Mohammed-Awal Issah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mohammed-Awal Issah
Petronijevic2.JPG
Issah (al centro) durante un'azione di gioco
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 174 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2007 Real Sportive ? (?)
2007-2009 AmaZulu 34 (2)
2009-2011 Stella Rossa 65 (1)
2011-2013 Rosenborg 24 (0)
2013-2014 AmaZulu 4 (0)
Nazionale
2007 Ghana Ghana U-20  ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 settembre 2014

Mohammed-Awal Issah (Accra, 4 aprile 1986) è un calciatore ghanese, centrocampista svincolato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Issah iniziò la carriera con la maglia del Real Sportive, per passare poi all'AmaZulu.

Il 10 ottobre 2008 iniziò un provino per la Stella Rossa.[1] Il 1º gennaio 2009, lasciò lo AmaZulu e firmò per il club serbo.[2]

Il 7 luglio 2011 fu reso noto il suo passaggio al Rosenborg, subordinato al superamento delle visite mediche.[3] Durante la prima stagione, a causa di alcuni problemi famigliari, dovette spesso assentarsi per tornare in patria.[4] Nella seconda stagione, ebbe invece poco spazio.[4] Agli inizi del 2013, gli fu concesso di trovarsi un nuovo club, non rientrando nei piani del Rosenborg, tanto da essere esentato dal raduno pre-stagionale.[4] Così, il 25 gennaio passò in prestito ai greci del Veria.[5] A causa di alcuni problemi nel tesseramento, però, fece ritorno al Rosenborg nel mese di marzo.[6] Nel luglio 2013 è poi ritornato all'AmaZulu.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stella Rossa: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Awal-Issah leaves for trials, kickoff.com. URL consultato il 7 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Mohammed-Awal Issah, crvenazvezdafk.com. URL consultato il 7 luglio 2011.
  3. ^ (NO) Klubbene enige, rbk.no. URL consultato il 7 luglio 2011.
  4. ^ a b c (NO) - Issah lånes ut til gresk fotball, aftenposten.no. URL consultato il 25 gennaio 2013.
  5. ^ (NO) Issah på lån til Veria, rbk.no. URL consultato il 25 gennaio 2013.
  6. ^ (NO) Se hvem som er tilbake i RBK, aftenposten.no. URL consultato il 13 marzo 2013.
  7. ^ (EN) AmaZulu re-sign Issah, kickoff.com, 4 luglio 2013. URL consultato l'8 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]