Major League Baseball 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Major League Baseball 2017
Competizione Major League Baseball
Sport Baseball pictogram.svg Baseball
Edizione 115ª
Date dal 2 aprile
al 1º novembre 2017
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada
Partecipanti 30
Sito web http://mlb.mlb.com
Risultati
Vincitore Houston Astros
(1º titolo)
Secondo L.A. Dodgers
Statistiche
Incontri disputati 2430
Pubblico 72 670 423
(29 906 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

La stagione 2017 è stata la 142ª stagione della Major League Baseball. Il calendario della stagione è stato pubblicato il 14 settembre 2016.[1] La stagione è stata inaugurata il 2 aprile da un incontro tra i New York Yankees e i Tampa Bay Rays[2] e si è conclusa il 1º ottobre. I play-off sono iniziati il 3 ottobre 2017. Le World Series 2017 sono iniziate il 24 ottobre e hanno visto imporsi gli Houston Astros sui Los Angeles Dodgers per quattro gare a tre.[3]

Al termine della stagione regolare sono stati registrati 72 670 423 spettatori, con una media di 29 906 spettatori a partita.[4]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

American League[modifica | modifica wikitesto]

East Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Boston Red Sox 93 69 .574 -
New York Yankees 91 71 .562 2
Tampa Bay Rays 80 82 .494 13
Baltimore Orioles 76 86 .469 17
Toronto Blue Jays 75 87 .463 18
Central Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Cleveland Indians 102 60 .630 -
Minnesota Twins 85 77 .525 17
Kansas City Royals 80 82 .494 22
Chicago White Sox 67 95 .414 35
Detroit Tigers 64 98 .395 38
West Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Houston Astros 101 61 .623 -
Los Angeles Angels 80 82 .494 21
Seattle Mariners 78 84 .481 23
Texas Rangers 78 84 .481 23
Oakland Athletics 75 87 .463 26

National League[modifica | modifica wikitesto]

East Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Washington Nationals 97 65 .599 -
Miami Marlins 77 85 .475 20
Atlanta Braves 72 90 .444 25
New York Mets 70 92 .432 27
Philadelphia Phillies 66 96 .407 31
Central Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Chicago Cubs 92 70 .568 -
Milwaukee Brewers 86 76 .531 6
St. Louis Cardinals 83 79 .512 9
Pittsburgh Pirates 75 87 .463 17
Cincinnati Reds 68 94 .420 24
West Division
Squadra Vittorie Sconfitte Perc. Diff.
Los Angeles Dodgers 104 58 .642 -
Arizona Diamondbacks 93 69 .574 11
Colorado Rockies 87 75 .537 17
San Diego Padres 71 91 .438 33
San Francisco Giants 64 98 .395 40

     Vincitore Division

     Wild Card

All-Star Game[modifica | modifica wikitesto]

Il logo dell'All-Star Game 2017

L'88º Major League Baseball All-Star Game si è tenuto l'11 luglio al Marlins Park di Miami, vinto per 2-1 dall'American League.[5] Per la prima volta dal 2002, l'All Star Game non determina il vantaggio del campo di casa per le World Series 2017 che verrà invece attribuito alla squadra con il miglior record ottenuto nella stagione regolare.[6]

11 luglio 2017 — 20:22 (EST), Marlins Park di Miami
Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 R H E
AL All-Stars 0 0 0 0 1 0 0 0 0 1 2 10 0
NL All-Stars 0 0 0 0 0 1 0 0 0 0 1 7 0
WP: Craig Kimbrel · LP: Wade Davis · SV: Andrew Miller
HR
AL – Robinson Canó (1)
Referto

Record Individuali[modifica | modifica wikitesto]

American League[modifica | modifica wikitesto]

Battitori[7]
Stat. Giocatore Squadra Tot.
AVG José Altuve Houston Astros .346
HR Aaron Judge New York Yankees 52
RBI Nelson Cruz Seattle Mariners 119
R Aaron Judge New York Yankees 128
H José Altuve Houston Astros 204
SB Whit Merrifield Kansas City Royals 24
Lanciatori[8]
Stat. Giocatore Squadra Tot.
W Jason Vargas Kansas City Royals 18
Corey Kluber Cleveland Indians
Carlos Carrasco Cleveland Indians
L Rick Porcello Boston Red Sox 17
ERA Corey Kluber Cleveland Indians 2.25
K Chris Sale Boston Red Sox 308
IP Chris Sale Boston Red Sox 214.1
SV Alex Colome Tampa Bay Rays 47

National League[modifica | modifica wikitesto]

Battitori[9]
Stat. Giocatore Squadra Tot.
AVG Charlie Blackmon Colorado Rockies .331
HR Giancarlo Stanton Miami Marlins 59
RBI Giancarlo Stanton Miami Marlins 132
R Charlie Blackmon Colorado Rockies 137
H Charlie Blackmon Colorado Rockies 213
SB Dee Gordon Miami Marlins 60
Lanciatori[10]
Stat. Giocatore Squadra Tot.
W Clayton Kershaw Los Angeles Dodgers 18
L Clayton Richard San Diego Padres 15
Matt Moore San Francisco Giants
Tyler Chatwood Colorado Rockies
Jeff Samardzija San Francisco Giants
ERA Clayton Kershaw Los Angeles Dodgers 2.31
K Max Scherzer Washington Nationals 268
IP Jeff Samardzija San Francisco Giants 207.2
SV Kenley Jansen Los Angeles Dodgers 41
Greg Holland Colorado Rockies

Postseason[modifica | modifica wikitesto]

Wild Card Game[modifica | modifica wikitesto]

American League
3 ottobre 2017 — 20:00 (EST), Yankee Stadium
Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E
Minnesota Twins 3 0 1 0 0 0 0 0 0 4 9 1
New York Yankees 3 1 1 2 0 0 1 0 X 8 9 0
Referto
National League
4 ottobre 2016 — 20:00 (EST), Chase Field
Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E
Colorado Rockies 0 0 0 4 0 0 1 2 1 8 13 0
Arizona Diamondbacks 3 1 2 0 0 0 2 3 X 11 17 0
Referto

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Division Series League Championship Series World Series
                           
  3  Boston Red Sox 1  
2  Houston Astros 3  
  2  Houston Astros 4  
American League
  WC  New York Yankees 3  
WC  New York Yankees 3
  1  Cleveland Indians 2  
    2  Houston Astros 4
  1  Los Angeles Dodgers 3
  3  Chicago Cubs 3  
2  Washington Nationals 2  
  3  Chicago Cubs 1
National League
  1  Los Angeles Dodgers 4  
WC  Arizona Diamondbacks 0
  1  Los Angeles Dodgers 3  

Division Series[modifica | modifica wikitesto]

American League[11][12]
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
5 ottobre Cleveland Indians New York Yankees 4-0
6 ottobre Cleveland Indians New York Yankees 9-8
8 ottobre New York Yankees Cleveland Indians 1-0
9 ottobre New York Yankees Cleveland Indians 7-3
11 ottobre Cleveland Indians New York Yankees 2-5
New York vince la serie 3-2
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
5 ottobre Houston Astros Boston Red Sox 8-2
6 ottobre Houston Astros Boston Red Sox 8-2
8 ottobre Boston Red Sox Houston Astros 10-3
9 ottobre Boston Red Sox Houston Astros 4-5
Houston vince la serie 3-1
National League[13][14]
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
6 ottobre Los Angeles Dodgers Arizona Diamondbacks 9-5
7 ottobre Los Angeles Dodgers Arizona Diamondbacks 8-5
9 ottobre Arizona Diamondbacks Los Angeles Dodgers 1-3
Los Angeles vince la serie 3-0
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
6 ottobre Washington Nationals Chicago Cubs 0-3
7 ottobre Washington Nationals Chicago Cubs 6-3
9 ottobre Chicago Cubs Washington Nationals 2-1
11 ottobre[15] Chicago Cubs Washington Nationals 0-5
12 ottobre Washington Nationals Chicago Cubs 8-9
Chicago vince la serie 3-2

Championship Series[modifica | modifica wikitesto]

American League[16]
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
13 ottobre Houston Astros New York Yankees 2-1
14 ottobre Houston Astros New York Yankees 2-1
16 ottobre New York Yankees Houston Astros 8-1
17 ottobre New York Yankees Houston Astros 6-4
18 ottobre New York Yankees Houston Astros 5-0
20 ottobre Houston Astros New York Yankees 7-1
21 ottobre Houston Astros New York Yankees 4-0
Houston vince la serie 4-3
National League[17]
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
14 ottobre Los Angeles Dodgers Chicago Cubs 5-2
15 ottobre Los Angeles Dodgers Chicago Cubs 4-1
17 ottobre Chicago Cubs Los Angeles Dodgers 1-6
18 ottobre Chicago Cubs Los Angeles Dodgers 3-2
19 ottobre Chicago Cubs Los Angeles Dodgers 1-11
Los Angeles vince la serie 4-1

World Series[modifica | modifica wikitesto]

Logo delle World Series 2017
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: World Series 2017.
Data Squadra di casa Squadra ospite Risultato
24 ottobre Los Angeles Dodgers Houston Astros 3-1[18]
25 ottobre Los Angeles Dodgers Houston Astros 6-7[19]
27 ottobre Houston Astros Los Angeles Dodgers 5-3[20]
28 ottobre Houston Astros Los Angeles Dodgers 2-6[21]
29 ottobre Houston Astros Los Angeles Dodgers 13-12[22]
31 ottobre Los Angeles Dodgers Houston Astros 3-1[23]
1º novembre Los Angeles Dodgers Houston Astros 1-5[24]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Premi mensili[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori del mese[25][modifica | modifica wikitesto]

Mese American League National League
Aprile Mike Trout Ryan Zimmerman
Maggio Carlos Correa Charlie Blackmon
Giugno Aaron Judge Andrew McCutchen
Luglio José Altuve Nolan Arenado
Agosto Manny Machado Giancarlo Stanton
Settembre Aaron Judge J.D. Martinez

Lanciatori del mese[26][modifica | modifica wikitesto]

Mese American League National League
Aprile Dallas Keuchel Iván Nova
Maggio Lance McCullers Jr. Alex Wood
Giugno Corey Kluber Max Scherzer
Luglio James Paxton Rich Hill
Agosto Corey Kluber Jake Arrieta
Settembre Corey Kluber Stephen Strasburg

Rookie del mese[27][modifica | modifica wikitesto]

Mese American League National League
Aprile Aaron Judge Antonio Senzatela
Maggio Aaron Judge Cody Bellinger
Giugno Aaron Judge Cody Bellinger
Luglio Yulieski Gurriel Paul DeJong
Agosto Andrew Benintendi Rhys Hoskins
Settembre Aaron Judge José Martínez

Premi annuali[modifica | modifica wikitesto]

Hank Aaron Award[28]
Giocatore Squadra
AL José Altuve Houston Astros
NL Giancarlo Stanton Miami Marlins
Reliever of the Year (Mariano Rivera/Trevor Hoffman Award)[29]
Giocatore Squadra
AL Craig Kimbrel Boston Red Sox
NL Kenley Jansen Los Angeles Dodgers
Guanto d'oro
Silver Slugger Award
American League[31]
Posizione Giocatore
Ricevitore Gary Sánchez
Prima base Eric Hosmer
Seconda base José Altuve
Terza base José Ramírez
Interbase Francisco Lindor
Esterno sinistro Justin Upton
Esterno centro George Springer
Esterno destro Aaron Judge
Battitore designato Nelson Cruz
National League[31]
Posizione Giocatore
Lanciatore Adam Wainwright
Ricevitore Buster Posey
Prima base Paul Goldschmidt
Seconda base Daniel Murphy
Terza base Nolan Arenado
Interbase Corey Seager
Esterno sinistro Charlie Blackmon
Esterno centro Marcell Ozuna
Esterno destro Giancarlo Stanton
José Altuve e Giancarlo Stanton sono stati premiati come i migliori giocatori delle rispettive leghe nel 2017
Miglior giocatore della stagione[32]
Giocatore Squadra
AL José Altuve Houston Astros
NL Giancarlo Stanton Miami Marlins
Rookie dell'anno[33]
Giocatore Squadra
AL Aaron Judge New York Yankees
NL Cody Bellinger Los Angeles Dodgers
Cy Young Award[34]
Giocatore Squadra
AL Corey Kluber Cleveland Indians
NL Max Scherzer Washington Nationals
Miglior giocatore delle World Series[35]
Giocatore Squadra
George Springer Houston Astros

Modifiche alle regole[modifica | modifica wikitesto]

A marzo 2017, la Major League Baseball e la Major League Baseball Players Association si accordarono per la modifica di sette regole.[36]

  • L'inizio di una base su ball intenzionale senza lanci, permettendo all'allenatore della squadra in difesa di segnalare all'arbitro di casa base di voler fare avanzare il battitore senza alcun lancio. Dopo il segnale dell'allenatore, l'arbitro concede la prima base al battitore.
  • Un limite massimo di 30 secondi perché l'allenatore decida di contestare una giocata e chiedere replay e revisione della giocata.
  • Quando un allenatore ha esaurito le contestazioni per una partita, i Crew Chiefs possono chiedere il replay di battute non fuoricampo a partire dall'ottavo inning e non più dal settimo.
  • Due minuti massimi per decidere su una revisione, con varie eccezioni.
  • Divieto di utilizzare dei segni sul campo che possono essere dei riferimenti tangibili per i difensori.
  • Un'aggiunta alla Regola 5.07 formalizza l'interpretazione di un arbitro, stabilendo che un lanciatore non può fare un secondo passo verso casa base o cambiare il piede fisso durante il lancio. Se c'è almeno un corridore, questa azione conta come balk (Regola 6.02(a)). Se le basi sono vuote, viene considerato come lancio illecito (Regola 6.02(b)).
  • Un'aggiunta alla Regola 5.03 richiede ai suggeritori di posizionarsi dietro la linea del box del suggeritore più vicino a casa base e la linea che corre parallela alla linea di foul prima di ogni lancio. Una volta che la palla è in gioco, il suggeritore può lasciare il box del suggeritore per dare segnali al giocatore senza interferire con la giocata.

Players Weekend[modifica | modifica wikitesto]

Nel weekend 25-27 agosto si tenne il primo Players Weekend, organizzato congiuntamente da MLB e MLB Players Association, durante il quale tutte le 30 squadre indossarono uniformi speciali. Il primo uso delle divise speciali fu durante il 20 agosto, nell'incontro tra Cardinals e Pirates per le MLB Little League Classic, giocate a Williamsport (Pennsylvania) durante le Little League World Series 2017. Il Players Weekend coincise con i giorni finali delle Little League World Series. Le uniformi erano differenti dalle uniformi regolare per diversi aspetti:[37]

  • Tutte le divise erano pullover con maniche in forte contrasto. Esclusi Reds e Phillies, che vestirono il bianco per il busto, tutte le squadre hanno usato colori particolari per il torso.
  • Tutte le divise portavano i nomi dei giocatori sulla schiena; i giocatori vennero incoraggiati (ma non obbligati) a usare il proprio soprannome invece del cognome (o, nel caso di Ichiro Suzuki, il loro nome). Il Players Weekend fu la prima volta delle maglie degli Yankees con il nome sulla schiena.
  • Alle magliette erano abbinati speciali cappellini colorati. Molti riportavano una versione modificata del logo della squadra, mentre altri avevano loghi inediti; per esempio, il logo dei Phillies per il Players Weekend era una Liberty Bell blu.
  • Le magliette e le divise avevano un logo speciale con la progressione di un giocatore dalla gioventù fino all'età adulta. Il logo richiamava i loghi della Little League e della MLB.
  • Sul braccio i giocatori avevano una toppa di ringraziamento su cui ogni giocatore poteva scrivere il nome di una persona che lo aveva aiutato durante la sua carriera sportiva.
  • Tutte le squadre avevano calzettoni multicolore, tutti con lo stesso disegno.
  • Sono state ammorbidite le restrizioni per i colori degli accessori (scarpette, guantini, ecc.) per permettere una maggiore espressività ai giocatori.

Ritiri[modifica | modifica wikitesto]

  • Joel Hanrahan, la cui ultima apparizione come lanciatore nella MLB risale al 2013, ha annunciato il proprio ritiro il 15 novembre 2016.[38]

Numeri ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mark Newman, Save these dates: MLB releases 2017 schedule, su MLB.com, MLB Advanced Media, 14 settembre 2016. URL consultato il 14 settembre 2016.
  2. ^ (EN) Major League Baseball Schedule, su Major League Baseball. URL consultato il 2 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Y'all Classic! Astros oust Yanks in historic G7, MLB.com, 21 ottobre 2017. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) 2017 Major League Baseball Attendance & Team Age, su Baseball-Reference.com. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  5. ^ (EN) 2017 All-Star Game Box Score, July 11, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 17 luglio 2017.
  6. ^ (EN) APNewsBreak: All-Star Game no longer determines Series start, in The Big Story. URL consultato il 9 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2016).
  7. ^ (EN) 2017 American League Batting Leaders, su baseball-reference.com. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  8. ^ (EN) 2017 American League Pitching Leaders, su baseball-reference.com. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  9. ^ (EN) 2017 National League Batting Leaders, su baseball-reference.com. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  10. ^ (EN) 2017 National League Pitching Leaders, su baseball-reference.com. URL consultato il 2 ottobre 2017.
  11. ^ (EN) 2017 AL Division Series - New York Yankees over Cleveland Indians (3-2), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 12 ottobre 2017.
  12. ^ (EN) 2017 AL Division Series - Houston Astros over Boston Red Sox (3-1), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  13. ^ (EN) 2017 NL Division Series - Los Angeles Dodgers over Arizona Diamondbacks (3-0), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  14. ^ (EN) 2017 NL Division Series - Chicago Cubs over Washington Nationals (3-2), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 13 ottobre 2017.
  15. ^ Originariamente programmata per il 10 ottobre, la partita è stata posticipata causa maltempo: (EN) Scoreboard, su MLB.com. URL consultato l'11 ottobre 2017.
  16. ^ (EN) 2017 ALCS - Houston Astros over New York Yankees (4-3), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  17. ^ (EN) 2017 NLCS - Los Angeles Dodgers over Chicago Cubs (4-1), su Baseball-Reference.com. URL consultato il 20 ottobre 2017.
  18. ^ (EN) 2017 World Series Game 1, Houston Astros at Los Angeles Dodgers, October 24, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  19. ^ (EN) 2017 World Series Game 2, Houston Astros at Los Angeles Dodgers, October 25, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 26 ottobre 2017.
  20. ^ (EN) 2017 World Series Game 3, Los Angeles Dodgers at Houston Astros, October 27, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 28 ottobre 2017.
  21. ^ (EN) 2017 World Series Game 4, Los Angeles Dodgers at Houston Astros, October 28, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 29 ottobre 2017.
  22. ^ (EN) 2017 World Series Game 5, Los Angeles Dodgers at Houston Astros, October 29, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 31 ottobre 2017.
  23. ^ (EN) 2017 World Series Game 6, Houston Astros at Los Angeles Dodgers, October 31, 2017, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 1º novembre 2017.
  24. ^ (EN) Astros vs. Dodgers, su MLB.com. URL consultato il 2 novembre 2017.
  25. ^ (EN) MLB Major League Baseball Players of the Month, su baseball-reference.com. URL consultato il 29 agosto 2017.
  26. ^ (EN) MLB Major League Baseball Pitchers of the Month, su baseball-reference.com. URL consultato il 29 agosto 2017.
  27. ^ (EN) MLB Major League Baseball Rookies of the Month, su baseball-reference.com. URL consultato il 29 agosto 2017.
  28. ^ (EN) Jose Altuve and Giancarlo Stanton are your 2017 Hank Aaron Award winners, in CBSSports.com. URL consultato il 27 ottobre 2017.
  29. ^ (EN) Kimbrel, Jansen named AL, NL Relievers of Year, su Boston Red Sox, 28 ottobre 2017. URL consultato il 29 ottobre 2017.
  30. ^ a b (EN) 2017 MLB Gold Glove Award winners announced, su Major League Baseball. URL consultato il 9 novembre 2017.
  31. ^ a b (EN) 2017 Silver Slugger Awards announced, su Major League Baseball. URL consultato il 10 novembre 2017.
  32. ^ (EN) MLB Most Valuable Player MVP Awards & Cy Young Awards Winners, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 18 novembre 2017.
  33. ^ (EN) Rookie of the Year Awards, Mariano Rivera, Trevor Hoffman, & Rolaids Relief Award Winners, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 18 novembre 2017.
  34. ^ (EN) MLB Most Valuable Player MVP Awards & Cy Young Awards Winners, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 21 novembre 2016.
  35. ^ (EN) MLB Postseason World Series MVP Awards & All-Star Game MVP Award Winners, su baseball-reference.com. URL consultato il 2 novembre 2017.
  36. ^ (EN) Adam Wells, Full List of MLB Rule Changes for 2017 Season, su Bleacher Report, 4 aprile 2017. URL consultato il 13 settembre 2017.
  37. ^ Paul Lukas, It's uniform change for MLB's Players Weekend, su Uni Watch, ESPN.com, 9 agosto 2017. URL consultato il 9 agosto 2017.
  38. ^ (EN) Ex-pitcher Joel Hanrahan retires, su Major League Baseball. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  39. ^ (EN) Red Sox to retire David Ortiz’s No. 34 - The Boston Globe, in BostonGlobe.com. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  40. ^ (EN) Yankees will retire Derek Jeter's number in 2017, in USA TODAY. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  41. ^ I NEW YORK YANKEES RITIRANO LA MAGLIA DI DEREK JETER E RESTANO IN VETTA ALLA PROPRIA DIVISON, su grandeslam.net. URL consultato il 1º giugno 2017.
  42. ^ Scott Merkin, White Sox to retire Buehrle's uniform No. 56, su MLB.com, Glendale, Arizona, MLB Advanced Media, 23 febbraio 2017. URL consultato il 23 marzo 2017.
  43. ^ Craig Calcaterra, The White Sox will retire Mark Buehrle’s number this June, su HardballTalk.com, NBC Sports, 23 febbraio 2017. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  44. ^ Greg Johns, Mariners to retire Edgar's No. 11 in August, su MLB.com, Seattle, MLB Advanced Media, 25 gennaio 2017. URL consultato il 23 marzo 2017.
  45. ^ Katie Cotterill, Mariners retire No. 11 to honor legendary slugger Edgar Martinez, in The Seattle Times, The Seattle Times Company, 24 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  46. ^ T.R. Sullivan, Rangers to retire Pudge's uniform number, su MLB.com, Dallas, MLB Advanced Media, 20 gennaio 2017. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  47. ^ Texas Rangers announce 2017 promotions schedule and ticket specials, Dallas, MLB Advanced Media, 27 febbraio 2017. URL consultato il 1º marzo 2017.
Baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball