Geografia del Ghana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 8°00′N 2°00′W / 8°N 2°W8; -2

1leftarrow.pngVoce principale: Ghana.

Gh-map.png
Ghana Map.jpg

Dati generali[modifica | modifica wikitesto]

Il Ghana è situato pochi gradi a nord dell'Equatore ed è attraversato dal Meridiano di Greenwich. Con un'area complessiva di 238.540 km² (di cui il 3,5% coperta da acqua), è il 77º paese del mondo per superficie.

Punti estremi
Confini

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Vista di una valle Ghanese nella regione del Volta

Il terreno del Ghana è collinare a ovest e pianeggiante nella zona del Bacino del fiume Volta. I rilievi sono pochi e modesti; la cima più alta, il Monte Afadjato, è 885 m s.l.m.

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

L'elemento dominante dell'idrografia del Ghana è il Bacino del Volta, costituito dai fiumi Volta e Volta Bianco, dal lago Volta e da altri bacini minori. Il fiume più lungo è il Volta Bianco, che nasce nel Burkina Faso; importante è anche l'Oti, che nasce nel Togo e forma uno dei bracci del lago Volta. Il fiume Volta (importante soprattutto per la notevole portata) mette in collegamento il lago omonimo con il Golfo di Guinea.

I laghi principali sono il Volta, il Keta Lagoon, il Songaw Lagoon e il Tanoè. Particolarmente insolito è anche il lago nel cratere meteoritico Bosumtwi, nell'entroterra.

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Molta della vegetazione originaria è stata distrutta per lasciare posto all'agricoltura. Al sud, dove è ancora presente la foresta tropicale prevalgono il mogano e il cedro. L'intera parte settentrionale e parte di quella centrale sono occupati dalla savana, con rari arbusti e pochi alberi. Dei pochi animali selvatici presenti si ricordano l'elefante, l'antilope, la iena, il leopardo e varie specie di scimmia. I più diffusi rettili sono il pitone e il cobra.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]