Capitoli di Death Note

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

1leftarrow.pngVoce principale: Death Note.

Copertina italiana del primo volume del manga.

Questa è la lista dei capitoli del manga Death Note ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata. La storia ruota attorno allo studente Light Yagami e alla sua decisione di usare un quaderno, chiamato "Death Note", che ha il potere di uccidere le persone il cui nome venga scritto su di esso, per liberare il mondo dal male.

Fu serializzato per la prima volta in Giappone nel settimanale della Shūeisha Weekly Shōnen Jump a partire da dicembre 2003 fino a maggio 2006. La serie terminò con un totale di 108 capitoli, raccolti in dodici tankōbon, pubblicati dal 2 aprile 2004[1] al 4 luglio 2006[2]. La pubblicazione dei volumi ha avuto una periodicità irregolare, variando da bimestrale a trimestrale senza uno schema fisso[3].

In Italia i diritti del manga sono stati acquistati dalla Planet Manga, etichetta della Panini Comics, che ha pubblicato i dodici volumi di Death Note a cadenza bimestrale da novembre 2006 a settembre 2008. I volumi sono stati in seguito ristampati svariate volte. La casa editrice ha anche pubblicato una ristampa della serie in formato 13×20, intitolata Death Note Gold, ristampata anch'essa, in versione deluxe con sovraccoperta[4]. Proprio la versione Gold ha generato delle proteste da parte dai lettori per via di una pagina mancante nel volume 8 e di errori e imperfezioni di traduzione. La casa editrice ha risposto alle critiche con un comunicato, in cui, pur scusandosi, ha dichiarato che non avrebbe sostitutito le copie incriminate, limitandosi ad allegare la pagina mancante[5]. L'8 novembre 2012 è iniziata la pubblicazione di una ristampa a cadenza bimestrale intitolata Death Note: Black Edition, che conterà sei volumi, raccogliendo in un unico albo due volumi del manga originale[6].

In seguito alla scelta del titolo per il terzo capitolo, Ōba ha deciso che avrebbe usato una sola parola in giapponese per ogni episodio. Inoltre a partire dal capitolo quattro, l'autore ha ammesso di aver incominciato a "divertirsi" con i titoli, ed ha evitato di anticipare informazioni sulla trama tramite la scelta dei nomi dei capitoli[7].

Oltre ai volumi della serie regolare, è stato pubblicato anche un tredicesimo capitolo, intitolato Death Note 13: Guida alla lettura (デス ノート ハウ トゥー リード 13 Death Note 13: How to Read?) contenente il riassunto della storia, le schede dei personaggi e l'elenco delle strategie da loro utilizzate, la lista completa delle regole del Death Note, una doppia intervista agli autori Oba e Obata, un'intervista all'autore Oba sulle questioni irrisolte della storia, alcuni sketch comici con i protagonisti di Death Note e il one-shot con cui Oba e Obata hanno presentato per la prima volta il manga sulle pagine di Shōnen Jump[8].


Lista volumi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 Noia
「退屈」 - Taikutsu
2 febbraio 2004[1]
ISBN 4-08-873621-4
novembre 2006
Capitoli
  • 001. Noia (退屈 Taikutsu?)
  • 002. Elle (エル Eru?)
  • 003. Famiglia (家族 Kazoku?)
  • 004. Elettricità (電流 Denryū?)
  • 005. Occhi (眼球 Gankyū?)
  • 006. Manipolazione (操作 Sōsa?)
  • 007. Bersaglio (標的 Hyōteki?)
Trama
Light Yagami, uno studioso studente liceale, trova a terra un quaderno chiamato "Death Note" con all'interno delle istruzioni che spiegano che l'oggetto è in grado di uccidere chiunque il cui nome venga scritto su di esso. Annoiato e schifito dalla violenza della società, decide di usare il quaderno per uccidere i criminali e creare un mondo migliore su cui regnare come un dio. Poco dopo Light riceve la visita dello shinigami Ryuk, che spiega di essere il proprietario del Death Note e di averlo lasciato cadere nel mondo degli umani perché si annoiava. Lo spirito permette al ragazzo di tenere l'oggetto ma chiarisce che dovrà rimanere appresso al giovane per tutto il tempo che lo userà. Il crescente numero di criminali morti per attacco cardiaco incuriosisce i media, che cominciano a rivolgersi al misterioso assassino con il nome di "Kira" (キラ? lett. "killer"), e l'Interpol, che decide di chiedere l'aiuto di un misterioso detective dalle abilità eccezionali, noto come Elle. Egli scopre, grazie a un abile stratagemma, che Kira opera in Giappone e chiede di collaborare con la polizia giapponese, di cui fa parte anche il padre di Light, Soichiro Yagami. Light viene quindi a sapere delle indagini sul conto di Kira e riesce ad infiltrarsi nel database della polizia con le credenziali di suo padre. Elle intuisce che ci possa essere una fuga di informazioni e chiede all'FBI di investigare su tutti i membri coinvolti nel caso Kira e sulle loro famiglie. Light scopre di essere pedinato e ricorre in modo creativo al Death Note per scoprire il nome dell'agente.
2 Confluenza
「合流」 - Gōryū
2 luglio 2004[9]
ISBN 4-08-873631-1
gennaio 2007
Capitoli
  • 008. Donna ( Onna?)
  • 009. Buchi ( Ana?)
  • 010. Confluenza (合流 Gōryū?)
  • 011. Uno ( Hitotsu?)
  • 012. Dio ( Kami?)
  • 013. Countdown (秒読 Byōyomi?)
  • 014. Adescamento (誘惑 Yūwaku?)
  • 015. Telefonata (電話 Denwa?)
  • 016. Verticale (逆立 Sakadachi?)
Trama
Venuto a conoscenza del nome e del volto di Raye Pember, l'agente incaricato di pedinare la sua famiglia, Light lo porta ad uccidere inconsapevolemente con il Death Note tutti gli altri agenti dell'FBI arrivati in Giappone, prima di ucciderlo allo stesso modo. Quando si diffonde la notizia della morte di tutti gli agenti speciali, solo Soichiro Yagami e altri quattro poliziotti decidono di rimanere coinvolti nelle indagini. Elle decide quindi di presentarsi a loro e di collaborare direttamente. Mentre i membri della task force sono riuniti in albergo per discutere del caso Kira, Light raggiunge la stazione di polizia, credendo di trovarvi il padre e imbattendosi invece nella fidanzata di Raye Pember, Naomi Misora, che desidera condividere con il gruppo di indagine quello che ha intuito dalla morte del compagno sui poteri del serial killer. Poiché la stazione è deserta, Light si presenta alla giovane donna e apprende che essa ha intuito della possibilità di Kira di uccidere in modo diverso dall'attacco cardiaco e di controllare le azioni delle vittime prima della loro morte. Light riconosce in lei una potenziale minaccia per il suo operato, e la convince quindi a scrivere il suo vero nome su un brandello di foglio del Death Note, facendole commettere suicidio. Nel frattempo Elle ripercorre le azioni degli agenti prima della loro morte e nota uno strano comportamento da parte di Raye Pember. Collegando il fatto con la notizia della scomparsa di Naomi, comincia a sospettare che Kira possa essere collegato ad una delle due famiglie indagate da Raye. Decide quindi di installare delle telecamere e cimici all'interno delle loro case, ma Light si accorge subito della loro presenza e convince Ryuk ad indicargli dove si trovano.
3 Corsa intensa
「激走」 - Gekisō
3 settembre 2004[10]
ISBN 4-08-873652-4
marzo 2007
Capitoli
  • 017. Pattume ( Gomi?)
  • 018. Sguardo (視線 Shisen?)
  • 019. Umiliazione (屈辱 Kutsujoku?)
  • 020. Iniziativa (先手 Sente?)
  • 021. Intuizione (裏腹 Urahara?)
  • 022. Disgrazia (不幸 Fukō?)
  • 023. Corsa (激走 Gekisō?)
  • 024. Scudo ( Tate?)
  • 025. Stupido (馬鹿 Baka?)
Trama
Per poter continuare il suo operato anche sotto il controllo delle telecamere, Light nasconde un mini televisore a cristalli liquidi in un pacchetto di patatine, riuscendo a vedere in volto i criminali e a scrivere il loro nome sul Death Note mentre sembra che stia studiando. Elle è dunque costretto a rimuovere le cimici, ma il comportamento di Light gli induce comunque dei sospetti. Al momento dell'insediamento di Light all'università, decide quindi di rivelarsi di persona a quest'ultimo per studiare la sua reazione. Il detective confessa allo studente di sospettare che egli sia Kira e Light decide di allearsi con Elle per provargli la sua innocenza. Successivamente l'emittente televisiva Sakura TV manda in onda un messaggio di Kira, in cui afferma di averne abbastanza dei conduttori televisivi che gli sono contro, e, durante la trasmissione, i commentatori muoiono uno dopo l'altro in diretta tv. Soichiro riesce a sfondare l'ingresso della sede di Sakura TV con un veicolo blindato e ad interrompere la trasmissione, confiscando le cassette. Elle crede di trovarsi di fronte ad un secondo Kira e chiede l'aiuto di Light per risolvere il caso. Intanto il giovane capisce di aver trovato un potenziale alleato e che il nuovo Kira ha ottenuto gli occhi dello shinigami, permettendogli di vedere il nome e la speranza di vita di chiunque semplicemente guardandolo in volto.
4 Amore
「愛」 - Ai
11 novembre 2004[11]
ISBN 4-08-873671-0
maggio 2007
Capitoli
  • 026. Rovesciamento (転倒 Tentō?)
  • 027. Amore (恋心 Koigokoro?)
  • 028. Giudizio (判定 Hantei?)
  • 029. Arma (武器 Buki?)
  • 030. Bomba (爆弾 Bakudan?)
  • 031. Facile (簡単 Kantan?)
  • 032. Scommessa ( Kake?)
  • 033. Trasferimento (移動 Idō?)
  • 034. Isolamento (投身 Tōshin?)
Trama
Light accetta di entrare nel gruppo di indagine con l'obiettivo di trovare il secondo Kira prima di Elle. Questi chiede al giovane di scrivere un messaggio nello stile di Kira per far uscire il secondo allo scoperto. Il nuovo Kira, una idol molto popolare di nome Misa Amane, risponde al messaggio dicendo che avrebbe incontrato Kira nel posto da lei specificato. L'ufficiale Tota Matsuda e Light si recano sul posto nel giorno dell'appuntamento per investigare e Misa scopre che il giovane è Kira per il fatto che gli occhi dello shinigami non sono in grado di vedere la speranza di vita di un proprietario del Death Note. La ragazza decide di non farsi riconoscere, ma successivamente si reca a casa di Light confessando di essere il secondo Kira e di volerlo aiutare nella sua missione. Dal momento che Misa è innamorata di lui, Light decide di sfruttare la ragazza e l'aiuto che gli può dare per i suoi scopi, ma le chiede di mantenere segreta la loro relazione. Qualche giorno dopo Misa incontra Light ed Elle all'università, vedendo il vero nome del detective, ma prima di poterlo rivelare all'amante, Elle fa arrestare Misa con l'accusa di essere il secondo Kira. Lo shinigami della ragazza, Rem, la convince ad abbandonare il Death Note, privandola dei ricordi sull'uso del quaderno, e costringe Light a salvarla. Lo studente cede quindi il suo Death Note a Ryuk e si costituisce a Elle, chiedendo di essere imprigionato dal momento che sospetta di poter essere Kira.
5 Carta bianca
「白紙」 - Hakushi
4 febbraio 2005[12]
ISBN 4-08-873774-1
luglio 2007
Capitoli
  • 035. Rimozione (白紙 Hakushi?)
  • 036. Padre (親子 Oyako?)
  • 037. Ottetto (八人 Hachinin?)
  • 038. Shock (打撃 Dageki?)
  • 039. Separazione (離別 Ribetsu?)
  • 040. Amici (仲間 Nakama?)
  • 041. Matsuda (松田 Matsuda?)
  • 042. Paradiso (天国 Tengoku?)
  • 043. Nero ( Kuro?)
Trama
Dopo una settimana di reclusione Light fa capire a Ryuk di voler rinunciare al possesso del Death Note e perde memoria di aver mai usato il quaderno. Dopo un periodo di inattività, la stampa informa che Kira è ancora impegnato a uccidere criminali, ed Elle decide di liberare Light e Misa, ma si ammanetta al giovane per tenerlo d'occhio. Le indagini si spostano su un nuovo Kira che sembra in qualche modo collegato alla Yotsuba Corporation. Matsuda riesce ad origliare una delle riunioni del consiglio di amministrazione della società, ma proprio quando sente che uno dei membri è Kira, viene scoperto. Si finge allora il manager di Misa, e con la scusa di proporre la sua assistita come testimonial dell'azienda, finge la propria morte alla festa per la celebrazione dell'accordo, mettendosi in salvo. Elle chiede l'intervento di una coppia di ladri professionisti conosciuti anni prima: Wedy, che installa delle telecamere nella sede della Yotsuba, e Aiber, che si finge un imprenditore alleato dell'azienda per scoprire di più sul conto dei suoi membri.
6 Scambio
「交換」 - Kōkan
4 aprile 2005[13]
ISBN 4-08-873795-4
settembre 2007
Capitoli
  • 044. Successore (後継 Atotsugi?)
  • 045. Assurdo (無茶 Mucha?)
  • 046. Inadatto (不向 Fumuki?)
  • 047. Intromissione (先走 Sakibashiri?)
  • 048. Scambio (交換 Kōkan?)
  • 049. Vaso (植木 Ueki?)
  • 050. Yotsuba (四葉 Yotsuba?)
  • 051. Equivoco (誤認 Gonin?)
  • 052. Culmine (寸止 Sundome?)
7 Zero
「零」 - Zero
4 luglio 2005[14]
ISBN 4-08-873830-6
novembre 2007
Capitoli
  • 053. Grida (悲鳴 Himei?)
  • 054. Dentro ( Naka?)
  • 055. Creazione (創造 Sōzō?)
  • 056. Abbraccio (抱擁 Hōyō?)
  • 057. Bivio (二択 Nitaku?)
  • 058. Segreto (胸中 Kyōchū?)
  • 059. Zero ( Zero?)
  • 060. Sequestro (誘拐 Yūkai?)
  • 061. Secondo (二番 Niban?)
8 Marchio
「的」 - Mato
2 settembre 2005[15]
ISBN 4-08-873852-7
gennaio 2008
Capitoli
  • 062. Decisione (決断 Ketsudan?)
  • 063. Bersaglio ( Mato?)
  • 064. 90° (直角 Chokkaku?)
  • 065. Responsabilità (責任 Sekinin?)
  • 066. Decessi (死亡 Shibō?)
  • 067. Pulsante ( Botan?)
  • 068. Scoperta (発見 Hakken?)
  • 069. Volo (飛翔 Hishō?)
  • 070. Brividi (身震 Miburui?)
9 Contatto
「接触」 - Sesshoku
12 dicembre 2005[16]
ISBN 4-08-873887-X
marzo 2008
Capitoli
  • 071. Contatto (接触 Sesshoku?)
  • 072. Conferma (確認 Kakunin?)
  • 073. Intrappolati (背水 Haisui?)
  • 074. Recita (熱演 Netsuen?)
  • 075. Riconoscimento (認知 Ninchi?)
  • 076. Saluto (挨拶 Aisatsu?)
  • 077. Usare (利用 Riyō?)
  • 078. Previsione (予測 Yosoku?)
  • 079. Spudorato (白々 Shirajira?)
10 Cancellazione
「削除」 - Sakujo
3 febbraio 2006[17]
ISBN 4-08-874018-1
maggio 2008
Capitoli
  • 080. Pulizia (掃除 Sōji?)
  • 081. Avvertimento (通告 Tsūkoku?)
  • 082. Iniziativa (自分 Jibun?)
  • 083. Eliminazione (削除 Sakujo?)
  • 084. Casualità (偶然 Gūzen?)
  • 085. Elezione (当選 Tōsen?)
  • 086. Giappone (日本 Nihon?)
  • 087. Domani (明日 Ashita?)
  • 088. Conversazione (会話 Kaiwa?)
11 Concentrico
「同心」 - Dōshin
2 maggio 2006[18]
ISBN 4-08-874041-6
luglio 2008
Capitoli
  • 089. Sintonia (同心 Dōshin?)
  • 090. Avvertimento (予告 Yokoku?)
  • 091. Interruzione (停止 Teishi?)
  • 092. Notte ( Yoru?)
  • 093. Decisione (決定 Kettei?)
  • 094. Fuori ( Soto?)
  • 095. Soddisfacente (納得 Nattoku?)
  • 096. Simultaneamente (一方 Ippō?)
  • 097. Preparativi (色々 Iroiro?)
  • 098. Tutti (全員 Zen'in?)
12 Fine
「完」 - Kan
4 luglio 2006[2]
ISBN 4-08-874131-5
settembre 2008
Capitoli
  • 099. Due (二人 Futari?)
  • 100. Incontro (対面 Taimen?)
  • 101. Induzione (誘導 Yūdō?)
  • 102. Sopportazione (我慢 Gaman?)
  • 103. Dichiarazione (宣言 Sengen?)
  • 104. Risposta ( Kotae?)
  • 105. Impossibile (無理 Muri?)
  • 106. Tentativo (殺意 Satsui?)
  • 107. Sipario ( Maku?)
  • 108. Fine ( Kan?)

Speciale[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
13 Guida alla lettura
「How to read[19]
13 ottobre 2006[8]
ISBN 4-08-874095-5
18 dicembre 2008
ISBN 978-8863469028
Capitoli
  • How to Read -Character-
  • How to Think -Tsugumi Ohba-
  • How to Read -Story-
  • How to Draw -Takeshi Obata-
  • How to Read -Rule & Trick-
  • How to Create -Tsugumi Ohba e Takeshi Obata-
  • How to Play -Gli appunti in libertà di Ryuk-
    • Strip Scarabocchiate e altro
    • Capitolo 0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (JA) Death Note 1, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  2. ^ a b (JA) Death Note 12, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) Death Note (manga) - Release dates, Anime News Network. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  4. ^ Le nostre collane - Death Note, Panini Comics, 6 dicembre 2009. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  5. ^ Marco Cecini, Comunicato sulle copie fallate e con errori, Panini Comics, 14 ottobre 2009. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  6. ^ Death Note Black Edition 1, Panini Comics. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  7. ^ Tsugumi Ōba, Death Note 13: Guida alla lettura, Panini Comics, 2008. ISBN 978-8863469028.
  8. ^ a b (JA) Death Note How to read 13, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  9. ^ (JA) Death Note 2, Shūeisha. URL consultato il 28-05-2013.
  10. ^ (JA) Death Note 3, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  11. ^ (JA) Death Note 4, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  12. ^ (JA) Death Note 5, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  13. ^ (JA) Death Note 6, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  14. ^ (JA) Death Note 7, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  15. ^ (JA) Death Note 8, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  16. ^ (JA) Death Note 9, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  17. ^ (JA) Death Note 10, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  18. ^ (JA) Death Note 11, Shūeisha. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  19. ^ Il titolo del volume è scritto in caratteri latini.
anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga