Phacochoerus aethiopicus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Facocero del deserto
PhacochoerusAethiopicusWolf.jpg
Phacochoerus aethiopicus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Sottordine Suiformes
Famiglia Suidae
Genere Phacochoerus
Specie P. aethiopicus
Nomenclatura binomiale
Phacochoerus aethiopicus
(Pallas, 1766)

Il facocero del deserto (Phacochoerus aethiopicus, (Pallas 1766)) è un mammifero appartenente alla famiglia Suidae che vive in Africa orientale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il facocero del deserto è piuttosto simile al facocero comune, tuttavia presenta alcune differenze, di seguito elencate:

  • il cranio ha minori dimensioni, ma maggiore larghezza
  • gli zigomi sono molto ispessiti e presentano numerosi incavi; è inoltre presente una protuberanza in corrispondenza della sutura iugale-squamosale, assente nel facocero comune.
  • il facocero del deserto non ha incisivi, a differenza del facocero comune che ha due incisivi nella mascella e sei nella mandibola.
  • il terzo molare è molto largo e non presenta radice.
  • le fosse sferiche sul retro del cranio, nel facocero del deserto, sono molto più estese di quelle del facocero comune.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Ne sono note due sottospecie:

  • Il facocero del Capo (P. a. aethiopicus), oggi estinta.
  • Il facocero somalo (P. a. delamerei), classificata come vulnerabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Phacochoerus aethiopicus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Phacochoerus aethiopicus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi