Bonanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Bonanza (disambigua).
Bonanza
Bonanza.png
Titolo originaleBonanza
PaeseStati Uniti d'America
Anno1959-1973
Formatoserie TV
Generewestern
Stagioni14 Modifica su Wikidata
Episodi431 Modifica su Wikidata
Durata60 min
Lingua originaleinglese
Rapporto1.33:1
Crediti
IdeatoreDavid Dortort
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
2ª parte degli episodi:

3ª parte degli episodi:

Casa di produzioneRepublic Pictures
Paramount Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal12 settembre 1959
Al16 gennaio 1973
Rete televisivaNBC
Prima TV in italiano
Data1962
Rete televisivaRai 2

Bonanza è una serie televisiva statunitense di genere western trasmessa per 14 stagioni dalla NBC, dal 1959 al 1973 per un totale di 431 episodi.

Narra le vicende della famiglia Cartwright, proprietari del ranch di Ponderosa, formata dal padre Ben, e dai figli Hoss (nella versione italiana "Orso"), Joe e Adam.

Dopo Gunsmoke, si tratta della serie televisiva di genere western più longeva di tutti i tempi, ed è stata la prima a colori: in onda per la prima volta in Italia nel 1962, tuttora continua ad essere trasmessa sporadicamente su varie TV locali.

Le riprese della serie sono state girate tra la California, l'Arizona e il Nevada.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 32 1959-1960
Seconda stagione 34 1960-1961
Terza stagione 34 1961-1962
Quarta stagione 34 1962-1963
Quinta stagione 34 1963-1964
Sesta stagione 34 1964-1965
Settima stagione 33 1965-1966
Ottava stagione 34 1966-1967
Nona stagione 34 1967-1968
Decima stagione 30 1968-1969
Undicesima stagione 28 1969-1970
Dodicesima stagione 28 1970-1971
Tredicesima stagione 26 1971-1972
Quattordicesima stagione 16 1972-1973

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Durante le 14 stagioni dello show si sono alternate moltissime star: Guy Williams, Jack Albertson, Michael Landon, Majel Barrett, Neville Brand, Charles Bronson, David Cassidy, James Coburn, Linda Cristal, James Doohan, Zsa Zsa Gabor, Louis Gossett Jr., Bo Hopkins, DeForest Kelley, Martin Landau, Ida Lupino, Lee Marvin, Vera Miles, Cameron Mitchell, Leonard Nimoy, Lloyd Nolan, Slim Pickens, Telly Savalas, Barbara Stanwyck, Yvonne De Carlo e Lee Van Cleef.

Regie[modifica | modifica wikitesto]

I registi più prolifici della serie sono stati William F. Claxton (57 episodi, tra il 1962 e il 1973), Lewis Allen (42 episodi), Leon Benson (35), Don McDougall (31), William Witney (27), Christian Nyby (26). Alla produzione contribuirono anche registi prestigiosi, quali Robert Altman (8 episodi) e Jacques Tourneur.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

  • In questo mondo in cui il mito della mascolinità si fonde con quello della natura e della proprietà, i protagonisti non sono più dei pionieri, ma solo uomini che difendono il loro patrimonio, non più eroi solitari, ma già solido clan familiare[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aldo Grasso, Enciclopedia della televisione, Garzanti, 2002, p. 79

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN177442441 · LCCN: (ENn86005947
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione