Geografia di Gibuti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa di Gibuti
Topografia di Gibuti

1leftarrow.pngVoce principale: Gibuti.

Gibuti è un paese dell'Africa orientale che s'affaccia sul Golfo di Aden nel Mar Rosso, situato tra Eritrea e Somalia. Le sue coordinate sono 11°30′N 43°00′E / 11.5°N 43°E11.5; 43.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Gibuti spartisce 113 km di frontiera terrestre con l'Eritrea, 337 km con l'Etiopia e 58 km con la Somalia per un totale di 506 km. La sua linea di costa misura 314 km.

Il clima è caldo-secco deserto. Le catene montuose centrali separano una stretta piana costiera con gli altopiani interni. Il punto più basso è a lago Assal, una depressione che tocca i -155 metri sul livello del mare. La più alta è il Moussa Ali (2028 m). Tra le risorse naturali principali si annovera l'energia geotermica. Il 9% del suolo del paese è a pascolo permanente (1993 est), ma per la maggior parte è un territorio desertico.

Gibuti ha una posizione strategica prossimo alle rotte di navigazione più trafficate del mondo per i giacimenti petroliferi arabi ed è capolinea del traffico ferroviario dell’Etiopia.

Ambiente[modifica | modifica sorgente]

I maggiori rischi naturali comprendono i terremoti, la siccità; forti piogge e inondazioni in seguito a cicloni provenienti dall'Oceano Indiano, insufficiente approvvigionamento di acqua potabile e desertificazione.

Dati Generali[modifica | modifica sorgente]

Area totale: 23.000 km²
terra: 22.980 km²
acqua: 20 km²

Confini terrestri: 506 km, di cui 337 con l'Etiopia, 113 con l'Eritrea, 58 con la Somalia

Linea di costa: 314 km.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]