Sergio Stivaletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergio Stivaletti

Sergio Stivaletti (Roma, 15 marzo 1957) è un regista e creatore di effetti speciali italiano. Per oltre 30 anni ha ideato e creato personaggi, creature e mostri per il cinema, la televisione e il teatro, collaborando con alcuni dei più grandi registi italiani come Dario Argento, Michele Soavi, Lamberto Bava, Roberto Benigni e Gabriele Salvatores.

È anche il creatore della mini-serie a fumetti Factor-V, pubblicata dal marzo 2010 dall'editore Star Comics.

Nel 2011 ha disegnato le nuove maschere di scena del gruppo musicale Surgery.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si avvicina al mondo del cinema grazie alla cognata, costumista in alcuni film di Pupi Avati, creando piccoli oggetti di scena per i film Jazz Band (1978) e Le strelle nel fosso (1979). Dopo queste esperienze collabora con lo studio di Angelo Mattei. Lavora come assistente nel film Murder Obsession (1981).

In seguito collabora alla creazione di alcuni materiali di scena nei film I cacciatori del cobra d'oro (1982) e realizza alcune riprese in stop motion per il film Assassinio al cimitero etrusco (1982). Questi lavori lo fanno notare tanto da venir chiamato a lavorare per gli effetti speciali di Phenomena di Dario Argento.

Nel 1985 lavora per il film di Lamberto Bava Dèmoni (1985) in cui utilizza degli animatronic. La collaborazione con il regista prosegue negli anni successivi in innumerevoli film. Nel 1996 Dario Argento lo richiama per lavorare nel film La sindrome di Stendhal per il quale crea quelle che sono considerate le prime scene di computer graphics.

Nel 1996 viene chiamato alla sua prima regia nel film M.D.C. - Maschera di cera, film che inizialmente doveva essere diretto da Lucio Fulci, scomparso prima dell'inizio dei lavori[3].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Effetti visivi[modifica | modifica wikitesto]

Trucco[modifica | modifica wikitesto]

Effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]


Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio Artisti dello Spettacolo – Fabriano
  • Targa Fantafestival di Roma
  • Targa Strange Film Festival
  • Premio Cinema & Società
  • Targa Festival del Fantastico – Bruxelles
  • Oscar del Brivido di HorrorCult (sezione effetti speciali)

Editoria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ saltinaria.it
  2. ^ rockshock.it
  3. ^ Sergio Stivaletti: Creare l’Orrore di As Chianese, sergiostivaletti.com. URL consultato il 17 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46985284 · SBN: IT\ICCU\RAVV\281614 · BNF: (FRcb144644717 (data)