Nebulosa Clessidra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nebulosa Clessidra
Nebulosa planetaria
MyCn18-crop.png
Nebulosa Clessidra
Scoperta
ScopritoreAnnie Jump Cannon,
Margaret W. Mayall
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneMosca
Ascensione retta13h 39m 35.116s
Declinazione-67° 22′ 51.45″
Coordinate galattiche307°; -4°
Distanza8000 a.l.
(2452 pc)
Magnitudine apparente (V)13.0
Dimensione apparente (V)16' x 16'
Caratteristiche fisiche
TipoNebulosa planetaria
Galassia di appartenenzaVia Lattea
Altre designazioni
PK 307-4.1, ESO 97-1, PN MyCn 18, RCW 77
Mappa di localizzazione
Nebulosa Clessidra
Musca IAU.svg
Categoria di nebulose planetarie

Coordinate: Carta celeste 13h 39m 35.116s, -67° 22′ 51.45″

La Nebulosa Clessidra (nota anche come MyCn 18) è una nebulosa planetaria nella costellazione della Mosca.

Si tratta di una nebulosa molto giovane situata alla distanza di 8000 anni luce dalla Terra; all'epoca della scoperta, avvenuta ad opera di due scienziate statunitensi, fu catalogata come una piccola e debole nebulosa planetaria. Con l'avvento di telescopi di sempre maggior potenza si è potuta analizzare la sua morfologia, la quale si è rivelata essere di una forma perfettamente simmetrica; si pensa che questa curiosa forma sia dovuta all'espansione del veloce vento solare all'interno della nube, che si espande più lentamente e che si presenta più densa nella sua zona equatoriale, mentre nella zona polare, più rarefatta, è stata spazzata via più velocemente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari