Guy Williams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo cestista, vedi Guy Williams (cestista).
Guy Williams al suo arrivo in Argentina, aprile 1973

Guy Williams, pseudonimo di Armando Joseph Catalano (New York, 14 gennaio 1924Buenos Aires, 6 maggio 1989), è stato un attore e modello statunitense.

È conosciuto prevalentemente per aver interpretato il ruolo del protagonista nel telefilm americano Zorro della Disney negli anni cinquanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Armando Catalano nacque a Fort George, New York. I suoi genitori, Attilio Catalano e Clara Arcara, erano italiani emigrati dalla Sicilia negli Stati Uniti. Il nonno, un ricco coltivatore di legname da costruzione di Messina, aveva donato ad Attilio dei terreni nel New Jersey. Infine Attilio si stabilì a New York e divenne un agente assicurativo. Egli desiderava che il figlio lo affiancasse negli affari, ma il giovane Armando aveva altre idee.

Guy Williams con June Lockhart nel 1965 in una foto promozionale per la serie tv Lost in Space

Dopo la scuola pubblica e il diploma a New York si iscrisse all'università ma abbandonò gli studi. Mancò il titolo di un college, ma fu più brillante di molti laureati delle più prestigiose università dell'Est[senza fonte] e seppe coltivare hobby intellettuali, come gli scacchi e l'astronomia, e il football americano. Incominciò la carriera come modello professionista e, durante un servizio fotografico nel 1948, incontrò la modella Janice Cooper, che divenne sua moglie e dalla quale ebbe due figli, Steve e Toni.

Williams si unì alla Neighborhood Playhouse di New York che lo indusse a lavorare in produzioni televisive come Studio One (1951), mentre l'anno successivo fece un provino e poi firmò per la Universal-International, trascorrendo il 1953 a Hollywood e interpretando ruoli minori. Scoraggiato dalla sua prima esperienza nel cinema, ritornò a New York per continuare lì a recitare ed esercitare occasionalmente la professione di modello. Nei primi mesi del 1957 ritornò a Hollywood; questo secondo passaggio sulla costa lo condusse alla lunga carriera sul piccolo schermo nel ruolo dell'eroe spadaccino Zorro nella serie Disney e infine al ruolo di John Robinson in Lost in Space e ad altre apparizioni televisive, come nella serie Bonanza.

Quando si recò a Buenos Aires con Henry Calvin (il Sergente Garcia in Zorro) per presenziare a uno show di beneficenza, trovò di suo gradimento il clima cordiale e lo stile di vita rilassato argentino rispetto a quello hollywoodiano e decise di trasferirvisici. Continuò a dividere la propria esistenza fra l'Argentina e la California ma non comparve più di fronte alla telecamera dopo l'ultimo episodio di Lost in Space.

Guy Williams fu trovato morto[1] nel suo appartamento di Buenos Aires il 6 maggio 1989, probabilmente vittima di un attacco cardiaco o, secondo altre voci, della rottura di un aneurisma cerebrale[2] mentre si trovava in casa da solo. La sua morte venne scoperta dopo che i vicini, insospettiti per la scomparsa dell'attore, si rivolsero alla polizia, che aprì l'appartamento e trovò Williams già morto. Si presume che la morte fosse avvenuta tra il 2 e il 6 maggio. A causa della sua grande popolarità in Argentina, le sue ceneri rimasero per due anni nel cimitero della società degli attori argentini presso il Cimitero della Chacarita. Nel 1991, secondo i suoi desideri, le ceneri di Williams furono sparse sull'Oceano Pacifico a Malibu, in California.

Omaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2000, Williams è stato la prima celebrità locale inserita nella Bronx Walk of Fame. Era rappresentato alla cerimonia da suo figlio Steven Catalano (Guy Williams Jr.)[3][4].
  • Nel 2001 gli è stata assegnata postuma una stella sulla Hollywood Walk of Fame, al 7080 di Hollywood Blvd, dopo le petizioni di migliaia di suoi fan davanti alla Camera di Commercio di Hollywood nel 2000[5].
  • Nel 2011, Williams è stato nominato Leggenda Disney[6].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Il cabarettista Carlos Balà con Guy Williams (vestito da Zorro, come nella serie TV omonima) durante uno sketch di uno show TV in Argentina (1973)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Guy Williams, 'Zorro' of TV Series, Dies at 65, su Los Angeles Times. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  2. ^ (EN) Guy Williams, TV and Film Actor Who Played Zorro, Is Dead at 65, su New York Times. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  3. ^ (EN) Fan of a Masked TV Swashbuckler Makes His Mark, su New York Times. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  4. ^ (EN) Zorro Slashes Grand Concourse Walk Of Fame Adds Buy Williams, su New York Daily News. URL consultato il 31 gennaio 2021 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2012).
  5. ^ (EN) 'Zorro' gets Star on Hollywood Walk of Fame, su Telegraph Herald. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  6. ^ (EN) Guy Williams, su d23.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46958835 · ISNI (EN0000 0000 6302 2136 · LCCN (ENno97054902 · GND (DE130614416 · BNF (FRcb140178015 (data) · BNE (ESXX820522 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no97054902
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie