Sfida nella città morta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sfida nella città morta
Sfida nella città mоrta.png
Una scena del film
Titolo originaleThe Law and Jake Wade
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1958
Durata86 min
Rapporto2,35 : 1
Generewestern
RegiaJohn Sturges
Soggettodal romanzo di Marvin H. Albert
SceneggiaturaWilliam Bowers
ProduttoreWilliam B. Hawks (con il nome William Hawks)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
FotografiaRobert Surtees
MontaggioFerris Webster
Effetti specialiLee LeBlanc
ScenografiaDaniel B. Cathcart e William A. Horning Henry Grace e Otto Siegel (arredatori)
CostumiWalter Plunkett
TruccoWilliam Tuttle Sydney Guilaroff: Hair styles
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sfida nella città morta (The Law and Jake Wade) è un film del 1958 diretto da John Sturges.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jake Wade è lo sceriffo di una piccola città del Nuovo Messico. Un giorno, avendo appreso che Clint Hollister, un suo vecchio commilitone, è detenuto in una città vicina in attesa di essere impiccato, va a liberarlo. Per tutto ringraziamento, Clint costringe Wade a condurlo alla città abbandonata, dove è nascosto il bottino di una loro precedente rapina. Nel frattempo vengono anche attaccati dai comanches. Nel dissotterrare il tesoro, Wade trova una pistola, di cui si serve per costringere Clint alla resa dei conti finale.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer. Le riprese avvennero in California a Alabama Hills, nei pressi di Lone Pine, e al Death Valley National Park.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer, il film venne presentato in prima a New York il 6 giugno 1958 con il titolo originale The Law and Jake Wade.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola si ispira al romanzo "The Law and Jake Wade" di Marvin H. Albert (1924-1996), pubblicato per la prima volta nel 1956.

L'idea del bottino nascosto in una bara, sarà poi ripresa da Sergio Leone nel Il buono, il brutto, il cattivo.

Tra gli interpreti anche l'attore DeForest Kelley, meglio noto in seguito per aver interpretato il dottor Leonard "Bones" McCoy nella serie Tv e nella serie di film di Star Trek.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema