Classe Tsaplya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Tsaplya
Progetto 1206.1 Murena
СВП Мурена модель.JPG
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union.svg Naval Ensign of Russia.svg
Tipo hovercraft
Proprietà Naval Ensign of the Soviet Union.svg Voenno Morskoj Flot SSSR
Naval Ensign of Russia.svg Voenno Morskoj Flot Rossijskoj Federacii
Cantiere Feodosija e Chabarovsk
Entrata in servizio 1982-1988
Caratteristiche generali
Stazza lorda 120 tsl
Lunghezza 24 m
Larghezza 14 m
Propulsione 2 turbine a gas
Velocità 65-70 nodi
Capacità di carico 1 carro leggero PT-76 e 80 soldati, o 25 t.
Equipaggiamento
Sensori di bordo 1 radar scoperta in superficie e navigazione, 1 IFF
Armamento
Armamento 2 torri binate da 30mm AK-230,
una postazione antiaerea per SA-N-8,
due mitragliatrici da 12,7mm,
due lanciagranate da 40mm

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Le unità appartenenti alla classe Tsaplya (progetto 1206.1 Murena secondo la classificazione russa) sono navi da sbarco costruite per la Guardia di Frontiera Federale.

La classificazione russa è Desantny Kater (DK), ovvero nave da sbarco.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Gli Tsaplya sono una delle tantissime classi di hovercraft in cui i sovietici hanno investito ingenti risorse e aspettative.

La realizzazione di questi mezzi è avvenuta nel periodo 1982-1988, presso i cantieri navali di Feodosija e Chabarovsk. Per quanto esse fossero presumibilmente destinate alle LPD classe Ivan Rogov, per sostituire i classe Lebed, non pare che questo abbia avuto luogo, se non altro per il numero limitato (sembra cinque), che ne venne complessivamente costruito.

Non è chiaro se esse siano state viste solo come un sistema ridondante rispetto ai mezzi già costruiti, oppure abbiano avuto qualche problema di sviluppo, ma resta il fatto che ne è stato costruito un numero limitato.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Gli Tsaplya hanno una conformazione per certi versi migliore dei Lebed, trasportano carichi simili a velocità maggiori, ed hanno armi difensive di un certo rilievo (nonostante le dimensioni). Comunque, dal punto di vista strettamente tecnico, si tratta di una versione allungata del precedente modello.

Il servizio[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente sono utilizzati per svolgere compiti di sorveglianza del confine fluviale con la Cina, lungo i fiumi Amur ed Ussuri. Inoltre, vengono usati anche per trasportare uomini ed equipaggiamenti.


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lista di nomi in codice NATO per navi sovietiche

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Le unità della Guardia Costiera Federale