Nichelle Nichols

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nichelle Nichols al Phoenix Comicon 2013

Nichelle Nichols (nata Grace Dell Nichols) (Robbins, 28 dicembre 1932) è un'attrice e cantante statunitense, nota soprattutto per avere interpretato il personaggio del tenente Uhura nella serie tv Star Trek.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nichelle Nichols nella parte di Uhura durante le riprese della serie originale di Star Trek (1967)

Nichelle Nichols si è sempre considerata un'attrice teatrale.[1] Nel 1966 raggiunse tuttavia il successo interpretando il personaggio del tenente Uhura nella serie televisiva di fantascienza Star Trek, una delle prime donne di colore mostrate in un ruolo non subalterno in una serie televisiva importante.[2] In seguito ha ripreso questo ruolo in alcuni degli appuntamenti cinematografici della serie e in particolare nei primi sei film dedicati a Star Trek.

Nel corso della serie televisiva, la Nichols raggiunse un picco di notorietà quando, all'interno dell'episodio Umiliati per forza maggiore, fu protagonista di quello che è comunemente considerato il primo bacio interrazziale della storia della televisione americana (questo e altri episodi non furono trasmessi dalla britannica BBC, che li riteneva inadatti ad un pubblico giovanile).[3]

L'attrice ottenne anche il plauso personale da parte di Martin Luther King, il quale si dichiarò suo fan e la convinse a non abbandonare la serie dopo la prima stagione. Nonostante infatti ella preferisse dedicarsi al teatro e in particolare ai musical.[1][2], King la fece riflettere circa l'importanza, per la collettività americana, di vedere una donna nera in un ruolo attoriale di primo piano a fianco di colleghi bianchi e maschi, e per giunta su una tolda di comando.

Nel 2007 entra nel cast della serie Heroes nel ruolo di Nana Dawson, nonna di Micah. Nel 2009 la Nichols ha presentato il premio per la miglior attrice con Zoe Saldana a Taraji Henson al nono premio annuale BET.[senza fonte]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Si è sposata due volte: prima nel 1951 (all'epoca diciottenne) con il ballerino Foster Johnson, da cui ha avuto un figlio, Kyle, anch'egli attore; dal 1967 al 1972 con il musicista Duke Mondy. Nel 1997 perse il fratello, morto in un suicidio di massa assieme ad altri 39 adepti della setta Heaven's Gate fondata da Marshall Applewhite a Rancho Santa Fe, nei sobborghi di San Diego, California.[4]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Nichelle Nichols a Beverly Hills nel 2009

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La vera storia di Martin Luther King e Uhura ∂ Fantascienza.com
  2. ^ a b Nichelle Nichols, Beyond Uhura: Star Trek and Other Memories, G.P. Putnam & Sons, New York, 1994. pp.164-65
  3. ^ Scheda sull'episodio Umiliati per forza maggiore in HyperTrek. La scena del bacio fu girata per 36 volte.
  4. ^ CNN - Some members of suicide cult castrated - Mar. 28, 1997

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN45029977 · ISNI: (EN0000 0000 5865 6804 · LCCN: (ENn87838433 · GND: (DE119278413