Il fantasma dell'Opera (film 1998)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il fantasma dell'Opera
Il fantasma dell'opera (1998).JPG
i titoli di testa del film
Titolo originaleIl fantasma dell'Opera
Paese di produzioneItalia
Anno1998
Durata106 min
Generestorico, drammatico, erotico, thriller, sentimentale
RegiaDario Argento
SoggettoGaston Leroux (romanzo)
SceneggiaturaDario Argento, Gérard Brach
ProduttoreGiuseppe Colombo
Produttore esecutivoClaudio Argento
Casa di produzioneMedusa film, Reteitalia, Cine 2000
FotografiaRonnie Taylor
MontaggioAnna Napoli
Effetti specialiSergio Stivaletti
MusicheEnnio Morricone
ScenografiaAntonello Geleng, Paola Riviello
CostumiÁgnes Gyarmathy
TruccoAlessandro Bertolazzi, Paola Gattabrusi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il fantasma dell'Opera è un film del 1998 di Dario Argento, liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Gaston Leroux.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Parigi, 1877. Alcuni operai di un teatro dell'opera vengono divorati da una forza misteriosa. L'omicida esce allo scoperto quando Christine Daaé sta provando una scena sul palcoscenico; il Fantasma è uscito dai sotterranei poiché si è invaghito della donna.

Mentre Christine, lusingata dall'individuo oscuro, si fa avvolgere nel mondo tenebroso dei sotterranei, il Fantasma continua ad uccidere. Chi vuole proteggere Christine è il suo pretendente Raoul. Il Fantasma, dopo una serie di omicidi, viene ucciso dai gendarmi del teatro, mentre Christine disperata viene portata via da Raoul.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Alcune scene del film sono girate all'interno delle Grotte di Pertosa (SA).[senza fonte]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

L'aria che Christine canta in alcune scene è una versione modificata del brano Où va la jeune Hindoue? dal Lakmé di Léo Delibes.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema