Diocesi di Benguela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Benguela
Dioecesis Benguelensis
Chiesa latina
Igreja Benguela, Angola.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Huambo
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo António Francisco Jaca, S.V.D.
Vescovi emeriti Oscar Lino Lopes Fernandes Braga,
Eugenio Dal Corso, P.S.D.P.
Sacerdoti 192 di cui 150 secolari e 42 regolari
10.161 battezzati per sacerdote
Religiosi 124 uomini, 330 donne
Abitanti 2.914.000
Battezzati 1.951.000 (67,0% del totale)
Superficie 50.720 km² in Angola
Parrocchie 53
Erezione 6 giugno 1970
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora di Fatima
Indirizzo C.P. 670, Avenida Dr. Fausto Frazão 9 e 11, Benguela, Angola
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Angola

La diocesi di Benguela (in latino: Dioecesis Benguelensis) è una sede della Chiesa cattolica in Angola suffraganea dell'arcidiocesi di Huambo. Nel 2015 contava 1.951.000 battezzati su 2.914.000 abitanti. È retta dal vescovo António Francisco Jaca, S.V.D.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la provincia di Benguela in Angola.

Sede vescovile è la città di Benguela, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Fatima.

Il territorio si estende su 50.720 km² ed è suddiviso in 53 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 6 giugno 1970 con la bolla Omnimode solliciti di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dalla diocesi di Nova Lisboa (oggi arcidiocesi di Huambo). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Luanda.

Il 3 febbraio 1977 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Huambo.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Armando Amaral Dos Santos † (6 giugno 1970 - 14 ottobre 1973 deceduto)
  • Oscar Lino Lopes Fernandes Braga (20 novembre 1974 - 18 febbraio 2008 ritirato)
  • Eugenio Dal Corso, P.S.D.P. (18 febbraio 2008 - 26 marzo 2018 ritirato)
  • António Francisco Jaca, S.V.D., dal 26 marzo 2018

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2015 su una popolazione di 2.914.000 persone contava 1.951.000 battezzati, corrispondenti al 67,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1970 314.000 523.000 60,0
1980 450.000 1.000.000 45,0 36 16 20 12.500 22 102 26
1990 669.000 1.264.000 52,9 42 19 23 15.928 30 199 30
1999 877.400 1.982.000 44,3 78 56 22 11.248 47 252 40
2000 907.230 1.757.807 51,6 97 72 25 9.352 104 309 40
2001 1.081.885 2.163.000 50,0 90 63 27 12.020 120 333 40
2002 1.114.776 3.980.000 28,0 112 74 38 9.953 185 319 40
2003 1.147.111 2.163.000 53,0 115 75 40 9.974 141 312 40
2004 1.176.697 2.163.000 54,4 120 83 37 9.805 166 326 40
2006 1.116.000 2.303.000 48,5 132 91 41 8.454 145 332 42
2012 1.736.000 2.689.000 64,6 158 113 45 10.987 133 328 45
2015 1.951.000 2.914.000 67,0 192 150 42 10.161 124 330 53

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi