Zsa Zsa Gábor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zsa Zsa Gabor

Zsa Zsa Gabor, nome d'arte di Sári Gábor (Budapest, 6 febbraio 1917), è un'attrice ungherese naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Budapest, con il nome di Sari Gabor, seconda figlia di Vilmos, un soldato e Jolie, un'imprenditrice. Sue sorelle sono Magda e Eva.

Miss Ungheria nel 1936, ha intrapreso poi la carriera di attrice, che è proseguita attraverso gli anni con alti e bassi; in oltre 50 anni di carriera ha lavorato in più di 60 pellicole e durante la sua carriera è riuscita ad ottenere ruoli in produzioni importanti con registi del calibro di Orson Welles, John Huston e Vincente Minnelli.

Nel 1997, la madre Jolie muore a 100 anni d'età.

Nel gennaio 2011 Gabor ha subito l'amputazione quasi totale della gamba destra, a causa di una infezione dopo che nel luglio 2010 una caduta le aveva provocato una grave frattura all'anca.

A lei è intitolato l'asteroide 166614 Zsazsa, scoperto nel 2002.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È nota al grande pubblico per le vicende relative alla sua vita personale piuttosto che per i suoi film: infatti è stata sposata ben nove volte:

Mentre era sposata con Conrad Hilton, Gabor ammise di avere avuto una relazione con il figliastro Conrad Hilton Jr.

Ha avuto una sola figlia, Constance Francesca Hilton - nata nel 1947 e morta nel 2015, per ictus - ed è stata la sola delle sorelle Gabor a diventare madre. Secondo la sua autobiografia del 1991 One Lifetime Is Not Enough, la gravidanza fu il risultato di una violenza del marito Conrad.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Come accalappiare un uomo, come tenerselo stretto e come scaricarlo, trad. di Aldo Busi, Alet Edizioni, 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Minor Planet Circular 75352 (PDF), minorplanetcenter.net, 15 giugno 2011. URL consultato il 19 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100258285 · LCCN: (ENn84216417 · ISNI: (EN0000 0001 2145 2637 · GND: (DE140459472 · BNF: (FRcb13948652s (data)