Qualificazioni al Campionato europeo maschile di pallacanestro 2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Qualificazioni europeo 2022
Logo EuroBasket 2021 Qualificazioni.png
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Zona FIBA FIBA Europe
Paese ospitante Vari
Periodo 25 novembre 2019 - 23 febbraio 2022 (preliminari 23 novembre 2017 - agosto 2019)
Squadre 32 (40 compresi preliminari) (da 51 federazioni)
Sito ufficiale
www.fiba.basketball

Le Qualificazioni al Campionato europeo maschile di pallacanestro 2022 decreteranno le 24 nazionali che si qualificheranno all'europeo che si disputerà nel mese di agosto.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le nazionali sconfitte ai preliminari delle qualificazioni al mondiale 2019 e quelle che non vi si sono registrate partono dal primo turno di preliminari che prevedono tre gironi da tre squadre. Le prime di ogni gruppo più la migliore seconda accedono al secondo turno preliminare mentre le sconfitte vanno al terzo turno preliminare. Al secondo turno preliminare partecipano le quattro vincitrici del primo più le otto sconfitte al primo turno delle qualificazioni mondiali, vengono divise in quattro gironi da tre squadre, le prime di ogni gruppo accedono alle qualificazioni le altre al terzo turno preliminare. Tutte le squadre sconfitte in precedenza partecipano ai quattro gironi del terzo turno preliminare le cui vincenti avanzano alle qualificazioni. Alle qualificazioni partecipano 32 squadre le 24 che hanno preso parte al secondo turno di qualificazione ai mondiali 2019 e le otto provenienti dai preliminari, sono divise in otto gironi da quattro squadre, le prime tre di ognuno si guadagnano l'accesso alla fase finale dell'europeo. Tutti i gironi prevedono partite di andata e ritorno.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Turno Date Numero squadre
Primo turno preliminare 23 novembre 2017 - 1 luglio 2018 9
(3 gruppi da 3)
Secondo turno preliminare 13 settembre 2018 - 24 febbraio 2019 12
(4 gruppi da 3)
Terzo turno preliminare 3 - 21 agosto 2019 13
(4 gruppi da 3 o 4)
Qualificazioni 25 novembre - 3 dicembre 2019 32
(8 gruppi da 4)
17 - 25 febbraio 2020
23 novembre - 1 dicembre 2020
15 - 23 febbraio 2021

Preliminari[modifica | modifica wikitesto]

I preliminari sono stati giocati da 17 squadre in tre turni. Le migliori otto squadre avanzano alla fase di qualificazione.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Urna 1
Nazionale
Slovacchia Slovacchia
Albania Albania
Cipro Cipro
Urna 2
Nazionale
Macedonia Macedonia
Armenia Armenia
Portogallo Portogallo
Urna 3
Nazionale
Svizzera Svizzera
Danimarca Danimarca
Lussemburgo Lussemburgo

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Macedonia MKD Svizzera CHE Slovacchia SVK
1 Macedonia Macedonia 4 3 1 323 293 +30 7 Avanza al secondo turno 83–68 87–74
2 Svizzera Svizzera 4 2 2 319 330 −11 6 Trasferita al terzo turno 85–79 83–80
3 Slovacchia Slovacchia 4 1 3 308 327 −19 5 66–74 88–83
Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Danimarca DNK Armenia ARM Albania ALB
1 Danimarca Danimarca 4 4 0 336 282 +54 8 Avanza al secondo turno 90–64 82–69
2 Armenia Armenia 4 2 2 299 296 +3 6 Ritirata dopo il primo turno 71–78 84–65
3 Albania Albania 4 0 4 275 332 −57 4 Trasferita al terzo turno 78–86 63–80
Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Portogallo PRT Cipro CYP Lussemburgo LUX
1 Portogallo Portogallo 4 3 1 314 276 +38 7 Avanza al secondo turno 76–64 91–85
2 Cipro Cipro 4 2 2 276 285 −9 6 69–67 76–89
3 Lussemburgo Lussemburgo 4 1 3 285 314 −29 5 Trasferita al terzo turno 58–80 53–67
Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.

Classifica seconde qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Pos Gr Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione
1 B Armenia Armenia 4 2 2 299 296 +3 6 Ritirata dopo il primo turno[1]
2 C Cipro Cipro 4 2 2 276 285 −9 6 Avanza al secondo turno
3 A Svizzera Svizzera 4 2 2 319 330 −11 6 Trasferita al terzo turno
Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Differenza punti; 3. Punti segnati.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo turno è stato giocato da dodici squadre: le quattro qualificate dal primo turno e otto squadre che erano state eliminate al primo turno delle qualificazioni al campionato del mondo del 2019. Le squadre nazionali sono state divise in quattro gruppi da tre squadre ciascuno; i gruppi sono stati scelti il 16 gennaio 2018 a Freising, Germania.[2] Ogni gruppo era formato da una squadra qualificata dal primo turno e due nazionali eliminate al primo turno delle qualificazioni. Ogni squadra vincitrice del girone passa alla fase finale delle qualificazioni, mentre gli altri otto team passano al terzo turno.

Cipro ha preso il posto dell'Armenia, la quale si è ritirata per problemi finanziari.[1]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Svezia SWE Danimarca DNK Bielorussia BLR
1 Svezia Svezia 4 2 2 298 282 +16 6 Qualificata alla fase finale delle qualificazioni 79–74 87–59
2 Danimarca Danimarca 4 2 2 327 329 −2 6 Trasferita al terzo turno 76–72 79–84
3 Bielorussia Bielorussia 4 2 2 310 324 −14 6 73–60 94–98
Fonte: FIBA

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Macedonia MKD Romania ROU Kosovo KOS
1 Macedonia Macedonia[R 1] 4 3 1 297 282 +15 7 Qualificata alla fase finale delle qualificazioni 90–76 78–68
2 Romania Romania[R 1] 4 3 1 308 301 +7 7 Trasferita al terzo turno 65–53 88–83
3 Kosovo Kosovo 4 0 4 299 321 −22 4 73–76 75–79
Fonte: FIBA

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Belgio BEL Islanda ISL Portogallo PRT
1 Belgio Belgio 4 4 0 305 253 +52 8 Qualificata alla fase finale delle qualificazioni 90–62 66–65
2 Islanda Islanda[R 2] 4 1 3 296 316 −20 5 Trasferita al terzo turno 66–79 91–67
3 Portogallo Portogallo[R 2] 4 1 3 272 304 −32 5 60–70 80–77
Fonte: FIBA

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Austria AUT Regno Unito GBR Cipro CYP
1 Austria Austria[R 3] 4 3 1 324 300 +24 7 Qualificata alla fase finale delle qualificazioni 75–78 72–69
2 Gran Bretagna Gran Bretagna[R 3] 4 3 1 319 279 +40 7 Trasferita al terzo turno 82–96 84–47
3 Cipro Cipro 4 0 4 248 312 −64 4 71–81 61–75
Fonte: FIBA
Scontri diretti
  1. ^ a b Macedonia 143–141 Romania
  2. ^ a b Islanda 168–147 Portogallo
  3. ^ a b Austria 171–160 Regno Unito

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo turno si è svolto nell'agosto 2019. Anche in questo caso sono stati formati quattro gruppi di tre squadre ciascuno; ogni gruppo era composto da una squadra eliminata nel primo turno, una seconda classificata nel secondo turno ed una squadra classificata al terzo posto sempre nel seconto turno.[3] La vincitrice di ogni gruppo si è qualificata per la fase finale delle qualificazioni stesse, mentre le altre squadre sono state iscritte ai preliminari per le qualificazioni del campionato del mondo del 2023.

Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Danimarca DNK Bielorussia BLR Albania ALB
1 Danimarca Danimarca 4 4 0 313 274 +39 8 Qualificata alla fase finale 69–66 95–73
2 Bielorussia Bielorussia 4 2 2 314 267 +47 6 78–81 97–66
3 Albania Albania 4 0 4 247 333 −86 4 57–68 51–73
Fonte: FIBA

Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Romania ROU Slovacchia SVK Cipro CYP
1 Romania Romania 4 4 0 336 275 +61 8 Qualificata alla fase finale 85–68 89–63
2 Slovacchia Slovacchia 4 2 2 293 301 −8 6 74–77 67–60
3 Cipro Cipro 4 0 4 272 324 −52 4 70–85 79–83
Fonte: FIBA

Gruppo G[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Gran Bretagna GBR Kosovo KOS Lussemburgo LUX
1 Gran Bretagna Gran Bretagna 4 4 0 336 261 +75 8 Qualificata alla fase finale 101–79 71–54
2 Kosovo Kosovo[R 1] 4 1 3 331 348 −17 5 63–71 109–88
3 Lussemburgo Lussemburgo[R 1] 4 1 3 295 353 −58 5 65–93 88–80
Fonte: FIBA

Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Svizzera CHE Islanda ISL Portogallo PRT
1 Svizzera Svizzera 4 2 2 336 324 +12 6 Qualificata alla fase finale 109–85 77–72
2 Islanda Islanda 4 2 2 343 339 +4 6 83–82 96–68
3 Portogallo Portogallo 4 2 2 304 320 −16 6 84–68 80–79
Fonte: FIBA
Scontri diretti
  1. ^ a b Kosovo 189–176 Lussemburgo

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio è stato effettuato il 22 luglio 2019 a Monaco di Baviera.[4] Alle qualificazioni parteciperanno le otto nazionali vincitrici dei rispettivi gruppi nel secondo e terzo turno e le ventiquattro che hanno partecipato al secondo turno delle qualificazioni al campionato mondiale. Solo ventiquattro squadre avanzeranno al campionato europeo. Le partite di questa fase verranno disputate in tre finestre temporali, più precisamente dal 17 al 25 febbraio 2020, dal 23 novembre al 1º dicembre 2020 e dal 15 al 23 febbraio 2021; ogni nazionale giocherà due partite in ogni finestra temporale.[5]

Tra le 32 squadre che parteciperanno alle qualificazioni, sono presenti anche le quattro nazioni che ospiteranno i campionati stessi, ossia Repubblica Ceca, Georgia, Germania ed Italia. Le nazionali verranno suddivise in otto gruppi da quattro squadre. Ogni gruppo si svolgerà con la formula del girone all'italiana, dove ogni squadra si sfiderà con le altre tre, una volta in casa ed una volta in trasferta. Le prime tre squadre dei gironi dove non sono presenti le nazionali ospitanti, si qualificheranno per FIBA EuroBasket 2021. Nei gironi dove sono presenti le squadre ospitanti, la squadra ospitante stessa e le due migliori classificate, si qualificheranno per il campionato europeo.[6]

Le otto squadre che non si qualificheranno per il torneo, giocheranno il secondo turno dei preliminari per la qualificazione al campionato del mondo del 2023, il quale si svolgerà nell'estate del 2021.[7]

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio è stato effettuato dividendo le squadre in sette fasce, utilizzando la posizione di ogni nazione nel FIBA World Rankings aggiornato al 26 febbraio 2019; la fascia 8 è invece stata popolata dalle squadre che si sono qualificate dai preliminari. Il 19 luglio 2019, le fasce sono state composte.[6] Le nazionali presenti nella prima fascia, sono state inserite nei gruppi A, C, E e G, così come le squadre presenti nelle fasce 4, 5 ed 8. Invece le squadre della seconda fascia sono state sorteggiate nei gironi B, D, F ed H così come le squadre delle fasce 3, 6 e 7. Ogni gruppo può avere al massimo una squadra ospitante del torneo finale.[6]

Urna 1
Squadra Pos
Spagna Spagna 2
Francia Francia 3
Serbia Serbia 4
Lituania Lituania 6
Urna 2
Squadra Pos
Slovenia Slovenia 7
Grecia Grecia 8
Croazia Croazia 9
Russia Russia 10
Urna 3
Squadra Pos
Italia Italia 13
Lettonia Lettonia 15
Turchia Turchia 17
Ucraina Ucraina 19
Urna 4
Squadra Pos
Finlandia Finlandia 21
Germania Germania 22
Rep. Ceca Rep. Ceca 24
Polonia Polonia 25
Urna 5
Squadra Pos
Georgia Georgia 26
Montenegro Montenegro 28
Belgio Belgio 29
Israele Israele 35
Urna 6
Squadra Pos
Ungheria Ungheria 36
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 40
Paesi Bassi Paesi Bassi 41
Macedonia del Nord Macedonia del Nord 42
Urna 7
Squadra Pos
Estonia Estonia 45
Bulgaria Bulgaria 47
Svezia Svezia 54
Austria Austria 55
Urna 8
Squadra Pos
Danimarca Danimarca 69
Romania Romania 61
Gran Bretagna Gran Bretagna 44
Svizzera Svizzera 65

Legenda

In grassetto le squadre ospitanti del torneo.
In corsivo le squadre qualificate dai preliminari.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Israele ISR Spagna ESP Polonia POL Romania ROU
1 Israele Israele 6 5 1 487 442 +45 11 EuroBasket 2022 95–87 78–72 87–63
2 Spagna Spagna 6 4 2 501 448 +53 10 78–73 69–80 94–41
3 Polonia Polonia 5 2 3 402 372 +30 7 71–75 88–89 88–81
4 Romania Romania 5 0 5 307 435 −128 5 71–79 71–84 61–91
Aggiornato al 21 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Cluj-Napoca
20 febbraio 2020, ore 18:00
Romania Romania71 – 84
(18-21, 34-44, 53-64)
referto
Spagna SpagnaBTarena
Arbitri: Lettonia Oskars Lucis
Svezia Apostolos Kalpakas
Russia Alexey Davydov

Gliwice
20 febbraio 2020, ore 18:45
Polonia Polonia71 – 75
(12-21, 39-37, 53-55)
referto
Israele IsraeleGliwice Arena
Arbitri: Serbia Aleksandar Glišić
Francia Alexandre Deman
Francia Thomas Bissuel

Saragozza
23 febbraio 2020, ore 18:00
Spagna Spagna69 – 80
(19-15, 35-38, 55-65)
referto
Polonia PoloniaPabellón Príncipe Felipe
Arbitri: Turchia Yener Yılmaz
Croazia Martin Vulić
Slovacchia Zdenko Tomašovič

Tel Aviv
24 febbraio 2020, ore 19:00
Israele Israele87 – 63
(16-12, 43-38, 65-56)
referto
Romania RomaniaShlomo Group Arena
Arbitri: Italia Tolga Sahin
Turchia Kerem Baki
Serbia Vladimir Jevtović

Valencia
28 novembre 2020, ore 16:30
Romania Romania61 – 91
(7-24, 24-45, 47-71)
referto
Polonia PoloniaPavelló Municipal Font de San Lluís
Arbitri: Montenegro Radomir Vojinovic
Austria Goran Sljivic
Cipro Ilias Kounelles

Valencia
28 novembre 2020, ore 19:30
Israele Israele95 – 87
(21-27, 36-52, 67-72)
referto
Spagna SpagnaPavelló Municipal Font de San Lluís
Arbitri: Bielorussia Andrei Sharapa
Croazia Martin Vulic
Serbia Vladimir Jevtovic

Valencia
30 novembre 2020, ore 16:30
Israele Israele78 – 72
(16-18, 41-32, 62-52)
referto
Polonia PoloniaPavelló Municipal Font de San Lluís
Arbitri: Bielorussia Andrei Sharapa
Croazia Martin Vulic
Serbia Vladimir Jevtovic

Valencia
30 novembre 2020, ore 19:30
Spagna Spagna94 – 41
(27-12, 45-21, 58-33)
referto
Romania RomaniaPavelló Municipal Font de San Lluís
Arbitri: Montenegro Radomir Vojinovic
Austria Goran Sljivic
Slovenia Blaz Zupancic

Gliwice
19 febbraio 2021, ore 17:30
Romania Romania71 – 79
(17-22, 31-45, 49-62)
referto
Israele IsraeleGliwice Arena
Arbitri: Macedonia del Nord Igor Mitrovski
Slovenia Boris Krejic
Belgio Geert Jacobs

Gliwice
19 febbraio 2021, ore 20:30
Polonia Polonia88 – 89
(27-26, 43-43, 65-70)
referto
Spagna SpagnaGliwice Arena
Arbitri: Serbia Aleksandar Glisic
Montenegro Zdravko Rutesic
Lettonia Andris Aunkrogers

Gliwice
21 febbraio 2021, ore 20:30
Polonia Polonia88 – 81
(34-26, 50-47, 75-63)
referto
Romania RomaniaGliwice Arena
Arbitri: Serbia Aleksandar Glisic
Belgio Geert Jacobs
Turchia Mehmet Sahin

Gliwice
21 febbraio 2021, ore 17:30
Spagna Spagna78 – 73
(19-13, 42-31, 59-58)
referto
Israele IsraeleGliwice Arena
Arbitri: Macedonia del Nord Igor Mitrovski
Lettonia Andris Aunkrogers
Montenegro Zdravko Rutesic

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Italia ITA Russia RUS Estonia EST Macedonia del Nord MKD
1 Italia Italia 6 4 2 511 487 +24 10 EuroBasket 2022 (Osp.) 83–64 101–105 92–84
2 Russia Russia 6 4 2 460 405 +55 10 EuroBasket 2022 66–70 75–52 77–67
3 Estonia Estonia 6 2 4 459 505 −46 8 81–87 56–84 84–86
4 Macedonia del Nord Macedonia del Nord 6 2 4 473 506 −33 8 87–78 77–94 72–81
Aggiornato al 22 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Skopje
20 febbraio 2020, ore 20:00
Macedonia del Nord Macedonia del Nord72 – 81
(18-20, 23-45, 46-60)
referto
Estonia EstoniaBoris Trajkovski Sports Centre
Arbitri: Lettonia Mārtiņš Kozlovskis
Turchia Mehmet Sahin
Slovacchia Zdenko Tomašovič

Napoli
20 febbraio 2020, ore 20:45
Italia Italia83 – 64
(26-24, 41-33, 62-51)
referto
Russia RussiaPalaBarbuto
Arbitri: Spagna Antonio Conde
Croazia Martin Vulić
Spagna Fernando Calatrava

Tallinn
23 febbraio 2020, ore 18:00
Estonia Estonia81 – 87
(18-18, 47-41, 61-59)
referto
Italia ItaliaSaku Suurhall
Arbitri: Serbia Aleksandar Glišić
Bulgaria Martin Horozov
Bielorussia Andrei Sharapa

Perm'
23 febbraio 2020, ore 20:00
Russia Russia77 – 67
(19-20, 38-36, 57-53)
referto
Macedonia del Nord Macedonia del NordMolot Sports Hall
Arbitri: Lettonia Oskars Lucis
Polonia Janusz Calik
Francia Thomas Bissuel

Tallinn
28 novembre 2020, ore 20:30
Estonia Estonia56 – 84
(14-18, 27-41, 42-62)
referto
Russia RussiaSaku Suurhall
Arbitri: Lettonia Martins Kozlovskis
Bulgaria Martin Horozov
Rep. Ceca Petr Hrusa

Tallinn
30 novembre 2020, ore 16:00
Russia Russia66 – 70
(15-15, 31-36, 44-50)
referto
Italia ItaliaSaku Suurhall
Arbitri: Spagna Antonio Conde
Lettonia Martins Kozlovskis
Polonia Dariusz Zapolski

Perm'
18 febbraio 2021, ore 19:30
Italia Italia92 – 84
(25-23, 41-43, 63-64)
referto
Macedonia del Nord Macedonia del NordUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Lituania Tomas Jasevicius
Turchia Yener Yilmaz
Francia Alexandre Deman

Perm'
19 febbraio 2021, ore 19:30
Macedonia del Nord Macedonia del Nord77 – 94
(21-26, 33-51, 54-72)
referto
Russia RussiaUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Lituania Tomas Jasevicius
Turchia Zafer Yilmaz
Germania Carsten Straube

Perm'
19 febbraio 2021, ore 16:30
Italia Italia101 – 105
(d.t.s.)
(21-20, 44-54, 66-82, 94-94)
referto
Estonia EstoniaUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Turchia Yener Yilmaz
Slovacchia Zdenko Tomasovic
Lituania Gvidas Gedvilas

Perm'
21 febbraio 2021, ore 17:00
Macedonia del Nord Macedonia del Nord87 – 78
(20-30, 41-52, 67-65)
referto
Italia ItaliaUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Turchia Yener Yilmaz
Slovacchia Zdenko Tomasovic
Francia Alexandre Deman

Perm'
21 febbraio 2021, ore 20:00
Russia Russia75 – 52
(17-15, 33-27, 53-45)
referto
Estonia EstoniaUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Turchia Zafer Yilmaz
Germania Carsten Straube
Germania Steve Bittner

Perm'
22 febbraio 2021, ore 15:00
Estonia Estonia84 – 86
(27-18, 49-38, 69-63)
referto
Macedonia del Nord Macedonia del NordUniversal Sports Palace Molot
Arbitri: Lituania Tomas Jasevicius
Turchia Yener Yilmaz
Turchia Zafer Yilmaz

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Belgio BEL Lituania LTU Rep. Ceca CZE Danimarca DNK
1 Belgio Belgio 6 4 2 509 439 +70 10 EuroBasket 2022 86–65 86–91 88–65
2 Lituania Lituania 6 4 2 493 476 +17 10 84–71 97–89 76–80
3 Rep. Ceca Rep. Ceca 6 2 4 481 529 −48 8 EuroBasket 2022 (Osp.) 62–90 74–94 75–71
4 Danimarca Danimarca 6 2 4 455 494 −39 8 72–88 76–77 91–90
Aggiornato al 23 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Mons
21 febbraio 2020, ore 20:30
Belgio Belgio86 – 65
(23-9, 40-21, 68-31)
referto
Lituania LituaniaMons.Arena
Arbitri: Romania Marius Ciulin
Montenegro Zdravko Rutešić
Polonia Michał Proć

Pardubice
21 febbraio 2020, ore 20.10
Rep. Ceca Rep. Ceca75 – 71
(19-20, 49-42, 59-49)
referto
Danimarca DanimarcaPardubice Arena
Arbitri: Francia Nicolas Maestre
Turchia Zafer Yilmaz
Italia Beniamino Attard

Vilnius
24 febbraio 2020, ore 18:30
Lituania Lituania97 – 89
(19-20, 42-47, 62-67)
referto
Rep. Ceca Rep. CecaSiemens Arena
Arbitri: Francia Eddie Viator
Serbia Saša Maričić
Francia Alexandre Deman

Copenaghen
24 febbraio 2020, ore 18.15
Danimarca Danimarca72 – 88
(18-27, 39-55, 52-78)
referto
Belgio BelgioFarum Arena
Arbitri: Italia Saverio Lanzarini
Montenegro Radomir Vojinović
Lettonia Gatis Saliņš

Vilnius
26 novembre 2020, ore 16:30
Rep. Ceca Rep. Ceca62 – 90
(19-27, 36-47, 51-70)
referto
Belgio BelgioAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Serbia Aleksandar Glišić
Turchia Mehmet Sahin
Montenegro Zdravko Rutesic

Vilnius
26 novembre 2020, ore 19:30
Lituania Lituania76 – 80
(22-21, 46-38, 59-60)
referto
Danimarca DanimarcaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Slovenia Boris Krejic
Turchia Özlem Yalman
Slovacchia Pavel Fuska

Vilnius
29 novembre 2020, ore 16:30
Danimarca Danimarca91 – 90
(29-21, 51-48, 70-71)
referto
Rep. Ceca Rep. CecaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Turchia Mehmet Sahin
Montenegro Zdravko Rutesic
Turchia Özlem Yalman

Vilnius
29 novembre 2020, ore 19:30
Lituania Lituania87 – 71
(20-15, 49-36, 67-51)
referto
Belgio BelgioAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Serbia Aleksandar Glišić
Slovenia Boris Krejic
Francia Thomas Bissuel

Vilnius
20 febbraio 2021, ore 16:30
Belgio Belgio88 – 65
(24-17, 40-34, 66-49)
referto
Danimarca DanimarcaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Ucraina Sergii Zashchuk
Lettonia Gatis Saliņš
Turchia Mehmet Karabilecen

Vilnius
20 febbraio 2021, ore 19:30
Rep. Ceca Rep. Ceca74 – 94
(15-31, 33-49, 55-65)
referto
Lituania LituaniaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Bosnia ed Erzegovina Ademir Zurapovic
Montenegro Radomir Vojinović
Croazia Martin Vulić

Vilnius
22 febbraio 2021, ore 16:30
Belgio Belgio86 – 91
(14-24, 40-51, 65-69)
referto
Rep. Ceca Rep. CecaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Montenegro Radomir Vojinović
Bulgaria Ventsislav Velikov
Turchia Mehmet Karabilecen

Vilnius
22 febbraio 2021, ore 19:30
Danimarca Danimarca76 – 77
(19-25, 37-41, 60-58)
referto
Lituania LituaniaAvia Solutions Group Arena
Arbitri: Bosnia ed Erzegovina Ademir Zurapovic
Ucraina Sergii Zashchuk
Croazia Martin Vulić

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Croazia HRV Paesi Bassi NLD Turchia TUR Svezia SWE
1 Croazia Croazia 6 4 2 442 398 +44 10 EuroBasket 2022 57–65 79–72 72–56
2 Paesi Bassi Paesi Bassi 6 3 3 404 414 −10 9 59–69 71–73 78–76
3 Turchia Turchia 6 3 3 452 467 −15 9 84–78 65–72 88–80
4 Svezia Svezia 6 2 4 445 464 −19 8 72–87 74–59 87–80
Aggiornato al 23 febbraio 2020. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Zagabria
21 febbraio 2020, ore 18:00
Croazia Croazia72 – 56
(18-6, 41-20, 58-45)
referto
Svezia SveziaDražen Petrović Basketball Hall
Arbitri: Francia Eddie Viator
Bulgaria Ventsislav Velikov
Lettonia Kristaps Konstantīnovs

Ankara
21 febbraio 2020, ore 20:00
Turchia Turchia65 – 72
(17-18, 38-41, 54-54)
referto
Paesi Bassi Paesi BassiAnkara Arena
Arbitri: Bosnia ed Erzegovina Ademir Zurapović
Montenegro Radomir Vojinović
Lituania Gintaras Vitkauskas

Almere
24 febbraio 2020, ore 19:30
Paesi Bassi Paesi Bassi59 – 69
(21-18, 35-38, 51-47)
referto
Croazia CroaziaTopsportcentrum
Arbitri: Grecia Georgios Poursanidis
Lettonia Mārtiņš Kozlovskis
Spagna Fernando Calatrava

Stoccolma
24 febbraio 2020, ore 20:00
Svezia Svezia87 – 80
(18-20, 47-38, 67-55)
referto
Turchia TurchiaEricsson Globe
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Russia Sergei Beliakov
Polonia Wojciech Liszka

Istanbul
26 novembre 2020, ore 16:00
Paesi Bassi Paesi Bassi78 – 76
(15-18, 38-42, 56-54)
referto
Svezia SveziaSinan Erdem Arena
Arbitri: Estonia Tanel Suslov
Russia Sergei Beliakov
Portogallo Paulo Marques

Istanbul
26 novembre 2020, ore 19:00
Croazia Croazia79 – 62
(24-7, 45-24, 57-43)
referto
Turchia TurchiaSinan Erdem Arena
Arbitri: Lituania Tomas Jasevicius
Spagna Fernando Calatrava
Francia Alexandre Deman

Istanbul
29 novembre 2020, ore 17:00
Paesi Bassi Paesi Bassi71 – 73
(14-24, 37-41, 55-55)
referto
Turchia TurchiaSinan Erdem Arena
Arbitri: Lituania Tomas Jasevicius
Francia Alexandre Deman
Lituania Gintaras Vitkauskas

Istanbul
29 novembre 2020, ore 20:00
Svezia Svezia72 – 87
(16-22,)
referto
Croazia CroaziaSinan Erdem Arena
Arbitri: Spagna Fernando Calatrava
Portogallo Paulo Marques
Estonia Tanel Suslov

Istanbul
19 febbraio 2021, ore 17:00
Turchia Turchia88 – 80
(18-17, 39-35, 62-57)
referto
Svezia SveziaBesiktas Akatlar Arena
Arbitri: Italia Saverio Lanzarini
Romania Marius Ciulin
Russia Alexey Davydov

Istanbul
19 febbraio 2021, ore 20:00
Croazia Croazia57 – 65
(19-11, 35-27, 48-49)
referto
Paesi Bassi Paesi BassiBesiktas Akatlar Arena
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Italia Lorenzo Baldini
Rep. Ceca Ivor Matejek

Istanbul
22 febbraio 2021
Turchia Turchia84 – 78
(21-21, 42-40, 62-65)
referto
Croazia CroaziaBesiktas Akatlar Arena
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Romania Marius Ciulin
Italia Lorenzo Baldini

Istanbul
22 febbraio 2021
Svezia Svezia74 – 59
(23-17, 39-37, 57-53)
referto
Paesi Bassi Paesi BassiBesiktas Akatlar Arena
Arbitri: Italia Saverio Lanzarini
Rep. Ceca Ivor MAtejek
Lituania Gintaras Maciulis

Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Serbia SRB Georgia GEO Finlandia FIN Svizzera CHE
1 Serbia Serbia 6 4 2 515 457 +58 10 EuroBasket 2022 90–94 75–66 88–81
2 Georgia Georgia 6 4 2 508 517 −9 10 EuroBasket 2022 (Osp.) 66–92 70–78 96–88
3 Finlandia Finlandia 6 3 3 448 464 −16 9 EuroBasket 2022 58–80 85–91 92–84
4 Svizzera Svizzera 6 1 5 493 526 −33 7 92–90 84–91 64–69
Aggiornato al 21 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Espoo
20 febbraio 2020, ore 18:00
Finlandia Finlandia58 – 80
(10-19, 24-37, 37-60)
referto
Serbia SerbiaEspoo Metro Arena
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Italia Tolga Sahin
Bielorussia Andrei Sharapa

Tbilisi
20 febbraio 2020, ore 19:00
Georgia Georgia96 – 88
(d.t.s.)
(17-8, 42-29, 58-53, 79-79)
referto
Svizzera SvizzeraTbilisi Sports Palace
Arbitri: Polonia Wojciech Liszka
Estonia Tanel Suslov
Austria Goran Sljivić

Belgrado
23 febbraio 2020, ore 17:00
Serbia Serbia90 – 94
(28-18, 48-41, 67-65)
referto
Georgia GeorgiaHala Aleksandar Nikolić
Arbitri: Spagna Antonio Conde
Germania Carsten Straube
Spagna Luis Castillo

Friburgo
23 febbraio 2020, ore 19:15
Svizzera Svizzera64 – 69
(21-11, 36-21, 50-43)
referto
Finlandia FinlandiaSalle Saint-Lèonard
Arbitri: Ucraina Sergii Zashchu
Macedonia del Nord Igor Mitrovski
Lituania Gvidas Gedvilas

Espoo
27 novembre 2020, ore 16:30
Svizzera Svizzera92 – 90
(28-25, 49-44, 73-72)
referto
Serbia SerbiaEspoo Metro Arena
Arbitri: Ucraina Sergii Zashchuk
Polonia Janusz Calik
Lituania Vilius Maciulaitis

Espoo
28 novembre 2020, ore 19:30
Finlandia Finlandia85 – 91
(19-22, 40-44, 65-65)
referto
Georgia GeorgiaEspoo Metro Arena
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Russia Alexey Davydov
Belgio Geert Jacobs

Espoo
30 novembre 2020, ore 16:00
Svizzera Svizzera84 – 91
(24-27, 39-46, 54-65)
referto
Georgia GeorgiaEspoo Metro Arena
Arbitri: Polonia Janusz Calik
Lituania Vilius Maciulaitis
Italia Beniamino Attard

Espoo
30 novembre 2020, ore 19:00
Serbia Serbia75 – 66
(17-7, 35-25, 55-45)
referto
Finlandia FinlandiaEspoo Metro Arena
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Ucraina Sergii Zashchuk
Russia Alexey Davydov

Tbilisi
19 febbraio 2021, ore 16:00
Finlandia Finlandia92 – 84
(23-19, 49-31, 71-48)
referto
Svizzera SvizzeraTbilisi Sports Palace
Arbitri: Italia Tolga Sahin
Svezia Apostolos Kalpakas
Russia Sergei Beliakov

Tbilisi
19 febbraio 2021, ore 19:00
Georgia Georgia66 – 92
(10-13, 31-37, 51-65)
referto
Serbia SerbiaTbilisi Sports Palace
Arbitri: Grecia Georgios Poursanidis
Lettonia Oskars Lucis
Turchia Kerem Baki

Tbilisi
21 febbraio 2021, ore 16:00
Serbia Serbia88 – 81
(21-21, 39-41, 58-69)
referto
Svizzera SvizzeraTbilisi Sports Palace
Arbitri: Grecia Georgios Poursanidis
Lettonia Oskars Lucis
Svezia Apostolos Kalpakas

Tbilisi
21 febbraio 2021, ore 19:00
Georgia Georgia70 – 78
(17-30, 30-49, 57-57)
referto
Finlandia FinlandiaTbilisi Sports Palace
Arbitri: Italia Tolga Sahin
Polonia Dariusz Zapolski
Turchia Kerem Baki

Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Ucraina UKR Slovenia SLO Ungheria HUN Austria AUT
1 Ucraina Ucraina 6 4 2 458 414 +44 10 EuroBasket 2022 70–65 60–62 70–67
2 Slovenia Slovenia 6 4 2 470 434 +36 10 84–73 84–72 85–78
3 Ungheria Ungheria 6 4 2 438 455 −17 10 63–97 77–75 81–58
4 Austria Austria 6 0 6 421 484 −63 6 73–88 64–77 81–83
Aggiornato al 22 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Szombathely
20 febbraio 2020, ore 18:00
Ungheria Ungheria77 – 75
(16-16, 32-36, 49-54)
referto
Slovenia SloveniaArena Savaria
Arbitri: Turchia Yener Yilmaz
Albania Gentian Cici
Germania Carsten Straube

Graz
20 febbraio 2020, ore 19:30
Austria Austria73 – 88
(17-22, 39-44, 48-64)
referto
Ucraina UcrainaRaiffeisen Sportpark Graz
Arbitri: Bulgaria Martin Horozov
Turchia Kerem Baki
Macedonia del Nord Igor Mitrovski

Capodistria
23 febbraio 2020, ore 17:00
Slovenia Slovenia85 – 78
(21-15, 43-29, 63-64)
referto
Austria AustriaArena Bonifika
Arbitri: Francia Nicolas Maestre
Turchia Özlem Yalman
Lituania Gintaras Mačiulis

Zaporižžja
23 febbraio 2020, ore 18:00
Ucraina Ucraina60 – 62
(14-10, 30-28, 48-47)
referto
Ungheria UngheriaPalace of Sports Yunost
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Svezia Apostolos Kalpakas
Israele Erez Gurion

Lubiana
28 novembre 2020, ore 20:10
Slovenia Slovenia84 – 73
(33-9, 50-28, 63-47)
referto
Ucraina UcrainaArena Stožice
Arbitri: Italia Tolga Sahin
Turchia Zafer Yilmaz
Bulgaria Ventsislav Velikov

Lubiana
29 novembre 2020, ore 20:10
Austria Austria64 – 77
(12-20, 25-50, 40-61)
referto
Slovenia SloveniaArena Stožice
Arbitri: Turchia Zafer Yilmaz
Italia Tolga Sahin
Slovacchia Marek Kukelcik

Lubiana
30 novembre 2020, ore 17:10
Ucraina Ucraina70 – 67
(16-14, 29-30, 50-45)
referto
Austria AustriaArena Stožice
Arbitri: Grecia Georgios Poursanidis
Turchia Yener Yilmaz
Italia Valerio Grigioni

Kiev
18 febbraio 2021, ore 21:00
Slovenia Slovenia84 – 72
(23-15, 40-36, 65-58)
referto
Ungheria UngheriaKiev Sports Palace
Arbitri: Francia Eddie Viator
Portogallo Paulo Marques
Cipro Ilias Kounelles

Kiev
19 febbraio 2021, ore 19:15
Austria Austria81 – 83
(d.t.s.)
(20-15, 39-30, 59-54, 75-75)
referto
Ungheria UngheriaKiev Sports Palace
Arbitri: Francia Eddie Viator
Portogallo Paulo Marques
Polonia Michal Proc

Kiev
20 febbraio 2021, ore 16:00
Ucraina Ucraina70 – 65
(9-11, 24-27, 41-42)
referto
Slovenia SloveniaKiev Sports Palace
Arbitri: Francia Eddie Viator
Turchia Ozlem Yalman
Polonia Michal Proc

Kiev
21 febbraio 2021, ore 20:00
Ungheria Ungheria81 – 58
(16-18, 38-30, 58-42)
referto
Austria AustriaKiev Sports Palace
Arbitri: Cipro Ilias Kounelles
Slovacchia Pavel Fuska
Estonia Mihkel Manniste

Kiev
22 febbraio 2021, ore 19:00
Ungheria Ungheria63 – 97
(20-24, 34-50, 45-77)
referto
Ucraina UcrainaKiev Sports Palace
Arbitri: Turchia Ozlem Yalman
Portogallo Paulo Marques
Estonia Mihkel Manniste

Gruppo G[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Francia FRA Gran Bretagna GBR Montenegro MNE Germania DEU
1 Francia Francia 6 4 2 465 444 +21 10 EuroBasket 2022 73–94 85–66 86–74
2 Gran Bretagna Gran Bretagna 6 4 2 462 446 +16 10 56–79 74–59 81–73
3 Montenegro Montenegro 6 3 3 439 455 −16 9 71–73 81–74 82–75
4 Germania Germania 6 1 5 460 481 −21 7 EuroBasket 2022 (Osp.) 83–69 81–83 74–80
Aggiornato al 22 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Podgorica
21 febbraio 2020, ore 19:00
Montenegro Montenegro81 – 74
(24-14, 42-38, 62-48)
referto
Gran Bretagna Gran BretagnaSportski centar Morača
Arbitri: Grecia Georgios Poursanidis
Lituania Vilius Mačiulaitis
Lettonia Gatis Saliņš

Vechta
21 febbraio 2020, ore 20:00
Germania Germania83 – 69
(15-16, 41-34, 65-54)
referto
Francia FranciaRASTA Dome
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Slovenia Boris Krejić
Serbia Saša Maričić

La Roche-sur-Yon
24 febbraio 2020, ore 18:45
Francia Francia85 – 66
(18-12, 40-38, 60-54)
referto
Montenegro MontenegroVendéspace
Arbitri: Romania Marius Ciulin
Lituania Tomas Jasevičius
Bulgaria Ventsislav Velikov

Newcastle upon Tyne
24 febbraio 2020, ore 20:00
Gran Bretagna Gran Bretagna81 – 73
(17-22, 40-39, 56-61)
referto
Germania GermaniaEagles Community Arena
Arbitri: Bosnia ed Erzegovina Ademir Zurapović
Polonia Michał Proć
Estonia Tanel Suslov

Pau
27 novembre 2020, ore 18:00
Gran Bretagna Gran Bretagna56 – 79
(5-24, 20-46, 37-62)
referto
Francia FranciaPalais des Sports de Pau
Arbitri: Lettonia Oskars Lucis
Italia Lorenzo Baldini
Turchia Kerem Baki

Pau
27 novembre 2020, ore 21:00
Germania Germania74 – 80
(24-18, 39-38, 55-59)
referto
Montenegro MontenegroPalais des Sports de Pau
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Spagna Luis Castillo
Lettonia Gatis Salins

Pau
29 novembre 2020, ore 18:00
Gran Bretagna Gran Bretagna74 – 59
(28-19, 40-37, 55-46)
referto
Montenegro MontenegroPalais des Sports de Pau
Arbitri: Italia Manuel Mazzoni
Spagna Luis Castillo
Turchia Mehmet Karabilecen

Pau
29 novembre 2020, ore 15:00
Francia Francia86 – 74
(25-22, 42-41, 61-59,)
referto
Germania GermaniaPalais des Sports de Pau
Arbitri: Lettonia Oskars Lucis
Italia Lorenzo Baldini
Lettonia Gatis Salins

Podgorica
19 febbraio 2021, ore 17:00
Germania Germania81 – 83
(21-28, 45-47, 68-72)
referto
Gran Bretagna Gran BretagnaBemax Arena
Arbitri: Polonia Wojciech Liszka
Estonia Tanel Suslov
Italia Manuel Attard

Podgorica
19 febbraio 2021, ore 20:45
Montenegro Montenegro71 – 73
(17-13, 37-31, 53-50)
referto
Francia FranciaBemax Arena
Arbitri: Spagna Antonio Conde
Spagna Fernando Calatrava
Bulgaria Martin Horozov

Podgorica
22 febbraio 2021, ore 17:00
Francia Francia73 – 94
(16-26, 35-52, 55-73)
referto
Gran Bretagna Gran BretagnaBemax Arena
Arbitri: Spagna Fernando Calatrava
Estonia Tanel Suslov
Turchia Can Mavisu

Podgorica
22 febbraio 2021, ore 20:00
Montenegro Montenegro82 – 75
(24-22, 45-32, 62-54)
referto
Germania GermaniaBemax Arena
Arbitri: Spagna Antonio Conde
Bulgaria Martin Horozov
Polonia Wojciech Liszka

Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra G V P PF PS DP Pt Qualificazione Bosnia ed Erzegovina BIH Grecia GRC Bulgaria BGR Lettonia LVA
1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 6 5 1 458 383 +75 11 EuroBasket 2022 65–70 88–49 79–73
2 Grecia Grecia 6 4 2 459 461 −2 10 69–84 73–63 66–77
3 Bulgaria Bulgaria 6 2 4 427 494 −67 8 61–80 78–84 110–104
4 Lettonia Lettonia 6 1 5 474 480 −6 7 61–62 94–97 65–66
Aggiornato al 22 febbraio 2021. Fonte: FIBA
Regole per gli ex aequo: 1. Punteggio; 2. Risultato scontri diretti 3. Differenza punti; 4. Punti segnati.



Patrasso
21 febbraio 2020
Grecia Grecia73 – 63
(19-17, 40-34, 54-46)
referto
Bulgaria BulgariaDimitris Tofalos Arena
Arbitri: Ucraina Sergii Zashchuk
Serbia Vladimir Jevtović
Rep. Ceca Petr Hrůša

Riga
21 febbraio 2020, ore 18:30
Lettonia Lettonia61 – 62
(21-17, 36-30, 53-46)
referto
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed ErzegovinaArena Riga
Arbitri: Italia Saverio Lanzarini
Polonia Janusz Calik
Russia Sergei Beliakov

Botevgrad
24 febbraio 2020
Bulgaria Bulgaria110 – 104
(d.t.s.)
(22-21, 36-37, 58-63, 85-85, 96-96)
referto
Lettonia LettoniaArena Botevgrad
Arbitri: Slovenia Boris Krejić
Turchia Zafer Yilmaz
Montenegro Zdravko Rutešić

Tuzla
24 febbraio 2020
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina65 – 70
(16-17, 34-40, 43-59)
referto
Grecia GreciaMejdan Sports Center
Arbitri: Albania Gentian Cici
Polonia Dariusz Zapolski
Russia Alexey Davydov

Sarajevo
27 novembre 2020, ore 18:00
Grecia Grecia66 – 77
(21-20, 30-42, 50-64)
referto
Lettonia LettoniaSports Hall Hills
Arbitri: Francia Eddie Viator
Polonia Michal Proc
Rep. Ceca Ivor Matejek

Sarajevo
27 novembre 2020, ore 21:00
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina88 – 49
(22-11, 45-21, 67-39)
referto
Bulgaria BulgariaSports Hall Hills
Arbitri: Romania Marius Ciulin
Polonia Wojciech Liszka
Slovacchia Zdenko Tomasovic

Sarajevo
29 novembre 2020, ore 18:00
Bulgaria Bulgaria78 – 84
(d.t.s.)
(25-17, 41-31, 52-46, 71-71)
referto
Grecia GreciaSports Hall Hills
Arbitri: Romania Marius Ciulin
Rep. Ceca Ivor Matejek
Croazia Josip Jurcevic

Sarajevo
29 novembre 2020, ore 21:00
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina79 – 73
(20-17, 40-28, 60-45,)
referto
Lettonia LettoniaSports Hall Hills
Arbitri: Francia Eddie Viator
Polonia Michal Proc
Polonia Wojciech Liszka

Riga
20 febbraio 2021, ore 16:30
Grecia Grecia69 – 84
(18-26, 37-49, 51-64)
referto
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed ErzegovinaArena Riga
Arbitri: Francia Nicolas Maestre
Slovacchia Marek Kukelcik
Francia Thomas Bissuel

Riga
20 febbraio 2021, ore 19:30
Lettonia Lettonia65 – 66
(17-15, 40-36, 59-49)
referto
Bulgaria BulgariaArena Riga
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Spagna Luis Castillo
Bielorussia Andrei Sharapa

Riga
22 febbraio 2021, ore 16:30
Bulgaria Bulgaria61 – 80
(16-19, 38-43, 54-56)
referto
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed ErzegovinaArena Riga
Arbitri: Francia Nicolas Maestre
Bielorussia Andrei Sharapa
Slovacchia Marek Kukelcik

Riga
22 febbraio 2021, ore 19:30
Lettonia Lettonia94 – 97
(d.t.s.)
(23-25, 51-42, 69-59, 82-82)
referto
Grecia GreciaArena Riga
Arbitri: Francia Yohan Rosso
Spagna Luis Castillo
Italia Grigioni Valerio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Cyprus to replace Armenia in FIBA EuroBasket 2021 Pre-Qualifiers Second Round, in FIBA, 2 agosto 2018. URL consultato il 7 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) FIBA EuroBasket 2021 Pre-Qualifiers Second Round placeholders drawn, in FIBA, 16 gennaio 2018. URL consultato il 7 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) FIBA EuroBasket 2021 Pre-Qualifiers Third Round placeholders drawn, in FIBA, 13 dicembre 2018. URL consultato il 7 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Draw results in for FIBA EuroBasket 2021 Qualifiers, in FIBA, 22 luglio 2019. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) Road to World Cup 2019 and EuroBasket 2021 (PDF), in FIBA. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  6. ^ a b c (EN) Seedings confirmed ahead of FIBA EuroBasket 2021 Qualifiers Draw, in FIBA, 19 luglio 2019. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  7. ^ (EN) Draw results in for FIBA Basketball World Cup 2023 European Pre-Qualifiers First Round, in FIBA, 29 ottobre 2019. URL consultato l'8 gennaio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]