Cementir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cementir S.p.A.
Stato Italia Italia
Borse valori Borsa Italiana: CEM
Fondazione 1947
Gruppo Caltagirone
Filiali
Sito web www.cementir.it/

Cementir - Cementerie del Tirreno S.p.A. è il 4° produttore di cemento in Italia e in Turchia, mentre in Scandinavia è il principale produttore di cemento bianco e calcestruzzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cementir è nata il 4 febbraio 1947 come Siderurgica Triestina con sede a Trieste. Il 25 settembre 1951 diventa Cementir - Cementerie del Tirreno e sposta la sede a Roma. Nel febbraio 1992 il gruppo IRI-Finsider vende il pacchetto di maggioranza (51,78%) a Caltagirone S.p.A. per 480.222.222.222 lire[1]. Nel 2001 si quota alla Borsa di Milano.

Impianti e produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • 20 impianti di produzione di cemento e manufatti di cui 4 in Italia, 4 in Turchia, 1 in Danimarca, 5 in Portogallo (in joint venture con Secil), 1 in Egitto, 3 negli USA (di cui 2 in joint venture con Heidelberg e Cemex), 1 in Cina ed 1 in Malesia.
  • 117 impianti di calcestruzzo di cui 19 in Italia, 83 in Scandinavia e 15 in Turchia.

Distribuzione delle vendite[modifica | modifica wikitesto]

Per area geografica:

  • 8,5% Italia
  • 52% Scandinavia e Nord America
  • 27% Mercati Emergenti (Turchia, Egitto, Cina, Malesia).

Per prodotto:

  • 65% cemento (bianco e grigio)
  • 35% Calcestruzzo.

Consiglio d'Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale consiglio di amministrazione è composto da[2]:

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Cementir S.p.A. partecipa in:

  • Intercem S.A. (Lussemburgo) - 99%; società che controlla il 67.23% della turca Cimentas A.S.
  • Cimentas A.S. (Turchia) - 29.38%
  • Calcestruzzi Picciolini S.p.A. (Roma) - 99,88%; società che controlla il 50% di Calcestruzzi e Inerti srl
  • Speedy Beton S.p.A., (Pomezia - RM) - 30%
  • Cem 2004 s.r.l. (Roma) - 99%
  • Cementir Delta S.p.A. - 99.99%; società che controlla il 100% della spagnola Cementir Espagna SL che a sua volta possiede il 75% del gruppo danese Aalborg Portland A/S
  • Betontir s.r.l. (Roma) - ??%

La holding turca Cimentas A.S. controlla:

  • Cimbeton (Turchia) - 84.68%
  • Yapitek (Turchia) - 98.75%
  • Destek (Turchia) - 100%
  • Kars Cimento (Turchia) - 58.38%; società che controlla il 97.86 della turca Bakircay
  • Alfacem srl, Roma - 99.01; essa controlla il 39.81% di Kars Cimento (Turchia) e il 100% della spagnola Globo Cem SL. Quest'ultima controlla il 25% di Aalborg Portland A/S

La holding danese Aalborg Portland A/S permette al gruppo Cementir di controllare il 100% del gruppo danese Unicon A/S

Fonte: bilancio consolidato gruppo Caltagirone 2006

Azionariato[modifica | modifica wikitesto]

Cementir S.p.A. è partecipata da:

Fonte: dati consob al 03/01/2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CEMENTIR, UN AFFARONE SOLO PER L' IRI - Repubblica.it » Ricerca
  2. ^ Cementir Holding: Organi Sociali

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]