Morten Moldskred

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Morten Moldskred
Morten Moldskred - 2009-09-27 at 20-23-34.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2017
Carriera
Giovanili
Haddal
1993-1998Hødd
Squadre di club1
1998-2001Hødd? (?)
2002Moss11 (1)
2003-2005Aalesund79 (20)
2006Haugesund0 (0)
2006-2009Tromsø76 (29)
2010-2011Rosenborg37 (8)
2012-2013Aarhus2 (0)
2013-2015Tromsø83 (13)
2016-2017Finnsnes18 (3)
Nazionale
2009-2011Norvegia Norvegia9 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2017

Morten Opsahl Moldskred (Ulsteinvik, 13 giugno 1980) è un ex calciatore norvegese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Hødd e Moss[modifica | modifica wikitesto]

Moldskred ha militato nelle giovanili dell'Haddal, per poi entrare in quelle dell'Hødd. È stato aggregato in prima squadra a partire dalla 1. divisjon 1998.[1] Al termine del campionato 1999, la squadra è retrocessa in 2. divisjon. Nel 2000 ha riconquistato la promozione e Moldskred è rimasto in forza all'Hødd fino al termine del campionato 2001.

Nel 2002 è stato ingaggiato dal Moss, compagine all'epoca militante in Eliteserien. Ha esordito nella massima divisione locale in data 28 aprile, subentrando a Gard Kristiansen nella sconfitta casalinga per 0-1 contro l'Odd Grenland.[2] Il 30 giugno ha segnato la prima rete, nel successo per 0-4 sul campo del Sogndal.[3] Il Moss ha chiuso l'annata al 13º posto, retrocedendo così in 1. divisjon.

Aalesund[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 è stato ceduto all'Aalesund, appena promosso in Eliteserien. Ha debuttato con questa maglia il 13 aprile, schierato titolare nella sconfitta casalinga per 2-3 contro il Tromsø.[4] Il 29 maggio ha trovato la prima rete, nel pareggio interno per 2-2 contro l'Odd Grenland.[5] L'Aalesund ha chiuso la stagione al 13º posto, retrocedendo pertanto in 1. divisjon.

Moldskred è rimasto in squadra ed ha contribuito all'immediata promozione dell'Aalesund, con 15 reti in 29 apparizioni in campionato. L'Aalesund è retrocesso nuovamente al termine dell'Eliteserien 2005, con Moldskred che ha lasciato il club congedandosi con 79 presenze e 20 reti nel solo campionato.

Haugesund e Tromsø[modifica | modifica wikitesto]

In scadenza di contratto con l'Aalesund, Moldskred è ha firmato un contratto triennale con l'Haugesund, valido a partire dal 1º gennaio 2006.[6] Un infortunio al legamento crociato gli ha impedito di giocare con questa maglia.[1]

L'allenatore del Tromsø Ivar Morten Normark, che lo aveva avuto in squadra all'Aalesund, lo ha comunque voluto con sé, tesserandolo nel corso della finestra di trasferimento estiva del 2006 e facendogli sottoscrivere un accordo triennale.[1][7] Dopo molti mesi lontano dai campi da gioco, quindi, in data 30 luglio 2006 ha potuto esordire con questa maglia: è subentrato a Thomas Hafstad nel successo casalingo per 2-0 sul Molde.[8]

Pienamente recuperato per il campionato 2007, il 13 giugno ha trovato le prime reti con questa maglia, siglando una quaterna nel successo esterno per 0-6 sullo Stjørdals-Blink, sfida valida per il secondo turno del Norgesmesterskapet.[9] Il 20 giugno successivo ha realizzato il primo gol in campionato, nella vittoria in trasferta sul campo dello Strømsgodset col punteggio di 1-2.[10]

Nel campionato 2008 ha contribuito al 3º posto finale della sua squadra ed alla conseguente qualificazione all'Europa League 2009-2010. Il 16 luglio 2009 ha dunque disputato il primo incontro nelle competizioni europee per club, venendo impiegato da titolare nel pareggio per 0-0 in casa della Dinamo Minsk, match valido per l'andata del secondo turno di qualificazione alla manifestazione.[11] Moldskred è rimasto in forza al club fino al termine della stagione.

Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 gennaio 2010, Tromsø e Rosenborg hanno raggiunto un accordo per il passaggio del calciatore nel club di Trondheim: la cifra del trasferimento è stata valutata attorno ai 3.5 milioni di corone, che a seconda di alcuni bonus sarebbe potuta salire fino a 5 milioni.[12] Ha esordito in squadra il 7 marzo successivo, nella Superfinalen: è stato schierato titolare nella vittoria per 1-3 contro l'Aalesund, conquistando il primo trofeo con questa maglia.[13] Il 14 marzo ha giocato la prima partita in Eliteserien, impiegato nella vittoria per 1-2 sul campo del Molde.[14] Ha avuto un inizio difficile, per trovare la prima rete in campionato in data 25 luglio, sancendo il successo per 1-2 in casa dello Stabæk.[15][16] Il Rosenborg si è aggiudicato la vittoria finale in campionato, con Moldskred che ha totalizzato 37 presenze e 7 reti tra tutte le competizioni.

Ha subito un infortunio prima della stagione 2011, che gli ha ridotto lo spazio.[15] Successivamente è scivolato indietro nelle gerarchie dell'allenatore, a causa degli acquisti di Bořek Dočkal, Mohammed-Awal Issah e John Chibuike.[15] È rimasto in squadra fino al termine della stagione, disputando 25 presenze e 5 reti tra campionato e coppe.

Aarhus[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 gennaio 2012 è passato ai danesi dello Aarhus.[17] Ha esordito nella Superligaen in data 23 maggio, subentrando a Casper Sloth nella sconfitta casalinga per 0-2 contro il Midtjylland.[18] In quella stessa stagione, l'Aarhus ha chiuso al 5º posto in classifica, centrando così la qualificazione per i turni preliminari dell'Europa League 2012-2013, manifestazione in cui il norvegese non è mai stato utilizzato. Ha disputato un'altra partita di campionato nel corso della sua militanza in squadra, prima di rescindere il contratto che lo legava al club in data 31 gennaio 2013.[19]

Nuovamente al Tromsø[modifica | modifica wikitesto]

Contestualmente alla rescissione del contratto con la compagine danese, è stato annunciato che Moldskred avrebbe fatto ritorno al Tromsø.[19] È tornato a calcare i campi da gioco norvegesi il 17 marzo 2013, quando è stato schierato titolare nel pareggio per 2-2 contro il Sogndal.[20] Il 6 aprile ha ritrovato il gol, nel 2-2 maturato in casa dello Start.[21] Al termine di quella stessa annata, il Tromsø è retrocesso in 1. divisjon.

Rimasto in squadra, Moldskred ha contribuito al ritorno del Tromsø in Eliteserien con 7 reti in 28 apparizioni. Ha giocato con questa casacca per un'ulteriore stagione, in Eliteserien, lasciando il Tromsø con 200 presenze e 62 reti tra tutte le competizioni, svincolandosi.[22]

Finnsnes[modifica | modifica wikitesto]

Libero da vincoli contrattuali, Moldskred è stato tesserato dal Finnsnes, compagine militante in 2. divisjon.[23] Ha esordito in squadra l'8 maggio 2016, segnando anche una rete nel successo casalingo per 5-1 sul Grorud.[24] Ha chiuso l'annata con 17 presenze e 3 reti in campionato, in cui il Finnsnes si è classificato al 2º posto.

Terminata la prima stagione in squadra, Moldskred si è detto incerto sulla possibilità di continuare la militanza nel Finnsnes, chiarendo però di non avere intenzione di lasciare il calcio.[25] Anche grazie ai buoni uffici dell'allenatore Bjørn Johansen, Moldskred è stato infine confermato nella rosa in vista della stagione 2017.[25][26]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito per la Norvegia il 5 settembre 2009, nella partita di qualificazione al mondiale 2010 contro l'Islanda, terminata con un pareggio per 1-1.[27] Il 3 marzo 2010 ha trovato la prima – ed unica – rete, con cui ha sancito il successo in amichevole per 0-1 sulla Slovacchia.[28]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2017.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998 Norvegia Hødd 1D ? ? CN ? ? - - - - - - ? ?
1999 1D 10 2 CN ? ? - - - - - - 10+ 2+
2000 2D ? ? CN ? ? - - - - - - ? ?
2001 1D 26 7 CN 2 0 - - - - - - 28 7
Totale Hødd 36+ 9+ 2+ 0+ - - - - 38+ 9+
2002 Norvegia Moss ES 11 1 CN 3 2 - - - - - - 14 3
2003 Norvegia Aalesund ES 26 4 CN 3 3 - - - - - - 29 7
2004 1D 29 15 CN ? ? - - - - - - 29+ 15+
2005 ES 24 1 CN 4 2 - - - - - - 28 3
Totale Aalesund 79 20 7+ 5+ - - - - 86+ 25+
gen.-lug. 2006 Norvegia Haugesund 1D 0 0 CN 0 0 - - - - - - 0 0
lug.-dic. 2006 Norvegia Tromsø ES 3 0 CN - - - - - - - - 3 0
2007 ES 22 12 CN 4 4 - - - - - - 26 16
2008 ES 21 10 CN 4 3 - - - - - - 25 13
2009 ES 30 7 CN 5 7 UEL 6[29] 3 - - - 41 17
2010 Norvegia Rosenborg ES 20 3 CN 4 3 UCL+UEL 5+5[30] 0+1 SN 1 0 35 7
2011 ES 17 5 CN 3 0 UCL+UEL 4+1[30] 0 - - - 25 5
Totale Rosenborg 37 8 7 3 15 1 1 0 60 12
gen.-giu. 2012 Danimarca Aarhus SL 1 0 CD - - - - - - - - 1 0
2012-gen. 2013 SL 1 0 CD 0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
Totale Aarhus 2 0 0 0 0 0 - - 2 0
2013 Norvegia Tromsø ES 30 5 CN 2 0 UEL 12[31] 1 - - - 44 6
2014 1D 28 7 CN 2 0 UEL 4[29] 2 - - - 34 9
2015 ES 25 1 CN 2 0 - - - - - - 27 1
Totale Tromsø 159 42 19 14 22 6 - - 200 62
2016 Norvegia Finnsnes 2D 17 3 CN 0 0 - - - - - - 17 3
2017 2D 1 0 CN 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Finnsnes 18 3 0 0 - - - - 18 3
Totale ? ? ? ? ? ? - - ? ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-9-2009 Reykjavík Islanda Islanda 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 87’ 87’
9-9-2009 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 76’ 76’
10-10-2009 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Sudafrica Sudafrica Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
14-11-2009 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole - Uscita al 50’ 50’
3-3-2010 Žilina Slovacchia Slovacchia 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole 1 Uscita al 85’ 85’
29-5-2010 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
2-6-2010 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
17-11-2010 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 90’ 90’
9-2-2011 Faro Portogallo Portogallo 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
Totale Presenze 9 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 2010
Rosenborg: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (NO) Morten Moldskred, til.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  2. ^ (NO) Moss 0 - 1 Odd, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  3. ^ (NO) Sogndal 0 - 4 Moss, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  4. ^ (NO) Aalesund 2 - 3 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  5. ^ (NO) Aalesund 2 - 2 Odd, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  6. ^ (NO) Moldskred til Haugesund, aftenbladet.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  7. ^ (NO) Moldskred til Tromsø, nrk.no. URL consultato l'11 ottobre 2009.
  8. ^ (NO) Tromsø 2 - 0 Molde, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  9. ^ (NO) Stjørdals-Blink 0 - 6 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  10. ^ (NO) Strømsgodset 1 - 2 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  11. ^ (NO) Dinamo Minsk 0 - 0 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  12. ^ (NO) Klubbene enige om Moldskred, rbkweb.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  13. ^ (NO) Aalesund 1 - 3 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  14. ^ (NO) Molde 1 - 2 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  15. ^ a b c (NO) Morten Moldskred, rbkweb.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  16. ^ (NO) Stabæk 1 - 2 Rosenborg, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  17. ^ (DA) Aftalen med Moldskred i mål[collegamento interrotto], agffodbold.dk. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  18. ^ AGF vs. Midtjylland, soccerway.com. URL consultato il 19 aprile 2017.
  19. ^ a b (DA) Moldskred stopper i AGF[collegamento interrotto], agf.dk. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  20. ^ (NO) Sogndal 2 - 2 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  21. ^ (NO) Start 2 - 2 Tromsø, altomfotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  22. ^ (NO) Sjekk listen: Alle disse eliteseriespillerne kan hentes gratis, aftenposten.no. URL consultato il 7 gennaio 2016.
  23. ^ (NO) Moldskred tilbake med scoring, vikebladet.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  24. ^ (NO) Finnsnes - Grorud, fotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  25. ^ a b (NO) Ferdig i Finnsnes, men ikke med fotball, aftenposten.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  26. ^ (NO) A-troppen 2017, fil.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  27. ^ (NO) Island - Norge, fotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  28. ^ (NO) Slovakia - Norge, fotball.no. URL consultato il 19 aprile 2017.
  29. ^ a b Presenze nei turni preliminari.
  30. ^ a b Presenze in Champions League nei turni preliminari.
  31. ^ Sei presenze e una rete nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]