Gianni Franco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gianni Franco (Buenos Aires, 11 aprile 1951[1]) è un attore italiano, caratterista in quasi 100 film nel periodo che va dal 1980 al 2020.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Argentina da genitori piemontesi, giunse in Italia all'età di tre anni[2]. Inizia la sua carriera di attore professionista nel 1980. Ha recitato in teatro, televisione, fotoromanzi e cinema. Lo ricordiamo nel famoso film di Pasquale Festa Campanile Il petomane del 1983 con Ugo Tognazzi. Il suo ultimo lavoro come attore è il film Si vive una volta sola, regia di Carlo Verdone e distribuito tramite la piattaforma digitale Amazon Prime.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Catharsis, regia di Tommaso Agnese (2005)
  • Pensiero giallo, regia di Pierfrancesco Campanella (2018)
  • L'amore che non muore, regia di Alessandro Cuomo (2019)
  • La Sorpresa, regia di Christian Antonilli (2019)
  • My Dolly, regia di Fabio Schifino (2020)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gianni Franco Attore, su it.e-talenta.eu.
  2. ^ Gianni Franco: “Arrivo dalla gavetta vera…ma ho lavorato con i più grandi!” | LF Magazine, su www.lfmagazine.it. URL consultato il 31 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]