Volkswagen Aktiengesellschaft

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Volkswagen AG)
Volkswagen Aktiengesellschaft
Logo
Stato Germania Germania
Tipo Società per azioni
Borse valori Borsa di Francoforte: VOW
Fondazione 28 maggio 1937
Sede principale Wolfsburg
Persone chiave Hans Dieter Pötsch presidente, Matthias Müller AD
Settore Autoveicoli
Prodotti Automobili
Camion
Fatturato Green Arrow Up.svg202,5 miliardi [1] (2014)
Risultato operativo 11,7 miliardi [1] (2013)
Utile netto Red Arrow Down.svg 9,1 miliardi (2013)
Dipendenti 549,763[2] (2012)
Sito web www.volkswagenag.com

La Volkswagen Aktiengesellschaft (abbreviato in Volkswagen AG) è un gruppo industriale tedesco operante nel settore dei trasporti.

Il gruppo comprende dodici marchi da sette diversi paesi europei: per le automobili Volkswagen, Audi, SEAT, Škoda Auto, Bentley, Bugatti, Lamborghini e Porsche, per le moto Ducati e per i veicoli commerciali Volkswagen Commercial Vehicles, Scania AB e MAN.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le acquisizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1964 la Volkswagen, nata nel 1937, cominciò la sua espansione societaria acquistando la Auto Union (società proprietaria del marchio Audi) dalla Daimler-Benz.
  • Nel 1981 Carl Hahn divenne presidente del gruppo Volkswagen. Costui sarà ricordato per aver aumentato la produzione, durante il suo mandato, da 2 a 3,5 milioni di vetture e per aver acquistato la casa spagnola SEAT nel 1985, dopo la rottura degli accordi tra la SEAT e la FIAT.
  • Nel 1991 si aggiunge al gruppo il marchio Škoda, con l'acquisizione della Škoda Auto (divisione automobilistica della Škoda Holding, da cui è ora indipendente).
  • Nel 1998 vengono acquisiti i marchi Bentley, Bugatti e Lamborghini.
  • Nel 2008 Volkswagen acquisisce la quota di maggioranza di Scania AB, con il 70% dei diritti di voto e il 45,5% dei diritti di capitale.
  • Nel luglio 2009 è definita l'operazione di integrazione di Porsche nel gruppo Volkswagen, acquistandone il 49,9% delle azioni.
  • A gennaio 2010 diventa socio della Suzuki, grazie ad un investimento di 1,6 miliardi di euro, necessari per l'acquisto di 107,95 milioni di azioni (19,9%) della casa giapponese. Sempre nello stesso anno, il 25 maggio 2010, il gruppo Volkswagen acquisisce il 90,1% della Italdesign Giugiaro, compresi i diritti di marchio e brevetti[4][5].
  • Il 4 luglio 2011 si assicura la maggioranza in MAN SE, con il 53,7 % del capitale e il 55,9 % dei diritti di voto. Questa acquisizione ha la finalità di creare un polo di mezzi pesanti in Europa, tramite la fusione della neo acquistata e della controllata svedese Scania AB.
  • Nell'aprile 2012 acquista il marchio Ducati[6] e nell'agosto dello stesso anno anche il restante 50,1% delle azioni di Porsche.[7]

Struttura del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Il Gruppo Volkswagen detiene la proprietà delle seguenti società:

  • Audi Il 99,55% è di proprietà della Volkswagen AG. È stata acquistata dalla Daimler-Benz nel 1964.
    • Lamborghini Il 100% è di proprietà dell'Audi. È stata acquistata nel 1998.
      • Italdesign Giugiaro Il 100% è di Automobili Lamborghini Holding,controllata dalla società Audi AG, nel 2010.[4][5].
      • Ducati Il 100% è di proprietà di Lamborghini. È stata acquistata nel 2012.
  • Bentley Il 100% è di proprietà della Volkswagen AG. È stata acquistata nel 1998
  • Bugatti Il 100% è di proprietà della Volkswagen AG. La Bugatti Automobiles SAS è stata creata dopo l'acquisto del marchio "Bugatti" nel 1998
  • Porsche Il 100% è di proprietà della Volkswagen AG dal 2012.
  • SEAT Il 100% è di proprietà della Volkswagen AG dal 1990.
  • Škoda Auto Di proprietà del gruppo dal 1991 (dal 2000 al 100%).
  • Volkswagen Auto Il marchio fondatore del gruppo
  • Volkswagen Veicoli Commerciali Ha iniziato le operazioni indipendentemente nel 1995
  • Scania AB Acquistata nel 2008 diventando così il nono marchio del gruppo. 70.94% dei diritti di voto il 30 novembre 2009.
  • MAN SE Acquistata nel 2011 diventando così il decimo marchio del gruppo. 55,9% dei diritti di voto il 4 luglio 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Volkswagen, utile di gestione 2013 a 11,7 mld, ricavi +2,2%, l'Unità. URL consultato il 23 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Volkswagen Group - Annual Report 2012 - Employees, Volkswagen AG. URL consultato il 23 luglio 2014.
  3. ^ (EN) The Group, Volkswagen Aktiengesellschaft. URL consultato il 6 settembre 2015.
  4. ^ a b La Volkswagen rileva l'Italdesign di Giugiaro, AlVolante.it, 25 maggio 2010. URL consultato il 2 marzo 2011.
  5. ^ a b Volkswagen AG: ufficiale l'acquisto di Italdesign, AutoBlog.it, 25 maggio 2010. URL consultato il 2 marzo 2011.
  6. ^ Audi: ufficiale l'acquisto di Ducati, autoblog.it. URL consultato il 7 agosto 2012.
  7. ^ conclusa integrazione di Porsche nel gruppo, ansa.it. URL consultato il 3 agosto 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN158958530 · LCCN: (ENn79134875 · ISNI: (EN0000 0001 2259 6931 · GND: (DE2111478-X · BNF: (FRcb11953952b (data)