Geografia del Niger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa del Niger
Topografia del Niger

1leftarrow.pngVoce principale: Niger.

La posizione geografica del Niger lo rende l'anello di congiunzione tra il Nordafrica e l'Africa a sud del Sahara.

Situato nell'Africa occidentale tra 11°37 di longitudine est e 23°33 di latitudine nord da un lato, e i meridiani 16° longitudine est e 0°10 di longitudine ovest dall'altro, il Niger copre una superficie di 1.267.000 km².
È il più grande dei paesi dell'Africa occidentale ed è il 6º paese più vasto del continente dopo Sudan, Algeria, Repubblica Democratica del Congo, Libia e Ciad.

Confina con il Burkina Faso e Mali a ovest, l'Algeria e la Libia a nord, Ciad ad est, Nigeria e Benin a sud.

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Geologia del Niger.

Il Niger è un vasto altipiano interrotto solo dal massiccio dell'Aïr (80.000 km² ) nel centro del paese e dall'altipiano di Djado nel nord-est. È quasi totalmente desertico e l'economia agricola spinge la popolazione a concentrarsi prevalentemente nel sud in prossimità dei corsi d'acqua.

L'altitudine media dell'altipiano è prossima ai 350 metri sul livello del mare. Ci sono tre aree geografiche principali:

  • Niger meridionale

Si tratta di una regione di 1.300 km di lunghezza che segue il confine con Nigeria e Mali. La sua larghezza non supera i 200 km. Essendo la meno arida è considerata come il "Niger utile". Ad est i rilievi del Damagaram scaricano le loro acque tra il bacino idrografico del Lago Ciad e l'Oceano Atlantico. La regione è costituita principalmente da altipiani di arenaria. Ad ovest l'altopiano è tagliato dalla valle del fiume Niger. Valli fossili vengono ravvivate dalle acque solamente nella stagione delle piogge.

Si tratta di una catena montuosa situata nella porzione nord-ovest del paese. Misura più di 300 km da nord a sud e 200 km da est a ovest. Ha altitudini spesso superiori ai 1000 m: la cima principale dell'Aïr è il Bagzane (2.022 m). Il lato orientale è in contatto con la regione del Ténéré.

È la più vasta regione del nord-est. Si tratta di una pianura sabbiosa contenuta a est dal Ribesti e a nord dall'altopiano di Djado e Mangueni.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Situato in una delle aree più calde e soleggiate della Terra, il Niger ha un clima desertico e secco.

Il clima è caratterizzato da tre stagioni: calda (da marzo a maggio), delle piogge (da giugno a settembre) e freddo (da ottobre a febbraio).

Idrografia[modifica | modifica sorgente]

La siccità è prevalente nella maggior parte del paese e non consente che la presenza di pochi fiumi.

  • il fiume Niger, lungo 4.200 km attraversa per 500 km il paese.
  • i suoi affluenti: Tapoa, Mekrou, Sirba, Dargol, Gorouol, Goroubi, Diamangou, ecc.
  • laghi: Lago Ciad
  • vi è la presenza di significative risorse idriche sotterranee.

Dati Generali[modifica | modifica sorgente]

Frontiere totali: 5.697 km
Frontiere: Ciad 175 km, Nigeria 1.497 km, Algeria 956 km, Mali 821 km, Burkina Faso 628 km, Benin 266 km, Libia 354 km.
Si tratta di uno stato senza sbocco al mare.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]