Il fantasma dell'Opera (film 1962)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il fantasma dell'opera
Il fantasma dell'Opera.png
Titolo originaleThe Phantom of the Opera
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1962
Durata84 min
Genereorrore
RegiaTerence Fisher
SoggettoGaston Leroux
SceneggiaturaAnthony Hinds
FotografiaArthur Grant
MontaggioAlfred Cox
MusicheEdwin T. Astley
Interpreti e personaggi

Il fantasma dell'opera (The Phantom of the Opera) è un film del 1962 diretto da Terence Fisher.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film narra della misteriosa presenza di un fantasma in un teatro londinese. Tutto comincia con la prima di un'opera lirica che narra delle vicende di Giovanna d'Arco, quando l'impresario del teatro comincia a sospettare che nell'edificio vi sia una strana e ostile presenza. Questa non è altro che un compositore dal volto sfigurato che tenta di proteggere e di far arrivare al successo una giovane cantante di nome Christine Charles. Quando Christine scompare, l'impresario si mette alla sua ricerca.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Alla sua uscita il film non ebbe molto successo e scontentò gli appassionati del cinema horror, rivelandosi il primo, temporaneo insuccesso del regista in questo genere cinematografico[1]. Ad un attento sguardo retrospettivo non sfuggono tuttavia i momenti indovinati nei quali è presente tutto il talento di Fisher (come ad esempio la scena durante la quale il fantasma assiste commosso al canto della sua protetta e il finale)[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dizionario dei Film 1996, a cura di Paolo Mereghetti, Baldini & Castoldi, Milano, 1996.
  2. ^ Ibidem.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2018093826
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema