Kevin Roche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Premio Premio Pritzker 1982

Kevin Eamonn Roche (Dublino, 14 giugno 1922) è un architetto irlandese, famoso per i suoi edifici in vetro e cemento.

Gateway Arch a St. Louis (Missouri): Saarinen, realizzato da Roche e Dinkeloo (1961-1966)
TWA-Terminal des JFK International Airport: Saarinen, fertig gestellt von Roche und Dinkeloo (1956–1962)
Dulles Airport: Saarinen, realizzato da Roche e Dinkeloo (1958–1962)
Beteiligung von Roche: Mark Ellingson Hall alla Rochester Institute of Technology (1968)
Fine Arts Center (links, Rückansicht) an der University of Massachusetts Amherst (1968–1974)
Power Center for the Performing Arts, University of Michigan (1969–1981)
National Aquarium in Baltimore (1981)
Leo Burnett Building, Chicago (1989)

Ha vinto nel 1982 il Pritzker Prize e nel 1993 l'AIA Gold Medal.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fino al 1945 ha frequentato la facoltà di architettura presso l'Università di Dublino. Ha Fatto pratica presso Michael Scott e poi in quelli di Maxwell Fry e Jane Drew. Nel 1948 si trasferì negli Stati Uniti e ha lavorato all'Illinois Institute of Technology e all'United Planning Office. Dal 1950 al 1954 e è stato impegnato nel reparto di progettazione di Eero Saarinen, dal 1954 al 1961 è stato il socio principale. Nel 1961 in collaborazione con l'ingegnere John Dinkeloo ultimano i progetti più importanti di Eero Saarinen, nel 1966 aprono uno studio indipendente. Dopo la morte di Dinkeloo, Roche ha continuato a gestire lo studio da solo.

Opere Principali[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 40170981 LCCN: n85069293

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura