DeForest Kelley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DeForest Kelley

Jackson DeForest Kelley (Atlanta, 20 gennaio 1920Woodland Hills, 11 giugno 1999) è stato un attore statunitense noto per aver interpretato Leonard McCoy nel franchise di fantascienza Star Trek.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1920 ad Atlanta da un predicatore battista, esordì nel mondo dello spettacolo lavorando nella radio WSB come cantante, dove fu notato e assunto nel Paramount Theater. Dopo la guerra debuttò nel cinema con il film a basso costo Angoscia nella notte (1947), vedendosi poi protagonista nel ruolo di Morgan Earp in Sfida all'OK Corral (1957).

Dopo numerosi ruoli minori (e la presenza negli episodi pilota di due serie poliziesche firmate da Gene Roddenberry), fu scelto per interpretare il ruolo del dottor Leonard McCoy nella serie televisiva Star Trek dal 1966 al 1969. Il dottor McCoy è l'ufficiale medico della nave stellare Enterprise assieme al capitano Kirk (William Shatner) e al signor Spock (Leonard Nimoy).

Kelley recitò inoltre nei primi sei film derivati da Star Trek ed ebbe una breve apparizione nell'episodio pilota della serie televisiva Star Trek: The Next Generation. Dalla fine della serie di fantascienza fece alcune apparizioni in televisione, ma di fatto si era ritirato dalla recitazione.

Primo a scomparire del cast originale di Star Trek, DeForest Kelley è morto in California l'11 giugno 1999 a causa di un tumore allo stomaco. È stato cremato e le sue ceneri sono state disperse nell'Oceano Pacifico.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato con Carolyn Dowling dal 7 settembre 1945 fino al giorno della sua morte.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Kelley in una foto promozionale di Star Trek

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nelle scene aggiunte, la voce è di Massimiliano Lotti

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76513673 · ISNI (EN0000 0001 2028 8230 · LCCN (ENno89012154 · GND (DE130003395 · BNE (ESXX962669 (data) · BNF (FRcb14023051r (data) · CONOR.SI (SL10998627 · WorldCat Identities (ENlccn-no89012154