Robinson Canó

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robinson Canó
Robinson Cano (40530336073) (cropped).jpg
Canó nel 2019
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 95 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Seconda base
Squadra New York Mets
Carriera
Squadre di club
2005-2013New York Yankees
2014-2018Seattle Mariners
2019-2020New York Mets
Statistiche
Batte sinistro
Lancia destro
Media battuta ,303
Valide 2 624
Punti battuti a casa 1 302
Fuoricampo 334
Punti 1 257
Basi totali 4 263
Basi rubate 51
Palmarès
World Series 1
All-Star 8
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2020

Robinson José Canó Mercedes (pronuncia [kaˈno]; San Pedro de Macorís, 22 ottobre 1982) è un giocatore di baseball dominicano con cittadinanza statunitense, di ruolo seconda base per i New York Mets della Major League Baseball (MLB).

Il 13 novembre 2012, Canó ha ottenuto la cittadinanza statunitense.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Canó ha firmato come free agent amatoriale il 5 gennaio 2001 con i New York Yankees. Dopo avere trascorso quattro anni nelle minor league, il 3 maggio 2005 Canó ha debuttato nella MLB, al Tropicana Field di St. Petersburg contro i Tampa Bay Devil Rays. Con essi è stato convocato cinque volte per l'All-Star Game della MLB (2006, 2010–2013) e ha vinto cinque volte il Silver Slugger Award (2006, 2010–2012). Ha vinto due volte il Guanti d'oro (2010, 2012) ed è stato nominato due volte come giocatore del mese dell'American League (settembre 2006, aprile 2010). Nel 2011, Canó ha vinto l'Home Run Derby. Con gli Yankees ha vinto le World Series del 2009 battendo i Philadelphia Phillies per 4-2 e con la nazionale della Repubblica Dominicana ha vinto il World Baseball Classic 2013, torneo al termine del quale è stato premiato come miglior giocatore[2]. Il 31 ottobre 2013, il suo contratto con gli Yankees è venuto a scadere, rendendolo un free agent. Il 6 dicembre 2013, Canó ha firmato un contratto di dieci anni del valore di 240 milioni di dollari con i Seattle Mariners[3]. Nella prima stagione con il nuovo club è stato convocato come seconda base titolare per il suo quinto All-Star Game consecutivo, il sesto complessivo.

Il 7 luglio 2017, Canó è stato convocato per il suo ottavo All-Star Game al posto dell'infortunato Starlin Castro, venendo poi premiato come MVP della manifestazione[4][5].

Il 3 dicembre 2018, i Mariners scambiarono Canó, Edwin Díaz, più 20 milioni di dollari con i New York Mets in cambio di Jay Bruce, Jarred Kelenic, Anthony Swarzak, Gerson Bautista, e Justin Dunn.[6]

il 18 novembre 2020 venne sospeso senza paga per 162 partite, equivalenti a un'intera stagione regolare, dopo essere risultato positivo a un test anti-doping.[7] Di conseguenza non apparve in nessuna partita durante la stagione 2021.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Team Rep. Dominicana: 2013
  • Miglior giocatore del World Baseball Classic: 1
2013
Team Rep. Dominicana: 2020

Club[modifica | modifica wikitesto]

New York Yankees: 2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2006, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2016, 2017
  • MVP dell'All-Star Game: 1
2017
2011
2006, 2010, 2011, 2012, 2013
2010, 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kevin Kaduk, Robinson Cano becomes U.S. citizen (Photo) | Big League Stew – Yahoo Sports, su sports.yahoo.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) Torrid stretch earns Cano Classic MVP, MLB.com, 20 marzo 2013. URL consultato il 6 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) Cano reportedly agrees to deal with Mariners, MLB.com, 6 dicembre 2013. URL consultato il 6 dicembre 2013.
  4. ^ (EN) 7 new All-Stars named to be replacements, MLB.com, 7 luglio 2017. URL consultato l'8 luglio 2017.
  5. ^ (EN) Miami ASG drama: It ain't Cano-ver until 10th!, MLB.com, 11 luglio 2017. URL consultato il 12 luglio 2017.
  6. ^ (EN) It’s official: Mariners trade Robinson Cano, Edwin Diaz to the Mets in blockbuster seven-player swap, su seattletimes.com, 3 dicembre 2018. URL consultato il 19 novembre 2020.
  7. ^ (EN) Robinson Cano suspended for 2021 season after another positive PED test, su sports.yahoo.com. URL consultato il 19 novembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN250499605 · LCCN (ENn2012036069 · WorldCat Identities (ENlccn-n2012036069