Wikipedia:Autointervista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa autointervista nasce in seguito ad una serie di articoli che un wikipediano, Ettorre, ha pubblicato sul suo sito (Lurl). Voleva conoscere le impressioni e le esperienze dei wikipediani e così abbiamo iniziato a rispondere alle sue domande.

L'autointervista è quindi una pagina della comunità per condividere con i nuovi wikipediani le personali esperienze: in una parola, per conoscerci meglio.

L'autointervista è sempre aperta: se vuoi rispondi alle domande qui sotto.
Sei invitato a rispondere e a firmare (aggiungi ~~~ per creare il collegamento alla tua pagina utente). Buona intervista!


Come hai conosciuto Wikipedia?[modifica wikitesto]

Fin da piccolo ci facevo le ricerche, ed è stato il mio punto di riferimento per trovare informazioni. Poi da quando ho capito che era possibile scrivere contributi alle voci ho cominciato. --TheVoidmanCame to die! 18:52, 13 lug 2012 (CEST)

La conobbi diversi anni fa (ero un piccolo fanciullo), e come prima impressione la trovai fantastica , mi divertivo a vedere se esistevano delle pagine che parlavano di argomenti poco conosciuti , e con mio grande stupoce c'èrano !! e mi domandavo ! "ma come è possibile che ci sia questo e quello !? " chi ce l'ha messsi!? chi l'ha scritto !? come fanno a saperlo!?? Troppa roba !! chi scrive!?? . Poi capii che era una enciclopedia online collaborativa . mi iscrissi subito !!! :D

PS. pagine che cercavo di solito Ribolla , Rigoloccio , Fango , Bastone , Merda , Paradosso del gatto imburrato , Odometro ecc. ora ho capito perchè ci sono !! :D :P --Christihan Mi dica 02:24, 15 set 2011 (CEST)


navigando,amo la cultura ed ero completamente all'oscuro di questa iniziativa;finche' alla fine non l'ho scoperta--Schrodinger01 (msg) 01:47, 28 gen 2010 (CET) Cercando sul web, i primi risultati li dava sempre questa strana wikipedia, finché ho deciso di vedere di che si trattava.

Cercando con Google, ho trovato delle informazioni molto interessanti e utili. CONCLUSIONE ---> Mi sono iscritta.

--Gdlv (msg) 17:04, 20 mag 2009 (CEST) L'ho conosciuta con una normaaale ricerca su google, non ricordo nemmeno quanto tempo fa e su cosa era la ricerca...ma so ke da allora non l'ho mai abbandonata!!

Utente:Auri71"Io l'ho conosciuta tramite un'amica che mi a aiutato nelle mie ricerche fondamentali sulle varie Religioni in generali ed eccomi qui eh eh eh...
elena1396L'ho scoperta quando facevo le ricerche. Ho approvato che è un sito sicuro e da allora quando devo ricercare qualcosa,prima di consultare altre voci, mi affido a lei.

Un giorno di gennaio 2008, stavo girando per wikipedia, quando scopro che le pagine si possono modificare...emozionato di questa cosa mi iscrivo! --αвσυт☺∂ιи∂σ (ωαяи мє) 00:20, 2 ott 2008 (CEST)

Lord Hidelan L'ho scoperta, come molti, cercado qualcosa su Google. Ma l'ho apprezzata veramente quando sono entrato a farne parte. Credo che nel medio-lungo perido sarà la soluzione vincente.

Nikkei L'ho conosciuta qualche anno facendo ricerche internet, è apparsa dal nulla si direbbe, è stato tutto molo graduale, subliminale addirittura, mi rendo conto da poco l'impatto enorme che wiki ha nella mia vita (suona da sfigato, ma faccio molta ricerca spicciola) e dire che fino a pochi anni fa in italia erano in pochi a conoscerla, da tempo fa parte di me e oggi 8 novembre 2007 io faccio parte di lei. Restituisco il favore.

titti1: Salve a tutti...wikipedia nasce come alleata!!!!E' la mia alleata quando ho da scrivere qlk cosa x scuola e non so da dove prendere le informazioni,ora mi serve x la tesina x gli esami di maturità!!!

Loroli:ricerche, curiosità... ed è nato l'amore.

fabfour: si cerca sempre tutto su internet..ho trovato anche questo..

Soblue: il mitico firefox ce l'aveva tra i motori di ricerca predefiniti, così...

Furriadroxiu: per sentito dire, un giorno -non ricordo quando- per curiosità ho digitato www.wikipedia.org sulla barra degli indirizzi

Ghisolabella: Da un articolo che ho tradotto dal francese sul forum degli editori di dmoz

Inviaggio: cercavo notizie biografiche su Claudio Baglioni

Nancydima: nell'ultimo anno..nelle mie belle ricerche per la tesi!!

Skoteinos: Grazie a Beppe Grillo e ad un suo show a Milano in cui vi citava.

Bipapo: Stavo cercando su Google notizie sul numero googol. Il primo risultato era su Wikipedia. Stessa cosa per ricerche su New York e Praga. Beh, mi dissi, ci sarà qualcosa...

Ladeb: tramite mio fratello, che è molto appassionato di ricerca.

France$om: durante gli ultimi mesi, cercando molti argomenti su cui devo studiare, google mi rimandava alle pagine di Wiki...e dunque eccomi qua!

hanska: cercando sul web con google :-)

elibu: tramite le mie ricerche in rete.

Utente:Yoruno: conosciuta grazie a continue ricerche enciclopediche sul web.

Cristian Vacca: Io sono editore della categoria World/Italiano/Acquisti/Annunci nella directory Dmoz, ebbene, mentre verificavo la situazione ho trovato questo link a Viky: è stato subito amore.

Davide5099: facendo delle ricerche geografiche su google. Bella scoperta!

Witch69: per caso curiosando sul web, ma ho approfondito la conoscenza dopo che,anch'io, ne ho sentito parlare dal mitico Grillo.

MaryLouve: Grazie ad un articolo terribilmente sfizioso sull'Herald Tribune...dopo averlo letto DOVEVO vedere questa enciclopedia!!

ghisolabella: la curiosità e femmina. Se ne parlava in un forum che bazzico da qualche tempo.

Tzara: Per caso, facendo ricerche in giro. Mi è subito piaciuta la filosofia

Progettualita: grazie ad un mio amico che l'ha linkata sul suo sito.

Matteo: Il sito di Beppe Grillo è stata una illuminazione, vorrei tanto sapere perché questa straordinaria iniziativa non è pubblicizzata dai media...

AvvocatoDeMarchis: anche io devo dire grazie a beppe grillo

εΔω Come capita in diversi altri casi è come se l'idea di un luogo così covasse da talmente tanto tempo che sfogliandone le pagine ti sembra di averla sempre conosciuta.

Giovanni F: leggendo un articolo su La Stampa del 28.12.04

Mattocompleto: grazie a Beppe Grillo... vedi [1] ;-P

Antonio.ranfagni: per caso cercando un termine su Google

...k@rmyllyn@...: cercavo un'enciclopedia...insomma: x puro caso!!

Lornova: stavo facendo zapping su Internet e ci sono arrivato per puro caso!

DracoRoboter e Paginazero Colpa di Snowdog (e due!)

roselmi Ho letto un articolo per caso sul Manifesto di oggi, 25 luglio 2004.

Niconico: L'ho trovato grazie alle segnalazioni di Wintricks e Swzone :-)

Joram Google principalmente, poi qualche link sul web, fino ad una curiosita' che mi son voluto togliere e che ho trovato solo qua

Ettorre: da una rivista che parlava di un’intervista a Richard Stallman.

Frieda: tramite una mailing list del Politecnico di Milano, che citava Wikipedia in un articolo sul Free Software.

MikyT: su una rivista ho trovato un articolo che parlava dei software wiki e suggeriva un paio di siti. Un link tira l'altro e (potenza di Internet) eccomi qui!

MM: credo, incontrandola cercando qualcosa su Google, facendomene prima incuriosire e poi affascinare

Rinina25: Durante una ricerca di un e-book su Internet assieme a Twice25

Twice25: Durante una ricerca di un e-book su Internet assieme a Rinina25

Snowdog: Quando sul sito dove gioco a scacchi è stato introdotto il sistema ELO, il webmaster, per spiegare come funzionava, ha messo un link al relativo articolo sulla wiki inglese.

Schopenhauer: Da un articolo che parlava di software libero. Prima la conoscevo da qualche risultato di google, ma mi sebrava un glossario informatico più che altro (forse per il carattere delle mie ricerce su google) e niente di più.

Gianluigi: anche io ho letto su una rivista un articolo sul wiki-web. Tra i link consigliati c'era proprio Wikipedia, e così eccomi qui!

Svante: non mi ricordo esattamente. Mi pare che stessi in un'aula di informatica dell'università in cui studio e di essere capitato su en.wiki tramite google. Probabilmente mi parve di avere a che fare con una comune enciclopedia, comunque rimasi favorevolmente impressionato perché appuntai il link da qualche parte, forse su un dischetto o su un block notes. Qualche mese dopo facendo ordine sul PC mi imbattei in questo link, mi feci un'idea più chiara di wiki e scoprii la versione in italiano. In quel periodo mi era nata l'idea di costruire un sito web del tipo http://www.webelements.com/ Avevo dunque iniziato a preparare un testo sull'azoto. Le due cose si conciliavano a meraviglia, è così scattatata la wiki-dipendenza.

Giomol: leggendo un articolo sulla documentazione "libera".

Tomi: non ricordo bene, ma sulla mia pagina utente avevo scritto: Ho cominciato a contribuire al progetto nel novembre 2002, in seguito ad una segnalazione nelle rivista informatica italiana LinuxMagazine. Durante un mio studio sull'open source avevo letto di idee del genere, ma a suo tempo erano solo idee.

Renato: utilizzando Google, alla ricerca di alcune specie di uccelli, sono arrivato alla Wiki inglese, e da qui a quella in italiano.

Piero: non lo ricordo bene, era comunque il 2002, e mi sono messo ad inserire delle pagine sulla storia della Magna Grecia su wikipedia inglese. Da pochissimo sono passato sulla versione in italiano.

Francesco: su Google avevo letto qualcosa ed avevo visitato la versione inglese di wikipedia ma poi avevo dimenticato tutto. La settimana c'era un articolo di Franco Carlini sull'Espresso che parlava di wikipedia in italiano, l'ho visitato e poi ho scritto il primo stub su Barletta. Speriamo bene.

C-Zap: cercando in rete un'enciclopedia libera.

Sbisolo: capitato per caso (forse via Google) su articolo dedicato ad un piccolo paese dalle mie parti sulla wiki inglese, ho scoperto prima il mondo wiki e poi la nostra wiki (ancora piccola piccola). Ho cominciato traducendo l'articolo galeotto.

Ary29: nei risultati di Google trovavo spesso le pagine inglesi di Wikipedia. Poi ho cominciato a consultarla autonomamente.

Archenzo: da un articolo di Andrea Rustichelli sull'inserto 'Affari & Finanza' de la Repubblica del 1 marzo 2004

Goberiko: ho letto da qualche parte che Wikipedia aveva messo in crisi la Britannica e mi ha incuriosito.

Gimli: Ho letto vari articoli che ne parlavano, sia online che su riviste cartacee.

StWA: in passato traducevo articoli del progetto GNU, è stato allora che ho cominciato a sentir parlare di Wikipedia. In seguito è stata la classica ricerca su Google a portarmi qui.

Silvo: cercavo informazioni su una chiesa situata in un comune della mia provincia (Alessandria. Su internet non ho trovato niente, ma google mi proponeva il link alla pagina dei comuni della provincia. Ho scoperto così l'esistenza di Wikipedia. A quel punto l'articolo su quel paese (Sale) l'ho scritto io!

Pall Mall : Per puro caso, cercando la via maestra /

Matteo: il software Wiki l'ho trovato per caso poco dopo che era stato proposto; Wikipedia l'ho trovata ma non ricordo come, immagino girellando qua e là tra news informatiche.

Starlight: Mi è stato segnalato da un'amica.

Massimo: Ci sono capitato per caso.

Donzauker: attraverso un link in un newsgroup.

Berto: una bella mattina in cui non avevo nienete di interessante da fare ed avevo a disposizione la connssione a 100 Mbps dell'università ho deciso di girellare senza meta su internet...

Utente:Marcella Lenarduzzi. Un articolo sul Sole 24 ore di qualche domenica fa.

numerone Ho trovato un riferimento su un forum.

Salvatore Ingala: Google --> en.wiki --> it.wiki --> it.wiki --> it.wiki --> it.wiki...

Lucius: Cercavo materiale ed informazioni sul grande Douglas Adams, e le migliori le ho trovate su Wikipedia. Data la mia lentezza mentale ci ho messo un po' a capire di cosa si trattava, ma una volta fatto me ne sono innamorato.

Silvia. Cercavo ragguagli sulla costante di Plank, e Google mi ha portato qui

vanquish. per caso, una sera, nello spazio...

Marcok Un link consultando Pangea, costruita da un amico utilizzando proprio un wiki.

Paola :Ricevo da parecchio tempo, mi pare a scadenza quindicinale, e-mail di informazione dall'Osservatorio High Tech (http://www.mytech.it). Nella e-mail del 27 agosto 2004, tra gli articoli riportati, mi ha attirato quello dal titolo "WIKI, le bacheche virtuali", ho cliccato e all'interno dell'articolo c'era un link a Wikipedia e..voilà!

Riverblu Ne avevo già letto da qche parte, ma quando ho trovato un volantino nella Biblioteca Comunale non ho resistito alla tentazione di curiosare e dire la mia...

tonyverris - un mio amico sapendo della mia passione delle enciclopedie mi ha fatto questa bella "soffiata"

AAngelo Ogni tanto ne incrociavo il nome navigando su Internet, finché mi sono deciso a curiosare e a registrarmi subito.

alt-os Principalmente cercando articoli. All'inizio non la frequentavo piu di tanto, ma un articolo riguardante Slackware (la mia distribuzione) mi ha portato alla pagina inglese di wikipedia, e da li, alla ricerca della pagina in italiano dedicata alla suddetta distribuzione. Vista l'assenza, dopo averci rimuginato su per qualche ora, ho deciso di scriverla, e quello che vedete ne è l'orribile risutato. Da li, ho cominciato a scrivere altre pagine correlate che mancavano, e via dicendo.

Urby2004 Con una ricerca su Google sulla fisica

Marcello Credo di aver letto la prima volta di wikipedia in questo articolo Usenet di Carlo Fusco, datato 30 marzo 2003. Sono entrato in it.wikipedia su esempio e consiglio di Matteo che conosco attraverso il bookcrossing.

TheDRaKKaR quando usavo google per le mie ricerche spesso e volentieri apparivano (appaiono) link a wikipedia.

Cioppi Cercando informazioni su stelle, evoluzione stellare e morte delle stelle x la scuola ho trovato il sito, e ora sono anch'io un wikipediano :°D

EdoM Un Matteo a caso mi ha chiesto dove trovare un elenco delle 613 Mitzvot. Siccome sto studiando per convertirmi mi ha intrigato e rifilato la relativa traduzione.

Pedonzolo: Cercando per puro caso su Google

Ötzi :leggendo un articolo apparso su Panorama o L'Espresso (data l'età non mi ricordo)

Robin_root : Stavo cercando delle pagine web su Bob Dylan da mettere nella categoria che gestisco su [dmoz.org ODP] e sono finito in wiki.

XalcmilanoCercavo informazioni su come cambiare pagine di un sito a tempo o dinamicamente

Retaggio Per puro caso... cercavo qualcosa per lavoro e mi sono 'imbattuto' nella Wiki inglese. Presa l'informazione, l'ho 'sbattuta' tra i preferiti e sono andato via. Poi, alcuni giorni dopo, ci sono ritornato, ho capito e mi è piacuto... Poi ho visto il link alla Wiki in italiano... ed è stato un 'colpo di fulmine'!

Kate CatàDa anni sapevo dell'edizione in inglese, mi auguravo nascesse quella in italiano ma,onestamente, me ne ero dimenticata. All'improvviso,una sera, ecco su un sito nato da poco leggo l'URL di Wikipedia:mi ci sono tuffata e ho scoperto che potrei collaborare tantissimo ,dalla cucina all'astronomia, dalla storia alla geografia, dal latino al sanscrito e così via...se mi volete, sono qua...

Stellina*ho conosciuto Wikipedia tramite la mia professsoressa di storia e filosofia, al liceo

Cruccone: me ne ha parlato un mio amico un giorno. Il resto è storia.

Ilario in sogno. Bella esperienza onirica.

Ninja: come si conoscono tutti i siti: google. Anche se da parecchio ne avevo sentito parlare, citata su vari siti. A dire il vero all'inizio il nome mi dava i brividi ;)

Meimei: ho conosiuto wikipedia attraverso i giornali ma anke perché dovevo cercare la cartina della Cina con le divisioni amministrative e digitando su google mi è venuto il link al wikipedia inglese poi ho visto che c'era anke in italiano . Ho pensato che era un belissimo progetto e quindi ho deciso contribuire !

emuLOAD: Il mio incontro con wikipedia è stato casuale, mentre cercavo informazioni su dei manga.

Chlorpromazine: Cercando informazioni su google.

DAF: La cercavo senza sapere che esisteva, avevo quasi deciso di inventarla quando mi sono accorto che esisteva già. E' stato amore...

Rosco: Giravo sui miei soliti siti di informazione e vedo questa notizia che parla di un'enciclopedia virtuale che ha superato i 500.000 articoli....parlavano della wiki inglese, di lì a qua il passo è stato breve ^___^

Pietrodn: Ho letto un articolo su Il Piccolo Missionario.

Stefano: Passavo ogni tanto per caso, portato da ricerce su google, poi arrivandoci da un link sul blog di Beppe Grillo, mi sono soffermato a capire la straordinarietà di questo progetto.

Zoroastro: Con un colpo di c...o, oggi a distanza di due settimane dalla scoperta lo posso dire forte. L'ho trovato cercando qualcosa sul mio Comune in un motore di ricerca. Ho trovato il mio Comune ed era vuoto solo alcuni dati. Ho visto la task modifica.... mi si sono accese subito le lucine..... ci sono rimasto tre ore. Mi sono innamorato di Wiki... il resto e' venuto tutto naturale. --zoroastro 22:53, Giu 16, 2005 (CEST)

ΗΣLΙΦS89 Μ α ι L: Cercando qualcosa su gooooooooogle... che fortuna! =)

Gabmar: girando per la rete...per puro caso! Fortunato no?

la_lupa: l'avevo incontrata varie volte girando x la rete, poi una volta ho avuto tempo di guardarci dentro, e siccome stavo trafficando con la riproduzione di un logo ho controllato e ho scoperto che mancava, e allora .... "la sventurata rispose..."

  • Z. Quando ho visto il mio nome scritto per intero in un articolo. Un fulmine a ciel sereno...

Alessandro Astarita: slashdot.org? Non ricordo precisamente, comunque sicuramente qualche sito che si occupa di open source / software libero...


Nohan: grazie a Beppe Grillo...e noto che anche altri, come per esempio Mattocompleto, hanno conosciuto il Wiki tramite il caro Beppe :)

Wikipedius. Mi pare di essere sbarcato dalla Wikipedia inglese che avevo trovato cercando su goooooogle collegato al mio dizionario inglese. Percorso tortuoso, ma con esito felice!

Ipazia: in un pomeriggio piovoso, facendo un'annoiata e casuale ricerca su Yahoo...o era Google??

Nick1915 - all you want su Google, naturalmente

Ariel: cercando una parola su Google ma... accidenti!, non ricordo quale *_* (di geografia?)

THeK3nger 23:24, ott 26, 2005 (CEST): Me l'ha suggerito Grillo. :)

Moe: i gesuiti ne parlavano male, per cui...

DeSnic : dall'università un po' di amici e un professore me l'hanno consigliata

ConteZero 10:38, 15 dic 2005 (CET) Facendo ricerche sui motori di ricerca.

Max: 10:24, dic 18 2005 (CEST) Attraverso ricerche su Internet sono finito sulla Wikipedia in inglese e da lì a quella in italiano

alb. 13:50, 18 dic 2005 (CET) Ho trovato un link su Google che rimandava a en.wikipedia, poi ho scoperto che esisteva anche la versione in italiano, ed eccomi qui.

Jacopo86 Cercando qualcosa sull'Estonia e ne sono rimasto affascinato...

RED DEVIL 666: facendo una ricerca su internet sul Partito Comunista Italiano e Democrazia Proletaria per preparare una discorso che dovevo fare a una riunione politica.

Toobycome ti chiami?: Durante una ricerca per una presentazione: vi capitai su più volte, e ad aprile 2005 mi innamorai e decisi di iscrivermi.

Dado48: durante una ricerca sulla rete; ho scoperto quanto sia entusiasmante poter partecipare in modo attivo e responsabile. Melaverde: in un articolo su un noto settimanale Vince: Dallo spettacolo 2005 di Beppe Grillo

Vince: Dallo spettacolo 2005 di Beppe Grillo

Bla: copiando una ricerca da un compagno di classe(^_^) tratta, per l'appunto, da wikpedia

Leoman3000(non sono un utente problematico...): mentre ricercavo qualcosa sui Queen per una ricerca personale, sono incappato qui e non mi sono più staccato. Era il novembre 2005.

JollyRoger ۩ Dicembre 2k5, ma usavo wiki da parecchio. Per curiosità. Avevo scritto qualcosa anche in passato.

Giancy: l'ho trovato su SKY TG24 Reporter diffuso, http://www.skytg24.blogs.com ... ne parlavano e così mi sono abituato :)

Felyx: Da una dichiarazione di Eco

-- Bella Situazione Management (show your love!) : Come molti, cercando su goooooooooooooogle ;)

McGonnell (Scrivimi) : Nel mio studentato in Germania le altre persone sostenevano che Cristoforo Colombo fosse spagnolo o portoghese (cosa che a quanto pare quasi tutti credono all'estero...). Il mio orgoglio di italiano mi ha spinto a cercare su Internet, trovando per la prima volta l'articolo su Colombo di en.wiki. Ho iniziato a collaborare con piccole modifiche "non loggato", poi ho scoperto it.wiki e ho deciso di partecipare più attivamente.

Al Pereira Per caso sono capitato in casa di un amico che, non loggato, stava editando una voce. Così ho pensato che avrei aggiunto una voce su un regista spagnolo e poi mi sono lasciato prendere la mano.

Microsoikos Grazie a Beppe Grillo e ad un suo show in cui ha citato Wikipedia

--(IT) PacMan AP(segui il rosaNiglio) 15:56, 10 mar 2006 (CET) Hanno intervistato Ubi (mi pare su report Rai2)

Pebbles Ho letto qualche articolo in merito, prima su TIME, poi su periodici italiani (ultimo, poche settimane fa, l'Espresso). Mi sono incuriosita e, quando ne ho sentito parlare da un mio familiare, ho cominciato a frequentare e, molto cautamente, a collaborare.

Vipera Cercando informazioni su Emule, la definizione della Wikipedia era uno dei primi risultati che restituiva Google.

Ub Cercando qualcosa su un motore di ricerca. Poi ci ho pensato un anno, ho preparato un articolo e ho inserito la voce (basta cambiare nomi, eh?)

Strawberry Per caso...facendo una ricerca su google... :)

Broc L'ho letto su Computer Idea, ma non ne ero convinto. Dopo circa 2 settimane, ricercando materiale su Oslo, Stoccolma, Norvegia, Islanda, Rejkiavik o come diavolo si dice, Svezia e helsinki mi rimandava sempre a Wiki. Allora, dopo essermi letto bene il funzionamento ho iniziato a contribuire da non loggato, poi ho creato un account ed eccomi qua.

BMonkey Scoperta grazie alla mia prof di lettere del liceo (l'unica cosa buona che ha fatto in due anni, ma questa è un'altra storia :-))...

Gerry92 Tramite ricerche su Google, poichè Wikipedia è la fonte migliore per ogni ricerca!

La Simo_inbox Grazie a una ricerca per la mia prof di scienze ho notato il sito... poi con un'altra ricerca (di musica) me ne sono innamorata...

Massi cadenti Da una persona meravigliosa, che non vuole essere citata, ma che mi ha convinto a restare anche "dopo" ;-)

Simon 94 Stavo cercando un sito per una ricerca di scuola e... PAF! da quel momento me ne sono innamorato

otrebla86Vin - logo.pngun otre DiVino Lo conoscevo da tempo, poi nell'Ottobre 2005 mi ha invogliato Senpai(non direttamente) a contribuire, e ho accettato.

F87 ἐγᾦμι come se fosse Antani Assolutamente per caso...

Iardo (Andiamo...): Cercando sul web

Ranma Saotome Ci sono arrivato con un link via Google, poi ho cominciato in anonimo a modificare articoli, poi ho fatto il grande passo diventanto wikipediano...;-)

grazie a Beppe Grillo --dario ^_^ (cossa ghe se?) 13:03, 26 set 2006 (CEST)

Alexander VIII · Il Catafratto · AλέξανδροςDouble-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg 13:46, 29 set 2006 (CEST): Ho scoperto wikipedia agli inizi di Ottobre del 2005, cercando delle notizie su Romolo Augusto. Grazie a wikipedia è nata la mia mania sull'Impero bizantino, perchè guardando la voce Impero Romano, vidi che l'Impero Romano d'Oriente andava avanti, e mi incuriosii, iniziai a leggere le voci, ma mancavano più di 45 Imperatori bizantini, e allora l'iniziai a scrivere io cercando delle notizie sul loro conto. In quel periodo in cui fui ip scrivetti molte voci sull'Impero bizantino, ma purtoppo non capendo bene (a suo tempo) le regole del copyright, sono finito negli utenti problematici, tutto risolto con le mie scuse. Il 30 novembre decisi di inscrivermi, continuando a creare voci mancanti sull'Impero bizantino, o ad ampliarne quelle con lo stub. Il 7 marzo 2006 tornai nei problematici, da Pil56, perchè non capivo ancora i copyright, e non capivo l'uso dei link. L'utente Tantalas (grandissimo mio amico) mi offrì il tutorato, (io sono la cavia del tutorato il primo utente ad averlo collaudato), con Tantalas ebbi un ottimo rapporto, e mi aiutò a migliorare il mio italiano, e ad insegnarimi ad non provocare flame, (potete anche chiederlo a Tantalas, anche lui fu soddisfatto di me). Dopo un po' di tempo io e Pil ci chiarimmo e ora siamo amici. Devo ringraziare anche Tantalas, che mi è stato vicino nel momento più drammatico in cui ero su wiki, e mi ha fatto conoscere un mio grandissimo amico, che ogni giorno ci sentiamo, Twice25, è una persona stupenda. Un'altra grande svolta del mio operato su wiki, è quando il 17 settembre 2006 un mio grandissimo mio amico Leoman3000 si prese la briga di aiutarmi a far capire i sistemi di wiki, per aiutarmi un giorno di essere adim su wikipedia (il mio sogno). Grazie a Tantalas e Twice25 e a volte Leoman3000 (ora mi aiuta in un altro campo), un utente come me che era considerato da bannare è stato recuperato, e fino adesso ha scritto più di 110 articoli, ha fatto più di 6200 edit, ha creato il portale Bisanzio, con un template e uno stub dedicata all'ambito dell'Impero bizantino. E ora a me non rimane che dire grazie.

utente:Cixina Ogni volta che cercavo info su qualsiasi argomento mi imbattevo in qualche pagina di Wikipedia. Un giorno (poco tempo fa) mi sono soffermata a leggere più attentamente non imitandomi a ciò per cui avevo cercato informazioni, ed ho pensato che su qualcosina (poco per la verità) avrei potuto contribuire al progetto. Ed Eccomi qua :-) --cixina 12:16, 30 nov 2006 (CET)

  • Cercavo informazioni sulla Finlandia, Remulazz
  • Mazz: Cercando su Google veniva sempre fuori...
  • Dnaiele: probabilmente mi è apparsa in sogno...
  • FilnikMail 16:31, 2 feb 2007 (CET) Stavo cercando se c'era una traduzione non ufficiale in italiano di HP 6 ed ho trovato la trama su Wiki ed avendo letto il libro (in inglese) ho iniziato a modificare anche se alla fine, per paura di fare qualcosa di sbagliato o copi/incollato la voce su un file doc e ho cliccato chiudi anziché salva (peccato, in effetti...)

--Agente P 21:01, 26 feb 2007 (CET):Ho conosciuto wikipedia facendo una ricerca,poi c sono andato sempre più spesso e ora...

  • Ellie'94 22:17, 1 apr 2007 (CEST):ho conosciuto wikipedia su google facendo una ricerca per scuola e poi l'ho salvata su preferiti. Ora per le ricerche vengo direttamente qui.
  • --Antiedipo 09:18, 26 mag 2007 (CEST) Non ricordo più cosa stessi cercando, ma sicuramente qualcosa che ho trovato( anche se chi cerca di solito non trova e solo chi non cerca è trovato).
  • --RuandaBit - scrivimi 09:17, 12 giu 2007 (CEST) Stavo effettuando una ricerca sul corpo umano (certo che le voci di medicina sono un pò scarse, senza offesa!).--RuandaBit - scrivimi 09:17, 12 giu 2007 (CEST)
  • --Pifoyde 09:29, 12 giu 2007 (CEST) Navigando cercavo qualcosa sul motore di ricerca e così...

Apelab: mio padre aveva scoperto Wiki per caso a lavoro e l'ha messa tra i preferiti nel pc di casa nostra... e meno male!!!

  • Mi ha informato un parente, esortandomi a collaborare. Ma già molti miei studenti mi portavano tesine identiche prese di peso (copiate) da Wikipedia. E nel mio campo c'erano vari errori! Dunque: libidine didattica. --Cloj 09:57, 20 giu 2007 (CEST)
  • Utente:Biopresto: navigando a vista si Internet. Appena è nato il progetto ho curiosato, ma mi sono detto: questi sono matti, è assurdo. Poi qualche tempo dopo uno spettacolo di Beppe Grillo mi ha indotto a tornare a curiosare sul sito. E da allora non riesco più a separarmene. --L'uomo in ammollo 08:44, 21 giu 2007 (CEST)
  • Max Canal: mio padre ha letto su repubblica che su internet era possibile creare un'enciclopedia, che era il mio sogno!
  • Katiusha89 here I am ho scoperto wiki grazie ai bambini che vengono a fare le ricerche in biblioteca e si rifiutano di gurdare nell'enciclopedia cartacea...non li ringrazierò mai abbastanza.
  • CNetwork Alcuni giornali di computer vi citavano e sono voluto andar a vedere
  • ~ Davey Ne ho sentito parlare mooolto spesso..
  • Veneziano: Ne ho sentito parlare in giro, ci sono finito un paio di volte Googlando sulle cose più disparate, mi ha preso pian piano... aiuto, adesso sono intrappolato ! :-)
  • Pina90: mio papà l'ha scoperto prima di me...e mi ha trasmesso la passione nel giro di poco tempo..
  • .Il Cavaliere.: più volte ho cercato informazioni per la scuola e questo era l'unico sito che mi visualizzava informazioni "pulite" (niente pubblicità o varie), tante volte l'ho utilizzata senza accogermeme. Alla fine ho deciso di esplorarla e per un po' l'ho utilizzata solo passivamente per cercare informazioni varie, insomma quando non avevo niente da fare. Tempo dopo, ho finalmente deciso di registrarmici e... eccomi qua.

Summerina92: La conosco da parecchio, dovevo fare una ricerca e grazie al cielo l'ho trovata =)

Ghedo: Uhm... come direbbe la fantastica Trini Alvarado, "non me lo ricordo... non lo so, PRECISAMENTE!". Però nell'ottobre del 2005 ho iniziato a smanettarci di brutto, da quando ho scoperto che potevo apporre i miei contributi...!

  • Michele859: quando cerchi qualsiasi cosa attraverso Google, il primo risultato della ricerca rimanda quasi sempre a Wikipedia...

Sir Henry Hill: visto che Wikipedia è la risposta ad ogni domanda, e visto che la utilizzo quasi ogni giorno, mi son detto: perché non aiutare?

  • Austroungarika Un mio amico a scuola me l'ha nominata parlando di ricerche, allora l'ho cercata, ho visto che era magnifica e ho detto: Ti ho trovato, Conoscenza!
  • Utente: MASTRINO Per caso, cercando notizie scientifiche e storiche di cui mi occupo. Una grande opportunità!
  • --Samuel Star (msg) 20:58, 17 apr 2008 (CEST) : facendo ricerce su Google, poi ho capito che invece di fare ricerche su Google era più "bello" farle su Wikipedia
  • Olafds Discussioni Grazie alla ricerca sul missile V2 inserita nella tesina dell'esame di terza media, da allora è stato pazzo amore XD
  • --Cadria (msg) 00:38, 6 lug 2008 (CEST) Durante una ricerca mi sono accorto dell'esistenza di Wikipedia e della voce quasi in bianco del mio Comune. Così ho iniziato a contribuirvi.
  • --Ivocamp96 Dovevo fare una ricerca di Charlie Chaplin per scuola e , usando Yahoo trovai Wikipedia e io dissi :"Perchè non proviamo a fare una ricerca qua?"
  • --ilCapo (Scrivimi) Wikipedia è sempre la prima cosa che appare su Google cercando informazioni. Comunque ho messo il nome del mio paese, Castelleone (CR) e ho visto la voce: un semplice stub pieno di errori. Ho cominciato a editare e non mi sono più fermato.
  • --Cartoonman L'ho conosciuto grazie alla scuola! Piano piano ho cominciata a usarla poi un giorno ho deciso di registrarmi e poi ho cominciato a editare!
  • Ho scoperto Wikipedia nel lontano 2004, cercando qualcosa e ho iniziato a contribuire da anonimo nel 2005. Turgon 10K 18:16, 20 nov 2008 (CET)

Ho scoperto Wikipedia ricercando parole-chiave nel web tramite motori di ricerca: osservavo che spessissiomo la prima voce era tratta da essa e che, quasi sempre, appariva la migliore trattazione tra quelle trovate. Allora ho voluto saperne di più ed ho cercato Wikipedia, trovandola su appunto su....Wikipedia!

  • Ho scoperto dell'esistenza di wikipedia qualche hanno fa, notando che ogni volta che cercavo qualcosa su google mi saltava fuori come primo risultato una pagina di Wikipedia. Così ho deciso di scoprire cos'era. --Number55 (msg) 18:42, 28 dic 2008 (CET)
  • Nail88 L'ho conosciuta googlando qualcosa di cui mi interessava saperne di più e ovviamente in cima ai risultati ho notato quello di wiki!E' diventata ovviamente la fonte di risposte a tutte le mie curiosità,perplessità e qnt altro! Poi notando voci che mi interessavano che erano mancanti ho pensato di contribuire scrivendo ciò che sapevo per aggiungere un tassellino microscopico alla grande comunità che condivide informazioni. E ho scoperto che è davvero divertente e stimolante!

Utente:MrVortex Facendo ricerche sui vari motori di ricerca, mi imbattevo sempre più spesso in questo sito e molte volte ne usavo i contenuti per arricchire il mio bagaglio conoscitivo. Spero nel mio piccolo di poter contribuire alla sua crescita.

  • Ho scoperto Wikipedia nei primi mesi del 2005, durante alcune ricerche per studio che stavo compiendo su internet. A giugno è stata inoltre un'alleata preziosa durante gli ultimi ripassi in vista della prova orale all'Esame di Stato, poi felicemente superato :-) Ho deciso così di ricambiare l'aiuto offertomi iscrivendomi e cercando di dare il mio, seppur modesto, contributo a questo progetto di enciclopedia libera in cui credo e che sosterrò sempre.--Sid-Vicious (msg) 10:53, 9 feb 2009 (CET)

Utente:Paperinik98:un giorno di 2 anni fa ho fatto una ricerca sui computer e ho trovato wiki.all'inizio pensavo che fosse una delle tante enciclopedie flop ma poi ho cominciato ad usarla per le mie ricerche e me ne sono innamorato.Poi scoprii che ci si poteva registrare e l'ho fatto subito e ora sto collaborando anch'io.wiki è la mia grande alleata e contribuirò per sempre!

  • Metà 2008: mentre cerco qualcosa sugli Oasis in internet, m'imbatto nelle loro pagini presenti su wikipedia, venendo così a reale conoscenza del sito (per sentito dire ne sapevo già l'esitenza, ma non vi ero mai entrato). --Stefy J (msg) 12:22, 2 apr 2010 (CEST)
  • Ho scoperto Wikipedia tramite delle ricerche sul web, e curioso del progetto mi sono iscritto.--Patchita (msg) 12:05, 1 mag 2010 (CEST)
  • Un amico mi è venuto a dire che la voce del pesce gatto maculato (Ictalurus punctatus) era fatta da schifo per cui ci sono andato, mi sono loggato e, passo di non ritorno, ho cliccato il tastino "modifica". Il risultato è sotto gli occhi di tutti.--Etrusko XXV (msg) 19:11, 11 set 2010 (CEST)
  • Utente:Giulietta44Ho scoperto Wikipedia molto tempo fa, sbattendoci la faccia su internet. Non ricordo esattamente come, probabilmente arrivando da un motore di ricerca. Da allora è diventata spesso utile, anche per conoscere qualcosa che ignoravo. Solo recentemente ho pensato che anche il mio apporto poteva essere utile. Speriamo. :-))
  • Ma sai che non lo ricordo? Cercavo qualcosa su internet, forse immagini degli ultimi pokémon usciti, e ci sono finito dentro. -- Syrio posso aiutare? 10:09, 18 gen 2011 (CET)
  • la prof d'inglese ci lasciava un mare di ricerche... non sapeva che questo vortice distruttivo mi avrebbe rapita... και (dimmi tutto) 14:48, 6 mag 2011 (CEST)
  • Nel 2006, cercando sicuramente qualcosa sui Queen... Narayan89
  • Utente Franz van Beethoven: L'ho conosciuta quando avevo appena cominciato il liceo, nel 2004-2005. Allora risultò la soluzione per fare tante ricerche per la scuola. Al momento, la uso nel tempo libero. --Franz van Beethoven 00:00, 5 feb 2012 (CET)
  • Se non ricordo male in prima superiore la mia prof di biologia fece un accenno a cercare delle notizie su wikipedia, la prima volta che entrai mi ricordo che l'enciclopedia aveva "appena" 300mila voci --Erik91☆☆☆ e ora andiamo verso la quarta 18:43, 29 mag 2012 (CEST)
  • Ho conosciuto wikipedia grazie ad una ricerca di geografia se non mi sbaglio e da quel momento ho cominciato ad interessarmi di questa meravigliosa enciclopedia. --Giada Gallini (msg) 18:34, 15 giu 2012 (CEST)
  • Me lo ricordo ancora, nonostante siano passati così tanti anni... non ho mai amato di più una ricerca di geografia... --Angytell
  • Mi sembra nel 2006 o nel 2007, me la sono trovata davanti, ma non mi ricordo per che cosa...--Aby99 16:02, 12 set 2012 (CEST)
  • Domanda da un milione! Forse alle medie o giù di lì --Gazzera (msg) 15:44, 13 gen 2013 (CET)
  • Me la fece conoscere il mio insegnante di informatica all'Università. Un docente che aveva stile come pochi, ci terrei a precisare. E da lì è stata tutta un'ascesa.--Hanyell29 (msg) 09:44, 10 mar 2013 (CET)
  • Di preciso non saprei. Forse web. D'altro canto è uno dei primi risultati in Google!--Ferdi2005 (msg) 20:04, 12 dic 2015 (CET)
  • Appassionato di cultura fin da piccolo, mi inerpicavo su per la scaletta di legno della libreria di famiglia alla ricerca dei mastodontici volumi rilegati di una nota casa enciclopedica del peso di quasi venti chili ciascuno. L'esito della mia ricerca di sapere quotidiano,finiva quasi sempre con l'immancabile caduta dalla medesima scaletta con pioggia di volumi a seppellirmi.

Oggi mi resta soltanto il ricordo di quel tempo,ma la passione per cercare sempre qualsiasi novità o informazione generica rimane sempre viva. Ho conosciuto Wikipedia qualche anno fa cercando sul web. Da allora la seguo costantemente,diventando anch'io un Wikipediano.

Wikipedia cos'è per te?[modifica wikitesto]

Un posto dove vanno le informazioni. Io amo l'informazione. --TheVoidmanCame to die! 18:52, 13 lug 2012 (CEST)

--Gdlv (msg) 17:05, 20 mag 2009 (CEST)Una fonte di notizie controllata e discutibile e quindi quasi la più attendibile...xke' rakkiude + tesi su uno stesso evento! Auri71:Per me Wikipedia é la cultura di ogni singolo individuo che la compone per intero, e la condivisione di cultura generale acquisita nei vari settori culturali e studiosi oltre che di vita generale umana. --Schrodinger01 (msg) 01:50, 28 gen 2010 (CET)e' il concetto stesso di sapere come labirinto come compito infinito,mi ci identifico CNIEU: Centro Notizie Interessanti ed Utili --αвσυт☺∂ιи∂σ (ωαяи мє) 00:22, 2 ott 2008 (CEST)

Lord Hidelan il mio quaderno degli appunti

Nikkei: non avrei saputo dirlo meglio di Inviaggio è inutile dire altro.

Titti1 Un'alleata indispensabile!!!

Loroli Una filosofia, un modo di vivere...

fabfour: un buon sito..è bello poter condividere le proprie conoscenze (seppur minime) con altri..

Soblue: Finalmente un posto dove dire il che cavolo mi pare... (più o meno)!!

Furriadroxiu: il mio sogno realizzato di condividere liberamente il mio modesto sapere

Inviaggio: è la cultura dei minimi termini che diventa sempre più grande

Nancydima: un bellissimo modo di condividere la conoscenza

Bipapo: Tutto e nulla, e quello che c'è in mezzo. Perchè definire Wikipedia? Ciò è impossibile. Si può dire che serva a condividere sapere, ma ciò non è esatto, perchè tramite bar e discussioni se ne conosce di gente. Si può dire che serva a diffondere sapere su Internet, ma definire Wiki un sito è limitante. Wikipedia è democrazia, ma non anarchia. Wikipedia è futuro, ma non fantascienza.

skoteinos: Un metodo per far arrivare la conoscenza democraticamente, superando le barriere culturali e politiche.

hanska: il miglior modo per condividere il sapere su Internet.

France$om: anche per me quello che dice Hanska :-)

elibu : l'unico modo affinché la cultura sia tale, cioè viva costantemente trasformandosi.

Utente:Yoruno: un ottimo modo di collaborare scambiandosi le conoscenze comuni, e approfondendo ulteriormente i propri interessi.

  • Utente:The brighted webber:un 'enorme biblioteca virtuale, dove ampliare la conoscenza e fare discussioni e nuove amicizie....un'enorme biblioteca virtuale.

Cristian Vacca : Un' occasione fantastica per fare cultura collaborando: Viki è aggregazione e crescita.

Witch69 : un modo per scambiarsi informazioni,tante piccole conoscenze a disposizione di tutti.

MaryLouve : Il futuro.

ghisolabella: sto facendo qualche giro. Chissà se è un altro modo per impiegare il tempo, il tempo, il tempo, il tempo...

Progettualita: prima di tutto un modo veramente costruttivo di passare del tempo in internet. Quasi sempre (ora no) ho accesso a internet gratis, quindi :-) Poi mi sembra una possibilità concreta di agire per migliorare la realtà che mi circonda: e' anche una meravigliosa opportunità di recuperare quel controllo popolare sull'informazione che i mezzi di comunicazione di massa hanno negato.

Matteo la dimostrazione della potenza delle nuove tecnologie al servizio del sapere; perché la conoscenza non è di nessuno.

Giovanni F un sistema democratico per costriure e condividere pezzetti di saperi.

Utente:antonio.ranfagni:antonio.ranfagni: un progetto eccezionale che dimostra quanto ancora possiamo fare per gli altri e noi stessi. Solo una cosa mi rende un po' malinconico: il tempo ... non basta per scrivere tutto ciò che vorrei...

...k@rmyllyn@...: una cosa fantastica: ogni cosa che sai la puoi scrivere per farla sapere agli altri, facendola diventare anche enciclopedia privata perché, senza spendere soldi nè niente, puoi fare sapere a tutti quello che tu già sai!!

Lornova: Un modo per condividere il sapere, per imparare qualcosa di nuovo e, tutto sommato, per fare del "volontariato".

DracoRoboter Serio cazzeggio se mi passate l'ossimoro

εΔω La risposta al desiderio di condividere conoscenze a un livello sufficientemente elevato da risultare autorevole con la sintesi che impedisce di scrivere trattati universitari sugli argomenti amati o di cui si è esperti: in breve una palestra ginnica di apprendimento critico e divulgazione di qualità.

roselmi Sottoscrivo il parere di Ettorre e aggiungo che questa è l'idea che mancava per potersi esprimere senza le barriere imposte dall'alto alla libera comunicazione, un'evoluzione del concetto di internet.

Joram Un hobby, un modo per approfondire le mie conoscenze ed essere utile ad altri

Ettorre: forse è un sogno, ma ormai è realtà: La condivisione del sapere.

Pedonzolo: un modo per esprimersi e per condividere il sapere

Niconico: è cultura, è condivisione, è conoscenza :-)

Frieda: un'antistress, un contenitore su misura per me, un'ideale raggiungibile.

MikyT: un modo intelligente per "investire" un po' di tempo libero.

MM: un modo per essere utili e fare quel poco che si può contro la mancanza di pensiero che vedo in giro. Piacevole per giunta.

Rinina25: un modo per tenere il cervello attivo e un sistema per passare il tempo divertendomi e imparando

Twice25: una piacevole sorpresa ed una opportunità per apprendere e fare qualcosa di utile

Snowdog: un valido sostituto della televisione, assieme agli scacchi. (Talvolta un "passatempo" sul lavoro)

Schopenhauer 05:11, Feb 24, 2004 (UTC): Un modo per passare la notte? No, in verità è:

  • Una maniera di non bootare l'altro OS installato sul mio computer.
  • Un modo di tenere allenata la mente su concetti non prettamente matematici
  • Una maniera di mantenere la conoscenza delle lingue (assieme a Distrubuted Proofreading) col francese che mi romba nel cervello giorno e notte.

Gianluigi: Il modo migliore e più diretto per cercare e condividere la conoscenza. In tutti i campi.

Svante: un gioco virtuoso, in un certo qual modo mi ricorda il LEGO™. Ma ovviamente è di più, è la riproduzione in piccolo (ma mica tanto) dell'avventura della ricerca, della costruzione delle conoscenze, mattone dopo mattone. É anche un dono, che ognuno offre a tutti gli altri, gratis, questa è una delle cose più belle.

Giomol: Una maniera intelligente di coltivare una passione ma soprattutto di condividerla.

Tomi: possibilità di condividere il sapere, mettere in rete roba utile a me stesso, creare un grande portale della conoscenza, veder crescere un gigantesco progetto opensource.

Renato: un realizzazione aperta a tutti di quanto facevo già, anche se in piccola parte, per me stesso. Catalogavo francobolli (divendendoli per tematiche ed avvenimenti), uccelli (per il birdwatching), libri (che non butto mai via), cartoline, dipositive dei mie viaggi. Con wiki, ho aperto la mia curiosità innata, verso altri argomenti.

Piero: uno dei progetti più geniali inventati su Internet. Circa dieci anni fa (o meno boh!?!), al Salone de libro di Torino, partecipai ad una discussione sugli Hyperlink... ma forse era ancora troppo presto per poter pensare di vedere un sistema come wikipedia in funzione... I miei complimenti al programmatore che ha avuto l'idea, ed... a tutti noi per la qualità delle informazioni inserite.

C-Zap: una sorgente di informazioni utili, che contribuisco nel mio piccolo ad alimentare.

Ary29: per prima cosa, una fonte di informazioni di cui mi fido. Il sapere dalle persone alle persone.

Archenzo: un formidabile strumento di condivisione del sapere a livello planetario (per ora).

Goberiko: la cosa più vicina al docuverso ideato da Ted Nelson, il precursore dell'ipertesto e del Progetto Xanadu.

StWA: una cosa straordinaria, la condivisione della conoscenza a cura della gente. Spero sia un segno dei tempi.

Gimli: un mezzo per non impigrirmi, oltre che un modo di contribuire alla crescita della comunità open source.

Pall Mall : Potrebbe essere un diversivo, tuttavia studiando 27 ore su 24, penso che rimarrà una mera aporia irrefragabile /

Matteo: (repetita iuvant) la condivisione della conoscenza, che, in un'epoca in cui regna la specializzazione, è una cosa che ritengo fondamentale per capire il mondo in cui viviamo.

Massimop: una proposta probabilmente seria e soprattutto qualcosa che si avvicina alla concezione originale dell'informatica, quando il primo impulso era quello di condividere le potenzialità e non stabilire dei copyright.

Berto: un buon modo di condividere la conoscenza e, nel mio caso, la cultura scientifica.

Marcella L.: Quando collaboro è un obbligo alla sintesi di conoscenze date ormai per scontate.

Quando leggo e imparo è l'aggiunta di nuovi interessi e sviluppo dell' attenzione. Sono qui da meno di un mese; devo ancora esplorare il sito italiano, per non parlare di quelli stranieri.

numerone: Un ottimo metodo per condividere quanta più conoscenza possibile (nel mio caso conoscenze informatiche) senza creare il classico, sterile sito web personale.

Salvatore Ingala: Wikipedia è condivisione della conoscenza, nonché un ottimo metodo per approfondire ciò che si crede di sapere.

Lucius: Wikipedia rappresenta la conoscenza umana, senza i difetti comportamentali: mentre i nostri miseri corpi mortali si polverizzeranno, la conoscenza andrà avanti. Ma i nemici sono tanti e la barbarie è incipiente, ma se rimaniamo uniti la storia ci darà ragione e merito.

Silvia. La possibilià di passare il mio tempo libero facendo qualcosa di utile. E poi un'esperienza che mi permette di imparare e di trovare sempre nuovi stimoli

vanquish. conoscere e far conscere, se non si dividono le proprie esperienze e conoscenze non si e' nulla

Marcok Un'idea assolutamente geniale. Una mostruosa fonte di dipendenza.

Paola: Un progetto ideato da persone in gamba per condividere le proprie conoscenze e metterle a disposizione di tutti. Progetto che spero sia stato accolto da altrettante persone in gamba.Vi dico la verità: era un mio sogno ed invece è realtà. Vorrei che non ritornasse mai più un sogno.

Riverblu Evito di ripetere e sottoscrivo quasi tutto quello che è sopra, aggiungo solo che è un ottimo esempio di quello che io intendo quando penso a libertà, uguaglianza, amore, anarchia, rispetto e altro ancora

AAngelo Un modo fantastico per condividere il sapere.

alt-os e' l'idea di fondo della conoscenza. Non quella scritta sui libri, ma quella nella testa delle persone. E il Wiki, lo strumento per poterla esprimere.

TheDRaKKaR un modo per sentirmi un po' Diderot :) e poi a Roma si dice "si nunn'e'sai 'e cose salle": et-voilà wikipedia :-P più seriamente penso che tutti dovrebbero poter accedere a tutta la conoscenza umana (utopisticamente penso che ciò migliorerebbe/migliorerà il mondo)

EdoM Un modo per approfondire conoscenze che ho (ma anche no), un modo per diffondere la cultura

Utente:karmylla una cosa bellissima!!!!!

Ötzi : UN MONDO MIGLIORE senza OGM!

Emiliano Marin: La dimostrazione che senza gerarchie, ma con il contributo di tutti è possibile costruire qualcosa di funzionante e di alta qualità.

Retaggio Una delle cose più geniali rese possibili dalla rete. La condivisione del sapere. Una possibilità di lavorare in modo cooperativo. Un modo di imparare. Una delle cose migliori che mi è capitato di vedere (e di fare).

Kate Catà Una fonte inesauribile di conoscenza da implementare per arricchire se stessi e gli altri.

Icaro Una droga

Cruccone un progetto molto interessante, pericolosa perché ci si affeziona troppo e ci si dedica molto tempo.

Utente:ilario un ottimo esperimento, l'evoluzione dei CMS.

Ninja: un'enciclopedia?

Meimei: Sicuramente è una grande risorsa perché il motore di ricerca è molto dispersivo mentre invece qui è tutto così ordinato , è una vera enciclopedia di tutti ed è in continuo aggiornamento

emuLOAD: L'unico vero successo di uno spirito comunista alla Star Trek, Un' infrastruttura che ha come scopo principale di permettere a tutti di contribuire quello che sanno e quello che pensano (Articoli e Discussioni), mentre allo stesso tempo arricchendo a basso costo la propria cultura. Secondo mè è u sistema fantastico perché ha la potenzialità, in futuro, di creare vero progresso, ispirando ed istruendo un numero massimo di persone.

Chlorpromazine: Una enciclopedia opensource.

DAF: E' l'esempio di come dovrebbe essere la cultura umana, fatta da tutti e per tutti (e soprattutto gratis :D).

Stefano: L'enciclopedia che sto scrivendo per i figli dei miei amici.

Zoroastro: E' libertà. Qualcuno ha scritto: "la libertà è un cavallo bianco che non suda mai!". Wiki è così.

Gabmar: uno spazio dove ognuno può prendere e lasciare qualcosa per arricchirsi e arricchire gli altri.

la_lupa: un felice ritorno alle ragioni x cui mi innamorai di Internet nel '95: un oggetto/luogo

  • non gerarchizzato;
  • labirintico ma con una porta sempre sottomano;
  • che consente identità e anonimato insieme;
  • dove risuona l'antica promessa: "a ciascuno secondo i suoi bisogni, da ciasuno secondo le sue possibilità"... ;)

battista: grazie al Blog di Grillo.

Cloj: approdando da Google ho trovato da correggere un evidente ma comico refuso e mi sono sentito in dovere di registrarmi. La calda accoglienza di qualcuno mi ha definitivamente catturato.

  • Z. Un contenitore, nel bene e nel male.


Nohan: Uno dei modi più interessanti ed utili di condividere qualcosa...:)

Wikipedius Un modo innovativo e di fare cultura liberi da filtri

Ipazia: un'iniziativa interessante...una di quelle cose che credevo solo persone come me potessero realizzare...ma non pensavo di essere in così bella compagnia! Evviva

Nick1915 - all you want ...Tutto!!!!!!!!

Ariel: un progetto infinito verso la conoscenza

--THeK3nger 23:28, ott 26, 2005 (CEST): L'equivalente dell'Enciclopedia Galattica di Asimov!!! SBAV!

ConteZero 10:44, 15 dic 2005 (CET) un'ottima idea. Per me sta cosa funzionerebbe molto bene se fossimo in un mondo perfetto.

alb. 13:52, 18 dic 2005 (CET) un'ottima occasione per diffondere il sapere - un'ottima fonte di notizie e dati (utili o meno, ma tanto prima o poi a qualcuno servono).

Jacopo86 Un modo per contribuire alla diffusione della cultura e diminuire le difficooltà di ricerca di informazioni in rete.

RED DEVIL 666: l'espressione di quello in cui ho sempre creduto: la dimostrazione che le multinazionali e il copyright non sono l'unico modo di concepire il mondo. Ne esiste un altro, che prima o poi dimostrerà che il mondo potrebbe essere migliore di quello che è. Wikipedia dimostra che il sapere non si ottiene solo pagando encarta.

Toobycome ti chiami?: Un mondo di cose: tra le mie preferite, un luogo dove tenere allenata la mente, ed un luogo dove il sapere diventa davvero sapere, facile e disponibile a chiunque.

Vince: Un'apoteosi di conoscenza/e di persone, saperi, attività, deschemizzazione, e soprattutto libertà socio-culturale. Ma forse è solo un modo per sentirsi utile.

Leoman3000(non sono un utente problematico...):Un modo come imparare divertendosi.

JollyRoger ۩ Wikipedia ne pas une Encyclopedie


perche stavo cercano un po di robe sull olanda e per sbaglio sono entrata nella discussione di uno di nome leoman3000 che parlava dei neerlandesi, sembrava divertente e cosi ho fatto il log in e compagnia bella per scrivere anchio i commenti ecc..Gyokumenkoshu 10:28, 16 feb 2006 (CET)

Giancy: Uno strumento indispensabile per le domande di Chi vuol essere milionario e per la mia ADSL ;)

Felyx, (miao): Il sapere libero (anni luce da en.wiki).

-- Bella Situazione Management (show your love!) : l'ha detto vince: è solo un modo per rendersi utile. rendo partecipi tutti di quello che so e rendo più facile l'accesso per tutti anche alle cose che non so, cercando qua e la... spero di essere stato chiaro... :P

McGonnell (Scrivimi) : Wikipedia è un'opportunità per il mondo di riappropriarsi dei valori fondamentali che da qualche anno (dall'11/9/2001 per la precisione) sono sempre più in pericolo. Wikipedia è un modo di dimostrare che non tutto nel mondo è fatto a scopo di lucro. Wikipedia è il vero veicolo di aiuto ai paesi del terzo mondo perché questi possano portarsi ad uno standard tecnologico più elevato. Wikipedia è il metodo per dare un'enciclopedia alle persone povere di mezzi e ricche di ingegno. Wikipedia è la più grande ed aggiornata enciclopedia del mondo.

Al Pereira un vizio come un altro.... e inoltre un tipo di lavoro intellettuale che consente di vedere subito il risultato, come quando si fa da mangiare (diversamente da una pubblicazione, che in genere esce dopo anni, quando ormai si ha altro per la testa).

Microsoikos uno strumento affascinante (e talvolta anche divertente) per condividere, aggiornare, confrontare conoscenze in ogni campo; i rischi che comporta (in ordine alla "certezza" dell'informazione) mi paiono superati dai suoi vantaggi e dalle possibilità, insite nello stesso sistema, di combattere i rischi


--(IT) PacMan AP(segui il rosaNiglio) 15:56, 10 mar 2006 (CET) Una ottima enciclopedia che grazie agli internettiani e alla pagina di discussione puo' contenere anche punti di vista e trattare gli argomenti in modo diverso da come si tratterebbero in una Enciclopedia cartacea


Vipera Un'ottima maniera per acculturarsi senza scartabellare troppo.

Ub Un mezzo di trasmission e di conoscenza.

Broc Un grande progetto per condividere la conoscenza e il sapere umano.

La Simo_inbox La cosa più bella del mondo...

Massi cadenti L'essenza stessa di Internet applicata al sapere umano.

Simon 94 La miglior enciclopedia esistente al mondo

otrebla86Vin - logo.pngun otre DiVino imparare divertendosi

F87 ἐγᾦμι come se fosse Antani La conoscenza alla portata di tutti. Alias, il futuro come dovrebbe essere.

--Iardo (Andiamo...) 14:44, 11 ott 2006 (CEST): Il sito n°1

un sito dove imparare tante cose...diverdendosi anche ;-) --dario ^_^ (cossa ghe se?) 13:05, 26 set 2006 (CEST)

Alexander VIII · Il Catafratto · AλέξανδροςDouble-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg 13:49, 29 set 2006 (CEST) Ultimamente una parte della mia vita ultimamente sto più o meno 4 ore al giorno su wiki.

Andreabrugiony (scrivimi): É un modo di studiare e di approfondire, di litigare e fare amicizie, di passare pomeriggi piovosi o assolati... Wikipedia è solo Wikipedia! (menomale)

utente:cixina Un modo intelligente e stimolante per spingere se stessi a non accontentarsi di ciò che si conosce, e al tempo stesso condividere il tutto con gli altri. --cixina 12:18, 30 nov 2006 (CET)

  • Una maniera intelligente di passare il tempo, cercando di fare qualcosa che resti... ma... siamo sicuri che sopravviverà ai vandali, agli incompetenti, ecc...?

Jaqen il Telepate Un posto dove si costruisce qualcosa.

  • Dnaiele: Wikipedia è il luogo virtuale della democrazia del sapere, è l'eredità che lasceremo al mondo di domani, è la bellezza di un sogno concretizzato e divenuto realtà.
  • All'inizio un posto dove trovare cose in inglese e postare poi la traduzione in italiano (a quei tempi dovevo esercitarmi con l'inglese, che volete che vi dica :D ). Ho continuato ancora (e ancora e ancora) con le traduzioni finché ho scoperto i bot (eheh :D ) e la veste "tecnica" di Wiki. Diventato admin, Wiki è diventato un controllo giornaliero dato che ormai ho poco tempo (purtroppo) per tradurre :) FilnikMail 16:34, 2 feb 2007 (CET)
  • Elcairo wikipedia e più di un'enciclopedia, wikipedia è wikipedia
  • Sailko un luogo dove accrescere la propria cultura, magari aiutando contemporaneamente gli altri a aumentare la propria, oppure una droga...
  • Ellie'94 22:22, 1 apr 2007 (CEST):un sito dove trovare e scrivere informazioni
  • --Antiedipo 09:20, 26 mag 2007 (CEST) l'autodefinizione perpetua ed incarnata del concetto di enciclopedia.
  • --Pifoyde 09:32, 12 giu 2007 (CEST) Una passione, sia quando sei il soggetto di modifiche, sia quando apprendi cose nuove grazie ad altri.

Apelab: un bel modo di condividere le proprie conoscenze con qualcuno e - perchè no - capire il mio livello di cultura personale.

  • --Cloj 09:59, 20 giu 2007 (CEST) Un'enciclopedia "democratica", con virtù maggiori dei vizi. E dannatamente aggiornata (anche se a volte su argomenti infantili o d'accatto). Ma per questo è democratica!
  • Utente:Biopresto una enciclopedia anomala, un modo di sfogare le mie frustrazioni culturali, un organismo pluricellulare in evoluzione caotica, una comunità di appassionati di Internet, un modo di immettere qualche cosa di buono sul web invece di fruirne e basta. --L'uomo in ammollo 08:49, 21 giu 2007 (CEST)
  • Max Canal: il luogo dove ritemprare lo spirito.
  • CNetwork L'ottava meraviglia del mondo!
  • ~ Davey Un website dove posso venire a conoscenza di quello che non conosco per poi vantarmi con quelli che sono meno intelligenti di me (idioti)..
  • Veneziano: Un esperimento socio-epistemologico non indifferente, una fonte di conoscenza utile, un modo per impegnare in maniera intelligente e costruttiva un pò di tempo libero...
  • Pina90: un'enciclopedia dove chiunque sappia qualcosa può insegnarlo a tutti!!
  • .Il Cavaliere.: un mezzo di condivisione del sapere, utile a chi scrive e a chi legge.
  • Ghedo: Davvero tante, tante cose. Un sapere per tutti? Una condivisione della conoscenza umana? Un progetto multiforme? Un'utopia? Una realtà? In ogni caso, spero non diventi mai una fabbrica di flame e cose simili.

Sir Henry Hill: E' un enorme punto di riferimento. E' la possibilità di condividere il sapere e la conoscenza.

  • Francescoluciano93: partecipo attivamente a Wikipedia per passatempo, ma voglio anche farmi "sentire", dimostrare il mio valore.
  • --Samuel Star (msg) 21:00, 17 apr 2008 (CEST) : un modo per condividere le propie conoscenze

Olafds Discussioni Circa l'equivalente di un ventricolo: ormai è parte integrante di me, guai se scomparisse.

  • --Cadria (msg) 00:41, 6 lug 2008 (CEST) Wiki è un libro aperto dove posso informarmi e riversare quel poco che so.
  • --Ivocamp96 Un insieme di miliardi di parole che formano frasi di senso compiuto , a differenza di ...
  • ilCapo quoto tutti quelli sopra
  • Per me Wikipedia è una grande enciclopedia ben gestita che si evolve con i tempi. Purtroppo però non è sempre attendibilissima... --Utente 7° dubium sapientiae initium Nuvola apps email.png 19:08, 5 ott 2008 (CEST)
  • Wikipedia è un mondo in continua evoluzione--Turgon 10K 18:05, 20 nov 2008 (CET)
  • NaiL88 è condividere informazioni e passioni con altri utenti sparsi per il pianeta,in modo semplice e libero. Del tipo io so una cosa e tu puoi accedere alle informazioni che lascio e io posso fare lo stesso. Rivoluzione!
  • Utente:MrVortex Un luogo simile alla Luna dell'Ariosto, dove cercare quello che sulla terra si è perso.
  • Utente:Melkor II Finalmente un modo per partecipare attivamente alla cultura! Ma anche per conoscere gente tramite il bar.
  • Per me Wikipedia rappresenta una delle migliori dimostrazioni di ciò che il web può offrire ai giorni nostri, in particolare per quel riguarda la libera diffusione di cultura e sapere, senza alcun tipo di restrizione o impedimento, a beneficio di tutti. Certo, possono capitare errori e situazioni che vengono spesso sfruttate dalla stampa per attaccare questo progetto e cercare di delegittimarlo, ma siamo qui per crescere ed imparare, tutti, e non saranno certo questi piccoli incidenti di percorso a fermare Wikipedia. Live long and prosper ;-)--Sid-Vicious (msg) 10:53, 9 feb 2009 (CET)
  • Utente:Dindo: per me rappresenta un punto di riferimento e ritrovo virtuale
  • Utente:Paperinik98:passione,cultura e un'alleata indispensabile!
  • Utente:Etrusko25:un deleterio strumento di veglia che mi fa andare al letto ore più tardi di quanto dovrei...a parte questo è il modo di informarsi informando e un'avventura emozionante di diffusione di sapere, l'opera più rivoluzionaria che ci sia concessa.
  • Un progetto meraviglioso e ambizioso ed una delle cose più utili che si possano trovare in internet. -- Syrio posso aiutare? 10:11, 18 gen 2011 (CET)
  • Il sogno, forse utopico, di portare il sapere al maggior numero di persone possibile senza alcun costo, anche a chi non è poi così fortunato... più in realtà, di essere utile ad almeno una persona al mondo. Sempre più comunque, per me è una grande passione (il prossimo passo?...Una droga ;))! Narayan89
  • Utente Franz van Beethoven: una specie di bazar del sapere, dove si trova un po' di tutto: dalle ciofeche, ad articoli di pregio che potrebbero stare tranquillamente sulla Treccani. --Franz van Beethoven 00:07, 5 feb 2012 (CET)
  • Yiyi (Dimmi!): Un luogo dove si vuole raccogliere la conoscenza per renderla libera e fruibile a tutti, e, come hanno già detto in tanti, un punto di riferimento per le ricerche più svariate.
  • Un raduno di persone che, come me, amano l'informazione. (E un posto dove i miei compagni di classe non ci metterebbero mai il naso) Utente:Angytell
  • Un'enciclopedia molto più alla portata di altre enciclopedie, un posto dove l'informazione è libera --Gazzera (msg) 15:48, 13 gen 2013 (CET)
  • E' un progetto che ha la potenzialità di entrare nei libri di storia per secoli. E non mi dilungo a spiegare perché, non voglio annoiare nessuno, ma credo di star partecipando ad un progetto che riguarderà probabilmente tutte le generazioni che mi seguiranno.
  • Il posto dove informarmi con informazioni precise e su tutto --Ferdi2005 (msg) 20:05, 12 dic 2015 (CET)

I Wikipediani? Chi sono?[modifica wikitesto]

Dei geni, senza dubbio. Ma un po' suscettibili a volte. --TheVoidmanCame to die! 18:53, 13 lug 2012 (CEST)

--Schrodinger01 (msg) 01:53, 28 gen 2010 (CET)E me lo chiedi?Lazzaroni,s'intende Delle volte persone non molto normali (tipo me!), altre comuni persone che si divertono ad acculturare la gente ma che lo fanno anche per un interesse proprio. --αвσυт☺∂ιи∂σ (ωαяи мє) 00:24, 2 ott 2008 (CEST)

Lord Hidelan Alcuni dei personaggi geniali. Altri persone represse e meschine.

Nikkei Sono Wikipediano solo da qualche ora, ma conosco wikipedia da anni, devo dire che da fuori i wikipediani sono degli essere impersonali degni di nota anonima, da dentro si vede la passione, lo spirito e come nelle persone anche i lati meno nobili, i wikipediani sono semplicemente umani.

font color="color:brown">Titti1 Beh...siamo quelli a cui serve una mano e sanno sempre ricambiare!!!La "bella gente" del web!!!--Titti1 18:55, 15 giu 2007 (CEST)Flavia

Loroli Noi... siamo nullafacenti socialmente utilissimi ma da ricoverare!! :-)

fabfour: sì..ne abbiamo molto di tempo libero..beati noi, ma chi ce lo fa fare!eh eh..

Soblue: Gente con taaaanto tempo libero.... :) che fugge da occupazioni produzioni consumazioni centricommerciali rapportisocialietsessuali a volte, rivoluzionarisenzarivoluzione, futuristi futuribili a tratti nostalgici....

Furriadroxiu matti furiosi ricoverati ad oltranza in wikicomio :-D

utente:cixina chiunque desideri condividere, suppongo. Dal canto mio spero siano dotati anche di una discreta pazienza, perchè ancora non ho capito se bisogna aggiungere le proprie risposte a queste domande prima o dopo tutte le altre :-\ --cixina 12:22, 30 nov 2006 (CET)

France$om: chiunque voglia condividere le proprie conoscenze con quelle degli altri e abbia voglia di scoprire sempre nuove cose...

hanska: tutti: chiunque sa qualcosa che qualcun altro non sa, e farebbe bene a condividerlo e scrivere una bella pagina wiki. :)

Bipapo: Ogni wikipediano può definirsi sacerdote della religione della Verità Assoluta, venerando Wikipe-Dio. Se fosse come dice Yoruno poco qui sotto, il mondo sarebbe perfetto.

elibu : ognuno di noi potrebbe esserlo, perché ognuno ha qualcosa da trasmettere. Il punto è che il più delle volte non lo sa!

Utente:Yoruno: tutti sono un poco wikipediani :-)

Cristian Vacca: Persone semplici, quelle che incontri ogni giorno, ma con una grande voglia di apprendere e crescere.

MaryLouve: Sto facendo delle ricerche, a presto i risultati.

ghisolabella: sono qui per scoprirlo

Giovanni F: persone che desiderano condividere

Matteo: gente che crede la conoscenza ed il sapere siano l'unica strada per migliorare questo mondo in cui viviamo e cercare di liberarlo da pregiudizi. Perché è l'ignoranza che crea la violenza..

antonio.ranfagni: una squadra grandissima (nel senso che ci sa fare..:)

Ötzi : Anime senza OGM nel cervello

Utente:Karmilla...k@rmyllyn@...: kiunque si "iscriva" a questo fantastico sito!!

Lornova: Sono alti, bassi o medi. Sono magri, grassi, o normopesi. Sono belli, brutti o normali. Sono simpatici, antipatici o indifferenti. Sono intelligenti, stupidi o una via di mezzo. Sono uomini, o donne, o una via di mezzo. Sono persone.

Pedonzolo: noi :-D

roselmi Dire illuminati è forse un po' troppo...però chissà.

Joram Siamo tutti noi, chiunque abbia mai navigato sul web... anche se ancora non lo sa!

Nohan: L'anima del Wiki

Ettorre: eheh all’inizio li vedevo come una specie di tribù indiana od esquimese, poi mi sono accorto che sono degli estraterrestri che abitano un pianetino fatto di lettere. Il bello è che sono delle belle persone normali generose che dedicano tempo ed impegno a questo progetto e che hanno amore per quello che fanno.

Frieda: persone concrete che condividono con me un pezzo di strada. Degli amici con cui amo confrontarmi.

εΔω: Vari come l'umanità di cui sono campione, ma accomunati dalla possibilità di esprimersi in un luogo di conoscenza.

MikyT: Ora pochi. Potenzialmente molti. Presto di più.

MM: persone in grado di pensare con la propria testa.

Rinina25: Sono persone che vogliono raccontare qualcosa e lo fanno anche attraverso Wikipedia

Twice25: Appassionati di Internet, intanto, comunque preparati, volonterosi e convinti di partecipare ad un progetto libero, creativo e formativo in cui credono.

Snowdog: Curiosi e assetati di sapere, desiderosi di condividerlo con gli altri.

Schopenhauer: Per quanto ho visto fino adesso, le persone che si vedono qui sopra. Gente che esce dalla torre d'avorio. Gli enciclopedisti di La guida galattica per autostoppisti o del Ciclo della fondazione.

Gianluigi: Un bel gruppo di persone, che ogni giorno si impegna perché il sapere non muoia. Persone sempre pronte ad aggiungere a sé stessi nuovi pezzi di conoscenza, con modestia ed umiltà, pronti a migliorare e a confrontarsi con nuove sfide.

Svante: li considero degli amici, dei compagni di banco

Giomol: delle persone un po' "speciali".

Tomi: ce ne di tutti i colori: egocentrici, esibizionisti, idealisti, vandali, curiosi, frustrati, asociali, scienziati, sognatori,...

Renato: amici che mi aiutano a conoscere.

Piero: persone speciali con il pallino della lettura, ricerca, scrittura... ormai quasi fuori moda!

C-Zap: quelli che scrivono su Wikipedia.

Ary29: forse non solo quelli che scrivono... ci sono tanti wikipediani in potenza che consultano Wikipedia ma che non pensano di avere contenuti da contribuire. Eppure ognuno di noi è esperto in qualcosa, magari senza rendersene conto.

Archenzo: spero persone normali (?!) non sempre persone normali

StWA: Se io do una mela a te e tu dai una mela a me, abbiamo entrambi una mela. Se io do un'idea a te e tu dai un'idea a me, abbiamo entrambi due idee. I wikipediani sono persone che hanno capito questo.

Gimli: Persone con una o molte passioni, desiderose di condividere con gli altri quello, poco o molto, che sanno.

Pall Mall : Gente in gamba, penso _ _ _

Kormoran Gente che ha voglia di insegnare, di comunicare e mettersi in gioco intellettualmente.

Massimop : Gente seria, spero, ma non seriosa. Mi è piaciuto il riferimento al ciclo della Fondazione.

Berto: qualcuno con un po' di tempo libero, una connessione ad internet e qualcosa di interessante da condividere con gli altri.

Marcella L.: Gente che non ferma mai la testa.

numerone: Il barbiere sotto casa, l'amico giornalaio, magari anche il famoso «soggetto» scolastico. Gente con una (si spera) buona conoscenza e che ama condividerla col prossimo.

Salvatore Ingala: Gente con cui vale la pena di condividere un po' di tempo e un grande progetto :)

Lucius: Persone che vogliono condividere ciò che sanno, per formare qualcosa di grande e di bello.

Silvia. Persone normali che sanno essere speciali. Mettono in comune al loro individualità, non resta che pescare e...

vanquish. credo che siano persone come me, "normalmente speciali".

Marcok Persone come me, credo. Anzi, alcuni (non l'avrei mai creduto, prima) sono ancora più pignoli ;)

Paola: spero amici intelligenti e sensibili che abbiano bene in mente che cosa vuol dire reciprocità. Ognuno diverso dall'altro, con la propria identità, ma uguali nel condividere un progetto.

Riverblu Curiosi interessanti

alt-os Persone che amano condividere il proprio sapere. Perché non c'è sapere, fin quando gli altri non sanno.

lariccia In generale: Un insieme mediamente rapprensentativo di italiani alfabetizzati all'uso della rete? La ennesima comunità virtuale? La ennesima comunità virtuale che ama poi guardarsi in faccia e "di fronte ad un bicchiere di vino"? Ennesimo sintomo dell'attuale stato disastroso del sistema Italia (un sacco di gente senza precisa occupazione)? Braccia rubate all'agricoltura? Cuori solitari? Comunque: in fondo è bello che esistano.

Nello specifico: (nelle poche nottipazze passate insieme sinora) amo senza condizioni Rinina25 e Twice25, Frieda, Marius, Ettore, Lucius. Archenzo,Goberiko, Ne dimentico sicuramente altri. Mi piace il loro modo di interagire, mi piace il modo costruttivo di intendere questo gioco (anche quando/o proprio perché credono candidamente che possa evolvere in qualcosa di sensato)

..tendo ad avere una idea decisamente meno positiva di gente come Snowdog, Berto, Iron qualcosa, che , a me pare, si prendono drammaticamente troppo sul serio (perfino peggio di me!). Mi piacerebbe essere smentito, nei fatti. Ne ho incontrati a pacchi nei decenni di frequentazioni di comunità virtuali. Gente pronta di grilletto come nel dannato west.

TheDRaKKaR Penso che nei wikipediani ci siano, in quantità variabili in ciascuno: logorrea, egocentrismo, idealismo, fanatismo, altruismo, curiosità, fantasia, narcisismo, follia, etc. - uh saremo mica il peggio dell'umanità? :-)

Marius Formiche. Intelligenti, curiose, testarde.

Emiliano Marin: Persone con ideali in comune che cercano di perseguire la più ampia diffusione della cultura al fine di debellare l'ignoranza e diminuire le differenze tra chi può accedere alle informazioni e chi no.

Retaggio Sono uno dei 'pezzi' migliori di tutta la popolazione che ci gira intorno. Ovviamente, nello specifico c'è chi ride e scherza, chi si prende troppo sul serio e tanti altri, ma se guardi da lontano vedi solo una comunità che sta facendo 'qualcosa di buono'.

Kate CatàPenso che siano persone che posseggono un livello di conoscenze specifiche abbastanza alto e che siano pronte a condividere il loro sapere con chiunque lo voglia.

Cruccone: Non c'è un'unica definizione. Ma sicuramente persone che credono in questo progetto

Utenti:ilario: pazzi, folli, utopisti (come me), filantropi, pazienti (non come me)...

Ninja: persone desiderose di condividere, generosi in quanto condividono il proprio sapere, arroganti in quanto condividono il proprio sapere (ma forse questo stava meglio sulla mia pagina personale)

Meimei: sicuramente non sono degli avari , non tengono tutto per loro, cercano di diffondere le cose che interessano loro (almeno nel mio caso poi non so) . Cmq sono davvero speciali e importanti !!!!

emuLOAD: Gente che ha finalmente compreso che la conoscenza e la cultura sono beni fondamentali per la salute della società e dell'individuo, e soprattutto gente che ha realizzato che la conoscenza non si limita a quel "poco" che sanno i "dottori" (Teoremi, Teorie, Leggi... blabla), ma anche di cose piu semplici e mondane, come i nomi degli stilisti, dei piccoli paesini, o la trama di un fumetto.

DAF: Persone a cui piace coindividere, raccontare e soprattutto ascoltare (o almeno mi piace immaginarli così).

Stefano: Semplice, qui ne trovate l'elenco completo.

Zoroastro: Pazzi, fanatici, elefanti nani, sognatori, poeti....Uomini e donne comuni con i loro problemi, le loro gioie e le loro piccole cose quotidiane.

ΗΣLΙΦS89 Μ α ι L: dei fighi! =)

Gabmar: gente che crede nel motto "L'UNIONE FA LA FORZA!"

battista: gente che ha molta voglia di ...apprendere!

Cloj: gente che odia il monopolio del sapere e che spera di fare qualcosa di utile per sé e per gli altri.

Niconico: persone consce della forza e della libertà della rete!

  • Z. "Niente sesso, siamo Inglesi"... parafrasando... No comment, sono anche un utente...

Wikipedius Il vero wikipediano è una persona che sa ascoltare senza imporre le proprie idee, senza giudicare! Non chiedere mai: "Guelfo o ghibellino?", "Rosso o nero?", "Verde o giallo?" "Fumatore o no?"... ma guarda la buona volontà di una persona. Lo stesso al di fuori di wiki! --Wikipedius 14:21, Ago 24, 2005 (CEST)

Ipazia: sono proprio curiosa di saperlo!

Marrabbio2: studio e lavoro. Mi divido tra la Storia dell'Arte, la fotografia e la grafica. E non contento, rubo spazio a queste tre cose donandolo a Wikipedia, all'acquariofilìa, alla lettura, allo scazzo ;) ai viaggi e alla buona tavola.

Nick1915 - all you want:persone con cui amo confrontarmi..

Ariel: dei "cosi curiosi" (nel senso che curiosano!)

--ConteZero 10:47, 15 dic 2005 (CET) esseri umani.

Jacopo86 Una band di lavoratori di ogni genere ma se sono qui vuol dire che c'è qualcosa li spinge a farlo!

RED DEVIL 666: un gruppo di persone che crede nel sapere libero, un gruppo di persone preparate (ognuno nel suo campo) e un gruppo di persone che non ha un c***o da fare tutto il giorno!! :-)

Toobycome ti chiami?: appassionati. Di qualunque cosa.

Vince: Non ne ho la più pallida idea! Forse per questo mi risulta così affascinante.

Leoman3000(non sono un utente problematico...): Coloro che contribuiscono a trasmettere il loro sapere alle generazioni future. Insomma, persone che contano!

JollyRoger ۩ Curiosoni?

Giancy Degli intelligenti che aiutano gli altri ad essere intelligenti!

Felyx, (miao): Un gruppo di disilussi.

-- Bella Situazione Management (show your love!) : se sono come me, allora sono tutte persone che non hanno niente di meglio da fare nella vita (leggi: persone che dovrebbero studiare o andare a lezione e non lo fanno ;) )

McGonnell (Scrivimi) : I wikipediani sono distinguibili in diverse categorie: persone a cui piace scrivere, collaborare, creare e che sostengono le proprie passioni con gli ideali di libertà e fratellanza; persone che si divertono e trovano nella comunità wikipediana una fonte di contatto gratificante; persone ossessionate da un agromento e che vorrebbero che questo sia trattato nella maniera più esauriente possibile...

Al Pereira Devo elencarli tutti?

Microsoikos Non so se esista una "categoria" comune a tutti i wikipediani; diciamo che io "spero" siano persone sinceramente curiose, attente, con qualcosa da dire, e .... sufficientemente intelligenti

--(IT) PacMan AP(segui il rosaNiglio) 15:56, 10 mar 2006 (CET) gente volenterosa che vuole far conoscere e conoscere tutto di tutto

Ub Gente normale che ha paraocchi assai più piccoli della media.

Broc Persone normali riunite in una comunità che condividono con tutti il loro sapere e la loro conoscenza.

La Simo_inbox Un gruppo di pazzi incompresi... di cui faccio fieramente parte! ;)

Massi cadenti Un insieme di pazzi, ognuno coi suoi meriti e i suoi limiti, che fanno grande un grande progetto.

Simon 94 Delle persone che collaborano per aumentare il sapere umano

F87 ἐγᾦμι come se fosse Antani I cavalieri dell'Apocalisse. Nel senso greco del termine: della rivelazione, dello disvelamento. Della messa in comune delle conoscenze e del progressivo acculturamento (leggi: miglioramento) dell'umanità. Una cosa da Nobel!

Iardo (Andiamo...) Gente che non ha niente da fare

Alexander VIII · Il Catafratto · AλέξανδροςDouble-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg 13:50, 29 set 2006 (CEST) Nel caso mio dei matti in un argomento, e che vogliono renderne partecipe altra gente.

  • Piper90: I Wikipediani siamo noi!
  • Mazz: un'enciclopedia valida (quasi) quanto la Treccani, ma in GFDL
  • Dnaiele: Uomini e donne fortificati dalla condivisione di cultura e sapere che per loro volotnà donano al mondo quanto di più prezioso l'uomo abbiamo mai prodotto e sempre custodito gelosamente per controllare il potere.

panishir: una rivoluzione essenzialmente politica

  • Sfigati che non hanno niente di meglio da fare che scrivere (e tradurre XD) voci e controllare i contributi altrui per far crescere una vera enciclopedia... ma dopo tutto è tutta brava gente XD FilnikMail 16:36, 2 feb 2007 (CET) P.S. Lo sfigati era ironico, ovviamente :D
  • --Elcairo I migliori esseri umani sul pianeta (Bismillah!)
  • Sailko ognuno va per la sua strada, ma qui si converge più spesso
  • Ellie'94 22:26, 1 apr 2007 (CEST) gente che ha tempo di stare davanti a un monitor ad accrescere il sapere di altra gente che ha il tempo di stare davanti ad un altro monitor.
  • CNetwork Quelli che si sono iscritti al sito migliore del mondo!
  • --Antiedipo 09:22, 26 mag 2007 (CEST) solitari, ma non per questo soli.
  • --RuandaBit - scrivimi 09:23, 12 giu 2007 (CEST) Gente che scrive qui perchè (come me) non ha trovato un'enciclopedia cartacea su cui scrivere! E degli individui socialmente utili! Cmq, degli individui molto preparati!--RuandaBit - scrivimi 09:23, 12 giu 2007 (CEST)
  • --Pifoyde 09:34, 12 giu 2007 (CEST) Persone preparate e che si interessano di tutto.

Apelab: persone che pur "sapendo di non sapere" (cfr. Socrate) mettono a disposizione il poco/tanto/troppo che sanno... e che magari senza ammetterlo sperano che un giorno Wiki diventi perfino cartacea e pubblicata in tutto il mondo.... :-D

  • --Cloj 10:01, 20 giu 2007 (CEST) Di tutto un po'. Gente che ama condividere, pur gelosamente fiera del proprio.
  • Max Canal: rispecchiamo perfettamente la società in cui viviamo, con i suoi pro e i suoi contro
  • Katiusha89 here I am tutti quelli che bazzicano da queste parti, che pensano di sapere qualcosa di interessante anche per gli altri
  • CNetwork Qualcuno con un alto tasso di Wikidipendenza
  • Veneziano: Persone - in media - curiose e abbastanza intraprendenti (con una discreta dose di matti e narcisisti, come in ogni gruppo umano).
  • Pina90:Noi...o anche chiamati "i salvatori del mondo"
  • .Il Cavaliere.: un gruppo eterogeneo composto da persone socialmente nulle ma culturalmente geniali; persone comuni dall'intelligenza media che, pur non essendone dipendenti, nel tempo libero gradiscono contribuire a Wikipedia (come me, credo); persone che si interessando di uno specifico argomento e che per un po' di tempo contribuiscono ad esso, poi però scompaiono; e infine, purtroppo, anche idioti dall'intelligenza nulla che vandalizzano il nostro operato.

Sir Henry Hill: dei sognatori che hanno deciso di realizzare i loro sogni.

  • Francescoluciano93: persone di cui la maggior parte non si conoscerà mai il volto, persone sconosciute che si danno del "tu". Però credo che la comunità, essendo piuttosto grande, non sia perfettamente solida, creando vari gruppi, spesso tra loro sconosciuti.
  • Olafds Discussioni Dei gran fighi! Divertirsi diffondendo la cultura li rende nobili.
  • --Cadria (msg) 00:43, 6 lug 2008 (CEST) i wikipediani sono lo specchio della nostra società: c'è di tutto dalla persona in gamba, corretta al saputone trafficone.
  • --Ivocamp96 Un mucchio di collaboratori di un progetto online se magari venissimo pagati ...
  • --Cartoonman delle persone, alcune buone (per così dire) altre meschine
  • Tante persone (aka utenti ;-)), unite e disunite per un unico scopo. Turgon 10K 17:50, 20 nov 2008 (CET)
  • NaiL88 persone che condividono informazioni proprie con gente sconosciuta ma accomunata dalla volontà di sapere. E senza ombra di egoismo o superbia sono pronte ad aggiungere tassello per tassello sempre più informazioni per se stessi e per gli altri wikipediani.

Utente:MrVortex Una grande famiglia dove, mediante le proprie conoscenze personali si possono trovare punti di incontro e di discussione per crescere.

  • Utente:Dindo: dipende, possono essere normali persone che usano ogni tanto wikipedia per fare una ricerca oppure dei "malati" (non malati veri eh) assetati di web e soprattutto di wikipedia--αвσυт☺∂ιи∂σ (ωαяи мє) 00:59, 11 apr 2009 (CEST)
  • Domyinik: poveracci che sono entrati in un tunnel da cui è difficile uscire.
  • Utente:Etrusko25: Una miseranda congrega di renitenti alla vanga che dovrebbero interrompere subito la loro diserzione dai cantieri edili...a parte gli scherzi a mio avviso sono un campione molto rappresentativo della migliore umanità, qualunque cosa questo significhi.
  • Persone, né più né meno... con tutto quello che comporta :) -- Syrio posso aiutare? 10:12, 18 gen 2011 (CET)
  • su wiki c'è scritto utenti... secondo me siamo dei geni e si sa: il genio comporta sregolatezza... και (dimmi tutto) 14:53, 6 mag 2011 (CEST)
  • Utente Franz van Beethoven: uhm... difficile a dirsi. --Franz van Beethoven 00:08, 5 feb 2012 (CET)
  • Persone riunite per uno stesso scopo: migliorare e far crescere un progetto meraviglioso. -- Yiyi (Dimmi!) 09:51, 13 feb 2012 (CET)
  • Persone che cercano di creare un'enciclopedia libera, universale ed eterna --Erik91☆☆☆ e ora andiamo verso la quarta 18:46, 29 mag 2012 (CEST)
  • Sono i fratelli che non ho mai avuto! Che ne dite di trovarci a casa mia? (Anonimo ^_^)
  • Sono le persone che sono anche nella vita reale. Nè più, nè meno.--Hanyell29 (msg) 09:46, 10 mar 2013 (CET)
  • Io ad esempio e anche tutti gli altri utenti di wiki--Ferdi2005 (msg) 20:06, 12 dic 2015 (CET)

Tu chi sei? Studi? Insegni? Appassionato di informatica?[modifica wikitesto]

Lord Hidelan suppongo che chiunque scriva in wiki possa definirsi recercatore o insegnante.

NicolaLinux "Sono una persona molto curiosa, prima di tutto, e per questo passo leggendo le migliaia di voci di wikipedia anche per semplice curiosità, sebbene spesso mi sono appoggiato ad essa per studio. Sono laureato in Psicologia e continuo gli studi in una specialistica, sempre di Psicologia. Mi piace molto l'informatica, e da qui mi piace poter dare il mio piccolo contributo a questa comunità, laddove i miei interessi possano venirmi in soccorso per scrivere qualcosa di interessante."

Nikkei Sono un cultore della genialità, è sarò breve, non importa chi sono, ma chi voglio diventare.

Loroli: 'no scemo... no, scherzo, sono un tipo con una crisi d'identità che non sa se chiamarsi col mio nome o Loroli...

fabfour: io sono un libero pensatore minore, che ama la musica (jazz, blues, beatles, e un po' tutta quella musica inglese che si sente ogni tanto..anche quella americana, sempre si generi..); il cinema (quello epico, ma lo studio tutto..); amo la chitarra, e la suono; mi piacciono le stelle, ma non ne capisco nulla: sono belle, mi fermo qui; nuoto come un ferro da stiro travestito da palla da bowling, ma adoro il mare; etc..altrimenti vi dico troppo!!

Soblue: sono appassionato... in particolare appassionato di: scacchi, giocoleria, muay thay, jazz, blues, chitarra elettrica tanto elettrica ma a tratti anche pulita, oppure un po' alla wes, appassionato di internet partecipata, tipo che ci ho un sito tipo che ci scrivo le cose dentro della musica, appassionato di letteratura, pseudoscrittore, amante della russia, ingegnere aerospaziale e mille altre cose nessuna fino in fondo

Furriadroxiu: chi sono? boh, l'ho scritto qui. Insegno qui. Anni fa scrivevo le dispense per i miei studenti ma visto che da anni non vogliono più studiare ho deciso di fargli comprare quelle ciofeche di testi scolastici e dedicarmi a Wikipedia. Appassionato di informatica? direi tossicodipendente da piccì.

utente:cixina Oramai sono mamma e casalinga, in gioventù (:-) )ho studiato al conservatorio e mi appassionano tutte le arti. Bazzico la rete dal lontano 1997, più che l'informatica mi interessa la rete, anche se il PC lo so usare abbastanza bene nonostante la mia età (ROTFL)

Nancydima: Studio..beh sono quasi alla fine ma spero di trovare sempre tempo per condividere e accrescere le mie conoscenze..come oggi:)

Bipapo: Studio, costantemente e con impegno. Adoro l'imparare sempre cose nuove, perchè il mondo non sarà mai privo di segreti all'uomo.

France$om: studio, per il momento, sono un appassionato di informatica da quando avevo 6 anni, (17 anni fa!!!), da quando mi hanno regalato il mio primo computer (schermo bianco e nero, dischetti da 5 e un quarto...niente hard disk, tutto funzionava con i floppy! Una roba che più scassata non si poteva!!! Però me ne sono innamorato...e non c'è stato più verso di guarire da questa malattia!)

hanska: studio Odontoiatria (I anno) all'Università degli Studi di Palermo. Sono un appassionato di informatica da circa... mmmh... dalla terza elementare... 11 anni :) (ora ne ho 18 :P).

giuseppet : sono uno studente iscritto al terzo di Economia aziendale presso l'Università di Parma. Ho imparato alcuni aspetti dell'informatica da autodidatta raggiungendo una buona conoscenza dei linguaggi html, css e una conoscenza di base del sistema operativo GNU/Linux.

elibu : filosofa futuristica nonchè mamma opensource.

Utente:Yoruno: informatico, fotografo, accanito lettore.

Cristian Vacca: Io sono un imprenditore, ho tre aziende Curiosando,CMO Trasporti e Pulizie e Speedy Service e per lavoro, ma soprattutto per passione navigo moltissimo, poichè considero internet la più grande invenzione della storia dell'umanità, perché ci consente di essere tutti più vicini, farci crescere e far crescere gli studi, le amicizie, la conoscenza in genere.Quindi internet secondo me è il progresso.

  • Utente:The brighted webber: sono uno studente di superiori appasionato di scienze, in particolare di astronomia e (solo recentemente) di Teoria della complessità e affini.

MaryLouve: Studentessa di terza media, che invece di studiare legge Platone.

Witch69: Lavoro, ma quando ho del tempo libero mi piace leggere e navigare in internet soprattutto in siti interessanti come questo.

ghisolabella: un'eclettica che non ha ancora capito cosa farà da grande

Progettualita Sono uno studente di fisica che spera di riuscire presto a laurearsi... ho cazzeggiato con il computer da quando avevo 15 anni. L'idea del free software e di tutto quanto ci gravita attorno mi ha sempre affascinato. Ora ho trovato un modo di contribuire a questa rivoluzione silenziosa...

Matteo:studio e sono un appassionato di internet e nuove tecnologie

Giovanni F: insegno, ma soprattutto faccio ricerca (metodologia e didattica), quindi studio

antonio.ranfagni: Non ostante Mr.Parkinson (sì proprio lui il morbaccio) che accompagna la mia esistenza da ormai sette anni e la dialisi a cui mi sto sottoponendo da tre anni (tre volte a settimana, per 4h e mezza per volta), riesco ancora a lavorare come redattore dei webzines aziendali. Wikipedia rappresenta per me un'ulteriore sfida un'altra ancora di salvezza. I miei argomenti preferiti? Informatica, Storia, Geografia, Trasporti (Navi e aerei), Sport (Calcio), traduzioni da/in inglese.

Ötzi : Insegno (spero o almeno cerco di farlo) elettronica e sistemi di controllo elettronici in un ITIS per elettronici. Mi piace l'elettronica e tutto ciò che con gli elettroni ha a che fare: dal calcolatore elettronico alla generazione di elettricità mediante celle a combustibile...... (sto esagerando)

...k@rmyllyn@...: studio!!!!(ahrg!)

don Paolo: Prete di Genova, classe 1962, ordinato nel 1992, lavoro come missionario fidei donum a Santo Domingo, in una parrocchia povera di 40,000 abitanti. Sono direttore della scuola parrocchiale, dalla terza asilo al liceo e alle scuole serali, 1,400 studenti in tutto. Mi interessa Gesù Cristo, che spero di servire fino alla fine, e ho scoperto da due anni l'Open Source e Linux. Da un annetto bazzico su Wikipedia.

Pedonzolo: io studio (purtroppo) :)

Lornova: Sono un programmatore, sto almeno 10-12 ore al giorno davanti al computer. Ho 25 anni (per ora) ma ho la salute già cagionevole, chissà a 50 anni come sarò ridotto! (Se ci arrivo...)

roselmi Anch'io come Snowdog sono un lavoratore del campo, sistemista di reti informatiche, ma non resisto a queste possibilità di trascrivere un po' delle conoscenze o curiosità di cui sono venuto a conoscenza negli anni passati e quindi passare del tempo in internet (ancora) per diletto.

Joram Joram, di nome e di nick. :-D Studio ingegneria informatica gestionale ed ebraismo (prevalentemente storia ebraica). Utente Mac di provenienza *nix mi appassiona la storia dell'informatica.

Ettorre: sono una persona normale, appassionato da anni di pc, informatica, rete etc. e soprattutto dello scrivere.

Frieda: una che sostiene di essere atterrata qui sul suo tappeto volante... Studio, lavoro, arbitro, wikipeggio...una persona normale, no?

MikyT: un appassionato di informatica e di tutto quanto si può ad essa collegare, con la passione per i progetti Open Source.

MM: studio e insegno, e a volte le due cose sono in contemporanea, come parte del mio lavoro, ma anche per passione. Il computer e internet sono strumenti indispensabili che uso da vent'anni da utente (anomala) e non da esperta.

Rinina25: pensionata, mi divido fra la casa e Internet aiutata dal mio compagno Twice25

Twice25: pensionato, ubriaco di Internet (e da qualche mese di Wikipedia), con una gran voglia di apprendere e riciclare quel minimo di conoscenze che ho

Snowdog: Uno che siccome non gli basta lavorare con i computer, li usa anche per svago.

Schopenhauer: Studio, presto insegnerò e spendo purtroppo *molto* tempo sul computer. Appassionato di Open Source, con i resti di un adesivo odiato sotto la mia mano destra mentre scrivo, cerco di rendermi la vita più semplice con il computer...

Gianluigi: Sto provando a specializzare la mia laurea con un dottorato. Appassionato di fumetto, scienza in genere, internet e altre cose (forse troppe!) e sempre alla ricerca di nuovi strumenti per semplificare il lavoro in rete e a casa. Ovviamente, appassionato di Wikipedia!

εΔω: Insegnante di lingue classiche e materie letterarie presso un liceo classico di Verona in cui l'Informatica è insegnata dai prof. di Latino e Greco...

Svante: io per lo più dormo (8-16 ore per volta), negli intermezzi studio chimica, leggiucchio, frequento newsgroup a fasi alterne. Non mi piacciono gli odori forti e i luoghi affollati, sono ammiratore dei felini, dei canidi, degli orsi e dei pinguini. Anche i coleotteri mi garbano assai. Le conifere sono la mia passione, mentre ho qualche riserva sui primati, con cui tutto sommato è possibile convivere felicemente, se però fossero di meno sarebbe tanto di guadagnato. Sono comunque in parziale disaccordo con quanto si sostiene qui.

Giomol: da poco più di un anno ho scoperto il software libero e la sua filosofia. Visto che la programmazione non mi interessa, collaboro a progetti animati da spirito di condivisione e libera circolazione di informazione e conoscenza. Così quando ho scoperto il progetto Wikipedia e me ne sono subito innamorato.

Tomi: statistico nella pubblica amministrazione, di recente mi sono tolto lo sfizio di laurearmi in economia con tesi sull'open source. Smanetto sui personal da almeno 20 anni (!!! non ci avevo mai pensato !!!)

Renato: perito tecnico spec. informatica, impiegato, ho iniziato come operatore in sala macchina quando ancora esistevano le schede perforate, quindi programmatore (assembler, basic, cobol, CICS, DL-I), analista, business analyst (sono anche tornato a programmare per esigenze dell'azienda, con linguaggi più "moderni": access, SQL, PL-SQL, HTML, ...). La filatelia, i viaggi, la fotografia e l'osservazione della natura sono la mia passione. Iscritto al WWF e al GOL (Gruppo Ornitologico Lombardo, con cui ho fatto anche qualche censimento).

Piero: imprenditore "informatico", radioamatore, appassionato di storia antica, viaggiatore, divoratore di libri. Ho visto nascere l'informatica "moderna" prima sottoforma di calcolatrici programmabili, poi al Politecnico di Torino negli anni 80 con i vari PDP-11, VAX, Apple, PC IBM, linguaggi vari e disparati (assembler, C, C++, ed altri), poi professionalmente con impegni gravosissimi come programmatore di frontiera (sistemi di automazione industriale, software per telecomunicazione e trasferimento dati per delle multinazionali). Da sempre appassionato di elettronica e informatica.

C-Zap: un "matematico" che si è contaminato con l'informatica quando ancora il termine "informatica" non esisteva). Mi piace scrivere. Adoro lo "spirito libero" che si respira ancora in Internet, nonostante l'invasione di siti commerciali.

Paky: Astrofisico a rischio "cervelli in fuga", in attesa che lo stato gli dia un'elemosina per fare i suoi inutili conti! Passioni: Linux, Dungeons & Dragons, fotografia e disegno/pittura. Altro? Probabilmente sì, se i giorni avessero 28 ore invece di 24...

Ary29: diploma di corrispondente in lingue estere, laurea in scienze statistiche, lavoro nel commerciale estero di una multinazionale, utente informaticamente evoluto (la definizione è del nostro SysOp). Interessi: viaggi, canto, baseball, ricamo a punto croce... e 1000 altri, se avessi tempo.

Archenzo: sono un bambino di 57 anni che ha insegnato soprattutto ad imparare e che non ha mai smesso di studiare. Informatico autodidatta per vocazione ma anche per mestiere.

Goberiko: sono un panda, cioè un ricercatore universitario in informatica e linguistica. Formatomi in interlinguistica, specialmente nel ramo delle lingue inventate sono esperantologo ed esperantista. Dell'informatica mi piace inventare mondi, creare linguaggi ed universi, cosmi. Sono decisametne per il free software e l'open source, di cui mi appassionano gli aspetti epistemologici.

Wren: Studio il Vicino Oriente all'interno del corso di laurea di "Lingue e culture dell'Asia e dell'Africa" (lingue e letterature araba ed ebraica, ma mi interesso maggiormente dell'area antica - Mesopotamia ed Egitto antico). Curiosa come una scimmia, trovo interessante un po' di tutto...

StWA: se l'informatica mi appassiona? Io vivo praticamente di informatica (almeno finché me lo posso permettere, ho anche un lavoro e il tempo libero è quello che è). Mi piace scrivere programmi o comunque fare cose un po' più impegnative del semplice uso, non amo la pappa pronta e il software in CD autoinstallanti.

Gimli: Appassionato di Open Source, strimpellatore di chitarra, drogato di videogames e di Internet (connessione 56k permettendo). Neolaureato, per ora disoccupato.

Pall Mall : Sono uno studioso /

Kormoran Programmatore, studente, cantore di coro, lettore infaticabile, curioso come una scimmia, incredibilmente pigro :)

Matteo: Programmatore, lettore insaziabile, ingegnere (poco ingegnere mi dicono..per fortuna).

Starlight: Giornalista-redattore-grafico. Appassionato di tutto ciò che è nuovo e che la mente umana può contribuire a migliorare. Ex allenatore (per 12 anni) di pallavolo. Amo tutto ciò che è vita. La frase che conduce la mia vita? "Le parole ammoniscono; gli esempi trascinano".

Chiccagioia: leguleia quasi ecologa umana, amante della lettura, dei viaggi, della storia e di tutto ciò che rende la vita una cosa preziosa. Ho cominciato anche un viaggio interiore e mi piace condividere le esperienze. Con il pc ci lavoro da sempre, ma non ho la curiosità di sapere di più del come si fa e se mi serve. Avrete, spero, pazienza. Ho una dote, imparo presto.

Massimop : lettore (non di tutto), appassionato di araldica, con tendenze alla raccolta di informazioni di scarso interesse. Apprezzo l'utilità dell'informatica, ma non l'abuso inutile di tecnologie sempre più raffinate e sempre meno utili (e utilizzabili). Sono uno di quelli che a suo tempo utilizzavano le schede perforate per scrivere i programmi, e che le riordinavano (anche a mano) quando cadevano per terra.

Berto: neolaurato in fisica con la speranza di entrare a fare il dottorato, di sgamare il servizio militare (W la LISAC!!!) e, appena me lo potrò permettere (finanziariamente), di sposarmi.

Marcella L.: Sono svelta. Non ho paura di iniziare cose nuove. Non credo che l' umanità si estinguerà. Ogni tanto diminuirà di numero per qualche calamità. Svante, tranquillo, credo che l' omeostasi ci salverà. Figli e nipoti, ma contraria al matrimonio. Medico farmacologo. Mi piace Beckett, Moby Dick (naturalmente anche altri). Attualmente sto studiando Giulio Cesare. Vorrei sapere come si prepara il cemento perché mi piacerebbe fare delle sculture con questa materia. Le mie letture estive sono, solitamente, a tema. Dipingo (informale) e faccio grafica originale. Mia nonna (austriaca) mi ha insegnato a ricamare e a cucinare. Ricamo ancora, ma mi rifiuto di cucinare. Ho avuto il mio primo computer circa 15 anni or sono; è per questo che lo rispetto e lo considero alla stregua della lavastoviglie.

GVG: Ufficiale dell'Esercito. Intervengo solo di tanto in tanto, anche perche' spesso [sempre?] ho poco tempo. Ho anche il dubbio onore di essere il primo non-civile a scrivere qui. O almeno mi pare.

numerone: Studente universitario d'informatica. Sono un tipo abbastanza sveglio: mi imbatto in problemi anche molto più grossi di me che spesso riesco a risolvere senza nemmeno capire come, molto spesso riesco ad avere idee innovative e fin ora sono sempre riuscito ad arrangiarmi con gli strumenti che via via mi son trovato nelle varie situazioni. Sono un appassionato software: passo ogni giorno un sacco di tempo a leggere le ultime news su microsoft, sco, linux e quant'altro. Ho solide fondamenta di programmazione e conoscenze su windows e linux. Sono d'accordo con la filosofia OpenSource e fin ora tuttele mie opere amatoriali sono state lasciate sotto GPL.

Salvatore Ingala: Studente del Liceo Scientifico, appassionato soprattutto di informatica (programmazione, specie in linguaggio assembler), matematica (prima o poi dimostrerò Goldbach...), breakdance... e con mille altri hobby secondari che non vale la pena di elencare tutti :).

Lucius: Lavoro da anni nell'ambiente dell'editoria. Uso un computer da quando avevo 9 anni, e se il fisico mi regge lo userò fino ai 99! Ho una formazione classica ma vivo in mezzo ad analfabeti ed ho quindi bisogno di stimoli culturali. Inoltre, da oggi in poi, sarò Wikipediano Forever!

Silvia. Formazione scientifica, laureata in pittura, copyrighter per un noto sito internazionale (e tuttavia so a malapena usare internet), ho il computer da quando sono nata (e tuttavia lo so usare a malapena), ho mille interessi e poco tempo per approfondirli. Sono circondata da persone che lavorano in tanti campi diversi, dalla musica all'editing (video), e questo mi dà continuamente stimoli di ogni tipo.

vanquish 25 anni di brindisi ma lavoro a venezia per una societa' di manutenzione aeronautica. sono un impiegato anche se molto spesso sono fuori dall'ufficio a maneggiare parti. avrei voluto continuar gli studi, solo che conoscendomi ho preferito lavorare da subito. mi interesso di tecnologia, di scienza (anche se stento a capirci qualcosa),di musica e letteratura. l'informatica e' solo un mezzo.

Marcok Sono uno che ha sempre avuto una passione sfrenata per l'informatica, le nuove tecnologie e la fantascienza. Un geek, si direbbe ora come ora. Ho costruito il mio primo ipertesto intorno al 1992. Sono anche un architetto, tra l'altro.

Paola: purtroppo devo dire pensionata.Mi sono laureata in Lettere Moderne a Torino, ho frequentato il Gruppo del 63, ma ero considerata una "pivella". Ero amica di Umberto Eco e con sua sorella ho fatto un pp' di teatro. Ero, ai tempi, nella compagnia de "I Pochi" di Alessandria, mia città natale. Appena laureata ho iniziato ad insegnare lettere e non ho più smesso. Ho lavorato a Canelli, a Genova (dove mi sono sposata e sono andata a vivere per un anno, poi a Paderno Dugnano, a Brusuglio e infine a Concorezzo. L'ho sempre fatto con entusiasmo vibrante. Mi sono appassionata di informatica e ho portato avanti nella mia scuola l'alfabetizzazione di base e sono anche riuscita ad "alfabetizzare" qualche collega, ma pochissime. Nella scuola la paura del cambiamento è troppo grande.Con gli alunni invece è stato una meraviglia. In un attimo diventavano i miei "maestri".Ho collaborato con la B.est(Rete civica Brianza est)e insieme ad altre scuole abbiamo portato avanti dei bei lavori a più mani (Fiaba, Giallo, Fantascienza, ecc.). Mi piace leggere di tutto e ho una biblioteca mega.Ma amo soprattutto la poesia, il romanzo scritto bene, i saggi. Mi appasiona la visita ai Musei e amo l'arte, soprattutto la pittura. Ma lavoro anche a maglia e faccio golf per tutti, mi piace cucinare( cucina piemontese!) e soprattutto scrivere. Dipingo i sassi. In un periodo di crisi ( ero stata ammalata seriamente), per non abbattermi, mi sono iscritta a Psicologia a Padova, ho usufruito delle 150 ore e ho dato qualche esame, ma poi ho dovuto smettere. Ho lavorato con Duccio Demetrio alla Statale all'Intervista semistrutturata e recentemente ho aiutato una mia ex alunna a fare una tesi sulla New Economy.Insegno ancora, malgrado la pensione,lingua italiana agli stranieri ( come volontaria). Mi intendo di Biblioteconomia. Ho un marito che "mi tarpa un po' le ali", due bei figli, tre nipoti. Sono socievole e amo stare con gli altri, ma mi piace tanto anche stare da sola (forse di più). So comunquue lavorare in gruppo.

Riverblu sono un ficcanaso molto pigro, dispersivo, ignorante ed onnivoro, con la passione per la lettura (di qualunque cosa: dalle etichette ai manifesti, dai cartelli di avviso alle enciclopedie, passando per i manuali di istruzioni che adoro), la musica (canto, suono ma soprattutto ascolto), computer & dintorni (da autodidatta) che però ho a disposizione solo sul lavoro in ufficio: in casa c'è chi è allergica alla tecnologia, ma sta crescendo una bimba che promette di seguire le orme del babbo...

Tonyverris - lavoro, una bella età in avanti, nessuna passione dell'informatica come oggetto ma solo come strumento. Ma considero simpatici e utili coloro che ci smanettano dentro giorno e notte. Ho sempre paura che la scrivania informatica vada a sostituire l'esperienza, ho un ragazzo di 15 anni e vorrei che giocasse tra i due ambienti, il pc e la vita fuori di casa. Amo alla follia il cinema, fumetti, musica, letteratura ( narrativa e saggistica) e arti figurative. C'est tout, ah dimenticavo, amo scrivere e questa enciclopedia potrebbe darmi la possibilità di inserire articoli o voci su autori che amo. Sono in procinto di scrivere su Thomas Bernhard. Ho visto che non c'è nulla in proposito.

AAngelo Un passato da progettista elettronico, da sempre appassionato all'informatica (ho fatto in tempo, nel lontano 1969, a mettere le mani sul mitico Olivetti 101). Dal 2000 lavoro nel campo dell'informatica ma, purtroppo, ora sono in cassa integrazione. Con un passato da collezionista di minerali, amo leggere, viaggiare, fare macrofotografie e pratico la sci da fondo.

alt-os diceva una canzone degli Articolo 31: "Io sono nessuno". Ed è vero, sono nessuno, e nel mio piccolo, cerco di aiutare con quel poco che posso dare, tutti quei nessuno che sommati danno il mondo. Pedonzolo: "Mi costrinsero a vagare su questa terra da solo. Io sono nessuno." Gran bella canzone. Anche se qui non siamo soli.

Stefano Lariccia

Amo - ricambiato - la conoscenza. E amo condividerla. Ho conosciuto prima di wikipedia il software wiki, installandolo ed utilizzandolo in proprio in un seminario di sviluppatori web mi pare intorno al. Le pagine wiki servivano a comporre "in progress" il programma del seminario e a raccogliere i desiderata dei partecipanti. Poi mi sono divertito a dare qualche contributo a wikipedia.eng. Poi è arrivata it.wikipedia. Quando it.wikipedia era appena neonata, mi scrissi, come primissima cosa una (auto)biografia, in terza persona, convinto allora come oggi, sia la cosa migliore da fare.

Ri-caduto per un paio di notti in settembre 2004 nella galassia wikipedia in italiano mi sono trovato addosso una banda di cani scalmanati desiderosi di mordermi le caviglie (percezione soggettiva). Forse sarà che mi sono presentato con qualche difetto derivante dalla mia professione ( insegno informatica in università); fatto sta che la mia presentazione (come detto mi sono presentato nella GHENGA Wikipediana con una (auto)biografia) ha sollevato una canizza fastidiosa per me e per il prossimo.

Mi chiedo a posteriori: ma perché nessuno mi ha avvisato di venire a sbirciare in questo angolino dell'encicopedia? Qui si trovano alcune (NON TUTTE) di quelle cose che chiedevo venissero, per amore del disegno logico, pre-messe a qualsiasi altra voce dell'enciclopedia, una sorta di "CHI SONO io per DIRE COSA SU COSA".

Le "vostre" biografie, cari wikipediani, parlano. Fatele cantare, non vi nascondete. E non chiudetevi nelle ghenghe. Lariccia 07:54, Ott 28, 2004 (UTC)

TheDRaKKaR Sono un disadattato sociale! :)

Marius: sono un saggio di 54 anni che vive beato e stressato fra le donne (moglie e due figlie). Non invidio chi mi dovrà fare il calcolo della pensione. Infatti sono, o sono stato: Studente, Tenente di artiglieria, Impiegato, Sindacalista, Dirigente d'Azienda, Artigiano, Libero professionista, Co-Co-Co, Imprenditore (socio di una piccola software house). Alcune di queste cose anche contemporaneamente. Sembra uno scherzo, ma è tutto vero e documentato, parola di boy-scout (sì, ho fatto anche quello). Da grande vorrei tornare a fare lo studente. Siccome peso 101 kg per 1,74 di altezza, per evitare che mi venga un coccolone mi sono messo a dieta.

SγωΩηΣ tαlk: studio a Forlì ingegneria aerospaziale, non lavoro (per ora), sono abbastanza appassionato di informatica (non esageratamente) ed altrum...(non conosco il latino). Ho già scritto fin troppo. Basta

Emiliano Marin: Sono un ragazzo nato nel 1980 (così non devo cambiare ogni anno la data per mantenere l'informazione coerente) ed abito a Milano. Studio informatica presso l'università Milano Bicocca. Sono un appassionato di informatica. Oltre a studiare lavoro, mi occupo saltuariamente di vendita in un negozio ed saltuariamente di fare fotocopie in una copisteria.

Retaggio Sono un ingegnere aeronautico che si occupa di CFD e quindi, costretto a stare per un bel po' del proprio tempo sul PC. Nei tempi morti e di sera 'scrivacchio' su Wiki: se sono 'sereno' metto cose inerenti il mio lavoro, altrimenti cerco di cimentarmi in cose che siano il più lontano possibile (tremate gente...). All'anagrafe: Antonio Retaggio, classe 1969, l'anno della Luna e di Piazza Fontana.

Kate CatàGiornalista,scrittrice,di formazione culturale classica, lavoro anche sul web dove bazzico da quando è nato.Ho anche insegnato latino e greco nel liceo classico e all'Università.

Cruccone: Sono un dottorando in fisica in Inghilterra. Sono appassionato di geografia e lavoro tutto il giorno davanti al computer:)

Ilario: Prima studente (1a laurea), poi insegnante, poi analista-programmatore, poi analista e studente (master e 2a laurea), poi... scrivo da tantissimi anni articoli scientifici in Internet per passione. Il mio lavoro è un hobby :)

Ninja: Beh ma io sono il Ninja :D - No, non studio non insegno forse sono appassionato di informatica e di un po' di tutto ciò che non ancora so. Da piccolo pensavo che da grande avrei voluto lavorare, ora non so più bene cosa farò da grande. Qualcosa mi verrà in mente. Forse.

Meimei: My name is Adele Sono del 1985,studio cinese all'università di Urbino (sede a Pesaro). L'informatica non mi interessa ,diciamo che io il computer lo uso solo, ma non ne capisco tantissimo ! I miei interessi : musica (di tutti i generi però il mio preferito è il brit pop , OASIS 4ever), leggere (i miei scrittori preferiti sono Irvine Welsh, Roddy Doyle , Nick Hornby,Paolo Rumiz e ovviamente adoro leggere libri di scrittori cinesi specialmente contemporanei)e il Basket (Forza Scavolini!!)

emuLOAD: Io sono Andrea, studio, al momento frequento l'ultimo anno ad una scuola superiore internazionale in Germania. Sono un appassionato di informatica, fumetti ed animè. Il mio hobby principale è il collezionismo, di un po di tutto, ma anche (in particolare ultimamente) di scrivere su wikipedia. Già da un annetto circa faccio traduzioni Inglese-->Italiano su altri progetti, e spero di essere ammesso all'università di Edimburgo nel corso di ingenieria elettronica ed informatica. Da piccolo il mio desiderio era diventare un'Archeologo, oramai è solo un sogno :(, ma il mio amore per la storia (quella vera, non le guerre) è ancora acceso :)

Gunnar: Mezzo europeo e mezzo sudamericano, 52 anni, laureato in filosofia, specializzato in psicologia sociale, fotografo, appassionato di disegno a china e aerografo, pubblicista, redattore nascosto di discorsi altrui, aspirante scrittore in vena di fallimenti, giocoliere di sé stesso e incantato dall'ignoto tanto da diventare un umile emulo dell'ebreo errante. Amante della musica, della pittura e della purezza ingenua che si nasconde nella poesia. Insegnante di letteratura e di filosofia fino al quarantesimo anno. Poi una figlia, inattesa, cambia il fermento in un progetto. Un addio all'insegnamento e un tuffo in un mondo nuovo. Negli ultimi dieci anni ho cambiato vita e ho cambiato pelle sotto lo sguardo critico di una compagna incredibilmente paziente da oltre venticique anni. Trovare un luogo come Wikipedia è stata cosa davvero piacevole.

Chlorpromazine: Studente in filosofia, musicista docente ed appassionato di informatica.

DAF: Un assetato della luce. Lavoro ma cerco di non pensarci. Appassionato di tutto ciò che è ludico!

Rosco: Studente al penultimo anno di scuola superiore sono appassionato di informatica, del mondo del Fanatsy e della musica. Naturalmente coltivo anche moltissimi altri interessi come Scherma, Cinema (per coniugare la mia passione tecnologica con quella cinematografica son diventato anche proiezionista di un piccolo cinema parrocchiale), Animazione con i bambini e tutto quello che riguarda la scienza...datemi qualcosa di interessante da leggere e ve la risucchio come una spugna ^___^

Stefano: Proprio così, studio, insegno e sono appassionato d'informatica!

Zoroastro: sono un semplice essere umano, una formichina in un formicaio, niente di più, niente di meno.

ΗΣLΙΦS89 Μ α ι L: Io studio al liceo scientifico, sono appassionato di informatica e insegno ai miei amici come si fa a passare delle giornate al pc su it.wiki ! =)

Gabmar: uno come tanti, mi sveglio la mattina, faccio colazione, lavoro come programmatore e tra una pausa e l'altra lascio un pezzettino di quello che so in giro per la rete :)

Battista: pochi mesi ai "primi" 50 anni. Fallito ingegnere e impiegato statale per forza. Casa enorme, giardino enorme, curo un orticello. Moglie, due figlie, due cani e un gatto. Praticamente in galera (leggasi piccolo paesino calabrese) ma vivo quasi al contatto con la natura. Esperto in niente ma mi interesso di molte cose: suonicchio il pf., musica classica, cantautori, religione (da agnostico), filosofia, computer,informatica, fotografia digitale, storia locale, astronomia, matematica, ecc. Bibliotechina con 2.000 libri e riviste, tre Pc ma niente ADSL in questo paesino abbandonato dalla Telecom.

Cloj: Io insegno impetuosamente all'Università. E con tutta la Moratti mi diverto ancora un casino.

Niconico: appassionato di informatica dall'età di 6 anni, ho appena finito la terza media :-D

  • Z. Almeno qui posso avvalermi della facoltà di non rispondere? ;) Comunque sono stata in parte e non, tutto ciò. Ma l'Informatica non mi è ancora penetrale: come dire, amo la carta riciclata, stracciata, piegata, pulita, colorata (l'importante è che non sia blu, celeste e affini) imbrattata, perduta e ritrovata nel disordine cronico della mia scrivania...

Nohan: Diplomato con un giusto 83 al liceo classico, adesso mi diletto a studiare medicina, non con la pretesa di salvare le altrui vite ma con la speranza di dare un senso alla mia. Mi affascina molto la chirurgia, però anche il ragionamento puramente clinico è bellissimo, quindi deciderò con calma :) Appassionato di informatica,al liceo tentai di autoapprendere la programmazione ma la mia pigrizia mi ha bloccato, ora mi reputo un utente nella media Scrivacchio piccoli racconti, in genere surreali, ho molta fantasia, creo con facilità ma ho una pessima memoria e dimentico tutto. Suono il basso, nuoto e mi piace avere un'idea strana ed originale da coccolare in mente. Ecco perché sto iniziando ad amare questo sito ( e i suoi amici!)

Wikipedius "Sono uno che sta in un angolo e guarda." (Mr. Bean). Abito a Verona ma ho origini siciliane delle quali vado fiero (da qui il tag di <terrone> dei miei compagni di scuola). Ho fatto il liceo scientifico, poi mi sono laureato in lingue e letterature straniere presso l'Università di Verona. Sono un insegnante di inglese e traduttore ma con forti inclinazioni scientifiche. Del mondo mi interessa tutto, anche se mi accorgo di non sapere quasi niente, leggo di tutto. Per questo mi è stato rimproverato di non sapermi concentrare su un ramo specifico e di non avere una personalità, perché il mondo di oggi presuppone un sistema di caste professionali dalle quali non si esce. In ogni caso non amo le convenzioni sociali e la normalità, se con normalità si intende adeguarsi acriticamente a quello che pensano gli altri. Non so fare ancora un nodo decente alla cravatta e non me ne importa molto, porto sempre dei vecchi jeans e scarpe da ginnastica. Mi piace l'informatica soprattutto come mezzo per diffondere la libera informazione e il rispetto dei diritti umani. --Wikipedius 14:41, Ago 24, 2005 (CEST)

Ipazia: sono una persona assolutamente incapace di utilizzare il pc, una naufraga del web alla disperata ricerca di siti seri che coincidano con i suoi interessi: la letteratura greca e latina, la linguistica, la musica classica...e molto altro!

Nick1915 - all you want Studente universitario di lettere moderne... dovrei anche laurearmi tra poco... mah

Ariel: chi sono? la seconda, la terza e la quarta che hai detto ;-)

Reginaginevra: mio figlio Federico, 28 anni, bocconiano, mi ha chiesto: "Conosci Wikipedia?" Io ovviamente ho risposto di no. "Allora vacci, ma stai attenta.. può creare dipendenza.." Eccomi qua, Marina, 55 anni, milanese, prof di lettere in un Liceo scientifico.Atipica come prof., decisamente libera pensatrice. La mia prima modifica: la voce "docente" (obbiettivamente faceva schifo...) Archeologa per passione, laureata in filologia romanza, curiosa come una scimmia, metto a disposizione quel che so fare. Accetto tutte le critiche del mondo. (a propò, quando gli ho detto che avevo lavorato per Wiki, mio figlio ha detto: "Finalmente fai un uso intelligente del Web!" lo devo prendere per un complimento, vero?

DeSnic: DeS piacere^^ studio ingegneria informatica qndi direi si^^ appassionata davvero..secondo anno a Roma3^^

ConteZero 10:45, 15 dic 2005 (CET) Preferisco non rispondere alla domanda.

alb. 13:56, 18 dic 2005 (CET) studio, faccio il dottorato; non esattamente appassionato di informatica, ma neanche affetto da computerfobia.

RED DEVIL 666: Dal 2005 studente universitario, mi diverto a passare il tempo con gli amici e ad ammirare la mia splendida città. Al di fuori dello studio, nella mia vita c'è la militanza politica in questo partito. Anche se spesso è massacrante (per un mese alla festa dalle 17 alle 3!!) mi piace perché c'è un sacco di gente che la pensa come me e che crede che un altro mondo sia possibile.

Toobycome ti chiami?: Studente, aspirante miliardario ;D , no, semplicemente appassionato di economia e di storia e di lingue. Tipo versatile, so un po' di tutto, ma non so tutto di niente. Appassionato di informatica, ma con tanto da imparare.

Dado48: libero professionista, geometra; naturalmente lavoro; mi appassiono per tante cose, ultima delle quali Wikipedia, tempo libero permettendo.

Vince: Un umile studente di fisica con la passione della conoscenza, lettore assiduo, geometra non di professione e sognatore di un mondo più libero.

Bla: studio, insegno (a quei pochi che sanno meno di me) a tempo perso, e l'informatica mi attrae e per ora ne so poco. Di wikipedia sono piu un grande utilizzatore, e per ora insignificante scrittore.

Leoman3000(non sono un utente problematico...): Studio (?) scienze giuridiche all'Università di Bari; scrivo per un giornale locale ma soprattutto contribuisco a Wikipedia. Vorrei diventare giornalista, più che avvocato...

JollyRoger ۩ Io SONO.

Giancy: io sn un sammarinese di 13 anni che fa del pc la sua ragione di vita, ho già fatto un sito e molti blog! :) (nn mi voglio vantare!)

Felyx: studio e guardo il mondo da un oblò.

Giuseppe B. Lumos 19:39, 25 feb 2006 (CET) per caso grazie ad HP!

-- Bella Situazione Management (show your love!) : neo laureato in statistica ed informatica per l'azienda in quel di rimini (laurea triennale), neo iscritto al corso di scienze statistiche ed economiche a bologna (laurea specialistica). pcdipendente da sempre, da pochissimo su wiki.

McGonnell (Scrivimi) : dottore di ricerca in scienze biologiche, interessato ad ogni argomento dello scibile umano, tra cui anche l'informatica...

Al Pereira 07:09, 28 feb 2006 (CET) musicologo, a contratto in università

Microsoikos In termini meramente scolastici, ho studiato a suo tempo (liceo classico e laurea in giurisprudenza)e - purtroppo - non insegno; continuo in realtà a studiare (in ogni disciplina e direzione di tipo umanistico) ogni qual volta ho un minimo di tempo libero, mi piacerebbe tanto insegnare... e faccio tutt'altro (impiegato, quadro); mi piacciono molto la letteratura (anche narrativa contemporanea)e la musica; dell'informatica conosco solo quanto basta per usare benino il pc, i programmi principali, navigare in internet senza problemi ecc.

Pebbles Ho insegnato lettere in un liceo, con molta passione e convinzione; ora sono in pensione. L'informatica non mi spaventa, anzi mi diverte, anche se ovviamente non sono affatto un'esperta.

Vipera Sono un ventunenne pigro e disadattato senza alcuna voglia di fare e nessuna passione tranne leggere come un dannato.

Ub Ingegnere chimico (circa), uomo di cantiere e quindi sempre in giro. Una passione per le lingue e per le persone diverse da me (cioè tutti gli altri).

BrocAllora... sono un ragazzo del 1993, devo fare la terza media e sono un secchione (non chiamatemi così o vi stacco la testa!!!) adoro l'informatica; mi piace un casino andare in giro in bici, non studio mai (mi rimane tutto in testa), mi diverto un sacco con i miei compagni e odio la scuola (specialmente la prof. di francese...)

La Simo_inbox 14:26, 21 lug 2006 (CEST) Studentessa secchiona (gli altri lo dicono, ma voi non potete!!!), amante di matematica, liceale, appassionata di informatica.

Massi cadenti Uso computer da 22 anni, quindi direi proprio di sì. Non insegno, anche se non nego che mi piacerebbe e avrei le carte in regola per farlo, forse in futuro, chissà. Attualmente lavoro in tutt'altro campo, quindi il tempo è poco. Ma ogni tanto vengo a dare una mano per quello che so ;-)

Simon 94 Un ragazzo di 12 anni che farà terza media ed è appassionato di Playstation 2, Wrestling, e Harry Potter. Vado molto bene a scuola e odio (meglio che non dica altro, sarebbe considerato vandalismo) la mia professoressa di lettere.

F87 ἐγᾦμι come se fosse Antani Un wikipediano tetracampione con 100 alla maturità. Manca solo la fidanzata e siamo a cavallo!

--Iardo (Andiamo...) 14:49, 11 ott 2006 (CEST) Ragazzino tipo che studia

Alexander VIII · Il Catafratto · AλέξανδροςDouble-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg 13:51, 29 set 2006 (CEST) Utente che studia in un liceo Artistico ed è al terzo anno.

--fabrymondo 20:17, 7 nov 2006 (CET) Mi chiamo Fabrizio, Studio Ingegneria Informatica a Palermo.. L'informatica è cosi ampia che non posso dire di conoscere molto.. ma cerco di attrezzarmi...

  • Poca informatica... faccio l'impiegato... la mia laurea è servita a poco finora - Remulazz

Jaqen il Telepate Studio giurisprudenza. Ho avuto un computer sotto le mani da sempre, all'inizio era un Mac in bianco e nero..

  • Piper90: studentessa di liceo classico.
  • Mazz: Liceo Classico con elevata pc/wikidipendenza
  • Estel: faccio alcune ricerche su google e così ho trovato wikipedia
  • Rago: sinceramente non me lo ricordo, forse ne ho sentito parlare e poi ci sono finito dentro navigando, cercando un museo. Da li' ho iniziato a contribuire nel dicembre 2005 09:45, 5 gen 2007 (CET)rago
  • Paolo, l'indescrivibile · riferiscimi Sono un ragazzino di 11 anni, vado a scuola (purtroppo), mi piace molto l'informatica
  • Dnaiele: Diciamo che sono un end-user di PC un po' anomalo, sia per formazione che per storia, quando ero piccino volevo imparare ad usare il computer quasi al di sopra di qualunque altra cosa, poi quando ho capito che, almeno fino ad ora, il computer è talmente stupido che, non solo è molto difficile da usare, ma, per di più, ha sempre ragione, e, sopprattutto che basta un libretto di istruzioni (più o meno grande) per imparare ad usarlo, l'ho finalmente relegato alla funzione di strumento, che poi è quello che dovrebbe essere considerato sempre. E qui ho trovato un sacco di persone che usano i computer come strumenti per migliorare la vita di tutti in modo gratuito.

Grazie a tutti!

  • FilnikMail 16:42, 2 feb 2007 (CET) Studio al liceo scientifico (ora al 3° anno, aggiornato al 2007), aspirante programmatore (per il momento so poco niente, ma mi sto attrezzando ;) ) e... tanto altro ma che c'entra poco :D
  • Sailko uno che dopo aver bazzicato wikipedia per un anno ha deciso di reiscriversi all'università per saperne di più... avrà fatto bene? 'Mboh!
  • Ellie'94 22:31, 1 apr 2007 (CEST):io sto in seconda media e studio, o meglio dovrei studiare, per ottenere buo risultati. Però preferisco passare le giornate a leggere o ad ascoltare musica. Amo la pittura e forse riuscirò a convincere i miei a mandarmi all'artistico.
  • CNetwork Sono un DROGATO di giornali di PC
  • --Antiedipo 09:25, 26 mag 2007 (CEST) Io non sono, ero. Tutt'al più sarò. Quanto ne va della mia essenzaassenza, è nella mia pagina utente.
  • --Pifoyde 09:42, 12 giu 2007 (CEST) Non studio (ufficialmente), non insegno, non sono particolarmente appassionato d'informatica. Lavoro come rappresentante di tubi in ferro e dovendo scegliere tra le tante sezioni dove amo dare un contributo su Wiki scelgo la geografia.
  • Apelab: studentessa prossima alla maturità, spero con buoni voti.. futura immatricolata in Giurisprudenza; aiuto capo scout in un gruppo della FederScout; chitarrista con poche ambizioni ma tanta buona volontà (suono la domenica a messa e con il gruppo scout); grande ascoltatrice di buona musica, soprattutto rock (mi è piaciuta un sacco la voce "Pink Floyd"); spadista discreta e, soprattutto, divoratrice di libri di tutti i tipi che mi hanno dato una buona cultura generale...
  • --Cloj 10:01, 20 giu 2007 (CEST) Insegno. Ma, innanzi tutto, studio.
  • Utente:Biopresto sono laureato in chimica industriale, lavoro in una multinazionale del packaging, ho molte passioni fra cui la musica, la natura, lo sport e Internet; ho una moglie molto paziente e figli splendidi. Non so come faccio a trovare il tempo per wiki. --L'uomo in ammollo 08:54, 21 giu 2007 (CEST)
  • Max Canal: sono uno studente del Liceo Classico (vado al ginnasio).
  • Katiusha89 here I am dire che studio è una parola grossa...diciamo meglio che vado a scuola (in un posto che non conosce nessuno: liceo tecnico turistico) e che sono drogata di computer...
  • CNetwork Drogato di informatica, Ubuntu e Windows Vista
  • ~ Davey Studente (e drogato) di informatica, nonchè programmatore..
  • Veneziano: Insegno, e studio. Come, tra l'altro, in un certo senso facciamo tutti in continuazione su Wiki.
  • Pina90:studio..a volte..per il resto non sono appassionata di informatica, quando sono qui contribuisco con quello che posso!!
  • .Il Cavaliere.: uno studente medio di liceo scientifico (primo anno) che cerca di dare una mano alla comunità, fra una merenda e l'altra :-D
  • Ghedo: Un tizio che... beh, per i curiosi rimando alla mia pagina utente! E i wikipediani? Un vero e proprio popolo, o forse un insieme di popoli, con tutti i pregi e i difetti che ne conseguono...
  • Utente: MASTRINO Sono un medico con l'hobby della storia e della storia dell'arte rinascimentale. A suo tempo (anni'80) ho fondato con alcuni Colleghi una Associazione Scientifica Nazionale per l'introduzione e la diffusione dell'Informatica nell'uso corrente dei medici e dei chirurghi che si occupano di Neuroscienze (A.N.I.Ns.)--mastro 16:13, 27 gen 2008 (CET)MASTRINO - 27.01.2008-H.16.13
  • Utente:PassErme 15.00,27 feb 2008.Sono un chirurgo in pensione.Amo la Geografia,la Storia.Vorrei fare del volontariato(In Etiopia).Scivo ogni tanto delle poesie.Mi sto affezzionando a Wikipedia.Il mio indirizzo è:Passarelli.erme@alice.it
  • Francescoluciano93: sono uno studente di liceo, tengo molto alla scuola, ma trovo sempre il tempo per Wikipedia.
  • --Samuel Star (msg) 21:09, 17 apr 2008 (CEST) uno studente appassionato
  • Olafds Discussioni Studente abbastanza insoddisfatto della scuola poiché ritiene che molte cose utili e interessanti non vi siano insegnate, in compenso ne vengono insegnate altre che, se non proprio inutili, sono comunque meno utili.
  • --Cadria (msg) 00:48, 6 lug 2008 (CEST) sono un anonimo contributore come lo fui in passato. Amante della storia e di tutto ciò che mi incuriosisce.
  • -- Ivocamp96 sono un utente tutto cervello niente muscoli più alto di sua madre che andrà a studiare per essere un ingegnere.
  • ilCapo studente secchione con memoria enorme che appena il prof spiega qualcosa si fionda su wikipedia per vedere se c'è già
  • --Cartoonman uno studente che va abbastanza bene a scuola, appassionato di informatica e di manga
  • Studio--Turgon 10K 17:48, 20 nov 2008 (CET)
  • NaiL88 Sono una studentessa (o così pare...) di Scienze della Comunicazione e tra i vari hobby c'è internet e l'informatica,anche se ahimé ho grosse lacune o meglio non si smette mai di imparare. E soprattutto sono molto curiosa e wikipedia molto spesso risponde a tutti i miei continui dubbi.
  • Utente:MrVortex Sono un tecnico di laboratorio presso un'università italiana. Insegno tecniche di analisi alimentari perlopiù a tesisti o durante i corsi di masterato. Sono un patito dell'informatica dovendo usare software e hardware nel mio lavoro di questo tipo, scrivo programmi e compilo interfacce per semplificare il mio lavoro.
  • Mi chiamo Andrea, sono diplomato in Scienze Sociali e ho frequentato per due anni la facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Urbino. Sono uno studioso autodidatta, appassionato di cultura, ma anche un gran fattone (:D), che dovrebbe seriamente pensare di trovarsi un lavoro una volta per tutte o tornarsene all'Università :P Mi piace molto l'informatica ma non mi reputo un appassionato: tutto quello che so l'ho imparato dall'esperienza personale, non avendo mai fatto studi approfonditi in materia.--Sid-Vicious (msg) 10:53, 9 feb 2009 (CET)

Utente:Etrusko25:bè c'è scritto in userpage, aggiungo che sono calvo, che è sempre bene saperlo prima, insomma. Ah, adoro il baccalà in umido ma ci mangio troppo pane assieme.--Etrusko XXV (msg) 19:25, 11 set 2010 (CEST)

  • Riassunto? Studente - spero ex, fra poco - di grafica, classe '89, lavoro in una tipolitografia, appassionato/interessato di fantasy, mitologia, astronomia, antroponimia e un po' di altre robe. -- Syrio posso aiutare? 10:24, 18 gen 2011 (CET)
  • Narayan89 detto Lorenzo, studente al 3° anno di Ing. biomedica, ex-classicista. Appassionato principalmente di musica e cinema (ma in fin dei conti di un po' di tutto, dal ballo al giardinaggio), meno di informatica se non per obbligo ;).
  • Utente Franz van Beethoven: Sono al III anno di Giurisprudenza alla Sapienza. Sono moderatamente interessato di informatica, ma le mie grandi passioni sono la musica classica, la storia dell'arte, la storia, la politica ed il diritto. --Franz van Beethoven 00:03, 5 feb 2012 (CET)
  • Per ora studio, ma solo per ora: poi diventerò la più grande mente criminale dell'Universo Oltre che un bravo astronomo!!!! Muaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhh XD e solo grazie a Wikipedia --Aby99 (msg) 14:03, 8 ago 2012 (CEST)
  • Io? Io inizio adesso la terza media e no, non mi hanno mai bocciata! I particolari sulla mia scheda! --Utente:Angytell
  • Studentessa del quarto anno del liceo scientifico, passione del disegno e della scrittura, con tanti sogni nel cassetto come no?> --Gazzera (msg) 15:55, 13 gen 2013 (CET)
  • Sinceramente, non mi interessa sapere chi sono: c'è più sfizio a non saperlo. Insegno, e sono assolutamente fiero di fare l'insegnante. Studierò, credo, per tutta la vita, anche se mi causerà la partenza di qualche rotella nella mia testa (se non è già accaduto, e temo di sì). Appassionato di informatica è una parola grossa, però la conosco meglio di molte persone, credo.--Hanyell29 (msg) 09:51, 10 mar 2013 (CET)
  • Uno studente. Al momento Quinta Elementare. --Ferdi2005 (msg) 20:06, 12 dic 2015 (CET)