Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Glitter Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Smile Pretty Cure!)
Glitter Force
スマイルプリキュア!
(Smile Precure!)
SmilePrettyCure!.jpg
In primo piano: Glitter Gialla (Lily) e Glitter Arancione (Kelsey). In secondo piano: Glitter Blu (Chloe), Glitter Rosa (Emily) e Glitter Verde (April)
serie TV anime
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Izumi Tōdō
Regia Takashi Otsuka
Soggetto Shōji Yonemura
Char. design Toshie Kawamura
Musiche Yasuharu Takanashi, Hideaki Takatori Sigla di testa e di coda, Sumiyo Mutsumi Testi, Minori Testi, Aya Ikeda Interpretazione, Hitomi Yoshida Interpretazione
Studio Toei Animation
Rete TV Asahi
1ª TV 5 febbraio 2012 – 27 gennaio 2013
Episodi 48 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 24 min
Rete it. Netflix
1ª TV it. 18 dicembre 2015 – in corso
Episodi it. 20 / 40 Completa al 50%
Durata ep. it. 23 min
Studio dopp. it. Mediadub International
Dir. dopp. it. Marco Bonetti
Genere mahō shōjo
Cronologia
  1. Suite Pretty Cure♪
  2. Glitter Force
  3. Dokidoki! Pretty Cure
Smile Precure!
スマイルプリキュア!
(Smile Precure!)
manga
Autore Izumi Tōdō
Disegni Futago Kamikita
Editore Kōdansha
Rivista Nakayoshi
Target shōjo
1ª edizione marzo 2012 – febbraio 2013
Periodicità mensile
Tankōbon 2 (completa)
Genere mahō shōjo

Smile Pretty Cure! (スマイルプリキュア! Sumairu Purikyua!?, Smile Precure!) è la nona serie anime della saga di Pretty Cure, creata da Izumi Tōdō e prodotta dalla Toei Animation. Trasmessa in Giappone su TV Asahi dal 5 febbraio 2012[1][2] al 27 gennaio 2013, in Italia è arrivato l'adattamento americano di 40 episodi Glitter Force, la cui prima metà è diventata disponibile dal 18 dicembre 2015 su Netflix[3].

Smile Pretty Cure! è stata preceduta da Suite Pretty Cure♪ e seguita da Dokidoki! Pretty Cure.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jubilandia, un regno felice nel quale i personaggi delle fiabe vivono insieme in armonia, viene attaccato da Nogo, sovrano del Regno delle Ombre, che mira a portare il mondo verso la fine. Per prevenire il disastro, la regina di Jubilandia si sacrifica per sigillare Nogo; tuttavia, i sottoposti del sovrano si dirigono sulla Terra per raccogliere dalla disperazione degli abitanti l'Energia Oscura che riporterà in vita il loro signore.

Per proteggere Jubilandia e recuperare la forza perduta, la regina manda cinque luci mistiche sulla Terra e ordina alla fata Candy di andare alla ricerca delle Leggendarie Guerriere Glitter Force, insieme alle quali deve raccogliere i Ciondoli Glitter, oggetti speciali rubati dai malvagi, che rappresentano la luce della felicità della regina. Arrivata sulla Terra, Candy incontra Emily, una studentessa di seconda media in ritardo per il primo giorno di scuola. Quando vengono attaccate, Emily si trasforma in Glitter Rosa e accetta di cercare con Candy le altre quattro guerriere.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Glitter Force[modifica | modifica wikitesto]

Emily Anderson (星空みゆき Hoshizora Miyuki?, Miyuki Hoshizora) / Glitter Rosa (キュアハッピー Kyua Happī?, Cure Happy)
Ha 14 anni ed è una nuova studentessa di seconda media alla Rainbow Hills. Appassionata di favole e libri illustrati, è una ragazza positiva, energica e goffa, ma ha paura dei fantasmi. Quando è felice esclama "Ultra Happy!". Ha scarso senso del risparmio, non è brava a scuola e nelle faccende domestiche, ma sa coinvolgere tutti col suo entusiasmo. Da piccola era molto timida. Incontra Candy per la prima volta quando la creatura esce da un libro di fiabe mentre la ragazza è in ritardo per la scuola. Nell'ultimo episodio crea un libro illustrato, dal titolo Il miglior sorriso. Si trasforma in Glitter Rosa, la Glitter Force della Luce. Nell'episodio 20 (23 in originale) si trasforma in Principessa Rosa per sconfiggere Nogo; nell'episodio 47, grazie al potere del Gioiello Miracoloso, si trasforma in Ultra Cure Happy, diversa però dalla forma omonima assunta nel film. Quando diventa una mascotte, finisce le frasi con "miyu".
Doppiata da Misato Fukuen (giapponese), Francesca Rinaldi (italiano).
Kelsey Ace (日野あかね Hino Akane?, Akane Hino) / Glitter Arancione (キュアサニー Kyua Sanī?, Cure Sunny)
Compagna di classe di Emily, ha 14 anni. È arrivata da Osaka un anno prima, parla il dialetto del Kansai e ama far ridere le persone con le sue battute. Quando ha un obiettivo, lo persegue con passione. Gioca a pallavolo e i suoi genitori hanno un ristorante di okonomiyaki, che anche lei sa cucinare. Soffre di vertigini e non sa cucire; non va molto bene in inglese. Nell'episodio 36 s'innamora di Brian Taylor, uno studente inglese arrivato per uno scambio culturale, ma il ragazzo riparte nello stesso episodio. Si trasforma in Glitter Arancione, la Glitter Force del Fuoco Solare. Nell'episodio 20 (23 in originale) si trasforma in Principessa Arancione per sconfiggere Nogo; nell'episodio 47, grazie al potere del Gioiello Miracoloso, si trasforma in Ultra Cure Sunny. Quando diventa una mascotte, finisce le frasi con "yanen".
Doppiata da Asami Tano (giapponese), Monica Vulcano (italiano).
Lily Parker (黄瀬やよい Kise Yayoi?, Yayoi Kise) / Glitter Gialla (キュアピース Kyua Pīsu?, Cure Peace)
Compagna di classe di Emily, ha 14 anni. È una ragazza dall'aspetto fragile che scoppia facilmente a piangere; ha però un carattere forte e non rompe mai le sue promesse. È leale, diligente e, quando si apre con gli altri, anche testarda. Il suo sogno è diventare mangaka, ma si vergogna a mostrare i suoi disegni alle altre persone; è una grande fan dei supereroi. Fa parte del club di fumetto ed è brava a cucinare, ma va male in matematica e conta lentamente sulle dita per fare le addizioni. Vive con la madre Chiharu, mentre il padre Yuichi è morto quando lei aveva cinque anni. Nell'episodio 41 crea il suo primo manga, Miracle Peace, che riscuote un grande successo. Si trasforma in Glitter Gialla, la Glitter Force del Fulmine. Nell'episodio 20 (23 in originale) si trasforma in Principessa Gialla per sconfiggere Nogo; nell'episodio 47, grazie al potere del Gioiello Miracoloso, si trasforma in Ultra Cure Peace. Quando diventa una mascotte, finisce le frasi con "yayo".
Doppiata da Hisako Kanemoto (giapponese), Simona Chirizzi (italiano).
April Swanson (緑川なお Midorikawa Nao?, Nao Midorikawa) / Glitter Verde (キュアマーチ Kyua Māchi?, Cure March)
Compagna di classe di Emily, ha 14 anni. Coraggiosa e con un forte senso della giustizia, non le piace quando le cose vanno storte e per questo Kelsey la definisce "un boss al femminile". È molto popolare tra le ragazze e gioca a calcio nella squadra femminile della scuola. Ha tre fratelli e due sorelle più piccoli, dei quali si prende cura come una mamma perché i genitori lavorano sodo per mantenere la famiglia; nell'episodio 42 le nasce un'altra sorellina. È brava nel cucito, soffre di vertigini e ha paura degli insetti e dei fantasmi; le piacciono i takoyaki e il ramen, ma non il natto. Non riesce bene in storia giapponese perché fa fatica a memorizzare le persone e gli eventi. Si trasforma in Glitter Verde, la Glitter Force del Vento, diventando anche molto veloce. Nell'episodio 20 (23 in originale) si trasforma in Principessa Verde per sconfiggere Nogo; nell'episodio 47, grazie al potere del Gioiello Miracoloso, si trasforma in Ultra Cure March. Quando diventa una mascotte, finisce le frasi con "nao".
Doppiata da Marina Inoue (giapponese), Greta Bonetti (italiano).
Chloe Rose (青木れいか Aoki Reika?, Reika Aoki) / Glitter Blu (キュアビューティ Kyua Byūti?, Cure Beauty)
Compagna di classe di Emily, ha 14 anni e proviene da una famiglia molto antica. Inizialmente è la vicepresidentessa del Consiglio Studentesco, ma nell'episodio 37 viene eletta presidentessa. È una ragazza affidabile e di buon cuore; tuttavia, quando si arrabbia, mette soggezione. È brava nello studio ed è molto popolare; pratica il kyudo e fa parte del club d'arte. Compone poesie e tanka, e sa anche modellare le yunomi, delle tazze di ceramica. La mattina, prima di andare a scuola, fa jogging con il fratello maggiore Junnosuke e aiuta la madre nelle faccende domestiche. Suo padre è un pittore, sua madre Shizuko pratica aikido e suo fratello judo, mentre il capofamiglia, il nonno, è un esperto shodoka. È brava in tutte le materie e non ha carenze a scuola, infatti nell'episodio 43 le viene offerto di studiare in Gran Bretagna, ma rifiuta per stare con le amiche. Si trasforma in Glitter Blu, la Glitter Force del Ghiaccio. Nell'episodio 20 (23 in originale) si trasforma in Principessa Blu per sconfiggere Nogo; nell'episodio 47, grazie al potere del Gioiello Miracoloso, si trasforma in Ultra Cure Beauty. Quando diventa una mascotte, finisce le frasi con "desu".
Doppiata da Chinami Nishimura (giapponese), Cristina Caparrelli (italiano).

Regno delle Ombre[modifica | modifica wikitesto]

Nogo (ピエーロ Piēro?, Pierrot)
È l'imperatore del Male che invade Jubilandia ed è a capo dei cattivi di tutte le fiabe. Il suo obiettivo è portare finali tristi. Ogni volta che i suoi subordinati raccolgono Energia Oscura, si avvicina il momento della rinascita, che avviene nell'episodio 19 (22 in originale). È un clown gigantesco vestito di viola, con fiamme dello stesso colore che eruttano dalla testa. È molto potente e con un fiotto di Energia Oscura riesce facilmente a respingere il Diluvio delle Glitter Force, ma non l'Esplosione Arcobaleno, che lo sconfigge nell'episodio 20 (23 in originale); tuttavia, il suo nucleo diventa un asteroide, che viene raccolto da Rascal. Viene sconfitto nell'ultimo episodio dalle Ultra Pretty Cure e Royal Candy.
Doppiato da Tesshō Genda (giapponese), ? (italiano).
Rascal (ジョーカー Jōkā?, Joker)
Il braccio destro di Nogo, è il capo di Ulric, Brooha e Bruto e ricorda un arlecchino; compare per la prima volta nell'episodio 6. Appassionato di acrobazie, è un sadico amante della distruzione. Può usare le carte da gioco per bloccare gli attacchi nemici e ha una spada con cui lancia attacchi oscuri; è anche in grado di evocare degli oggetti dal nulla. È colui che consegna i Buffoon dal naso blu ai propri subordinati, che ritiene fastidiosi; il suo obiettivo è trovare e distruggere il Gioiello Miracoloso, custodito da Candy, per impedire che qualcuno esprima il desiderio concesso dal magico oggetto e fermi la rinascita di Nogo. Per questo, nell'episodio 18 (21 in originale) rapisce Candy e, oltre allo Scrigno dei Ciondoli, ruba l'ultimo Ciondolo Glitter, impedendo così che Euphoria torni in vita. Quando evoca Buffoon, il Libro Illustrato dell'Oscurità rende il cielo nero e viola; viene sconfitto nell'episodio 20 (23 in originale) da Glitter Blu, ma torna in vita nel successivo. Nei suoi capelli ci sono tre nasi di Buffoon, che può evocare quando vuole. Nell'episodio 43, viste le sconfitte di Ulric, Bruto e Brooha, scende in campo, scontrandosi contro Glitter Blu, ma perde. Nell'episodio 45 utilizza la malvagità degli esseri umani, un naso nero di Buffoon e l'ultimo Ciondolo Glitter per creare le Bad End Pretty Cure; quando anche queste ultime vengono sconfitte, sacrifica se stesso, diventando parte di Nogo.
Doppiato da Yūji Mitsuya (giapponese), Emilio Mauro Barchiesi (italiano).
Ulric (ウルフルン Urufurun?, Wolfrun)
Al servizio di Nogo, è un lupo antropomorfo che ricorda quello di Cappuccetto Rosso e I tre porcellini, e compare per la prima volta nell'episodio 1. Quando entra in azione, il Libro Illustrato dell'Oscurità fa calare la notte e nel cielo compare la luna piena; la sua forma finale è quella di un lupo dagli occhi rossi. Viene sconfitto nell'episodio 20 (23 in originale) da Glitter Arancione, ma torna in vita nell'episodio seguente. Nell'episodio 40 gli viene data un'ultima possibilità di sconfiggere le Glitter Force, scontrandosi contro Glitter Arancione, ma perde; nell'episodio 44, rimastogli un ultimo Hyper Akanbe, combatte contro Glitter Rosa, rimanendo sconfitto. Torna buono nell'episodio 45, rivelandosi un abitante di Jubilandia di nome Ururun, schieratosi dalla parte di Rascal perché veniva trattato male, essendo un cattivo delle fiabe. Ha una forma umana che compare solo in un episodio, Wolf Runtaro (ウルフ・ルンタロー Urufu Runtarō?).
Doppiato da Tomoyuki Shimura (giapponese), Maurizio Fiorentini (italiano).
Bruto (アカオーニ Akaōni?, Akaoni)
Al servizio di Nogo, è un demone dalla pelle rossa che ricorda l'oni della fiaba giapponese Momotarō e compare per la prima volta nell'episodio 3. La sua arma è una clava di metallo, che usa per creare raffiche di vento; è inoltre vestito di pelle di tigre e finisce spesso le frasi con "oni". Quando entra in azione, il Libro Illustrato dell'Oscurità fa arrivare il tramonto; la sua forma finale è quella di un oni gigantesco. Viene sconfitto nell'episodio 20 (23 in originale) da Glitter Gialla, ma torna in vita nell'episodio successivo. Nell'episodio 41 gli viene data un'ultima possibilità di sconfiggere le Glitter Force, scontrandosi contro Glitter Gialla, ma perde. Torna buono nell'episodio 45, rivelandosi un abitante di Jubilandia di nome Oninin, schieratosi dalla parte di Rascal perché veniva trattato male, essendo un cattivo delle fiabe. Ha una forma umana che compare solo in un episodio, Akai Onikichi (アカイ・オニキチ Akai Onikichi?).
Doppiato da Hiroshi Iwasaki (giapponese), Bettino Carmo (italiano).
Brooha (マジョリーナ Majorīna?, Majorina)
Al servizio di Nogo, è una piccola strega vecchia e crudele che ricorda quella di Biancaneve e i sette nani e Hänsel e Gretel, e compare per la prima volta nell'episodio 5. Prova avversione per gli sforzi eccessivi e le buone intenzioni, e odia essere chiamata "vecchia"; è una brava inventrice e crea spesso oggetti magici da usare contro le Glitter Force. Controlla tutto quello che succede con la sua sfera di cristallo e vola su una scopa. Quando entra in azione, il Libro Illustrato dell'Oscurità rende il cielo verde e fa comparire delle ragnatele; la sua forma finale è quella di una strega giovane che può creare copie di se stessa. Viene sconfitta nell'episodio 20 (23 in originale) da Glitter Verde, ma torna in vita nell'episodio successivo. Nell'episodio 42 le viene data un'ultima possibilità di sconfiggere le Glitter Force, scontrandosi contro Glitter Verde, ma perde. Torna buona nell'episodio 45, rivelandosi un abitante di Jubilandia di nome Majorin, schieratasi dalla parte di Rascal perché veniva trattata male, essendo un cattivo delle fiabe. Ha una forma umana che compare solo in un episodio, Majo Rina (マジョウ・リナ Majō Rina?).
Doppiata da Mīna Tominaga (giapponese), Ludovica Marineo (italiano).
Buffoon (アカンベェ Akanbe?, Akanbe)
È il mostro evocato dai subordinati di Nogo per attaccare le Glitter Force. Si forma fondendo un oggetto comune a un naso rosso da clown contenente l'energia di Nogo. Dall'episodio 11 (12 in originale) ne viene introdotto uno di colore blu: tuttavia, a differenza di quello precedente, quest'ultimo non ha bisogno un Ciondolo Glitter per essere evocato ed è quindi più debole. Nell'episodio 20 (23 in originale) viene evocato un Buffoon con il naso giallo, formato da quindici Ciondoli Glitter. Dall'episodio 21 (24 in originale), i malvagi usano Super Akanbe, formato da due Ciondoli Glitter, che ha però la tendenza a sfuggire al controllo. Infine, Rascal riesce a realizzare Hyper Akanbe, che si ottiene utilizzando un naso nero e fondendosi con Buffoon: questo dà all'evocatore il controllo diretto e il mostro è più resistente agli attacchi delle Glitter Force; Rascal è l'unico che riesce ad evocarlo senza aver bisogno di fondersi con lui.
Doppiato da Hiro Sasaki (giapponese), ? (italiano).
Gigante della Disperazione (絶望の巨人 Zetsubō no Kyojin?)
È un gigante nero che appare per la prima volta nell'episodio 46 alla rinascita di Nogo. È lo stesso che portò alla disperazione Jubilandia.
Doppiato da Hiro Sasaki (giapponese).

Bad End Pretty Cure[modifica | modifica wikitesto]

Sono le controparti malvagie delle Glitter Force, create da Rascal con la malvagità degli esseri umani, un naso nero di Buffoon e l'ultimo Ciondolo Glitter. Si curano solo della propria felicità, cibandosi delle disgrazie altrui. Appaiono nell'episodio 45 e vengono sconfitte nel successivo dalle Glitter Force.

Bad End Happy (バッドエンドハッピー Baddo Endo Happī?)
È la controparte malvagia di Glitter Rosa, contro la quale combatte tra rocce fluttuanti. Ama essere felice, ma trova la gioia solo nella miseria e nella sofferenza altrui, che la fanno sentire fortunata. Vuole riempire il mondo di disperazione. Il suo attacco è Bad End Shower.
Doppiata da Misato Fukuen (giapponese).
Bad End Sunny (バッドエンドサニー Baddo Endo Sanī?)
È la controparte malvagia di Glitter Arancione, contro la quale combatte in una terra al tramonto. Afferma che gli amici non servono e che vuole essere il Sole che brucia tutto. Il suo attacco è Bad End Fire.
Doppiata da Asami Tano (giapponese).
Bad End Peace (バッドエンドピース Baddo Endo Pīsu?)
È la controparte malvagia di Glitter Gialla, contro la quale combatte tra fiori giganti. Afferma che portare la pace nel mondo è impossibile; si finge debole e scoppia a piangere per ingannare l'avversario, approfittando di quando abbassa la guardia per attaccare. Il suo attacco è Bad End Thunder.
Doppiata da Hisako Kanemoto (giapponese).
Bad End March (バッドエンドマーチ Baddo Endo Māchi?)
È la controparte malvagia di Glitter Verde, contro la quale combatte tra le nuvole. Crede che un vero sportivo dovrebbe combattere i suoi avversari senza rimorso, schiacciando i più deboli. È la più spietata di tutte. Il suo attacco è Bad End Shoot.
Doppiata da Marina Inoue (giapponese).
Bad End Beauty (バッドエンドビューティ Baddo Endo Byūti?)
È la controparte malvagia di Glitter Blu, contro la quale combatte sotto la luna piena tra alberi di ghiaccio. Afferma che solo la bellezza merita di esistere e che tutto il resto è inutile. Ha una spada e il suo attacco è Bad End Blizzard.
Doppiata da Chinami Nishimura (giapponese).

Jubilandia[modifica | modifica wikitesto]

Candy (キャンディ Kyandi?)
È la partner delle Glitter Force e proviene da Jubilandia. Arriva sulla Terra alla ricerca delle Leggendarie Guerriere passando per un libro che collega i due mondi. Ha un fratello maggiore di nome Pop, al quale vuole molto bene; le piace la moda e pettinare i capelli in tanti modi diversi. In presenza di estranei resta nascosta nella borsa di Emily, oppure finge di essere un pupazzo; a volte però si comporta in modo maldestro e corre il rischio di essere scoperta. Può capire il linguaggio degli insetti. Finisce le frasi con "kuru". Nell'episodio 8, a causa di uno scambio di corpi con Emily, quest'ultima, nel corpo di Candy, si trasforma in Cure Candy: si presenta dicendo "La sfavillante luce del futuro, Cure Candy!" e l'attacco è sempre l'Happy Shower. Nell'episodio 18 (21 in originale) viene rapita da Rascal, ma liberata nell'episodio successivo dalle Glitter Force. Nell'episodio 45 si trasforma nel Gioiello Miracoloso, oggetto in grado di realizzare un desiderio: nell'episodio successivo la Regina Euphoria rivela che Candy è sua figlia, l'erede al trono, e che il Gioiello Miracoloso è la fase d'ibernazione che precede la rinascita come nuova regina. Pur cambiando forma, Candy è ancora troppo giovane, però, e non dispone di potere sufficiente per sconfiggere Nogo. Diventando la nuova regina, prende il nome di Royal Candy (ロイヤルキャンディ Roiyaru Kyandi?).
Doppiata da Ikue Ōtani (giapponese), Fabiola Bittarello (italiano).
Pop (ポップ Poppu?)
Il fratello maggiore di Candy, è un leone e ha una forma umana, nella quale gli rimangono però le orecchie e la coda, che usa nell'episodio 33 per partecipare ad un film. Insieme alla sorella ha ricevuto il compito di cercare le cinque Glitter Force e arriva sulla Terra nell'episodio 6, portando con sé lo Scrigno dei Ciondoli. È un ninja e può trasformarsi in qualunque cosa. Nell'episodio 18 (21 in originale) arriva di nuovo sulla Terra per informare le Glitter Force che manca un solo Ciondolo Glitter al risveglio della Regina Euphoria, e successivamente le aiuta ad andare a Jubilandia. Nell'episodio 31 ritorna per spiegare alle Glitter Force la funzione del Royal Clock, trasferendosi sulla Terra per un po' di tempo nell'episodio successivo; nell'episodio 39, quando Emily finisce nella fiaba di Cenerentola, spiega come riuscire ad ottenere il lieto fine. Durante la battaglia finale, protegge il Gioiello Miracoloso da Rascal. Finisce le frasi con "de gozaru".
Doppiato da Daisuke Sakaguchi (giapponese), Massimo Corizza (italiano).
Regina Euphoria (ロイヤルクイーン Roiyaru Kuīn?, Royal Queen)
La regina di Jubilandia e madre di Candy, quando il suo regno è stato attaccato da Nogo i Ciondoli Glitter che formavano il suo potere sono stati rubati, ma, con quel poco rimastole, è riuscita a sigillare il capo dei nemici. Manda Candy sulla Terra alla ricerca delle Glitter Force, che recupereranno i Ciondoli Glitter per farla tornare potente come un tempo. La sua essenza rimane nascosta all'interno del Royal Clock; nell'episodio 47, non avendo più energie, scompare per sempre, lasciando il trono a Candy.
Doppiata da Sumi Shimamoto (giapponese), ? (italiano).

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Ikuyo Anderson (星空育代 Hoshizora Ikuyo?, Ikuyo Hoshizora)
È la madre di Emily.
Doppiata da Mariko Kouda (giapponese), Ludovica Marineo (italiano).
Hiroshi Anderson (星空博司 Hoshizora Hiroshi?, Hiroshi Hoshizora)
È il padre di Emily.
Doppiato da Toshihiko Seki (giapponese).
Tae Anderson (星空タエ Hoshizora Tae?, Tae Hoshizora)
È la nonna di Emily e il suo ottimismo le impedisce di farsi prendere dalla disperazione ed emettere Energia Oscura quando i nemici attaccano.
Doppiata da Yoshiko Matsuo (giapponese).
Masako Ace (日野正子 Hino Masako?, Masako Hino)
È la madre di Kelsey ed è l'unica persona in famiglia a non saper cucinare gli okonomiyaki. Nel negozio fa le pulizie.
Doppiata da Satsuki Yukino (giapponese).
Daigo Ace (日野大悟 Hino Daigo?, Daigo Hino)
È il padre di Kelsey e gestisce un negozio di okonomiyaki che porta il nome della figlia perché è stato aperto quando è nata.
Doppiato da Masaki Terasoma (giapponese).
Genki Ace (日野げんき Hino Genki?, Genki Hino)
È il fratello minore di Kelsey, ha 13 anni e, come la sorella, frequenta la scuola media Rainbow Hills. Nel negozio di famiglia fa il cameriere.
Doppiato da Ryōko Shiraishi (giapponese).
Chiharu Parker (黄瀬千春 Kise Chiharu?, Chiharu Kise)
È la giovane madre di Lily e ha lunghi capelli castano chiaro, lavora per un'associazione di moda per bambini e conosce la madre di Erika, una delle protagoniste di HeartCatch Pretty Cure!.
Doppiata da Kyōko Hikami (giapponese).
Yuichi Parker (黄瀬勇一 Kise Yūichi?, Yuichi Kise)
È il padre defunto di Lily, della quale ha scelto il nome.
Doppiato da Shūhei Sakaguchi (giapponese).
Tomoko Swanson (緑川とも子 Midorikawa Tomoko?, Tomoko Midorikawa)
È la madre di April e nell'episodio 42 dà alla luce una bambina, Yui.
Doppiata da Rie Takahashi (giapponese).
Genji Swanson (緑川源次 Midorikawa Genji?, Genji Midorikawa)
È il padre di April e fa il carpentiere. È molto affettuoso e quando sta a casa gioca sempre con i figli.
Doppiato da Nobutoshi Canna (giapponese).
Calvin Swanson (緑川けいた Midorikawa Keita?, Keita Midorikawa)
È il secondogenito della famiglia Midorikawa e fratello minore di April. Ha i capelli corti castano scuro e ama fare scherzi.
Doppiato da Yuka Terasaki (giapponese), ? (italiano).
Harriet Swanson (緑川はる Midorikawa Haru?, Haru Midorikawa)
È la terzogenita della famiglia Midorikawa e sorella minore di April. Ha i capelli lunghi castano scuro, con una coda laterale. Si prende cura di Kota.
Doppiata da Chinatsu Akasaki (giapponese), ? (italiano).
Hanna Swanson (緑川ひな Midorikawa Hina?, Hina Midorikawa)
È la quartogenita della famiglia Midorikawa e sorella minore di April. Ha i capelli castano chiaro legati in due codini.
Doppiata da Yukiyo Fujii (giapponese), ? (italiano).
Ugo Swanson (緑川ゆうた Midorikawa Yūta?, Yuta Midorikawa)
È il quintogenito della famiglia Midorikawa e fratello minore di April. Ha i capelli corti nocciola. Quando incontra Candy per la prima volta nell'episodio 4, la scambia per un procione.
Doppiata da Ikumi Nakagami (giapponese), ? (italiano).
Cody Swanson (緑川こうた Midorikawa Kōta?, Kota Midorikawa)
È il sestogenito della famiglia Midorikawa e fratello minore di April. Ama i pupazzi soffici e per questo gli piace molto Candy.
Doppiato da Ryōko Hikida (giapponese), ? (italiano).
Yui Swanson (緑川ゆい Midorikawa Yui?, Yui Midorikawa)
È l'ultimogenita della famiglia Midorikawa e sorella minore di April. Ha i capelli castani. Nasce nell'episodio 42.
Shizuko Rose (青木静子 Aoki Shizuko?, Shizuko Aoki)
È la madre di Chloe e pratica aikido.
Doppiata da Emi Shinohara (giapponese), ? (italiano).
Junnosuke Rose (青木淳之介 Aoki Junnosuke?, Junnosuke Aoki)
È il fratello maggiore di Chloe, con la quale fa jogging ogni mattina. Pratica judo e porta gli occhiali.
Doppiato da Kiyohito Yoshikai (giapponese), ? (italiano).
Sotaro Rose (青木曾太郎 Aoki Sōtarō?, Sotaro Aoki)
È il nonno di Chloe ed è un esperto shodoka.
Doppiato da Tomomichi Nishimura (giapponese), Marco Bonetti (italiano).
Namie Sasaki (佐々木なみえ Sasaki Namie?)
È l'insegnante della classe delle Glitter Force.
Doppiata da Ryōko Ono (giapponese), ? (italiano).
Jared (入江 Irie?, Irie)
Il presidente del Consiglio Studentesco, è un ragazzo affascinante e molto popolare tra le ragazze. Chloe lo aiuta spesso nei suoi compiti.
Doppiato da Tomoyuki Higuchi (giapponese), ? (italiano).
Teresa (寺田るな Terada Runa?, Runa Terada)
È la tesoriera del Consiglio Studentesco.
Doppiata da Chinatsu Akasaki (giapponese), ? (italiano).
Kevin (くらた Kurata?, Kurata)
È il segretario del Consiglio Studentesco.
Doppiato da ? (giapponese), ? (italiano).
Seiji Inoue (井上せいじ Seiji Inoue?)
È un compagno di classe delle Glitter Force.
Doppiato da Tomoyuki Higuchi (giapponese).
Hidekazu Toyoshima (豊島ひでかず Toyoshima Hidekazu?), Shinya Munemoto (宗本しんや Munemoto Shinya?) & Satoshi Kimura (木村さとし Kimura Satoshi?)
Sono dei compagni di classe delle Glitter Force e suonano rispettivamente la chitarra, la batteria e la tastiera nella banda musicale.
Doppiati da Junko Minagawa, Mitsuteru Nagato e Shusaku Shirakawa (giapponese).
Mayu Okada (岡田まゆ Okada Mayu?)
È una compagna di classe delle Glitter Force e ama lo shopping.
Doppiata da Chinatsu Akasaki (giapponese).
Brian Taylor (ブライアン・テイラー Buraian Teirā?)
È uno studente inglese che arriva nell'episodio 36 per uno scambio culturale. Incontra Kelsey, che si prende una cotta per lui, vicino al fiume; conosce solo qualche parola di giapponese, quindi gli è molto difficile riuscire a comunicare. Dopo essere rimasto in Giappone per tre settimane, durante le quali Kelsey lo porta a fare un giro della scuola, della città e gli presenta la cultura giapponese, riparte.
Doppiato da Tetsuya Kakihara (giapponese).

Oggetti magici[modifica | modifica wikitesto]

Cofanetto Glitter (スマイルパクト Sumairu Pakuto?, Smile Pact)
È il portacipria utilizzato dalle Glitter Force per trasformarsi utilizzando i Ciondoli Glitter a forma di fiocco. Il nodo del fiocco ha forme diverse per ogni Glitter Force: cuore per Glitter Rosa, cerchio per Glitter Arancione, stella per Glitter Gialla, diamante per Glitter Verde e rombo per Glitter Blu. Altri Ciondoli Glitter possono essere inseriti nel cofanetto per ottenere abilità particolari o per sfamare Candy. Viene usato anche dalle Glitter Force per attaccare, ma per farlo devono prima caricarlo con il necessario spirito combattivo tanto da farlo brillare.
Ciondoli Glitter (キュアデコル Kyua Dekoru?, Cure Decor)
Sono oggetti magici rubati dal Regno delle Ombre e trasformati da Nogo nei nasi da pagliaccio rossi utilizzati per creare Buffoon. Non solo sono in grado di ridare forza alla regina, ma anche di prevenire un finale triste. Ogni Ciondolo Glitter simbolizza la fonte del potere della felicità della regina. L'Ultra Cure Decor, un Ciondolo Glitter alato che appare per la prima volta nell'episodio 40, potenzia gli attacchi di base delle Glitter Force.
Libro Illustrato dell'Oscurità (闇の絵本 Yami no Ehon?)
È un libro utilizzato dai nemici quando attaccano e rappresenta il futuro. Quando una sua pagina viene sporcata con l'inchiostro nero dell'Oscurità, rende il mondo una realtà alternativa nella quale dominano i finali tristi, facendo perdere alle persone la volontà di vivere e generando così Energia Oscura.
Scrigno dei Ciondoli (デコルデコール Dekoru Dekōru?, Decor Decor)
È uno scrigno nel quale vengono custoditi i Ciondoli Glitter recuperati dalle Glitter Force. Se viene usato con il Ciondolo a forma di cellulare, permette di contattare Jubilandia. Viene rubato, insieme all'ultimo Ciondolo, da Rascal nell'episodio 18 (21 in originale). Una volta riempito la prima volta, Euphoria decide di usare la sua energia per conferire alle Glitter Force la Modalità Principessa; quando nell'episodio 30 viene riempito per la seconda volta, rivela il Royal Clock.
Porta del Libro (本の扉 Hon no Tobira?)
È un grande scaffale di libri posto nella base segreta delle Glitter Force. Spostando i libri sui ripiani in un determinato ordine, si può viaggiare nella base segreta e raggiungere ogni altra libreria del mondo.
Principessa Bacchetta (プリンセスキャンドル Purinsesu Kyandoru?)
È l'arma delle Glitter Force e appare per la prima volta nell'episodio 20 (23 in originale). È una bacchetta con l'impugnatura a forma di cuore, che si sviluppa in un unicorno. In cima è posto un diamante.
Royal Clock (ロイヤルクロック Roiyaru Kurokku?)
È un orologio alato che appare nell'episodio 30 quando le Glitter Force completano per la seconda volta lo Scrigno dei Ciondoli. Permette alle Glitter Force di comunicare con la Regina Euphoria ed evocare l'attacco Royal Rainbow Burst. Ogni volta che questo viene usato, la lancetta si muove avanti di uno e, arrivato al numero 12, la Regina Euphoria rinascerà.
Gioiello Miracoloso (ミラクルジュエル Mirakuru Jueru?, Miracle Jewel)
È un uovo avvolto da ali piumate che, secondo una leggenda di Jubilandia, realizza i desideri. Candy si trasforma in esso nell'episodio 45: la Regina Euphoria rivela che l'oggetto è la fase d'ibernazione che precede la rinascita come nuova regina.

Trasformazioni e attacchi[modifica | modifica wikitesto]

Glitter Rosa[modifica | modifica wikitesto]

  • Trasformazione: Emily si trasforma con il Cofanetto Glitter e, diventata Glitter Rosa, si presenta al nemico.
(JA)

« Pretty Cure Smile Charge! La brillante luce del futuro, Cure Happy! »

(IT)

« Trasformazione Glitter Force! Un bagliore favoloso, un calore nel cuore, io sono Glitter Rosa! »

  • Tempesta di Scintille (ハッピー・シャワー Happī Shawā?, Happy Shower): è l'attacco di Glitter Rosa. Il Cofanetto Glitter si trasforma in energia, con la quale la Glitter Force disegna un cuore con entrambe le mani. Dopo averlo compresso in un cuore più piccolo, lo afferra e lo lancia contro il nemico, purificandolo.
(JA)

« Pretty Cure Happy Shower! »

(IT)

« Glitter Force Tempesta di Scintille! »

  • Cinderella Happy Shower (シンデレラ・ハッピー・シャワー Shinderera Happī Shawā?): è l'attacco di Principessa Rosa, utilizzato nell'episodio 39. La Glitter Force forma un cuore con entrambe le mani, poi diventa gigantesco e lo lancia contro il nemico purificandolo.
(JP)

« Pretty Cure Cinderella Happy Shower! »

  • Happy Shower Shining (ハッピー・シャワー・シャイニング Happī Shawā Shainingu?): è l'attacco di Glitter Rosa con l'Ultra Cure Decor, utilizzato per la prima volta nell'episodio 44. La Glitter Force, avvolta dalla luce, crea un enorme cuore, dal quale scaturisce un grande vortice, che scaglia contro il nemico. Nell'episodio 47, invece, lancia un raggio di luce rosa verso l'alto, che si divide in tanti altri più piccoli.
(JP)

« Pretty Cure Happy Shower Shining! »

Happy Robo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'episodio 35, Glitter Rosa si trasforma in un robot, Happy Robo.

  • Happy Punch (ハッピー・パンチ Happī Panchi?): colpisce il nemico con un pugno.
  • Happy Barrier (ハッピー・バリアー Happī Bariā?): crea una barriera di luce rosa che le fa da scudo contro il nemico.
  • Happy Kick (ハッピー・キック Happī Kikku?): colpisce il nemico con un calcio.
  • Ultra Happy Punch (ウルトラハッピー・パンチ Urutora Happī Panchi?): lancia il proprio pugno, avvolto di energia rosa, contro il nemico.
(JP)

« Happy Energy, Full Power! Ultra Happy Punch! »

Glitter Arancione[modifica | modifica wikitesto]

  • Trasformazione: Kelsey si trasforma con il Cofanetto Glitter e, diventata Glitter Arancione, si presenta al nemico.
(JP)

« Pretty Cure Smile Charge! Il bollente potere solare del sole, Cure Sunny! »

(IT)

« Trasformazione Glitter Force! Quando cerchi di provocarmi tu scherzi con il fuoco, io sono Glitter Arancione! »

  • Fuoco di Scintille (サニー・ファイヤー Sanī Faiyā?, Sunny Fire): è l'attacco di Glitter Arancione. Il Cofanetto Glitter si trasforma in una palla di fuoco che la Glitter Force schiaccia contro il nemico, purificandolo.
(JP)

« Pretty Cure Sunny Fire! »

(IT)

« Glitter Force Fuoco di Scintille! »

  • Sunny Fire Burning (サニー・ファイヤー・バーニング Sanī Faiyā Bāningu?): è l'attacco di Glitter Arancione con l'Ultra Cure Decor, utilizzato per la prima volta nell'episodio 40. La Glitter Force, circondata dalle fiamme, crea una palla di fuoco gigante, che lancia contro il nemico.
(JP)

« Pretty Cure Sunny Fire Burning! »

Glitter Gialla[modifica | modifica wikitesto]

  • Trasformazione: Lily si trasforma con il Cofanetto Glitter e, diventata Glitter Gialla, si presenta al nemico.
(JP)

« Pretty Cure Smile Charge! Lo scintillante carta-sasso-forbici, Cure Peace! »

(IT)

« Trasformazione Glitter Force! Cagnetti e gattini, il potere dell'amore, io sono Glitter Gialla! »

  • Fulmine di Scintille (ピース・サンダー Pīsu Sandā?, Peace Thunder): è l'attacco di Glitter Gialla. Il Cofanetto Glitter si trasforma in fulmini, che convergono sulle dita della Glitter Force: questa, dopo un giro su se stessa, rilascia le saette contro il nemico, purificandolo.
(JP)

« Pretty Cure Peace Thunder! »

(IT)

« Glitter Force Fulmine di Scintille! »

  • Peace Thunder Hurricane (ピース・サンダー・ハリケーン Pīsu Sandā Harikēn?): è l'attacco di Glitter Gialla con l'Ultra Cure Decor, utilizzato per la prima volta nell'episodio 41. La Glitter Force, investita dai fulmini, crea una sfera di elettricità sopra di sé e, dopo un giro su se stessa, la lancia contro il nemico.
(JP)

« Pretty Cure Peace Thunder Hurricane! »

Glitter Verde[modifica | modifica wikitesto]

  • Trasformazione: April si trasforma con il Cofanetto Glitter e, diventata Glitter Verde, si presenta al nemico.
(JP)

« Pretty Cure Smile Charge! Una sfida leale che risuona di coraggio, Cure March! »

(IT)

« Trasformazione Glitter Force! Una forza possente come la vita stessa, io sono Glitter Verde! »

  • Scarica di Scintille (マーチ・シュート Māchi Shūto?, March Shoot): è l'attacco di Glitter Verde. Il Cofanetto Glitter si trasforma in vento, che la Glitter Force comprime in una palla e calcia contro il nemico, purificandolo.
(JP)

« Pretty Cure March Shoot! »

(IT)

« Glitter Force Scarica di Scintille! »

  • March Shoot Impact (マーチ・シュート・インパクト Māchi Shūto Inpakuto?): è l'attacco di Glitter Verde con l'Ultra Cure Decor, utilizzato per la prima volta nell'episodio 42. La Glitter Force, formando un tornado, gira su se stessa e crea una palla, che calcia contro il nemico.
(JP)

« Pretty Cure March Shoot Impact! »

Glitter Blu[modifica | modifica wikitesto]

  • Trasformazione: Chloe si trasforma con il Cofanetto Glitter e, diventata Glitter Blu, si presenta al nemico.
(JP)

« Pretty Cure Smile Charge! Un cuore limpido che scende e si accumula, Cure Beauty! »

(IT)

« Trasformazione Glitter Force! Svelta e glaciale come il vento invernale, io sono Glitter Blu! »

  • Bufera di Scintille (ビューティ・ブリザード Byūti Burizādo?, Beauty Blizzard): è l'attacco di Glitter Blu. Il Cofanetto Glitter si trasforma in ghiaccio, che la Glitter Force concentra nella mano destra sotto forma di palla di neve; disegna poi un fiocco di neve con la mano sinistra e, dopo averlo combinato con la palla di neve, scaglia una tempesta gelata contro il nemico, purificandolo.
(JP)

« Pretty Cure Beauty Blizzard! »

(IT)

« Glitter Force Bufera di Scintille! »

  • Beauty Blizzard Arrow (ビューティ・ブリザード・アロー Byūti Burizādo Arō?): è l'attacco di Glitter Blu con l'Ultra Cure Decor, utilizzato per la prima volta nell'episodio 43. La Glitter Force unisce due spade di ghiaccio per l'elsa, creando un arco, e scocca una freccia fatta di ghiaccio contro il nemico.
(JP)

« Pretty Cure Beauty Blizzard Arrow! »

In gruppo[modifica | modifica wikitesto]

  • Presentazione: è la frase di presentazione di gruppo delle cinque Glitter Force una volta conclusasi la trasformazione. Nell'episodio 39, Glitter Rosa si presenta così, pur essendo sola.
(JP)

« (Insieme) Le cinque luci che guidano verso il futuro! Splendete, Smile Pretty Cure! »

(IT)

« (Insieme) È il momento di tracciare la strada per il lieto fine! Luce abbagliante, largo alle Glitter Force! »

  • Pechanko Attack (ぺちゃんこ・アタック Pechanko Atakku?): è un attacco che viene utilizzato solo nell'episodio 6. Dopo che Pop, trasformatosi in una piastra per pancake, ha catturato Buffoon, le Glitter Force si lanciano sopra di lui, chiudendo la piastra. Nella versione italiana non ha un nome specifico.
« (Happy) Pretty Cure Pechanko Attack! »
  • Diluvio (レインボー・ヒーリング Reinbō Hīringu?, Rainbow Healing): è il primo attacco di gruppo delle Glitter Force, utilizzato per la prima volta nell'episodio 11 (12 in originale). Le Leggendarie Guerriere inseriscono i Ciondoli Tiara creati da Candy nel Cofanetto Glitter, trasformando così la normale tiara bianca in una dorata. Dopo aver unito le mani e aver evocato l'attacco, alzano l'altra al cielo: la bolla di luce bianca che circonda le Glitter Force diventa un muro arcobaleno, che investe Buffoon, purificandolo.
(JP)

« (Candy) Combinate i vostri poteri!
(Pretty Cure) Pretty Cure Rainbow... Healing! »

(IT)

« (Candy) Adesso!
(Insieme) Glitter Force! Modalità Tiara: Diluvio! »

  • Trasformazione (Modalità Principessa (プリンセス・フォーム Purinsesu Fōmu?, Princess Form)): è la trasformazione delle Glitter Force in Modalità Principessa. Il Royal Decor evoca le Principessa Bacchette, nelle quali vengono inseriti i Super Princess Cure Decor: quello di Glitter Rosa è un fiore di ciliegio, quello di Glitter Arancione una rosa rossa, quello di Glitter Gialla una stella cadente, quello di Glitter Verde un quadrifoglio e quello di Glitter Blu un fiocco di neve. Nell'episodio 39, Glitter Rosa si trasforma da sola.
(JP)

« (Insieme) Pegaso, donaci i tuoi poteri!
(Princess Happy) Princess Happy!
(Princess Sunny) Princess Sunny!
(Princess Peace) Princess Peace!
(Princess March) Princess March!
(Princess Beauty) Princess Beauty!
(Insieme) Pretty Cure Princess Form! »

(IT)

« (Insieme) Principessa Bacchetta, dacci il tuo potere Glitter! Aggiungendo il potere di Pegaso!
(Principessa Rosa) Principessa Rosa!
(Principessa Arancione) Principessa Arancione!
(Principessa Gialla) Principessa Gialla!
(Principessa Verde) Principessa Verde!
(Principessa Blu) Principessa Blu!
(Insieme) Attivare potere Principessa Glitter! Tutte insieme: Modalità Principessa Glitter! »

  • Esplosione Arcobaleno (レインボー・バースト Reinbō Bāsuto?, Rainbow Burst): è il secondo attacco di gruppo delle Glitter Force, utilizzato per la prima volta nell'episodio 20 (23 in originale). Dopo aver ottenuto la Modalità Principessa, le Glitter Force cavalcano dei pegasi di luce e combinano i poteri delle Principessa Bacchette per formare un enorme Pegaso bianco che colpisce il nemico con un raggio arcobaleno.
(JP)

« (Princess Happy) Raggiungici, Luce della Speranza!
(Princess Sunny, Peace, March, Beauty) Librati, verso il futuro!
(Insieme) Pretty Cure Rainbow... Burst!
(Princess Happy) Risplendi!
(Insieme) Happy Smile! »

(IT)

« (Principessa Rosa) Rosa, Arancione, Verde, Blu, Gialla!
(Insieme) Dipingiamo il cielo con i colori della Speranza! Potere di Pegaso all'attacco! Esplosione Arcobaleno!
(Principessa Rosa) Con la Bacchetta, ragazze...!
(Insieme) Un altro lieto fine! »

  • Royal Rainbow Burst (ロイヤル・レインボー・バースト Roiyaru Reinbō Bāsuto?): è il terzo attacco di gruppo delle Glitter Force, utilizzato per la prima volta nell'episodio 32. Dopo aver ottenuto la Modalità Principessa, le Glitter Force cavalcano dei pegasi di luce e combinano i poteri delle Principessa Bacchette per formare un'enorme Fenice dorata, creata dal Royal Clock, che colpisce il nemico con un raggio arcobaleno.
(JP)

« (Princess Happy) Apriti, Royal Clock!
(Candy) Rendi il potere di tutti uno solo, kuru!
(Princess Happy) Raggiungici, Luce della Speranza!
(Princess Sunny, Peace, March, Beauty) Librati, verso il futuro splendente di luce!
(Pretty Cure) Pretty Cure Royal Rainbow... Burst!
(Princess Happy) Risplendi!
(Pretty Cure) Happy Smile! »

  • Fire Shoot (ファイヤー・シュート Faiyā Shūto?): è l'attacco combinato di Glitter Verde e Glitter Arancione, usato per la prima volta nell'episodio 47. Glitter Verde crea una palla di vento, che lancia a Glitter Arancione, la quale le dà fuoco, colpendo il nemico.
(JP)

« (Insieme) Pretty Cure Fire Shoot! »

  • Thunder Blizzard (サンダー・ブリザード Sandā Burizādo?): è l'attacco combinato di Glitter Blu e Glitter Gialla, usato per la prima volta nell'episodio 47. Glitter Blu crea dal suo arco di ghiaccio un blocco di ghiaccio, che Glitter Gialla elettrifica, colpendo il nemico.
(JP)

« (Insieme) Pretty Cure Thunder Blizzard! »

  • Trasformazione (Ultra Form (ウルトラ・フォーム Urutora Fōmu?)): è la trasformazione delle Glitter Force in Ultra Form, eseguita nell'episodio 47 per sconfiggere Nogo.
  • Ultra Rainbow Burst (ウルトラ・レインボー・バースト Urutora Reinbō Bāsuto?): è il primo attacco di gruppo delle Ultra Pretty Cure, utilizzato nell'ultimo episodio per sconfiggere Nogo. Le Ultra Pretty Cure cavalcano dei pegasi di luce e combinano i poteri delle Principessa Bacchette per formare un'enorme Fenice dorata, creata dal Royal Clock, che colpisce il nemico con un raggio arcobaleno.
(JP)

« (Candy) Rendi il potere di tutti uno solo, kuru!
(Ultra Cure Happy) Raggiungici, Luce della Speranza!
(Ultra Cure Sunny, Peace, March, Beauty) Librati, verso il futuro splendente di luce!
(Pretty Cure) Pretty Cure Ultra Rainbow... Burst! »

  • Miracle Rainbow Burst (ミラクル・レインボー・バースト Mirakuru Reinbō Bāsuto?): è il secondo attacco di gruppo delle Ultra Pretty Cure insieme a Royal Candy, utilizzato nell'ultimo episodio per sconfiggere Nogo. Le Ultra Pretty Cure, insieme a Royal Candy, combinano i poteri delle Principessa Bacchette e del Gioiello Miracoloso per formare un'enorme Fenice dorata, dal quale sboccia una grande Glitter Force, che avvolge il nemico, sconfiggendolo.
(JP)

« (Royal Candy) Rendi il potere di tutti uno solo, kuru!
(Pretty Cure) Pretty Cure Miracle Rainbow... Burst! »

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Jubilandia (メルヘンランド Meruhenrando?, Märchenland)
È un regno magico nel quale le fiabe vivono in armonia; tuttavia, nel suo territorio c'è un'assemblea che riunisce i cattivi delle fiabe, il Regno delle Ombre, che ne blocca il tempo. Nell'episodio 20 (23 in originale), alla sconfitta provvisoria del regno oscuro, il tempo torna a scorrere.
Regno delle Ombre (バッドエンド王国 Baddo Endo Ōkoku?, Regno Bad End)
Vicino a Jubilandia, è un regno oscuro immerso nella notte nel quale vivono gli antagonisti delle fiabe. La base è in un castello.
Scuola media Rainbow Hills (七色ヶ丘中学校 Nanairogaoka chūgakkō?, Scuola media Nanairogaoka)
È La scuola frequentata dalle Glitter Force.
Biblioteca delle Leggende (ふしぎ図書館 Fushigi toshokan?)
È la base segreta delle Glitter Force.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Glitter Force.

Nella versione Saban, e di conseguenza italiana, gli episodi 10, 17 e 19 della versione originale sono stati saltati.

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Giappone
Tipo Titolo Cantante Episodi
Sigla di testa Let's go! Smile Precure! (Let's go!スマイルプリキュア!?) Aya Ikeda Tutti
Sigla di coda Yay! Yay! Yay! (イエイ! イエイ! イエイ!?) Hitomi Yoshida 1-24
Mankai*Smile! (満開*スマイル!?) 25-48
Italia Italia
Tipo Titolo Cantante Episodi
Sigla di testa Glitter Force Theme Song Blush Tutti
Sigla di coda Wake Up Shake Up 1-4
What We Need 5-8
Run (All Together) 9-12
We're All Stars 13-16
Believe in You 17-20

Della sigla di testa giapponese sono state realizzate tre versioni. Nella prima compaiono tutti i personaggi, mentre nella seconda viene mostrato parte dell'attacco Diluvio, sostituito poi nella terza dal Royal Rainbow Burst.

Dei video delle due sigle di coda giapponesi sono state realizzate cinque versioni, una per protagonista. Nel primo le differenze si riscontrano nei secondi iniziali: viene mostrata in primo piano la guerriera cui il video è dedicato, dopodiché la Glitter Force va a raggiungere le altre quattro che stanno già ballando. Nel secondo, nel corso dei primi minuti, viene invece mostrata la guerriera cui il video è dedicato, con al fianco un libro le cui pagine, scorrendo, mostrano le altre Glitter Force. Per l'ultimo episodio, invece, si vede Glitter Rosa che balla in un angolo, mentre il video ripercorre la storia.

Per la sigla italiana di testa viene cambiato il testo e la musica, e il video è un collage di episodi e video della sigla originale. Per quelle di coda è cambiato il testo e la musica, ma il video viene mantenuto quello della seconda sigla di coda giapponese per Wake Up Shake Up, quello della prima per What We Need. Le sigle sono cantate dal gruppo musicale Blush. ''Glitter Force Theme Song e Wake Up Shake Up sono composte da Noam Kaniel e da lui prodotte insieme a Juan Carlos Quintero.

DVD[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone la serie è stata raccolta in una collezione di 16 DVD dalla Marvelous Entertainment tra il 22 giugno 2012 e il 29 maggio 2013. Ogni DVD contiene tre episodi.

La serie è stata raccolta anche in quattro cofanetti Blu-ray da 12 episodi l'uno, pubblicati da Marvelous AQL e TC Entertainment. I cofanetti sono usciti tra il 26 ottobre 2012 e il 28 giugno 2013[4].

Film[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Prima visione
Giappone
(cinematografica)
Italia
(televisiva)
Eiga Pretty Cure All Stars New Stage - Mirai no tomodachi 17 marzo 2012[5] inedito
Eiga Smile Pretty Cure! Ehon no naka wa minna chiguhagu! 27 ottobre 2012[6] inedito
Eiga Pretty Cure All Stars New Stage 2 - Kokoro no tomodachi 16 marzo 2013[7] inedito
Eiga Pretty Cure All Stars New Stage 3 - Eien no tomodachi 15 marzo 2014[8] inedito
Eiga Pretty Cure All Stars Haru no carnival♪ 14 marzo 2015[9] inedito

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga di Smile Pretty Cure!, disegnato da Futago Kamikita, è stato serializzato sulla rivista Nakayoshi della Kōdansha da marzo 2012 a febbraio 2013, e consta, a differenza delle serie precedenti, non di tredici, ma di dodici capitoli, che adattano in formato cartaceo l'anime, pur con qualche differenza. Il primo mook, contenente i sette capitoli che vanno dall'inizio della storia a quando le Glitter Force ottengono la Modalità Principessa, è stato pubblicato l'8 agosto 2012[10], mentre il secondo, contenente i restanti cinque capitoli e il primo di Dokidoki! Pretty Cure, è stato pubblicato il 1º marzo 2013[11]. La serie è stata raccolta in un tankobon il 6 marzo 2015[12], con una storia extra di quattro pagine realizzata appositamente.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
Data di prima pubblicazione
Giappone
Mook (2 volumi)
1 Smile Precure! O hanashi book! Marugoto Smile!
「スマイルプリキュア! おはなしブック! まるごとスマイル!」 - Sumairu Purikyua! O hanashi bukku! Marugoto sumairu!  –  Smile Pretty Cure! Il racconto! Insieme a un sorriso!
8 agosto 2012[13]
ISBN 978-4-06-389690-9
2 Dokidoki! Precure & Smile Precure! O hanashi book!
「ドキドキ!プリキュア & スマイルプリキュア! おはなしブック!」 - Dokidoki! Purikyua & Sumairu Purikyua! O hanashi bukku!  –  Dokidoki! Pretty Cure & Smile Pretty Cure! Il racconto!
1º marzo 2013[14]
ISBN 978-4-06-389741-8
Edizione Wide KC (1 volume)
Unico Smile Precure!
「スマイルプリキュア!」 - Sumairu Purikyua!
6 marzo 2015
ISBN 4-06-337823-3

Altre pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 marzo 2013 la Gakken Publishing ha pubblicato in Giappone Smile Precure! Complete Fan Book (スマイルプリキュア! コンプリートファンブック Sumairu Purikyua! Konpurīto Fan Bukku?) (ISBN 978-4056069594)[15], libro dedicato alla serie contenenti interviste ai produttori, allo staff degli episodi, alle doppiatrici con retroscena che raccontano la nascita di Smile Pretty Cure!.

CD e videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo CD Numero tracce Data uscita Giappone
1 Let's go! Smile Precure! / Yay! Yay! Yay! 4 7 marzo 2012
2 Smile Precure! Original Soundtrack 1 Precure Sound Parade!! 32[16] 6 giugno 2012[16]
3 Smile Precure! Vocal Album 1 ~Hirogare! Smile World!!~ 11[17] 18 luglio 2012[17]
4 Mankai*Smile! / Warau waraeba waraō♪ 4 5 settembre 2012
5 Smile Precure! Original Soundtrack 2 Precure Sound Rainbow!! 35 28 novembre 2012
6 Smile Precure! Vocal Album 2 ~Minna egao ni nare!~ 11 28 novembre 2012
7 Smile Precure! Vocal Best 16 16 gennaio 2013
8 Precure Vocal Best BOX 240 4 settembre 2013[18]
Titolo videogioco Piattaforma Data uscita Giappone
1 Smile Precure! Let's Go! Märchen World Nintendo 3DS 2 agosto 2012[19]

La serie in altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel capitolo 143 di Beelzebub, la nipotina di Hajime Kanzaki, volendo giocare con lui, gli dice che lei diventerà la Pretty Cure gialla, sebbene non venga specificato se intenda Cure Lemonade, Cure Pine, Cure Sunshine, Cure Muse o Cure Peace (Glitter Gialla).
  • Nell'episodio 252 di Gintama, Katherine e Otose, indossando i costumi di Cure Happy (Glitter Rosa) e Cure March (Glitter Verde), assumono la posa delle due guerriere dopo la trasformazione e si presentano come le Empty Smile Ultra Peace.
  • Nell'episodio 3 della seconda stagione di Shinryaku! Ika Musume viene fatta una parodia di Smile Pretty Cure!.
  • In un episodio[quale?] dell'anime Tantei Opera Milky Holmes appaiono Miyuki (Emily) e Yayoi (Lily) in versione mostruosa.
  • In un episodio[quale?] dell'anime Servant x Service appaiono le action figure di Cure Happy (Glitter Rosa), Cure Peace (Glitter Gialla) e Cure Beauty (Glitter Blu) sulla mensola dell'appartamento di uno dei protagonisti.
  • In un capitolo speciale del manga di Pretty Cure (edizione Wide KC pubblicata a dicembre 2014) compare Joker (Rascal) tra i frequentatori di un parco.

Trasmissioni e adattamenti nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Paese Canale/i Data prima TV
Corea del Sud Corea del Sud Champ TV, Anione TV 21 luglio 2014[20] - 4 novembre 2014
Hong Kong Hong Kong TVB Jade 25 giugno - 4 dicembre 2015
Siria Siria Spacetoon
Taiwan Taiwan YOYO TV 16 agosto 2014 - 4 luglio 2015
Vietnam Vietnam HTV2 23 ottobre 2014[21] - conclusa

I diritti sono stati acquistati nel 2013 da Saban, che ha rinominato la serie Glitter Force, tagliato otto episodi e cambiato la colonna sonora[22], oltre a tutti i nomi, le trasformazioni e gli attacchi, eliminando anche ogni riferimento alla cultura giapponese. Glitter Force è disponibile su Netflix doppiata in inglese, spagnolo, portoghese, italiano e tedesco.

In Corea del Sud restano invariate le formule di trasformazione e gli attacchi, ma cambiano tutti i nomi dei personaggi: Miyuki è Kim Da-som (김다솜), Akane è Hong Ju-hwa (홍주화), Yayoi è Hwang Bo-mi (황보미), Nao è Chae Hee-ran (채희란) e Reika è Han Seol-hee (한설희).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Smile Precure! Confirmed for Next Spring, 27 novembre 2011. URL consultato il 28 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Smile Precure's 1st Anime Art, February 5 Debut Revealed, 1º dicembre 2011. URL consultato il 2 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Todd Spangler, Netflix Orders 7 Original Kids’ Series, Including Lego’s ‘Bionicle’ and DreamWorks’ ‘Croods’, in Variety, 1 ottobre 2015. URL consultato il 2 ottobre 2015.
  4. ^ (EN) Smile Precure! BDs to Have 12-13 Episodes Each, 31 marzo 2012. URL consultato il 2 aprile 2012.
  5. ^ (EN) Precure All Stars New Stage Film to Open March 17, 25 novembre 2011. URL consultato il 26 novembre 2011.
  6. ^ (JA) 映画 スマイルプリキュア! 絵本の中はみんなチグハグ!, toei.co.jp. URL consultato il 23 maggio 2012.
  7. ^ (EN) Mikikazu Komatsu, Next Precure All Stars Film to Open March 16, 2013, 27 ottobre 2012. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Last Precure All Stars New Stage Film to Open in March, 26 ottobre 2013. URL consultato il 26 ottobre 2013.
  9. ^ (JA) 映画『プリキュアオールスターズ 春のカーニバル♪』 2015年3月14日公開!, 21 novembre 2014. URL consultato l'11 dicembre 2014.
  10. ^ (JA) スマイルプリキュア! おはなしブック! まるごとスマイル!. URL consultato l'11 agosto 2012.
  11. ^ (JA) 上北ふたご版「スマイルプリキュア!」後編収録の書籍が3月発売, 26 febbraio 2013. URL consultato il 27 febbraio 2013.
  12. ^ (JA) 上北ふたご先生が描く「プリキュア」漫画版単行本が発売決定!ふたりはプリキュア~ハピネスチャージプリキュア!まで, 24 ottobre 2014. URL consultato il 9 novembre 2014.
  13. ^ (JA) スマイルプリキュア! おはなしブック! まるごとスマイル!, bookclub.kodansha.co.jp. URL consultato il 13 luglio 2013.
  14. ^ (JA) ドキドキ!プリキュア&スマイルプリキュア! おはなしブック!, bookclub.kodansha.co.jp. URL consultato il 13 luglio 2013.
  15. ^ (JA) スマイルプリキュア! コンプリートファンブック, hon.gakken.jp. URL consultato il 14 aprile 2013.
  16. ^ a b (JA) 「スマイルプリキュア! オリジナル・サウンドトラック1 プリキュア・サウンド・パレード!!」ジャケット画像公開, 15 maggio 2012. URL consultato il 16 maggio 2012.
  17. ^ a b (JA) スマイルプリキュア! ボーカルアルバム1, hmv.co.jp. URL consultato il 16 maggio 2012.
  18. ^ (JA) プリキュア ボーカルベストBOX (Precure Vocal Best BOX), shop.toei-anim.co.jp. URL consultato il 26 maggio 2013.
  19. ^ Smile Precure! approda su Nintendo 3DS (Videogames), 9 maggio 2012. URL consultato il 10 maggio 2012.
  20. ^ (KO) 애니원TV에서 7월 21일부터 '스마일 프리큐어'를 방영한다면서요?, 13 giugno 2014. URL consultato il 15 giugno 2014.
  21. ^ (VI) Chiến binh nụ cười. URL consultato il 19 novembre 2014.
  22. ^ (EN) UFFICIALE: Glitter Force è la versione occidentale di Pretty Cure, 22 settembre 2015. URL consultato il 26 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga