Agda Persdotter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agda Persdotter (...) fu la prima amante ufficiale di Eric XIV di Svezia (1533-1573).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia del ricco mercante Peder Klementsson.

La loro relazione iniziò quando Eric era ancora principe e continuò anche dopo il 1560.

Diede al re quattro figli[1]:

Tutti i figli illegittimi di Eric XIV vennero affidati prima a Cecilia Vasa e poi a Elisabetta Vasa.

Nel 1561 sposò Joakim Fleming e sembrò che la relazione con il re fosse finita. Dal matrimonio nacque una figlia:

Nel 1563, quando rimase vedova, tornò a frequentare il re, il quale però ebbe contemporaneamente anche altre amanti. Nel 1565 Karin Månsdotter però riuscì ad essere la sua sola amante.

Si risposò con Christoffer Olsson Strale, sceriffo di Stegeborg.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vasa

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]