Volkswagen Tiguan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volkswagen Tiguan
VW Tiguan 2.0 TDI front 20100919.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  Volkswagen
Tipo principale SUV
Produzione dal 2007
Euro NCAP (2007[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.427 mm
Larghezza 1.808 mm
Altezza 1.687 mm
Passo 2.604 mm
Massa Da 1.471 a 1.529 kg
Altro
Assemblaggio Wolfsburg, Germania
Auto simili Audi Q3
BMW X1
Hyundai Tucson
Jeep Compass
Kia Sportage
Land Rover Freelander
Nissan Qashqai
Peugeot 3008
Toyota RAV4
Skoda Yeti
VW Tiguan 2.0 TDI rear 20100919.jpg

Tiguan è un SUV della Volkswagen, prodotto dalla casa automobilistica di Wolfsburg dal 2007. Al Salone di Francoforte del 2015 viene presentata la seconda generazione [2].

Prima generazione (2007-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Viene costruita sulla base comune a parecchi modelli del gruppo tedesco, come le Volkswagen Golf e Touran, la Audi A3 e la SEAT Altea. Si può scegliere tra quattro allestimenti: "Trend & Fun" (la base), "Sport & Style" (la versione più accessoriata), "Track & Field" (la versione maggiormente improntata per il fuoristrada) e "R LINE" (la versione sportiva).

Il nome della vettura è la fusione tra i nomi Tigre e Iguana, portando a "Tiguan" originato da un sondaggio della rivista tedesca Auto Bild.

La trazione è a quattro ruote motrici e le motorizzazioni benzina disponibili al debutto sono un motore da 110 kW (150 CV) e 1,4 litri di cilindrata, che eroga una coppia di 240 Nm, e un 2.0 da 147 Kw (200 CV), con cambio manuale o automatico (Tiptronic 6 rapporti) e una coppia di 280 Nm. Il terzo propulsore disponibile è un diesel da 2.0 l con iniezione common rail, con il filtro antiparticolato di serie e due livelli di potenza: 103 Kw (140 CV) e 125 kw (170 CV). La versione da 140 cv è abbinata ad un cambio manuale a 6 rapporti o al cambio automatico (tiptronic 6 rapporti). Gli ultimi motori giunti sul listino sono il 1.4 e il 2.0 TSI Bluemotion Technology, motori "ecologici" a trazione anteriore che grazie alle tecnologie start e stop e al sistema di recupero di energia in frenata ottimizzano le prestazioni e riducono consumi ed emissioni.

Tutti i motori soddisfano la normativa Euro 5 sulle emissioni inquinanti.

Restyling 2011[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2011, la Tiguan è stata sottoposta a un profondo restyling.

Le differenze esterne sono visibili nei fari anteriori meno ampi e dal diverso taglio, paraurti e mascherina sono stati completamente modificati con listelli cromati nella mascherina; anche il paraurti posteriore con un taglio più netto e sportivo, così come le luci posteriori ora a LED e dalla forma a "L" rovesciata simili a quelli della Golf VII sono stati modificati, ma in maniera minore rispetto alle altre componenti della vettura.

VW Tiguan 2.0 TDI 4MOTION CITYSCAPE (Facelift) – Heckansicht, 17. Oktober 2015, Düsseldorf.jpg

Altre innovazioni tecniche sono state fatte nei motori due motori a benzina:

  • L'inizio del 2011 ha determinato la fine carriera del 1.4 TSI con 110 kW (150 CV), che è stato sostituito dopo il restyling da un motore di pari cilindrata da 118 kW (160 CV).
  • Il 2.0 TSI con 147 kW (200 CV) ha ricevuto un incremento di potenza fino a 155 kW (210 CV) con il restyling, ma con un motore più economo.
  • Un anno e mezzo prima del restyling, la piccola versione 2.0 TSI con 125 kW (170 CV) è stata eliminata, succeduta a un motore identico ma con 132 kW (180 CV).

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia Massima
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.4 TSI/122 Cv dal 2011 Benzina 1390 90 Kw (122 Cv) 200 152 10.9 185 15.4
1.4 TSI dal debutto al 2011 Benzina 1390 110 Kw (150 Cv) 240 185 9.6 192 12.1
1.4 TSI/160 Cv dal 2011 Benzina 1390 118 Kw (160 Cv) 240 156 8.9 203 14.9
1.4 TSI 4Motion dal debutto Benzina 1390 118 Kw (160 Cv) 240 185 9.6 192 12.5
2.0 TSI dal debutto al 2010 Benzina 1984 147 Kw (200 Cv) 280 210 9.0 215 10.4
2.0 TSI 4Motion DSG dal 2011 Benzina 1984 155 Kw (211 Cv) 280 199 7.4 213 11.6
2.0 TDI/110 Cv BlueMotion dal 2011 Diesel 1968 81 Kw (110 Cv) 280 139 11.9 175 18.9
2.0 TDI/140 Cv BlueMotion dal debutto Diesel 1968 103 Kw (140 Cv) 320 139 10.2 190 18.9
2.0 TDI 4Motion dal debutto Diesel 1968 103 Kw (140 Cv) 320 167 10.2 186 16.7
2.0 TDI/170 Cv 4Motion dal debutto al 2011 Diesel 1968 125 Kw (170 Cv) 350 158 8.9 201 16.7

[3]

Seconda generazione (2015-)[modifica | modifica wikitesto]

Seconda generazione della Tiguan
VW Tiguan 2.0 TDI 4MOTION R-Line (II) – Heckansicht (1), 19. September 2015, Frankfurt.jpg

Al Salone dell'automobile di Francoforte del 2015 viene presentata la seconda generazione della Tiguan[2], che rispetto al modello del quale prende il posto è stata completamente progettata da zero, con un profilo generale più sbilanciato con una personalità sportiva. Il frontale, con le parti cromate che creano un'unica figura da un faro all'altro, è sviluppato tutto in orizzontale. Inoltre il frontale varia a seconda della versione ("stradale" o "off-road"): infatti nella seconda versione l'altezza da terra è aumentata, ci sono più protezioni che consentono un angolo d'attacco di 26,5 gradi rispetto ai 18,3 della prima mentre l'angolo d'uscita è invariato per le due versione. Nella parte più bassa della griglia anteriore sono racchiusi in una cornice nera i fari fendinebbia e le prese d'aria. I motori annunciati sono otto (quattro a benzina e quattro turbodiesel, tutti turbo) con potenze che vanno per quelli a benzina TSI da 125, 150, 180 e 220 CV mentre i turbodiesel vanno da 115, 150, 190 e 240 CV. Inoltre la nuova Tiguan introduce il 4Motion Active Control, un sistema di trazione integrale che va a regolarsi, nel caso ci si trovi su fondi accidentati con scarsa aderenza, su una delle quattro modalità presenti (Onroad, Snow, Offroad e Offroad Individual, quest'ultimo per avere maggiore controllo della vettura). L'equipaggiamento di sistemi elettronici di sicurezza comprendo il Front Assist comprendente il City Emergency Braking per la frenata automatica in città, il Lane Assist per monitorare il mantenimento corretto della direzione della corsia di marcia e l'Automatic Post-Collision Braking System che in caso d'incidente continua a frenare dopo la collisione per evitare altri urti. La seconda generazione della Tiguan sarà in vendita nelle primavera del 2016.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Test EuroNCAP
  2. ^ a b La Volkswagen Tiguan è tutta nuova, su www.alvolante.it. URL consultato il 07 dicembre 2015.
  3. ^ Dati Tecnici Volkswagen Tiguan

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili