Eduardo Souto de Moura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eduardo Souto de Moura
Premio Premio Pritzker 2011
Premio Wolf Premio Wolf per le arti 2013

Eduardo Elísio Machado Souto de Moura (Oporto, 25 luglio 1952) è un architetto portoghese.

Figlio del medico José Alberto Souto de Moura e Maria Teresa Ramos Machado, suo fratello José Souto de Moura, è stato Procuratore Generale della Repubblica del Portogallo.

Moura vive e lavora nella sua città natale, dove ha progettato diverse opere di rinomanza internazionale. Ha studiato alla Scuola di Belle Arti dell'Università di Oporto, laureandosi nel 1980. Dal 1974 al 1979 ha lavorato con Alvaro Siza.

Dal 1981 al 1990, Souto de Moura è stato assistente alla sua università, per poi diventare professore alla Facoltà di Architettura dello stesso Ateneo. Ha inoltre insegnato architettura a Ginevra, Parigi-Belleville, alla Harvard University, Dublino, ETH Zurich, Losanna e all'Accademia di Architettura di Mendrisio.

Tra i vari riconoscimenti internazionali, ha ricevuto nel 2001 la Medaglia d'Oro Heinrich Tessenow, e nel 2011 il prestigioso Premio Pritzker.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • E. Souto de Moura, La torre di Távora, intervista a cura di Antonio Esposito e Giovanni Leoni, in "Casabella" n. 700, maggio 2002 [1]
  • Giovanni Leoni, Antonio Esposito, In cerca di una regola. Progetti recenti di Eduardo Souto de Moura, in "Casabella" n. 700, maggio 2002, pp. 38-40 [2]
  • A. Esposito, G. Leoni, Eduardo Souto de Moura, Electa, Milano 2003
  • Raffaella Maddaluno, Eduardo Souto De Moura: due abitazioni unifamiliari, in "Materia" n. 46, gennaio/aprile 2005, pp. 82 [3]
  • Silvia Fabi, Eduardo Souto de Moura: Villa a Cascais, in "Materia" n. 48, sett/dic. 2005 [4]
  • el Croquis n.124, Eduardo Souto de Moura 1995-2005 [5]
  • el Croquis n.146, Eduardo Souto de Moura 2005-2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 114351975 LCCN: nr91015609