Agathe Cléry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agathe Cléry
Titolo originale Agathe Cléry
Paese di produzione Francia
Anno 2008
Durata 113 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, musical
Regia Etienne Chatiliez
Soggetto Yolande Zauberman
Sceneggiatura Laurent Chouchan e Etienne Chatiliez
Produttore Charles Gassot
Fotografia Philippe Welt
Montaggio Catherine Renault
Musiche Bruno Coulais e Matthew Herbert
Costumi Elisabeth Tavernier
Interpreti e personaggi

Agathe Cléry è una commedia musicale francese diretta da Étienne Chatiliez che l'ha scritta con Laurent Chouchan. Partecipano al film attori come Valérie Lemercier, Anthony Kavanagh, Dominique Lavanant e Jean Rochefort.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Promettente dirigente di un'industria cosmetica, responsabile del marketing della crema Scandinavian, prodotto per pelli chiare e fragili, viene colpita dalla malattia di Addison. Il problema principale è che lei è una bianca razzista, e tale malattia causa una progressiva iperpigmentazione: Agathe diventa nera.

Incapace di accettare questa situazione, si lascia scappare il fidanzato e perde il lavoro, con un autogol. Cerca di rialzare la testa ma, prima di ottenere un lavoro, gliene vengono rifiutati diversi a causa del suo colore. Col nuovo impiego trova anche un nuovo amore, il suo direttore nero, al quale non riesce a confessare di essere bianca. Quando anche questo problema sta per essere superato e Agathe ha definitivamente accettato la sua nuova vita, la malattia regredisce.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Etienne Chatiliez ha inserito nel film dei riferimenti a delle pubblicità da lui dirette negli anni 1980-1990.
  • La storia ricorda quanto raccontato in un libro di Guy Blanchard, del 2002: una bianca razzista diventa nera per il morbo di Addison.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema