Agata (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Agata è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

  • Femminili
  • Maschili: Agato, Agazia, Agazio[2]
    • Ipocoristici: Agatino

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Sant'Agata al carcere, autore ignoto

Deriva dal nome greco Ἀγαθὴ o Ἀγάθη (Agathe), forma femminile dell'aggettivo ἀγαθὸς (agathos, da cui anche Agatocle, Agatodoro e Agatangelo), che significa "buono"[1][3][4][5]; può dunque significare "persona dal buon carattere"[3] "o "buona", "valente"[6], o anche "onesta", "nobile d'animo". Le forme Agazio e Agazia (entrambe maschili) sono mutuate da una delle forme maschili greche, ad esempio Ἀγαθίας (Agathias); non vanno confuse con il nome Acacio, di differente etimologia e significato.

Il nome conobbe ampia diffusione in tutta Europa grazie alla devozione verso sant'Agata[1]; in Italia ciò è più evidente al Sud, specialmente a Catania, città natale della santa[6]. Non è invece mai stato popolare negli Stati Uniti, dove è sostanzialmente inutilizzato dal 1940[4]. Il nome può occasionalmente far riferimento all'agata, una varietà di quarzo, il cui nome deriva dal greco akhates (tramite il latino achates), che era l'antico toponimo del fiume Dirillo, dove tali pietre venivano rinvenute - va notato che potrebbe anche essere stato il fiume a prendere il nome dalle pietre, e non viceversa[7].

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico viene festeggiato il 5 febbraio in ricordo della già citata sant'Agata, martire sotto Decio[1][5][6], patrona di Catania, di Montemaggiore Belsito e della Repubblica di San Marino. Si ricordano con questo nome anche le sante Agata Yi e Agata Lin Zhao, martiri con altri compagni l'una a Seul, Corea del Sud, e l'altra a Maokou, Cina, festeggiate rispettivamente il 9 e il 28 gennaio[8]. L'8 maggio si ricorda sant'Agazio (chiamato anche Acacio), soldato e martire[2].

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Agata..."

Variante Agathe[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Agathe..."

Altre varianti femminili[modifica | modifica sorgente]

Variante maschile Agazio[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Agazio..."

Variante maschile Agatino[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Agatino..."

Altre varianti maschili[modifica | modifica sorgente]

  • Agazia, poeta e storico bizantino

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa (EN) Agatha, Behind the Name. URL consultato il 24 maggio 2012.
  2. ^ a b Agazio, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 maggio 2012.
  3. ^ a b c d e f g (EN) Abaskantos - Hagnos, Etymologica: Deciphering Hellenic Names. URL consultato il 24 maggio 2012.
  4. ^ a b (EN) Agatha, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 24 maggio 2012.
  5. ^ a b Agata, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 maggio 2012.
  6. ^ a b c Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, pp. 22, 23, ISBN 88-7938-013-3.
  7. ^ (EN) agate, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 24 maggio 2012.
  8. ^ Sante di nome Agata, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi