Yūya Kubo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Yuya Kubo)
Jump to navigation Jump to search
Yūya Kubo
YB vs. FCL - Kubo 2.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 177 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Gent
Carriera
Squadre di club1
2011-2013Kyoto Sanga66 (18)
2013-2016Young Boys104 (26)
2017-Gent56 (22)[1]
2018-2019Norimberga22 (1)
Nazionale
2009Giappone Giappone U-162 (2)
2010Giappone Giappone U-177 (3)
2010-2011Giappone Giappone U-186 (11)
2011-2012Giappone Giappone U-1912 (4)
2014Giappone Giappone U-212 (0)
2015Giappone Giappone U-222 (1)
2016Giappone Giappone U-238 (3)
2016-Giappone Giappone13 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2019

Yūya Kubo (久保 裕也 Kubo Yūya?; Yamaguchi, 24 dicembre 1993) è un calciatore giapponese, attaccante del Gent e della nazionale giapponese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, alla sua prima stagione da professionista, a 17 anni mette a segno 10 reti in campionato, nella seconda divisione giapponese. Segna anche 3 reti nella coppa dell'Imperatore, trascinando il Kyoto Sanga in finale, poi persa contro l'FC Tokyo, in una partita che lo vede anche andare in gol Il 17 febbraio 2012 è incluso da Alberto Zaccheroni nelle convocazioni della nazionale per un test contro l'Islanda, dove però non debutta. Nell'occasione il mister voleva testare unicamente giocatori del campionato locale.[2]

Nel 2012 fatica a trovare spazio come titolare, essendogli preferiti giocatori di maggiore età, e gioca partendo quasi sempre dalla panchina. A fine luglio viene raggiunto un preaccordo vincolante con lo Young Boys per 500 mila euro. Viene però lasciato di comune accordo Kyoto Sanga fino al termine della J2 League 2012.[3] A fine dicembre, di comune accordo, viene "congelato" il trasferimento e prolungato il suo tempo al Sanga fino all'estate 2013.[4] Il 18 giugno il Kyoto Sanga conferma ufficialmente che il giocatore si trasferirà allo Young Boys a inizio luglio, firmando un contratto fino al 2017.[5]

Il 25 gennaio passa al Koninklijke Atletiek Associatie Gent, nella massima divisione belga, per 3,5 milioni di euro.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per le Olimpiadi 2016 in Brasile.[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 novembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011 Giappone Kyoto Sanga J2 30 10 CI 3 3 - - - - - - 33 13
2012 J2 20 1 - - - - - - - - - 20 1
2013 J2 16 7 - - - - - - - - - 16 7
Totale Kyoto Sanga 66 18 3 3 - - - - 69 21
2013-2014 Svizzera Young Boys SL 34 7 CS 3 2 - - - - - - 37 9
2014-2015 SL 27 5 CS 2 0 UEL 10[8] 2 - - - 39 7
2015-2016 SL 29 9 CS 3 2 UCL+UEL 2[9]+2[9] 0 - - - 36 11
2016-gen. 2017 SL 14 5 CS 3 5 UCL+UEL 4[9]+4 2[9]+0 - - - 25 12
Totale Young Boys 104 26 11 9 22 4 - - 137 39
gen.-giu. 2017 Belgio Gent PL 7+10[10] 5+6[10] CB - - UEL 0 0 - - - 17 11
2017-2018 PL 14 4 CB 1 0 UEL 2[9] 0 - - - 17 4
Totale Gent 31 15 1 0 2 0 - - 34 15
Totale carriera 201 59 15 12 24 4 - - 240 75

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-11-2016 Kashima Giappone Giappone 4 – 0 Oman Oman Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
15-11-2016 Saitama Giappone Giappone 2 – 1 Arabia Saudita Arabia Saudita Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 47’ 47’
23-3-2017 Al Ain Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 0 – 2 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 1 Ammonizione al 55’ 55’Uscita al 78’ 78’
28-3-2017 Saitama Giappone Giappone 4 – 0 Thailandia Thailandia Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 84’ 84’
7-6-2017 Tokyo Giappone Giappone 1 – 1 Siria Siria Amichevole - Uscita al 45’ 45’
13-6-2017 Teheran Iraq Iraq 1 – 1 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 -
31-8-2017 Saitama Giappone Giappone 2 – 0 Australia Australia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 89’ 89’
5-9-2017 Gedda Arabia Saudita Arabia Saudita 1 – 0 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 80’ 80’
6-10-2017 Toyota Giappone Giappone 2 – 1 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole - Uscita al 78’ 78’
10-11-2017 Villeneuve-d'Ascq Giappone Giappone 1 – 3 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 46’ 46’
14-11-2017 Bruges Belgio Belgio 1 – 0 Giappone Giappone Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
23-3-2018 Liegi Giappone Giappone 1 – 1 Mali Mali Amichevole - Uscita al 70’ 70’
27-3-2018 Liegi Giappone Giappone 1 – 2 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
Totale Presenze 13 Reti 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (15) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ (EN) Japan announces experimental squad for iceland friendly; Yuya Kubo and four others earn first call-up, goal.com, 17 febbraio 2012. URL consultato il 20 aprile 2014.
  3. ^ (JA) 京都のU―19代表・久保の保有権 スイスクラブに
  4. ^ (JA) 久保、今冬海外移籍凍結…京都
  5. ^ (JA) 久保裕也選手 BSCヤングボーイズへ完全移籍のお知らせ
  6. ^ AA Gent heeft Japanse spits Yuya Kubo beet, in HLN, 25 gennaio 2017. URL consultato il 26 gennaio 2017.
  7. ^ (EN) U-23 Japan National Team squad, numbers - Olympic Football Tournament Rio 2016, su jfa.jp, 5 luglio 2016. URL consultato il 7 luglio 2016.
  8. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  9. ^ a b c d e Nei turni preliminari.
  10. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9284150172737000180005 · NDL (ENJA001266519 · WorldCat Identities (EN9284150172737000180005