Sean Young

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sean Young alla Jules Verne Adventure Film Special Awards Presentation del 2007

Sean Young, all'anagrafe Mary Sean Young (Louisville, 20 novembre 1959), è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sean Young nasce a Louisville, in Kentucky, da Lee Guthrie, una sceneggiatrice, addetta alle pubbliche relazioni e giornalista, e da Donald Young, giornalista e produttore televisivo. Si diploma alla Interlochen Arts Academy e frequenta la School of American Ballet di New York. Prima di intraprendere la carriera di attrice lavora come modella, ballerina e PR.

Gli anni ottanta[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nel 1980 con il film Jane Austen a Manhattan di James Ivory e, dopo un piccolo ruolo in Stripes - Un plotone di svitati, ottiene la parte che le dà lo status di star, quella dell'ambigua Rachael di Blade Runner. Nel corso degli anni ottanta prende parte ad altre pellicole importanti, come Senza via di scampo (dove interpreta la femme fatale che scatena la guerra tra Gene Hackman e Kevin Costner), Wall Street (dove il suo ruolo viene considerevolmente ridotto a causa degli screzi con il regista Oliver Stone), lo sfortunato Dune di David Lynch e il disneyano Baby - Il segreto della leggenda perduta.

Nel 1988 interpreta il cupo Cocaina, dove è protagonista al fianco di James Woods di una discesa negli inferi della tossicodipendenza. Woods successivamente la denuncia per molestie, accusandola, assieme ad altre discutibili condotte, di aver lasciato una bambola sfigurata davanti alla porta di casa sua. La Young da parte sua nega ogni accusa e rimanda la questione ad un suo rifiuto delle avances di Woods. La causa si chiude con un accordo extragiudiziale nel 1989.[1]

Occasioni sfumate e declino[modifica | modifica wikitesto]

Sean Young alla cerimonia di premiazione degli Oscar del 1988

Nel 1989 viene scritturata per il ruolo di Vicki Vale in Batman di Tim Burton, ma durante le prove si frattura un braccio dopo una caduta da cavallo, venendo così sostituita da Kim Basinger. Alla vigilia delle riprese di Batman - Il ritorno, sempre di Burton, cerca in tutti i modi di ottenere il ruolo di Catwoman (andato poi a Michelle Pfeiffer), arrivando al punto di presentarsi di fronte al regista in costume da Catwoman.[1]

Nel 1990 viene scritturata per il ruolo di Tess Trueheart in Dick Tracy, ma poco dopo viene licenziata perché non appariva abbastanza materna per il ruolo. La Young da parte sua dichiara di essere stata licenziata per avere rifiutato le avance sessuali da parte di Warren Beatty.[1] Nel 1990 Sean Young sposa Robert Lujan, da cui ha due figli. La coppia divorzia nel 2002. Nel 1991 conquista il Razzie Awards quale peggior attrice dell'anno in Un bacio prima di morire, e interpretando un doppio ruolo si aggiudica anche il Razzie Award alla peggior attrice non protagonista.

Dopo qualche commedia di buon successo come il parodistico Fatal Instinct e il demenziale Ace Ventura - L'acchiappanimali, negli anni novanta la sua carriera ha una flessione, causata anche dal fatto che la Young va a vivere lontano da Hollywood, a Sedona, in Arizona.[1] Nel 1997 riprende il ruolo di Rachael per la versione videogame di Blade Runner.

A partire dagli anni 2000 è impegnata sempre più in televisione, alternando film-tv, miniserie e ruoli da guest-star in popolari serie come CSI: Crime Scene Investigation, E.R. - Medici in prima linea e Squadra Emergenza. Partecipa a due reality televisivi, Gone Country 2 nel 2008 e Skating with the Stars nel 2010, e tra il 2010 e il 2011 prende parte a 45 episodi della soap-opera Amarsi.[2] Nel gennaio 2008 la Young si ricovera volontariamente in un centro di riabilitazione per alcolisti. Il giorno prima era stata allontanata dalla serata di premiazione per i Directors Guild of America Awards dopo avere insistentemente molestato il regista Julian Schnabel.[3]

Nel 2011 ha preso parte al reality Celebrity Rehab with Dr. Drew, che racconta la cronaca della riabilitazione di alcuni VIP in un centro di riabilitazione di Pasadena. Anche in questo caso la Young cerca di curare la sua dipendenza da alcol. Nel 2012 l'attrice è stata arrestata dalla polizia di Los Angeles dopo aver tentato di introdursi senza invito a una festa con i partecipanti alla cerimonia di consegna degli Oscar.[4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sean Young è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Sean Young: The EW profile, ew.com, 29 gennaio 2008. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  2. ^ (EN) Sean Young Returning for More You and the Restless, tvguide.com, 2 luglio 2010. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  3. ^ (EN) Sean Young to Rehab After DGA Outburst, cbsnews.com, 29 gennaio 2008. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  4. ^ Oscar: Sean Young arrestata all'entrata Governor's Ball, ansa.it, 28 febbraio 2012. URL consultato il 1º febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29723318 · LCCN: (ENno91006600 · ISNI: (EN0000 0001 1614 1965 · GND: (DE13275360X · BNF: (FRcb13946296t (data)