Il Piccolo Missionario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
PM - Il Piccolo Missionario
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàmensile
Generemissionario
Fondazione1927
Inserti e allegatiDiario (annuale)
SedeVicolo Pozzo 1 - 37129 Verona
EditoreCollegio Missioni Africane
DirettoreAurelio Boscaini
Sito web
 

Il Piccolo Missionario (PM) è una rivista per bambini e ragazzi dagli 8 ai 15 anni redatta dai missionari comboniani che si occupa di informare i lettori dei problemi del Sud del mondo, specialmente dell'Africa, che conta anche molti lettori adulti.

Il PM non è distribuito nelle edicole, ma si può ricevere soltanto tramite abbonamento.

Insieme alla rivista, è disponibile anche un diario scolastico annuale, che ogni anno tratta un tema differente, sempre sull'argomento delle missioni cristiane.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È la rivista inglese My Little Missionary a ispirare Il Piccolo Missionario (all'inizio sottotitolato Mensile Illustrato per la Gioventù), una rivista missionaria con lo scopo di sensibilizzare anche i più piccoli al tema delle missioni. Il primo numero della rivista comboniana appare nel gennaio 1927.

Il mensile è pensato per bambini e ragazzi fino ai 15 anni e, nonostante inizialmente a scopo solo "vocazionale", diventa in seguito attento all'intrattenimento didattico, all'informazione e attualità riguardanti i paesi africani. Col passare degli anni rinnova il suo aspetto per attirare l'attenzione dei giovani di ogni generazione e cambia il titolo: nel 1984, Il piccolo missionario diventa sottotitolo di Piemme; ora semplicemente PM.

Il Piccolo Missionario ha promosso e promuove numerose missioni cristiane. Dal 4 settembre 2007 è presente con un proprio canale su YouTube[1].

La copertina[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dal gennaio 1931 la copertina iniziò a riportare fotografie in bianco e nero di paesaggi africani, al posto dell'immagine di Gesù Bambino.
  2. Dal 1938 al 1948 la copertina ritornò a rappresentare Gesù.
  3. Poi tornarono i paesaggi africani come immagine di copertina.
  4. Dal 1976 appare in copertina il personaggio dei fumetti Nerofumo, già personaggio storico dei fumetti de Il Piccolo Missionario.

Riviste comboniane per bambini in altri Paesi[modifica | modifica wikitesto]

  • Edizione canadese: Baobab
  • Edizione inglese: Missions
  • Edizione messicana: Aguiluchos
  • Edizione portoghese: Audácia
  • Edizione americana: Frontier Call
  • Edizione spagnola: Aguiluchos

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bandapm su YouTube, spazio multimediale ufficiale della rivista

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]