Antoine Bohier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antoine Bohier, O.S.B.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Antoine Bohier peinture.JPG
CardinalCoA PioM.svg
Virtuti omnia parent[1]
(Tutto cede alla virtù)
Incarichi ricoperti arcivescovo di Bourges dal 1514 alla morte
Nato verso il 1462
Consacrato vescovo 1514
Creato cardinale 1º aprile 1517 da Leone X
Deceduto 1519

Antoine Bohier, detto du Prat (Issoire, 1462 circa – Blois, 25 novembre 1519), fu un arcivescovo e cardinale francese.

Era figlio d'Austremoine Bohier e di Anne Duprat. Il fratello Giovanni fu vescovo di Nevers dal 1508 al 1512 ed il cugino per parte di madre Antonio Duprat, cardinale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Intrapresa la carriera ecclesiastica, divenne monaco benedettino a Fécamp e quindi abate di Saint-Ouen a Rouen.

Divenne consigliere per il clero al Parlamento di Normandia il 1º ottobre 1499.[2]

Nel 1505 fu nominato abate dell'Abbazia della Trinità di Fécamp e successivamente fu abate dell'Abbazia benedettina di Issoire.

Il 13 novembre 1514 fu nominato arcivescovo di Bourges.

Nel concistoro del 1º aprile 1517 da papa Leone X lo nominò cardinale con il titolo di cardinale presbitero di Sant'Anastasia.

Morto a Blois, la sua salma fu traslata a Bourges nella Cattedrale di Santo Stefano ove fu inumata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Dictionnaire des devises historiques et héraldiques Par Alphonse Chassant et Henri Tausin, vol. 2, 1878. (Bohier de Saint-Cyergue, p. 743)
  2. ^ (FR) Généalogie historique, anecdotique et critique de la maison Du Prat Par Antoine-Théodore Du Prat, 1857, p. 25

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN279896536 · GND (DE1113541334