Allianz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gruppo musicale precedentemente noto come "Die Allianz", vedi Band ohne Namen.
Allianz
Logo
Wzwz schwabing 26 allianz building.JPG
La sede di Allianz a Monaco di Baviera
StatoGermania Germania
Forma societariaSocietà europea
Borse valori
ISINDE0008404005
Fondazione5 febbraio 1890 a Berlino
Fondata da
  • Carl von Thieme
  • Wilhelm von Finck
Sede principaleMonaco di Baviera
Controllate
Persone chiave
  • Oliver Bäte (A.D.)
  • Helmut Perlet (Presidente)
  • Giulio Terzariol (Direttore finanziario)
Settore
Prodotti
Fatturato 142,4 miliardi (2019)
Utile netto€ 7,9 miliardi (2019)
Dipendenti140.553 (2017)
Sito webwww.allianz.com/

Allianz SE è una società europea di servizi assicurativi e finanziari con sede a Monaco di Baviera, in Germania.

Nata nel 1890 a Berlino, all'epoca Impero tedesco, ebbe una limitata espansione internazionale fino al secondo dopoguerra; successivamente aprì uffici e filiali fuori dalla Germania e iniziò ad acquisire altre compagnie nel continente europeo.

Nel terzo millennio ha consolidato il suo marchio con sponsorizzazioni mirate, grazie ad accordi di naming con importanti impianti sportivi come lo stadio del Bayern Monaco in Germania, quello della Juventus in Italia, del Palmeiras in Brasile e il Sydney Football Stadium in Australia. E' partner assicurativo mondiale per le Olimpiadi e Paralimpiadi per il periodo 2021-2028.

Nel 2021 Allianz si riconferma, per il terzo anno consecutivo, il brand assicurativo di maggior valore al mondo secondo la classifica Best Global Brands pubblicata da Interbrand; nel rapporto Global 500 pubblicato da Brand Finance, società leader nella consulenza strategica sui brand, Allianz si è posizionata al 30º posto nella classifica dei brand di maggior valore al mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Allianz è stata fondata a Berlino nel 1890[1] e ha trasferito la sua sede principale a Monaco di Baviera nel 1949.

Alla fine del diciannovesimo secolo apre una succursale a Londra. Dopo la Seconda guerra mondiale, le attività economiche riprendono gradualmente: apre un ufficio a Parigi verso la fine degli anni cinquanta e uno in Italia negli anni sessanta. Nel corso degli anni settanta l'espansione prosegue in Gran Bretagna, Paesi Bassi, Spagna, Brasile e Stati Uniti d'America. Nel 1986, Allianz acquista Cornhill Insurance PLC, compagnia assicurativa londinese, e una partecipazione in Riunione Adriatica di Sicurtà (RAS), compagnia di assicurazioni di Trieste.

Nel 1990, Allianz inizia un'espansione in otto stati dell'Europa dell'est partendo dall'Ungheria. Nello stesso decennio, Allianz acquisisce Fireman's Fund, un fondo monetario statunitense e una partecipazione in Assurances Generales de France (AGF) di Parigi. Queste acquisizioni furono seguite da un'espansione in Asia e dalla creazione di numerose joint ventures e acquisizioni in Cina e Corea del Sud.

Nel 2001, Allianz acquista la Dresdner Bank, banca tedesca, formando Allianz Dresdner Asset Management che in seguito (2004) verrà denominata Allianz Global Investors.

L'8 febbraio 2006 gli azionisti di RAS approvano la fusione con Allianz. Come conseguenza di questa operazione il gruppo Allianz si converte in Società Europea (SE) il 13 ottobre 2006.

Dal 1º ottobre 2007 è presente in Italia con la denominazione di Allianz S.p.A., in cui ha conglobato le preesistenti compagnie Allianz Subalpina, Lloyd Adriatico, e RAS (ora divisioni commerciali della "casa madre"). Come conseguenza della fusione, mentre è rimasto immutato il marchio Allianz Subalpina, i precedenti marchi delle restanti due società si sono trasformati rispettivamente in Allianz Lloyd Adriatico e Allianz RAS.

Nel corso dell'agosto 2008[2] Allianz ha annunciato la vendita delle quote di sua proprietà di Dresdner Bank a Commerzbank, in larga parte in cambio di azioni. Come conseguenza di questa operazione, Allianz possiederà una quota rilevante del nuovo gruppo bancario Commerzbank/Dresdner.

Presenza del Gruppo Allianz nel mondo.

Particolarmente rilevante è il rapporto con il costruttore automobilistico Volkswagen con il quale vanta una collaborazione da più di 60 anni; nel settembre del 2012 hanno dato vita ad una società congiunta denominata Volkswagen autoversicherung ag, posseduta al 51% da Volkswagen tramite la propria società finanziaria, la Volkswagen Financial Services AG, e per il rimanente 49% da Allianz, con l'obiettivo di fornire assicurazioni auto ai clienti del gruppo automobilistico tedesco: inizialmente la joint venture riguarderà solo la Germania ma non è escluso che in seguito estenderà il proprio raggio d'attività anche nel resto d'Europa, Italia compresa.

La sede di Allianz a Trieste

Allianz è ora presente in più di 70 paesi con oltre 180 000 dipendenti. A capo di questo gruppo internazionale è posta la holding, Allianz SE. Il gruppo Allianz fornisce agli oltre 80 milioni di propri clienti un insieme di servizi assicurativi, finanziari e bancari.

Al 31 dicembre 2017 vanta una Solvency ratio pari al 229%; al 31 dicembre 2019 un Solvency II Capitalization Ratio del 212% e del 207% nel 2020.

Management[modifica | modifica wikitesto]

Presidente e Amministratore delegato:

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Allianz SE è presente in Italia dal 1º ottobre 2007 con la denominazione di Allianz S.p.A. In questa società sono state conglobate, trasformandole in divisioni commerciali, le preesistenti compagnie Allianz Subalpina, Lloyd Adriatico, e RAS.

Come conseguenza della fusione dal 1º ottobre 2007:

  • il marchio Lloyd Adriatico si è trasformato in Allianz Lloyd Adriatico;
  • il marchio RAS si è trasformato in Allianz RAS;
  • è rimasto immutato il marchio Allianz Subalpina;
  • RasBank, la Banca del Gruppo Ras che si avvale dei Consulenti Finanziari (Financial Advisors), ha cambiato denominazione divenendo Allianz Bank Financial Advisors S.p.A.

La sede legale e operativa della Compagnia è situata a Milano, in Piazza Tre Torri, 3 (Torre Isozaki) con uffici a Trieste, Largo Ugo Irneri 1 (ex sede legale) e a Torino, Via Vittorio Alfieri 22 (ex sede Allianz Subalpina).

Il 1º maggio 2013, un nuovo passaggio nel processo di integrazione: i tre marchi delle divisioni commerciali hanno lasciato il posto ad un unico marchio Allianz. Attualmente la Compagnia può contare su una rete di circa 2200 Agenzie in tutta Italia.

Fanno parte del Gruppo Allianz:

Nel 2014 Allianz compra da UnipolSai un consistente numero di agenzie Divisione Milano Assicurazioni e di agenzie Divisione SASA. Dal primo gennaio 2015 il portafoglio Divisione Milano e Divisione SASA passa definitivamente ad Allianz.

Il 17 Marzo 2021 la Compagnia diretta (online/telefonica) Genialloyd S.p.A. ha mutato il suo nome in Allianz Direct S.p.A

Dal 1º ottobre 2021 ha acquisito la Compagnia Aviva Italia S.p.A. che ha cambiato denominazione in Allianz Viva S.p.A.

Allianz SE detiene una quota dell'1,99% nel capitale azionario del gruppo bancario Unicredit nel cui consiglio siede un rappresentante del gruppo tedesco: l'attuale consigliere è Helga Jung; altresì Allianz ed Unicredit hanno in essere due partnership: nel settore assicurativo tramite CreditRas e Unicredit Banca e, tramite le società Allianz Global Investor e Unicredit Private Banking, nella gestione di patrimoni e nella consulenza finanziaria.

Il logo Allianz[modifica | modifica wikitesto]

Il logo di Allianz è l'evoluzione stilistica dello stemma dell'aquila imperiale, adottato dalla società fin dal 1890, anno della sua fondazione.[4]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo[modifica | modifica wikitesto]

Allianz come sponsor della Formula 1.

Allianz a partire dai primi anni 2000 è entrato nel mondo della Formula 1 in qualità di sponsor di alcuni team, quali Williams F1[5] e Mercedes GP Petronas.[6] Negli anni ha ricoperto altri incarichi: partner per la sicurezza del campionato dal 2007 al 2017, con i loghi Allianz presenti sulle Safety Car.[7][8]

Nel febbraio 2017, Allianz diventa "official partner" della Formula E.[9][10]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

L'Allianz Arena in Monaco di Baviera, Germania

A partire dalla sua apertura nel 2006, Allianz ha acquistato i diritti di nome sul nome dell'Allianz Arena, uno stadio di calcio nella zona nord di Monaco di Baviera, Germania,[11] usufruito dalle due squadre principali della città: Bayern Monaco e Monaco 1860 (fino al 2016-2017).[12]

Nello stesso anno ha acquistato la squadra calcistica polacca del Górnik Zabrze,[13] poi rivenduta nel dicembre 2011.[14]

Nel luglio 2012, Allianz ha acquisito i diritti sul nome del nuovo stadio di Nizza, l'Allianz Riviera, inaugurato nel settembre 2013;[15] mentre nel giugno 2017 ha acquisito i diritti sul nome dello Juventus Stadium.[16]

Altri sport[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2006, è sponsor del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC).

Nel 2018 Allianz ha acquisito i diritti sul nome del PalaTrieste, il Palasport di Trieste, divenendo Allianz Dome fino al 2023;[17] mentre a partire dal 29 novembre 2019 Allianz diventa main sponsor della Pallacanestro Trieste 2004 per le successive tre stagioni.[18]

Nel gennaio 2021 diventa partner assicurativo mondiale per i giochi olimpici e paralimpici per il periodo 2021-2028.[19]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La storia di Allianz in Italia, su allianz.it. URL consultato il 28 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2009).
  2. ^ Annuncio acquisizione Dresdner Bank (Il sole 24 ore)
  3. ^ https://www.allianz-assistance.it/dati-societari
  4. ^ (EN) History of the Allianz logo, su gyaniz.wordpress.com, 16 marzo 2011. URL consultato il 24 marzo 2022.
  5. ^ (EN) BMW Williams F1 signs sponsorship deal with Allianz, su highbeam.com, 25 maggio 2000. URL consultato il 23 marzo 2022 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2014).
  6. ^ (EN) ALLIANZ SEALS MERCEDES GP F1 DEAL, su sportindustry.biz, 1º febbraio 2011. URL consultato il 23 marzo 2022.
  7. ^ (EN) Major sponsor Allianz quits F1, joins all-electric Formula E championship, su motorsport.com, 27 febbraio 2017. URL consultato il 23 marzo 2022.
  8. ^ Allianz sponsor della Safety Car di Formula 1, su f1grandprix.motorionline.com, 24 settembre 2010. URL consultato il 23 marzo 2022.
  9. ^ (EN) Allianz becomes official partner of Formula E, su allianz.com, 27 febbraio 2017. URL consultato il 23 marzo 2022.
  10. ^ (EN) ALLIANZ BECOMES OFFICIAL PARTNER OF FORMULA E (PDF), su allianz.com, 27 febbraio 2017. URL consultato il 23 marzo 2022.
  11. ^ (EN) ALLIANZ ARENA: The Allianz Arena, su fcbayern.telekom.de, 16 luglio 2013. URL consultato il 23 marzo 2022.
  12. ^ Alberto Pucci, Germania, il Bayern Monaco sfratta il Monaco 1860 dall’Allianz Arena, su calcio.fanpage.it, 12 luglio 2017. URL consultato il 23 marzo 2022.
  13. ^ Il rapporto di Allianz con l’industria del calcio, su socialmediasoccer.com, 19 luglio 2019. URL consultato il 23 marzo 2022.
  14. ^ (PL) Górnik Zabrze podpisał umowę z Allianz Polska. Zadłużenie obniżone, su sportslaski.pl, 29 dicembre 2011. URL consultato il 23 marzo 2022 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2013).
  15. ^ (EN) Allianz Buys Stadium Naming Rights To Ligue 1 Club Nice's New Facility, su sportsbusinessdaily.com, 24 luglio 2012. URL consultato il 23 marzo 2022.
  16. ^ Chiamatelo Allianz Stadium, su juventus.com, 1º giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 1º giugno 2017).
  17. ^ L'Alma Arena cambia nome: sarà Allianz Dome fino al 2023, su ilgazzettino.it, 13 giugno 2018. URL consultato il 23 marzo 2022.
  18. ^ Inizia l'era Allianz Pallacanestro Trieste, su web.legabasket.it, 29 novembre 2019. URL consultato il 23 marzo 2022.
  19. ^ Allianz: comincia la Partnership Mondiale Olimpica e Paralimpica che durerà 8 anni, su allianz.it, 11 gennaio 2021. URL consultato il 23 marzo 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139402204 · ISNI (EN0000 0004 0436 5285 · LCCN (ENno2008118070 · GND (DE1100078-8 · J9U (ENHE987007379405005171 · WorldCat Identities (ENviaf-139402204