Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Shinigami (Death Note)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nell'opera Death Note alcuni dei personaggi principali sono degli shinigami (死神? "dei della morte").

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Gli shinigami sono creature fantastiche della mitologia giapponese, simili a demoni, che gestiscono la vita degli uomini e vivono in un mondo a parte rispetto a quello terreno; alcuni personaggi del manga Death Note sono appunto shinigami, rivisitati secondo le logiche della trama: per aumentare la durata della loro vita, gli shinigami scrivono i nomi degli esseri umani su un quaderno, rubando loro gli anni di vita che questi avrebbero altrimenti avuto se fossero morti di cause naturali. Tuttavia, poiché il loro mondo è incredibilmente noioso, lo scrivere sul proprio quaderno è considerato imbarazzante, e viene quindi fatto nel privato. Gli shinigami non possono essere uccisi in alcun modo convenzionale, come per esempio tramite pistole o coltelli[1]: uno shinigami può morire solo nel caso uccida un essere umano allo scopo di salvarne un altro, oppure non scrivendo più, (consapevolmente o meno), sul suo quaderno, e perire quindi per l'esaurimento della sua durata vitale[2]. Gli shinigami, inoltre, non possono avere relazioni sessuali tra di loro e nemmeno con gli umani, nonostante possano essere simbolicamente sia maschili che femminili. Quando Misa abbraccia Ryuk per averlo rivisto, lui diventa intangibile, segno che contatti fisici di questo tipo lo infastidiscono. [3]. Ryuk spiega a Light che il loro mondo è in rovina e il motivo per cui tutto ciò stia accadendo non è dato a sapersi.

Shinigami[modifica | modifica wikitesto]

Ryuk[modifica | modifica wikitesto]

Ryuk (リューク Ryūku?) è lo shinigami che fa cadere il Death Note che Light Yagami raccoglie. È Ryuk che, per passare il tempo, dà inizio alla storia. Neutrale per natura, Ryuk si rifiuta spesso di aiutare Light e si diverte invece ad osservarlo affannarsi per raggiungere i suoi obiettivi. Bisogna sottolineare che Ryuk non è in alcun modo amico di Light: agisce solamente per il suo interesse e per il suo personale divertimento, e spesso non riesce a dare a Light dettagli chiave sul Death Note. È particolarmente goloso di mele terrestri, anzi ne è talmente assuefatto che l'astinenza lo costringe a strani comportamenti quali attorcigliarsi o fare la verticale. Nonostante il suo grado di shinigami sia 2, viene dimostrato che è anche superiore, tanto che potrebbe arrivare all'uno, poiché è l'unico che è riuscito a imbrogliare il re degli shinigami, rubandogli il quaderno. È il braccio destro del re degli shinigami.

  • Grado di rango degli shinigami: 2[4]

Rem[modifica | modifica wikitesto]

Rem (レム Remu?) è la shinigami che consegna per primo il Death Note a Misa, con cui effettua anche lo scambio degli occhi. Come Ryuk, Rem possiede due Death Note; tuttavia, ne consegna uno di sua spontanea volontà a Misa Amane. Rem eredita il secondo quaderno da Jealous, uno shinigami sacrificatosi per salvare Misa, alla quale lo consegna ritenendola l'azione più giusta da fare. Alla fine, Rem, oltre al quaderno, erediterà anche l'amore di Jelous per la ragazza.

  • Grado di rango degli shinigami: 4[5]

Shidoh[modifica | modifica wikitesto]

Shidoh, uno degli shinigami

Shidoh (シドウ Shidou?) è uno shinigami giunto sulla Terra per recuperare il Death Note che Ryuk gli rubò. Dopo aver scoperto dove si trova il suo quaderno, Shidoh si manifesta nel mondo degli umani, disposto anche a rivelare i segreti del Note pur di recuperarlo. Famoso fra gli altri shinigami per la sua stupidità, Shidoh si dimostra all'altezza della sua fama. Sembra nutrire una simpatia per Mello, difatti ha in comune con lui la passione per il cioccolato. Inoltre, è colui che rivela a Mello che alcune delle regole scritte sul Death Note, compresa quella dei 13 giorni, sono fasulle, aggiunte in un secondo momento.

  • Grado di rango degli shinigami: 8[6]

Chak[modifica | modifica wikitesto]

Chak (チャク Chaku?) è uno shinigami che compare nello special Death Note: The Vizualizing God. Come Ryuk, anche Chak si annoiava facilmente nel mondo degli shinigami. Questo shinigami è una figura scheletrica con dei capelli castani sparati all'indietro, denti aguzzi e dei bagliori rossi all'interno delle orbite; indossa un cappotto, un paio di occhiali, una cravatta come una fascia, una borsa e porta quello che sembra essere lo scheletro di un pesce preistorico che usa come martello. Ha preso molto interesse per la visita di Ryuk nel regno umano, e ha deciso di andarlo a trovare; costringendo Zerhogie, Dellidubly e Gook a farsi dire dove Ryuk si era ritirato, Chak lo incontra, e gli offre una mela marcia in cambio di informazioni sul suo precedente periodo nel mondo umano. Ryuk accetta, e dopo aver mangiato la mela comincia a raccontare la storia del suo incontro con Light Yagami. Tuttavia Chak non ascolta la parte finale e si dirige verso il mondo degli umani.

  • Grado di rango degli shinigami: sconosciuto

Jealous[modifica | modifica wikitesto]

Jealous (ジェラス Jerasu?)[7] appare solo in un flashback del volume 4, durante un discorso di Rem. Nel flashback si vede Jealous vegliare su una Misa più giovane rispetto a quella della storia. Infatuatosene, lo shinigami, vedendo Misa in pericolo, decide di usare il suo Death Note per uccidere il potenziale assassino della ragazza (in realtà si tratta di un ammiratore fanatico della ragazza); subito dopo aver scritto il nome, Jealous muore trasformandosi in un mucchio di sabbia e ruggine, poiché gli shinigami hanno il compito di mettere fine alla vita degli esseri umani e non di prolungarla.

  • Grado di rango degli shinigami: 13[8]

Takeshi Obata spiega che voleva disegnare uno shinigami diverso dagli altri. Jealous infatti è l'unico tra gli shinigami a non avere un aspetto maligno, ma visto di più come un essere piccolo che induce alla pietà.

Armonia Jastin Beyondllemason[modifica | modifica wikitesto]

Armonia Jastin Beyondllemason (アラモニア・ジャスティン・ベヨンドルメーソン Aramonia Jasutin Beyondorumēson?) è uno shinigami che appare solo per breve tempo nel volume 8, fornendo a Shidoh una pergamena con le varie regole che regolano i contatti fra gli dei della morte e gli esseri umani. È Jastin ad informare Shidoh su come recuperare il quaderno che gli è stato rubato da Ryuk, e Shidoh, a sua volta, usa le informazioni ottenute da Jastin per recuperare il suo quaderno. È famoso tra gli Shinigami per essere un vero conoscitore delle regole del loro mondo e dei loro quaderni. Perfino il Re degli Shinigami non conosce le regole come lui.

  • Grado di rango degli shinigami: 2[9]

Dalil Guillohrtha[modifica | modifica wikitesto]

Dalil Guillohrtha (ダリル=ギロオーザ Dariru-Giroōza?) è un shinigami di sesso femminile. Non si interessa minimamente del mondo degli umani. Passa tutto il tempo a impilare teschi. Ha un aspetto orientaleggiante e quando ride fa "gooph".

  • Grado di rango degli shinigami: 3[9]

Dellidubly[modifica | modifica wikitesto]

Dellidubly (デリダブリー Deridaburī?) è un shinigami di sesso maschile. Ha forme antropomorfe e un viso d'osso, e si porta con sé dietro una grossa falce, avvicinandolo all'immagine che gli uomini hanno verso gli dei della morte. Passa tutto il suo tempo a giocare d'azzardo e a scommettere teschi.

  • Grado di rango degli shinigami: 10[10]

Meadra[modifica | modifica wikitesto]

Meadra (ミードラ Mīdora?) è un shinigami di sesso femminile comparsa brevemente in un one-shot. Ha un aspetto molto semplice, simile ad una grossa salamandra maculata.

  • Grado di rango degli shinigami: 9[10]

Gook[modifica | modifica wikitesto]

Gook (グック Gukku?) è uno shinigami amico di Ryuk e di Dellidubly. Con quest'ultimo si diletta a fare scommesse. Ha un aspetto molto semplice, con un teschio bovino per testa.

  • Grado di rango degli shinigami: 7[11]

Zerhogie[modifica | modifica wikitesto]

Zerhogie (ゼルオギー Zeruogī?) è uno shinigami che presenta nell'aspetto caratteristiche peculiari come l'uncino della mano sinistra e un copricapo di piume simile a quello dei nativi americani. Si interessa molto di Ryuk, dal momento che questi segue un essere umano.

  • Grado di rango degli shinigami: 7[11]

Calikarcha[modifica | modifica wikitesto]

Calikarcha (カリカーチャ Karikācha?) è considerato lo shinigami più diverso fisicamente dagli standard. Ha otto occhi e sembra odiare la luce del sole.

  • Grado di rango degli shinigami: 11[12]

Kinddara Guivelostain[modifica | modifica wikitesto]

Kinddara Guivelostain (キンダラ・ギベロスタイン Kindara Giberosutain?) è una shinigami dall'aspetto feroce, con una cucitura sulla testa e denti aguzzi.

  • Grado di rango degli shinigami: 12[12]

Nu[modifica | modifica wikitesto]

Nu (?) è uno shinigami femmina con moltissimi occhi ed un corpo gelatinoso e appare solo nel manga. La sua forza è seconda solo a quella del Re degli shinigami.

  • Grado di rango degli shinigami: 1[12]

Re degli shinigami[modifica | modifica wikitesto]

Il Re degli shinigami (死神大王 Shinigami Daiō?), detto anche Re della morte, è il capo di tutti gli shinigami nonché re del loro regno. A detta di Rem, è molto difficile imbrogliarlo, nonostante ciò, Ryuk c'è riuscito. Il Re viene presentato nel capitolo 109, è un gigantesco essere appeso nell'aria con delle catene. Ha un teschio come testa, attorno alla quale vi sono altri piccoli teschi che gli girano intorno. Ha quattro braccia con tre dita ciascuna. È lui a creare i Death Note, benché non si sappia come, nonché colui che li dona agli altri shinigami. Siccome è lui a creare i Death Note e darli agli shinigami è l'unico ad essere veramente immortale senza il bisogno di usare un Death Note per prolungare la propria vita.

Takeshi Obata, il disegnatore della serie, ha dichiarato di aver avuto molta paura nel disegnarlo[13].

  • Grado di rango nel mondo degli shinigami: sconosciuto[12] (0)

Lo scontro avvenuto nel mondo degli umani, per mano di Light ed Elle sembra avere attirato persino la sua attenzione.

Rango degli Shinigami[modifica | modifica wikitesto]

Il grado degli Shinigami serve ad identificare una gerarchia, la quale però non sembra influenzare molto la loro vita e non vi è nessuna speciale distinzione tra i vari dei della morte ad esclusione del loro re[14].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il culto degli shinigami è un fenomeno abbastanza recente in Giappone, e deriva da una distorsione dell'immagine del tristo mietitore, tradizionalmente presente negli immaginari europeo e cinese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Manga di Death Note, volume 1
  2. ^ Manga di Death Note, volume 4
  3. ^ Manga di Death Note, volume 6
  4. ^ Ōba, pag. 42
  5. ^ Ōba, pag. 44
  6. ^ Ōba, pag. 46
  7. ^ La traslitterazione corretta scelta dagli autori è Jealous, ma nella versione italiana lo shinigami è chiamato Gelas.
  8. ^ Ōba, pag. 47
  9. ^ a b Ōba, pag. 48
  10. ^ a b Ōba, pag. 49
  11. ^ a b Ōba, pag. 50
  12. ^ a b c d Ōba, pag. 51
  13. ^ Ōba, Production Note: Characters
  14. ^ Ōba, pag. 56

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga