Sant'Anastasia (titolo cardinalizio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Anastasia
Titolo presbiterale
Stemma di Godfried Danneels
Sant'Anastasia - Roma - facciata - Panairjdde.jpg
Basilica di Sant'Anastasia al Palatino
Titolare Godfried Danneels
Istituzione II secolo
istituito da papa Evaristo
Dati dall'annuario pontificio

Sant'Anastasia è un titolo cardinalizio istituito da papa Evaristo intorno al 105. In seguito, fu inserito tra quelli del sinodo romano del 1º marzo 499. La chiesa alla quale si ispira è sita ai piedi del monte Palatino. Tale posizione costituisce un'eccezione dato che tutti i 24 titoli esistenti al tempo di papa Marcello I erano fuori dalla cinta muraria di Roma, mentre le diaconie si trovavano al suo interno. In base al catalogo di Pietro Mallio, compilato durante il pontificato di Alessandro III, il titolo era collegato alla Basilica di San Pietro e i suoi sacerdoti vi celebravano Messa a turno.

Titolari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo