Gerard Way Premieres New Song "No Shows" on BBC Radio One, Alterthepress.com, 18 agosto 2014. URL consultato il 6 settembre 2014.
  23. ^ (EN) Gerard Way “No Shows” (Video Premiere), Josepvinaixa.com, 19 agosto 2014. URL consultato il 6 settembre 2014.
  24. ^ (EN) Jon Stickler, Gerard Way Posts Video For New Single Millions, Stereoboard.com, 6 ottobre 2014. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  25. ^ (EN) Interview With Gerard From My Chemical Romance, Metalunderground.com, 11 giugno 2004. URL consultato il 7 settembre 2014.
  26. ^ (EN) Interview: My Chemical Romance’s Gerard Way on how Metallica influenced his art, music, Alternative Press, 18 gennaio 2012. URL consultato il 7 settembre 2014.
  27. ^ (EN) Note di copertina di My Chemical Romance, Life on the Murder Scene [DVD], Reprise Records, 2006.
  28. ^ (EN) Queen - 100 Greatest Artists, Rolling Stone. URL consultato il 7 settembre 2014.
  29. ^ (EN) Gerard Way: I would love to work with David Bowie, Gear4music.com, 23 febbraio 2011. URL consultato il 7 settembre 2014.
  30. ^ (EN) Gerard Way: 'I've ripped David Bowie off all my career - why stop now?', Digital Spy, 23 agosto 2014. URL consultato il 7 settembre 2014.
  31. ^ (EN) Gerard Way announces Reading & Leeds warm-up gig in Portsmouth, NME, 18 agosto 2014. URL consultato il 7 settembre 2014.
  32. ^ a b (EN) They have come for your children, The Guardian. URL consultato il 13 maggio 2010.
  33. ^ (EN) My Chemical Romance Bounce Back from the Brink, Spin, 16 novembre 2010. URL consultato il 7 settembre 2014.
  34. ^ (EN) Gerard Way: My Chemical Romance man talks marriage and babies, Zap2it.com, 9 aprile 2011. URL consultato il 9 aprile 2014.
  35. ^ (EN) My Chemical Romance’s Gerard Way Welcomes Daughter Bandit Lee, Celebrityparentsmag.com. URL consultato il 9 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 71209046 LCCN: no2008115875